Atelier dei Libri

lunedì 23 luglio 2018

Cover Love #272






Non so come sia iniziato il vostro lunedì, ma il mio non è dei più brillanti. Perciò sarò sincera con voi: oggi ve l'ho fatta difficile. Le cover che ho scelto per questa puntata mi piacciono tutte tantissimo. Per me è stato parecchio difficile inserirle nella classifica e sono proprio curiosa di sapere quale sarà la vostra preferita in questa nuova puntata di Cover Love, rubrica del lunedì inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:


1.  THE BELL JAR
2. HEART OF IRON
3. THE APPRENTICE WITCH

E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


HEART OF IRON



L'immenso Cuore di Ferro galattico di Ashley Poston ha conquistato tutti con la sua immane e metallica bellezza e si aggiudica la corona di questa puntata!





ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!




1. YOUR DESTINATION IS ON THE LEFT

Avete presente tutte le volte che mi è capitato di dire che una cover è talmente bella che andrebbe incorniciata? Lauren Spieller ha portato questo concetto a un livello successivo, incorniciando la splendida cover del suo libro e poi usando il quadro come copertina! Basta dare uno sguardo al risultato per capire che è un'ottima idea, soprattutto quando viene applicata a un'illustrazione bellissima come questa: una tela affrescata da colori fantastici, degni di un'artista e perfettamente in linea con la storia della Spieller. Semplicemente perfetta!


TRAMA TRADOTTA DA ME

La diciassettenne Dessa Rhodes è una nomade dei giorni nostri. La sua famiglia viaggia in un camper, le loro vite sono scandite dalle linee di confine degli stati, dai cartelli di uscita e dalla piccola comunità-caravan che chiamano casa. Tra di loro c'è Cyrus, il suo migliore amico nonché cotta di lunga data con cui sa di non poter stare insieme. Quando due famiglie connesse da una vita, non si può correre il rischio di una relazione.

Piuttosto, Dessa guarda al futuro. Vorrebbe essere una vera artista e andare in una scuola d'arte è il suo biglietto per il successo e una nuova vita. C'è solo un problema: non è stata accettata... da nessuna parte. Improvvisamente il suo futuro è del tutto incerto, e a quanto pare potrebbe essere costretta a una vita girovaga per sempre.

Ma una possibilità inaspettata si presenta: un tirocinio presso un artista locale in Santa Fe. Dessa fatica a provare al suo capo, e a se stessa, che quello sia il suo posto, ma quando riesce finalmente a trovare il suo passo, la sua famiglia subisce un colpo inaspettato. Messa difronte alla possibilità di perdere tutto il suo lavoro, Dessa dovrò prendere una decisione difficile. Dirà addio al suo stile di vita nomade e al ragazzo che ama? Oppure sceglierà di ripartire e non smettere mai di viaggiare?







2. LAST OF HER NAME

Un semplice scorcio di spazio interstellare è lo sfondo perfetto per il titolo magnificamente realizzato di questo sci-fi YA scritto da Jessica Khoury. Schegge di diamanti e luce esplodono sulla cover restituendo un caleidoscopio di colori ipnotico e unico nel suo genere. La luce che li attraversa arriva al lettore con perfetto realismo e ammetto di esserne rimasta abbagliata al primo sguardo!

venerdì 20 luglio 2018

Speciale "London Series" di Erika Vanzin: scopri la trilogia new adult più irresistibile dell'estate e vinci il cofanetto speciale carico di regalini!


Sarà per il caldo che ci rende tutti più languidi, sarà per le canzoni cariche di promesse di amori indimenticabili, sarà per la voglia di sentire le farfalle nello stomaco, ma sta di fatto che l'estate accresce il desiderio di perdersi in un bel libro romance. Anche io, che ultimamente sono diventata miss cinismo, non ho potuto resistere al richiamo del romanticismo e per indulgere nella tentazione, ho scelto una bella serie new adult made in Italy ambientata nella mia adorata londra. 
Sto parlando della London Series di Erika Vanzin, che si è da poco conclusa con la pubblicazione di "Due semplici parole" e che mi ha conquistata per la sua originalità al punto da spingermi a voler condividere la mia cotta con tutti voi. E visto che Erika Vanzin aveva in mente qualcosa di grande per l'estate, assieme abbiamo deciso di mettere in palio per voi lettori di Atelier dei Libri, il cofanetto carico di doni che vedete in foto!
Chiunque voglia smarrirsi in una storia romantica e unica nel suo genere, in cui si intrecciano sentimenti, passione, tormenti, ironia e tante, tante sorprese, non dovrebbe lasciarsi scappare questa singolare trilogia composta da due libri principali, "Resta con me" (compralo qui) e "Due semplici parole" (compralo qui) e dalla originale novella "Waiting" (compralo qui), che si colloca tra i due romanzi ed è una vera e propria "storia nella storia", ma andiamo per gradi, perché voglio farvi conoscere e amare questa serie! 



