martedì 12 dicembre 2017

Bookish Charts #15: una lista di regali perfetti per un vero booklover!




Per noi amanti dei libri, non c'è nulla di meglio di un regalo a tema libroso, che ci faccia brillare gli occhi e riempire il cuore di gioia immensa. E visto che il Natale si avvicina e sarà poi seguito da una serie di ricorrenze, come S.Valentino, ho pensato di mettere assieme alcuni tra gli oggettini librosi che desidero di più e condividerla con voi!

Approfittatene per aggiungere i vostri oggettini preferiti sulla vostra lista dei desideri, oppure per fare un regalo a un bibliofilo a voi caro! Ma soprattutto fatemi sapere cosa vi piace di più tra i vari regalini che vi ho suggerito! Anzi, se vi va di farmi un pensierino, sappiate che questi sarebbero tutti ben accetti!




Le federe librose di Risa Rodill 


Apriamo questa chart con una delle illustratrici che amo di più, ovvero Risa Rodill, che sui suoi shop vende oggetti di ogni sorta (visitate il suo sito per vederli tutti) a tema libroso. I miei preferiti sono i cuscini, o meglio, le federe per i cuscini, una più bella dell'altra: coloratissime, curate nei minimi dettagli e magiche da morire.
Io possiedo uno dei suoi cuscini (potete vederlo qui) e lo adoro alla follia. Ne sono gelosissima e non voglio che nessuno lo tocchi. Sono esagerata? Forse, ma se anche voi aveste uno di questi bellissimi cuscini capireste il mio estremo amore! 

Comprali qui




Le borse librose di librose di KruKru Studio Books


Quando ho visto per la prima volta le borse di KruKru Studio Books, è stato amore folle. Basta fare un giro nel loro negozio su Etsy per innamorarsene perdutamente e senza appello. 
Borse in finta pelle, che riproducono i libri del nostro cuore: da Orgoglio e Pregiudizio al Piccolo Principe, da Harry Potter a Il Circo della Notte. Un accessorio delizioso e un regalo prezioso perfetto per chiunque, figurarsi per un amante dei libri! Non so voi, ma io le vorrei tutte, perciò mi auguro che una prima o poi finisca tra i miei regali! 




Le teiere librose di Carter of Stuffolk



Prendiamoci un attimo per valutare la bellezza sconcertante di questa teiera. Non è semplicemente incredibile? Io, ragazzi miei, l'adoro follemente. La tengo d'occhio da un anno e spero che questa, o una delle sue sorelline sempre di Carter of Stuffolk, finisca sotto il mio albero di Natale, o tra i regali del mio compleanno. Perché, diciamolo, questa teiera è qualcosa di unico, così come le altre di questo negozio.
Delle vere opere d'arte fatte a mano, che renderebbero felice ogni booklover che si rispetti. Non so voi, ma io la desidero ardentemente!

lunedì 11 dicembre 2017

Cover Love #240 "SPECIAL EDITION"! Sondaggio: scegliamo la cover più bella del 2017!




Ditelo che amate i sondaggi e che adorate le belle copertine! Nell'ultimo appuntamento per scegliere la cover più bella dell'anno infatti avete votato in più di cento. Ne sono assolutamente entusiasta e non vedo l'ora di proseguire la ricerca.
Anche oggi, perciò, niente classifica: bensì un elenco di cover tra cui voi ne sceglierete una sola. UNA SOLTANTO! Le finaliste di ogni puntata andranno poi a scontrarsi tra loro. Per aiutarvi, ho disposto un comodissimo form di sondaggio con cui selezionare la vostra cover del cuore, ma se voleste lasciare un commento dicendoci cosa avete votato sarebbe ancora meglio!



La Seconda finalista è...  


AN UNKINDNESS OF MAGICIANS
Posso dire di adorarvi per questa scelta? Amo la cover di Unkindess of Magicians e sono ultra felice di vederla in finale!



