Atelier dei Libri: Cover Love #282

lunedì 8 ottobre 2018

Cover Love #282






È di nuovo lunedì! Siete pronti a decidere la regina della settimana? Mi raccomando, scegliete bene, perché in questa puntata avrete puntati su di voi gli sguardi penetranti e misteriosi di tre splendide copertine: a voi il compito di scegliere quello più seducente in questa puntata Cover Love, rubrica inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 
Piccolo errata corrige: la cover di Glitter era già stata incoronata regina in una puntata dell'anno scorso, quindi l'ho sostituita con una delle mie altre favorite. Il sondaggio sarà resettato, quindi se avevate già votato, fatelo di nuovo! :) 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:




 1. THOSE BELOW
2. IL VENDITORE DI FELICITÀ
3.  THE BOY WITH THE TIGER'S HEART
E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


THE BOY WITH THE TIGER'S HEART

La splendida cover di Linda Coggin, terza nella mia classifica, la spunta per una manciata di voti in uno dei testa a testa più risicati degli ultimi mesi, soffiando la corona alle concorrenti per un pelo! 
È sempre bello vedervi così indecisi: vuol dire che ho ancora un certo gusto nello scegliere le cover più interessanti!


ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!


1. THE SAME DEEP WATER
Pur circondato da un arcobaleno di colori, il criptico sguardo della protagonista della cover di The same deep water lascia trapelare un misto di emozioni indecifrabili ma che sembrano ben lontane dalla spensieratezza. Struggente e perfetta per l'intensa storia d'amore che Lisa Swallow racconta nel suo ultimo romanzo.
TRAMA TRADOTTA DA ME

Una volta ho desiderato di morire. Era la notte in cui ho conosciuto Guy. Lo strano uomo con i fiori venuto fuori dall'ombra per salvarmi la vita. Guy. Sorriso con le fossette. Il corpo di un Dio del surf. Intelligente e divertente. A corto di tempo. Siamo diventati compagni di viaggio attraverso la vita, spuntando voci nella nostra lista dei desideri. Mi sono nascosta dalla felicità per anni, tenendo la mia vita sotto stretto controllo. Guy ,o ja mostrato come andare fuori per il mondo a sperimentare di più. Ha portato la luce nelle ombre e mi ha aiutato a uscire dall'oscurità. Sono diventata di nuovo Phe. Ho vissuto. C'è solo un problema. Ci siamo innamorati e questo non faceva parte dei nostri piani. Ho pensato che avremmo affrontato il futuro insieme, ma Guy ja im segreto che cambia tutto. A volte, credere alle bugie che ci raccontiamo è più facile che confrontarsi con la verità.






2. BRIGHT WE BURN
Quanti di voi abbiano letto Io sono buio, avranno già sentito parlare di Bright we burn, libro conclusivo della Conqueror's Trilogy, purtroppo ancora inedito in Italia e, con tutta probabilità tristemente destinato a rimanere tale. Ma se il primo di questa splendida serie vi è piaciuto tanto quanto è piaciuto a me e volete acquistarli in lingua, la buona notizia è che le nuove cover della versione inglese sono davvero bellissime! Potreste mai resistere a uno sguardo così penetrante che vi fissa senza scampo da uno degli scaffali della vostra libreria preferita? Io non di sicuro.

TRAMA DEL PRIMO


Una principessa non dovrebbe essere brutale. Ma Lada, figlia di Vlad Dracul, è diversa da ogni altra: affamata di potere fin da piccola, preferisce la lotta e i coltelli alle bambole. L'esatto contrario del fratello Radu, dolce, bellissimo e delicato come un bocciolo di rosa. Quando i due vengono lasciati in ostaggio dal padre, ancora bambini, al sultano dell'Impero Ottomano - prigionieri di un sovrano crudele e sottomessi a una cultura completamente diversa dalla propria - Lada inizia a progettare la sua spietata vendetta. Mentre la ragazza si prepara a combattere, il figlio del sultano Mehmed si mette tra lei e il fratello, spingendoli a diventare rivali. E in questo triangolo avvelenato forze potenti tendono gli animi: desideri di riscatto, gelosie tremende e un'ambizione sfrenata. Avvolta in un vortice di passioni turbinose, Lada si troverà di fronte alla scelta più difficile: portare a termine il suo piano o arrendersi all'unico nemico che forse non è in grado di sconfiggere, l'amore.




3. STEAM
Per rapire completamente al primo sguardo, a volte di occhio ne basta soltanto uno, soprattutto se è attaccato sulla faccia giusta! Il bel tenebroso che ci scruta intensamente dalla cover di Steam anticipa l'innegabile dose di fascino che questa trilogia, ispirata ai racconti di di Washington Irving "La leggenda di Sleepy Hollow" e il meno famoso "Rip Van Winkle", trasuda da ogni pagina. 

TRAMA DEL PRIMO TRADOTTA DA ME


Il Cavaliere Senza Testa non conosce fine, la sua presenza non si affievolirà. Se spezzi la maledizione, diventerai parte di essa. Washington Irving e Rip Van Winkle non avevano altra scelta se non insabbiare la pericolosa verità dietro la scomparsa di Ichabod Crane. Secoli dopo, un Crane ritorna a Sleepy Hollow risvegliando macabri segreti sepolti da tempo. E se il mostro della leggenda vivesse dentro di te? Ora, Ireland Crane, reduce da una separazione e in cerca di un nuovo inizio, dovrà contare sul da poco risvegliatosi Rip Van Winkle per scoprire la chiave che gli consentirà di incanalare la vorticosa oscurità che porta dentro di lei. I corpi si accatastano e Ireland è l'unica che può salvare Sleeping Hollow abbracciando la sua stessa maledizione. Ma davvero qualcuno può dirsi al sicuro quando il Cavaliere imperversa?





ALLORA QUAL E' LA VOSTRA CLASSIFICA?



VOTATE!

2 commenti:

  1. Anche questa settimana confermo la tua classifica ;)

    RispondiElimina
  2. Davvero difficile, ma alla fine ho votato Bright we burn!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!