I due romanzi principali, "Resta con me" e "Due semplici parole" sono un concentrato di emozioni e batticuori e ruotano attorno a Joshua, una scrittrice con un nome da ragazzo e la passione per lo skate, che per fuggire dal suo passato si rifugia a Londra dove si aspetta di ricostruire la sua vita e inseguire i propri sogni. 
Lì, tra pagine e skate park, Joshua non troverà solo l'occasione che aspettava per affermarsi come scrittrice, ma anche la sua anima gemella. Certo, nessuno si aspettava che il destino mettesse sulla sua strada proprio Philip, l'attore per cui ha sempre avuto una cotta madornale e che diventerà inaspettatamente una delle parti più importanti della sua vita. Ma la vita sa essere imprevedibile e in men che non si dica, Joshua si troverà a vivere il sogno che non aveva mai osato esprimere e che la cambierà per sempre in modi assolutamente inaspettati. 
Avete presente l'amore che strappa i capelli e fa a brandelli il cuore? Sì, insomma, quello che quando lo vivi non ti da pace, ma di cui non puoi assolutamente fare a meno? Ecco, questo è il sentimento che travolge Joshua e Philip, due universi che collidono e non possono evitare di soccombere alle emozioni che lentamente divampano nei loro cuori increduli. Se state pensando a una classica storia d'amore tutta bad boy e ragazze arrendevoli, siete in errore. I protagonisti della London Series sono due ossi duri, assolutamente fuori dagli stereotipi ed è per questo che li ho amati.
Se Philip è diffidente nei confronti di chiunque a causa della sua fama, Joshua ha delle ferite aperte come promemoria di quanto sia rischioso aprire il proprio cuore al prossimo, perciò non c'è da stupirsi che la loro relazione somigli a una corsa sulle montagne russe e sia altrettanto mozzafiato.

mercoledì 18 luglio 2018

Ricetta "Cupcakes fragole e mascarpone", i dolcetti che più irresistibili dell'estate!


Se c'è qualcosa a cui proprio non riesco a dire di no, è una fetta della mia adorata torta mascarpone e fragole: per me (e per la mia famiglia) il più peccaminoso tra i dessert. Aspetto tutto l'anno la primavera e l'estate per concedermi questa tentazione. Il profumo delle fragole in questo periodo è una storia d'amore sussurrata a fior di labbra e quando incontra la dolcezza vellutata del mascarpone e la soffice nuvola di sponge cake, da vita a una magia.
Certo, il caldo è un deterrente capace di scoraggiare chiunque dall'intento di mettersi a lavorare su una torta a strati con tanto di decorazioni, ma questo non vuol dire che una simile banalità possa fermarmi dal realizzare le mie più sfrenate fantasie culinarie.
Infatti, pur di non privarmi del piacere di addentare una fetta del mio dolce del cuore, ho deciso di trasformare la ricetta della mia torta mascarpone e fragole, in dei golosissimi cupcakes! Più facili e veloci da preparare rispetto a una dolce a più piani, questi dolcetti sono la soluzione perfetta per chi ha voglia di concedersi una bella torta, senza pensieri!
Vi avevo già confessato il mio amore per questo formato di dolcetti nella mia ricetta dei cupcakes alla vaniglia con cream cheese frosting (ve la siete persa? Eccola qui!). Adoro il fatto che siano monoporzione, che diano la possibilità di decorarli in modo creativo e fantasioso e che offrano tutti i vantaggi di una torta, senza però il rischio di imbattersi nelle tipiche complicazioni dell'assemblaggio di un dolce con più strati.
Ecco perché non ho potuto dire di no all'idea di adattare la mia ricetta per la torta al mascarpone e fragole, in quella dei ben più pratici e facili cupcakes, rendendola più gestibile e ancora più golosa.Normalmente io preparo tutto il giorno prima dell'assemblaggio, dai cupcakes al frosting, così, con tutti gli ingredienti pronti e ben freddi, la decorazione sarà facile e indolore.
Nonostante la moltitudine di ingredienti che vedrete elencati, questi dolcetti sono facilissimi da fare. La ricetta dei cupcakes è quella della mia sponge cake preferita, che uso sempre quando faccio delle torte a strati: fidatevi, l'adorerete.
Certo, non si può dire che nel complesso questa sia una preparazione leggerissima, ma ogni tanto è bello concedersi qualche vizio, vero?

lunedì 16 luglio 2018

Cover Love #271





Va bene, il caldo ci uccide, la voglia di fare deve davvero saltarci addosso per sperare di tentarci, ma nulla, e sottolineo nulla può portarci via la nuova puntata di Cover Love, rubrica del lunedì inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:


1.  BLUE IS A DARKNESS WEAKENED BY LIGHT
2. THE INCREDIBLE TRUE STORY OF THE MAKING OF THE EVE OF DESTRUCTION
3. THE PAST AND OTHER THINGS THAT SHOULD STAY BURIED

E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


BLUE IS A DARKNESS WEAKENED BY LIGHT



Nonostante il titolo non fosse alla pari dei suoi competitor, la vincitrice di questa settimana ci conferma ancora una volta che sono le emozioni, non le dimensioni, a fare la differenza!





ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!




1. THE BELL JAR

Pubblicato per la prima volta nel 1963, grazie al suo enorme successo The Bell Jar (La Campana di Vetro) è stato ristampato innumerevoli volte in tutto il mondo fino ad oggi senza perdere un briciolo del suo valore letterario. Ma questa cover è senza dubbio una delle più belle mai associate al classico moderno di Sylvia Plath. La bellissima illustrazione acquista ancora più valore una volta intuito il soggetto della sua storia: la difficile lotta di una donna degli anni '50 contro il vortice della depressione che rischia di sommergere lei e il resto della sua vita ormai fuori controllo. Una cover stupenda, profonda, assolutamente perfetta.




Brillante studentessa di provincia vincitrice del soggiorno offerto da una rivista di moda, a New York Esther si sente «come un cavallo da corsa in un mondo senza piste». Intorno a lei, l'America spietata, borghese e maccartista degli anni Cinquanta: una vera e propria campana di vetro che nel proteggerla le toglie a poco a poco l'aria. L'alternativa sarà abbandonarsi al fascino soave della morte o lasciarsi invadere la mente dalle onde azzurre dell'elettroshock. Fortemente autobiografico, La campana di vetro narra con agghiacciante semplicità le insipienze, le crudeltà incoscienti, gli assurdi tabù che spezzano un'adolescenza presa nell'ingranaggio stritolante della normalità che ignora la poesia.





2. HEART OF IRON

Una torreggiante fiamma d'acciaio o un misterioso bocciolo metallico che fluttua nello spazio in attesa di schiudersi per rivelare i suoi incredibili segreti? Difficile dare un'interpretazione alla forma della peculiare struttura spaziale che fa da cover a questo romanzo sci-fi senza leggerne le pagine, ma non è difficile percepire la bellezza di questo concept e ancor di più del suo suggestivo intreccio di colori e luci.

venerdì 13 luglio 2018

Anteprima "Flawed - Il giorno della rivolta" di Cecelia Ahern, arriva a fine estate l'ultimo libro della duologia distopica Flawed!



Nell'estate dell'ormai lontano 2016, in Italia usciva "Flawed - Gli Imperfetti" (ve ne parlavo qui), primo capitolo della duologia distopica omonima che ha trafitto i cuori dei lettori italiani, per lasciarli in un'attesa spasmodica del libro coclusivo di cui non si è avuta alcuna traccia fino a oggi. Finalmente la DeA ha infatti distribuito la cover di "Flawed - Il giorno della rivolta", secondo e ultimo capitolo della storia romantica e distopica nata dalla penna della famosissima autrice di narrativa Cecelia Ahern, che con questa serie ha dato prova della sua incredibile versatilità e non posso negare la gioia scaturita dalla consapevolezza che questa serie non sia stata interrotta (cosa che stupisce sempre viste le inclinazioni dei nostri editori).
Questa non è non solo una buona notizia per i fan della duologia: anche chi non sapesse nulla della serie, infatti, rimarrà affascinato dal mondo a cui la Ahern ha dato vita. 
L'eroina della storia è Celestine, che vive in un mondo in cui la perfezione è un obbligo: è il governo a imporla alla popolazione per prevenire quei fallimenti che potrebbero minare il successo dell'intera società. Ma non basta la costrizione alla bellezza e una fittizia perfezione, a mettere un freno al destino. La vita di Celestine sembrava destinata a un solo, impeccabile epilogo, ma qualcosa le ha aperto gli occhi ed ha mandato in fumo tutta la falsa rettitudine da cui era circondata. Ora non è più considerata una privilegiata Perfetta, ma una Fallata, difettosa e pericolosa. Al fianco di Carrik, il ragazzo che l'ha cambiata definivamente mostrandole la gioia dell'essere Imperfetti, Celestine lotterà strenuamente per la libertà. Pronti a combattere con lei?



giovedì 12 luglio 2018

Anteprima "Le notti del califfo" di Renée Ahdieh! Arriva la raccolta di novelle, dell'amatissima, serie iniziata con "La moglie del Califfo"