E ECCO LA TERZA CARRELLATA DI COVER CHE VA ALLO SPAREGGIO. SO CHE E' DIFFICILE, MA COME L'ULTIMA VOLTA POTETE VOTARE SOLO UNA COVER! SE VI VA POTETE ANCHE LASCIARE UN COMMENTO DICENDOMI CHE COVER AVETE VOTATO NEL SONDAGGIO


1. NED'S CIRCUS OF MARVELS PUNTATA #205



2. THE EMPRESS PUNTATA #206



3. ALL THE WIND IN THE WORLD PUNTATA #207  



4. THE DAZZLING HEIGHTS PUNTATA #208

domenica 10 dicembre 2017

News: "Ogni giorno" di David Levithan sta per diventare un film. Scoprite il cast e la trama!


Essere una lit-blogger può comportare dei deliziosi imprevisti. Ogni giorno (qui la mia recensione e qui l'anteprima del seguito) di David Levithan è senza dubbio uno di questi: quando mi è capitato in mano per la prima volta ignoravo del tutto il suo contenuto e il suo autore, ma dopo averlo letto è entrato a far parte di quella serie di libri che hanno lasciato una netta impronta nella mia memoria storica di lettrice.

Proprio per questo, nonostante siano passati oltre quattro anni da quel momento, mi è bastato scorgere la sua cover in mezzo al mare di news che sfoglio quotidianamente, per far riemergere tutte le emozioni positive legate a questo titolo e farmi correre al pc ad aggiornarvi sul film ad esso ispirato in uscita l'anno prossimo.

Per chi non lo sapesse, la trama di Ogni giorno vede come suo peculiare protagonista "A". Difficile sapere se sia il suo vero nome, così com'è difficile capire cosa sia esattamente, visto che da quando è nato "A" si sveglia ogni giorno abitando il corpo di qualcun'altro, conservando sempre le sue memorie ma riuscendo ad attingere anche a quelle del suo ospite. Un'esistenza non facile, ma che non riserva altre opportunità, visto che "A" non ha alcun controllo sul suo potere, e può solo limitarsi ad affrontare ogni sua nuova vita tentando di limitare qualsiasi ripercussione o strascico al suo ospite, in attesa del suo inevitabile trasferimento. Finché un giorno arriva Rhiannon.
Nelle sue infinite vite, "A" non ha mai provato una connessione così forte con qualcun'altro, e basta una sola giornata passata in sua compagnia per capire che continuare la sua esistenza da spirito errante non è più un'opzione possibile. "A" svela la sua vera identità a Rihannon e per stare con lei inizia a infrangere tutte le regole che si è sempre imposto, generando una serie di conseguenze che complicheranno ulteriormente la loro fragile situazione. 
Ogni giorno è un un riuscito incrocio tra YA, Romance e Paranormal, che riesce a rimanere sospeso tra i generi senza complicarsi con dettagli o spiegoni superflui ma rimanendo concentrato sulle emozioni che colgono nel segno. La sua trasposizione cinematografica, voluta dalla Metro-Goldwyn-Mayer, è stata affidata al regista Michael Sucsy, un nome ancora poco noto ad Hollywood ma che con il suo film-debutto Grey Gardens, ha vinto nel 2009 diversi Emmy e perfino un Golden Globe. Ed ecco gli altri giovani talenti più o meno noti che compongono il cast:



Non avendo devi veri e propri "panni da indossare", anche nel film il povero "A" è costretto a lasciare il ruolo di personaggio principale a Rihannon, interpretata dalla bella Angourie Rice, che con le sue partecipazioni in Spider-man: HomecomingThe Nice Guys L'inganno, è sicuramente classificabile come una delle più promettenti stelle nascenti di Hollywood. La sua presenza da sola lascia ben sperare!




mercoledì 6 dicembre 2017

Recensione "Wintersong" di S.Jae-Jones


Chi dice che a Dicembre siamo tutti più buoni? Io, pur provandoci, non posso proprio esimermi dallo scrivere qualche recensione all'arsenico, visto che mi sono purtroppo imbattuta in letture non particolarmente entusiasmanti in questo periodo. La prima è "Wintersong" di S.Jae-Jones, che ho terminato qualche giorno fa e che mi ha delusa su tutta la linea. Curiosi di sapere perché? La mia recensione vi aspetta!

Data di pubblicazione: 26 Ottobre 2017
Titolo: Wintersong (Wintersong #1)
Editore: Newton Compton 
Autrice: S. Jae-Jones
Dove comprarlo: IBS
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 448
 



Un labirinto di bellezza e oscurità, musica e magia. Questo è il mondo in cui ti perderai.



È l’ultima notte dell’anno. Ora che si sta avvicinando l’inverno, il Re dei Goblin sta per partire alla ricerca della sua sposa… Per tutta la vita, Liesl ha sentito infiniti racconti sul bellissimo e pericoloso Re dei Goblin. È cresciuta insieme a quelle leggende che hanno popolato la sua immaginazione e ispirato le sue composizioni musicali. Adesso è diventata grande, ha ormai diciotto anni, lavora nella locanda di famiglia e sente che tutti i sogni e le fantasticherie le stanno scivolando via dalle mani, come tanti minuscoli granelli di sabbia. Ma quando sua sorella viene rapita dal Re dei Goblin, Liesl non ha altra scelta che mettersi in viaggio per tentare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale. 

Ricco di musica e magia, personaggi straordinari e storie avvincenti e romantiche, Wintersong di S. Jae-Jones trasporta il lettore in un mondo indimenticabile.





La serie Wintersong è composta da:

1 (Wintersong #1) Wintersong

2.(Wintersong #2) Shadowsong (in USA nel 2018 cliccate qui per la cover)





La mia recensione



Quando, l'anno scorso, mi sono imbattuta nella cover e nella trama di Wintersong, primo romanzo della duologia fantasy di S. Jae-Jones, non ho potuto fare a meno di subirne l'innegabile fascino. Dopo aver trovato il volume nella mia prima box FairyLoot (qui), ho immediatamente iniziato la lettura in lingua originale di questo promettente libro tutto incentrato su un mondo in cui il folklore e la realtà coesistono, separati da un velo sottilissimo di magia e suggestione.
Come vi ho già detto nell'articolo in cui vi svelavo tre cose che forse non sapevate su Wintersong (qui), l'autrice ha attinto a piene mani dalle sue passioni per dar vita al suo ambizioso progetto, mescolando il suo amore per la musica e per il film Labirynth. Un po' per gioco, un po' per azzardo, S. Jae-Jones, ha infatti deciso di scrivere una sorta di versione più maliziosa e piccante del celebre film fantasy che vedeva tra i protagonisti un'ammiccante David Bowie, mescolando alla storia le atmosfere musicali e melodiose de Il Flauto Magico. Certe premesse, potrete capirlo, mi hanno messa in condizioni di aspettarmi davvero  molto da questo libro: volevo azione, rapimento, batticuore, passione e tanto, tanto trasporto. In particolare vista la mia adorazione per i romanzi incentrati su mondi fatati. 
Quando ho iniziato a leggere il romanzo in inglese, però, la scintilla non è scattata. Mi sono detta che forse il problema risiedesse nella narrazione molto carica e lenta, in cui non riuscivo a immergermi vista anche la lingua. Ho quindi atteso fiduciosa che il romanzo giungesse in Italia per riprenderlo e terminarlo, sperando in un risultato diverso. Purtroppo, anche leggendolo in italiano, ho faticato a digerire "Wintersong". Il perché ve lo racconto in questa recensione spoiler free. 
Se volete un consiglio rapido e volete capire se questo libro fa per voi, vi dico: leggetelo se siete alla ricerca di un romance (più New Adult che Young Adult, ma non volgare) dalle tinte fantasy, ma non aspettatevi una storia epica o ricca di colpi di scena.

Winterson ha delle premesse eccezionaliIl mondo in cui si viene catapultati nelle prime pagine è denso di leggende e storie sussurrate a fior di labbra su un Re dei Goblin capriccioso in cerca di una moglie umana da portare nel suo regno sotterraneo, su creature infide capaci di tutto, su maledizioni che minacciano i mortali. Di quelle leggende Liesl si è nutrita per tutta l'infanzia, vivendole come in una fiaba, con un imprevedibile compagno di giochi che le strappava promesse per un futuro ignoto e tentatore, fatto di musica e sogni. Ma andata via l'infanzia, anche i sogni, la musica, il guizzo, hanno abbandonato Liesl, almeno fino al giorno in cui il destino e il Re dei Goblin bussano nuovamente alla sua porta. Un rapimento, una sfida, un labirinto da cui fuggire e un amore travolgente l'aspettano, assieme a un grande sacrificio. 
Come dicevo, premesse fantastiche. Il che è un problema, visto che più alte sono le aspettative, più dura è la caduta quando esse vengono deluse. E "Wintersong", purtroppo, mi ha deluso profondamente. Da un libro con simili presupposti, infatti, ci si aspetterebbe di tutto, tranne la noia mortale e inesorabile che invece vi ho trovato.
La narrazione lenta e minuziosa dell'autrice diventa ben presto più una croce che una delizia: se inizialmente si è ammaliati dalla ricchezza di particolari che permea ogni periodo, quasi subito ci si scopre soffocati dalla marea di dettagli inutili che inonda le pagine. E se S.Jae-Jones non ci fa mancare descrizioni superflue e monologhi interiori di una protagonista continuamente preda di paturnie e pensieri circolari (quasi tutti su quanto concupisse il Re dei Goblin), quello in cui è carente è la costruzione del mondo che tanto mi aveva affascinato inizialmente. 
Avrei di gran lunga preferito imbattermi in capelli cotonati, trucco esagerato e calzamaglie in stile Labirynth, che nel mondo monodimensionale, asettico e confusionario in cui si muove Liesl. Vorrei dire di aver almeno amato il lato romance, ma in realtà l'ho trovato fuori contesto e anche un po' caricaturale, vista la compulsiva e goffa passione che anima le gesta ardite di Liesl. In effetti ho avuto un po' di pietà per il povero Re dei Goblin che da "carnefice" si è scoperto quasi preda della sua amata.

martedì 5 dicembre 2017

Atelier dei Libri Merry Christmas Giveaway: festeggia il Natale con Atelier dei Libri e vinci un Tolino Shine 2 HD!



Chi mi segue sa che a Natale, mi piace viziare i miei lettori con regali unici che manifestino l'affetto che nutro nei loro confronti. Questo, poi, è il settimo Natale che Atelier dei Libri festeggia, cosa che è per me motivo di grande gioia, ma c'è di più. 
Anche grazie a voi Atelier dei Libri ha raggiunto traguardi sempre più importanti quest'anno: la nomination ai Macchianera Internet Awards, la partnership con  BPER e il suo portale per giovanissimi TeenSpace e quella con IBS, che ha inserito il blog ne "La voce della critica" di IBS.it assieme a testate del calibro di Linus, Il Foglio e Rolling Stone. 
Inutile che io vi dica quale onore rappresenti queste vittorie per me. Piuttosto, invece di perdersi in chiacchiere, preferisco festeggiare. E farlo alla grande!
Non c'è Natale che si rispetti senza un regalo degno dell'occasione. Ecco perché  quest'anno ho deciso di farvi un dono davvero speciale. Lo vedete nel banner in alto e no, non state sognando, uno tra voi potrà adottare un "Tolino Shine 2 HD" nuovo di zecca: l'e-reader che, sono sicura, amerete alla follia (io possiedo un Tolino e lo adoro) e che vi accompagnerà per ore e ore di lettura, regalandovi emozioni e batticuori!
Per provare a portarvi a casa questo piccolo gioiello, non vi resta che seguire le regoline in basso, tenere d'occhio Babbo Natale e incrociare le dita. Vi state chiedendo cosa intenda con tenere d'occhio Babbo Natale? Be', la risposta è semplice: da oggi e fino alla chiusura del giveaway, il caro vecchio Santa Claus, comparirà a sorpresa tra i commenti dei post pubblicati fino al 25 dicembre. I primi 10 che risponderanno alle sue domande nei commenti, finiranno nella sua lista di "lettori buoni" e avranno più possibilità di vincere il Tolino in fase di estrazione! Attenzione: Babbo Natale è imprevedibile perciò da ora alla chiusura del giveaway potrebbe spuntare nei commenti in qualunque momento (anche a distanza di giorni dalla pubblicazione del post), perciò dategli la caccia e gettate uno sguardo nei vari articoli più e più volte per non farvi scappare l'occasione di essere sulla sua lista dei "lettori buoni"! Prima che me lo chiediate: potete rispondere a ogni nuovo commento di Santa Claus che riusciate a scovare, anche se lo avete già fatto in precedenza.
Se siete curiosi vi lascio la scheda tecnica di questo bellissimo e-reader sorridente.






SCHEDA TECNICA

  • Tolino Shine 2 HD. 
  • Diagonale: 15,2 cm (6)
  • 802.11 g
  • 802.11 N. 
  • Frequenza del processore: 1000 MHz
  • Processore integrato: Freescale i. MX6
  • Tecnologia: e-ink Carta
  • Risoluzione Schermo: 1448 x 1072 pixels. Supporto dei formati di testo: EPUB DRM
  • PDF
  • TXT
  • EPUB. 
  • Capacità di memoria interna: 4 GB
  • RAM installata: 512 MB. Tipo di interfaccia: USB 2.0
  • Connettore USB: Micro-USB B
  • Standard Wi-Fi: 802.11b

lunedì 4 dicembre 2017

Cover Love #239 "SPECIAL EDITION"! Sondaggio: scegliamo la cover più bella del 2017!




Ma allora le mie idee bislacche funzionano, di tanto in tanto. Ne è un esempio il primo post dello spareggio di Cover Love (qui) in cui avete potuto scegliere la prima cover finalista candidata a miglior cover dell'anno secondo Atelier dei Libri. Invece del solito voto tramite commento, infatti, ho pensato di avviare un sondaggio e, udite udite, avete votato in quasi novanta persone! Se non sono soddisfazioni queste...
Anche oggi, perciò, niente classifica: bensì elenco di cover tra cui voi ne sceglierete una sola. UNA SOLTANTO! Le finaliste di ogni puntata andranno poi a scontrarsi tra loro. Per aiutarvi, ho disposto un comodissimo form di sondaggio con cui selezionare la vostra cover del cuore, ma se voleste lasciare un commento dicendoci cosa avete votato sarebbe ancora meglio!



La prima finalista è...  


LOST IN A BOOK


Qualcuno aveva dubbi? Lo so, è stata dura, avreste voluto votare più di una cover e tutto il resto. Ma la prima finalista prescelta è assolutamente MAGNIFICA!

ED ECCO LA SECONDA CARRELLATA DI COVER CHE VA ALLO SPAREGGIO. SO CHE E' DIFFICILE, MA COME L'ULTIMA VOLTA POTETE VOTARE SOLO UNA COVER! SE VI VA POTETE ANCHE LASCIARE UN COMMENTO DICENDOMI CHE COVER AVETE VOTATO NEL SONDAGGIO


1. WINTERSONG PUNTATA #194




2. THE DARKEST PART OF THE FOREST PUNTATA #195




3. AN UNKINDNESS OF MAGICIANS PUNTATA #196  





4. DREAMLAND PUNTATA #197



sabato 2 dicembre 2017

Book Haul #10: il mio bottino libroso di novembre!






Novembre è giunto al termine e, come accade ogni fine mese, è tempo di bilanci. I miei, in questo caso, sono librosi. Infatti torna puntualissimo (applausi a me) l'appuntamento con il Book Haul!

Come al solito di alcuni di questi libri vi ho già parlato (troverete i link degli articoli sotto alle descrizioni dei romanzi), di altri vi ho parlato o vi parlerò su Top Girl, mentre altri devono ancora essere recensiti e uno mi sta a cuore in modo particolare, ovvero Il cielo è ovunque, di cui vi invito a leggere la recensione.
Pronti a fare un giro virtuale nella mia cassetta delle lettere e nei miei ultimi arrivi libreschi?



EPISTOLE SPORCHE DI SANGUE
EILAN MOON



Londra, fine Ottocento. L'ispettore Frederick Abberline è un uomo consumato dalla sua ossessione, dal fallimento di non essere ancora riuscito ad arrestare il serial killer che sta scuotendo tutta la City: Jack lo Squartatore. Un plico di lettere misteriose depositato sulla sua scrivania potrebbe essere la chiave per risolvere questo argomento, la svolta nelle indagini che stava aspettando. Oppure no. L'ispettore si convince velocemente che si tratta di uno scherzo, uno dei tanti. Ogni lettera, però, lo immerge nei deliri di una mente squilibrata, folle, che descrive minuziosamente gli omicidi commessi e lo porta a scoprire il colpevole.

Se Jack lo Squartatore fosse stato una vittima? Non sempre le cose sono come appaiono e nell'oscurità dell'animo umano si celano verità terribili e sensi di colpa che divorano. Un uomo affetto da una malattia mentale può davvero essere considerato un mostro, oppure no?


26 luglio 2017

Book a Book, € 15,00
Compralo qui
Autoconclusivo


LA LINEA DEL TRAGUARDO
PAOLA ZANNONER


Leo è una promessa del calcio: ama questo sport e sa di essere bravo. È l'orgoglio del padre, gli osservatori lo tengono d'occhio, il salto verso una grande squadra è dietro l'angolo. Ma un brutto incidente in moto spezza i suoi sogni per sempre. Non potrà più camminare, né correre, né giocare a pallone. Leo non riesce ad accettare la sua nuova condizione: si isola dalla famiglia, dagli amici, da tutti. L'unica che riesce a far breccia nel muro che il ragazzo ha costruito intorno a sé è Viola, una compagna di scuola, campionessa di corsa a ostacoli. Viola, con la sua fame di vita e di velocità, riesce a scuotere Leo nel profondo trascinandolo insieme a lei verso il traguardo più importante: costruirsi una nuova strada, con nuovi sogni e nuovi certezze.



19 Ottobre 2017
Il Castoro, €14,50
Compralo qui
Autoconclusivo


LA BATTAGLIA DELLE TRE CORONE
KENDARE BLAKE


Da che se ne ha memoria, sull’isola di Fennbirn ogni generazione è stata scandita dalla nascita di tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente degne nella successione ereditaria della corona e tutte in grado di padroneggiare la magia. Mirabella è una fiera elementalista, sfacciata come i suoi incantesimi: governa il fuoco, i flutti e i fulmini con il solo schioccare delle dita. Katharine è sottile e insinuante come il suo potere: la sua simbiosi con i veleni è tale che può ingerire anche la più letale delle sostanze tossiche senza che le accada nulla. Arsinoe, invece, ha sviluppato una perfetta comunione con la natura: può far sbocciare le rose più incantevoli o ammansire i leoni con il suono gentile della sua voce. Ma per diventare regina non basta il diritto di nascita: dovranno combattere duramente l’una con l’altra, per ottenere la corona, perché non si tratta di un gioco in cui si vince o si perde… In ballo c’è la vita. Ecco, questa è la notte in cui le gemelle compiono sedici anni: la battaglia ha inizio. 


2 novembre 2017
Newton Compton, €9,90
Compralo qui
Il mio articolo
Serie:
0.5 The young queens ancora inedito in Italia
1. La battaglia delle tre corone
2. One dark throne
3. Senza titolo ancora inedito nel mondo
4. Senza titolo ancora inedito nel mondo


CYBER BUGIE
CORRIE WANG


Kyla Cheng ha tutto ciò che una ragazza di diciassette anni può desiderare: è bella, a scuola è popolare, ha dei voti altissimi che le garantiranno l'accesso alle migliori università, e sta con un ragazzo da favola. Una vita perfetta, insomma. Almeno fino a quando su ConnectBook, il social network più diffuso in rete, viene condiviso un video che la mostra in atteggiamenti intimi con un suo professore. Il link diventa subito virale e la vita di Kyla è sconvolta. Poco importa se il video è un falso. In una società in cui la distanza tra ciò che siamo realmente e ciò che siamo sul web è stata azzerata, Kyla non rischia solo la sua reputazione ma anche il suo futuro. Kyla è determinata a scoprire chi ha messo online il video e perché. Nella sua ricerca della verità si scontra con hacker informatici, haters senza scrupoli, e amici che non si rivelano tali, arrivando a comprendere che la realtà è molto diversa da come appare dietro a uno schermo. Quanto è lecito condividere online? E la realtà può essere manipolata? Sono domande che ci poniamo ogni giorno e che Corrie Wang affronta con determinazione. Kyla è una ragazza come tante e quando la sua immagine online crolla, tutta la sua vita crolla con lei, con conseguenze irreparabili. La storia di Kyla ci appartiene. La seguiamo passo passo nella ricerca del suo persecutore, e insieme a lei prendiamo consapevolezza della fragilità di un mondo in cui il web sovrasta e confonde la realtà. Un mondo che è sempre più attuale.


19 ottobre 2017,
HotSpot , € 16,50
Compralo qui 
Autoconclusivo



LA LADRA DI NEVE
DANIELLE PAIGE


Per sedici, lunghi anni Snow ha vissuto rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Ma di una cosa è sempre stata certa: lei non è mai stata pazza. Ogni notte, incontra nei suoi sogni un uomo bellissimo e misterioso che la incita a fuggire e a scoprire la verità sul suo passato. Finalmente, grazie all'aiuto del suo unico amico Bale, Snow riesce a fuggire dall'ospedale e a rifugiarsi in un bosco poco lontano. Qui il confine tra sogno e realtà diventa presto labile, finché Snow si ritrova in un altro mondo. Un mondo dove ogni cosa è di ghiaccio. È Algid, il Regno di Neve. Tra terribili inganni, fughe rocambolesche e amori impossibili, Snow scopre un segreto antico: è lei l'erede al trono di Algid, figlia di un tiranno disposto a ucciderla pur di preservare il potere. Ma adesso che Snow ha ritrovato se stessa reclama ciò che è suo, e per averlo è pronta a combattere.

17 ottobre 2017
DeA, €14,90
Compralo qui
Il mio articolo
Serie:
0.1 (Stealing Snow #0.1) Before the Snow
0.2 (Stealing Snow #0.2) Queen Rising
1. (Stealing Snow #1) La ladra di neve
2. (
Stealing Snow #2) Ancora senza titolo




MILLIE DEL POPOLO NASCOSTO
JENNIFER WEINER


Alice ha dodici anni e ha già cambiato sette diverse scuole. Di fronte ai suoi genitori, che la amano come si può amare un soprammobile un po' ingombrante, e ai suoi coetanei, che la prendono di mira per il suo aspetto e i suoi modi goffi, Alice si chiede che cosa ci sia in lei che non va. Quando, una notte, salva Millie che sta per annegare, il suo più grande desiderio si avvera. Ecco l'amica che stava cercando! Tra le due nasce subito un legame profondo. Solo che Millie è una Bigfoot, una creatura leggendaria ricoperta di pelliccia dalla testa ai piedi, e vive con la sua tribù nel folto del bosco. E questo complica le cose, perché i Bigfoot non possono avere contatti con gli uomini. Ma l'amicizia è più forte della diffidenza e della paura, e guiderà le due protagoniste in una corsa contro il tempo per salvare Millie e la sua tribù da un pericolo sempre più vicino.



17 ottobre 2017
Il Battello a Vapore, € 16,50
Compralo qui
Autoconclusivo


IL CIELO E' OVUNQUE
JANDY NELSON


Lennie, 16 anni, ha sempre vissuto dietro le quinte, ben contenta di lasciare le luci dei riflettori alla sorella maggiore Bailey. Così, quando quest'ultima muore all'improvviso, Lennie si ritrova scaraventata in un mondo di cui non ha mappe né riferimenti, completamente alla deriva. Per tenere ferma la barca della vita, Lennie si rende conto di aver bisogno di cose molte diverse, praticamente opposte, che solo due persone sembrano capaci di offrirle: Toby, l'ex ragazzo di Bailey, è l'unico che capisce il suo dolore, e Joe, che si è appena trasferito in città, ha da regalarle quella energia e quella musica che lei teme di aver perso per sempre. Ma sole e luna non possono stare nello stesso cielo, e Lennie si ritroverà a dover affrontare il più antico dei dilemmi: stare accovacciati di fronte alla piccola luce di un fuoco che muore, o prendere il coraggio a due mani e alzarsi ad affrontare il buio, in cerca di una luce più grande?


16 novembre 2017
Rizzoli, € 17,50
Autoconclusivo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...