Grandi notizie per gli amanti di Renée Ahdieh, autrice che con la sua duologia young adult e romance orientaleggiante "The Wrath and he Dawn", ispirata a "Le Mille e una Notte", ha trafitto i cuori dei lettori di tutto il mondo. 
Dopo le innumerevoli richieste da parte dei fan italiani, infatti, la Newton Compton ha finalmente deciso di accontentare i loro desideri e pubblicare il 3 Agosto 2018 e solo in versione ebook "Le notti del califfo", la raccolta delle tre novelle che arricchiscono la serie principale. 
L'ebook conterrà infatti "The Moth and the Flame" la novella prequel 0.25 della serie, che racconta le avventure di Despina e Jalal, una delle coppie più amate della serie che sicuramente saprà farci battere il cuore con i loro battibecchi e le loro battaglie all'ultimo sangue; ma anche "The Crown and the Arrow", la novella prequel 0.5 della serie, che in questo caso si concentra sull'amatissimo Khalid, tormentato sovrano del Khorasan che prende una moglie diversa ogni sera, per poi ucciderla allo spuntar del sole, ma che è rimasto folgorato dall'ultima ragazza che ha sposato. Lei è diversa, è coraggiosa e forse non morirà all'alba...; per concludere la raccolta, troveremo "The Mirror and the Maze", la novella 1.5 della serie, anch'essa incetrata sulla figura di Khalid, alle prese con le conseguenze di aver preferito l'amore al regno.
Tre storie brevi e inebrianti, da leggere d'un fiato, che completano la bellissima storia che ha già mietuto vittime in tutto il mondo!


mercoledì 11 luglio 2018

Cinque libri che vedremo al cinema e su Netflix nell'estate 2018 + trailer! (Bokish Charts #18)



Quella che stiamo vivendo si prospetta un'estate rovente non solo per il clima, ma perché costellata di date interessanti per gli appassionati di cinema e letteratura di tutte le età! E visto che era da tempo che sul blog non compariva una delle nostre adorate Bookish Charts, ho pensato che avrebbe potuto allietare la vostra serata, perciò eccomi qui!
In questa chart parleremo di cinque libri da cui sono stati tratti o ispirati film che arriveranno nelle sale (e su Netflix) nelle prossime settimane con annessi gli adorabili trailer. 
A voi la scelta se gustarvi le pellicole in una comoda sala climatizzata per sfuggire un paio d'ore alla canicola estiva della città, oppure riservare uno spazietto nella vostra borsa da mare al libro che più vi incuriosisce, da divorare in spiaggia sotto l'ombrellone!


ASIATICI RICCHI DA PAZZI
KEVIN KWAN

Parlando di letture perfette per la spiaggia, cosa può esserci di meglio di una divertente commedia romantica a colpi di gossip, lusso e matrimoni da favola? Il libro d'esordio di Kevin Kwan, divenuto subito un best seller del New York Times, ci parla di Rachel Chu, una giovane professoressa di origini cinesi che vive e lavora a New York insieme al suo fidanzato Nicholas, anche lui professore e originario di Singapore. Nella vita di ogni giorno, Nick è un ragazzo umile e alla mano, per questo quando Rachel accetta di accompagnarlo ad un matrimonio a Singapore per conoscere la sua famiglia, si aspetta di incontrare dei genitori cordiali e di trascorrere una vacanza tranquilla nella modesta casa di famiglia, sbagliando la sua previsione di diverse centinaia di milioni di dollari. Al suo arrivo, Rachel resta sconvolta nello scoprire che la "modesta casa" è in realtà un lussuoso palazzo e che Nicholas altri non è che l'unico erede di una delle dinastie più ricche dell'intero continente. Dovrà abituarsi a muoversi in jet privati come fossero taxi e prepararsi per un matrimonio che viene annunciato come una gara di opulenza e ostentazione senza precedenti, sotto l'occhio critico della madre di Nick che per il figlio vorrebbe tutt'altro tipo di fidanzata.
Questa scoppiettante commedia ambientata nel mondo dei veri ricchi di oggi sembra il materiale perfetto per creare un film patinato e leggero, ideale per scoprire alcuni aspetti di una realtà sconosciuta alla maggioranza degli occidentali e passare un paio d'ore divertenti al cinema. Uscirà il 16 agosto col titolo "Crazy & Rich", guardate il trailer e fateci un pensierino!







FRANKENSTEIN
MARY SHELLEY

Un libro che non ha certo bisogno di ulteriori presentazioni, Frankenstein è forse uno dei capolavori della letteratura più citati, copiati e riadattati nella storia moderna. Eppure non tutti sanno che la storia della sua autrice, così come le circostanze che hanno ispirato il libro, racchiudono in parte la stessa forza romantica e drammatica che ha reso la sua novella un pilastro del genere gotico.
Proprio questa la storia che vedremo raccontare nel film Mary Shelley - Un amore immortale, in arrivo nelle sale italiane il 22 agosto.
Cresciuta in una famiglia acculturata e benestante, Mary Godwin è ancora una teenager appassionata di storie di fantasmi quando incontra Percy Shelley, un poeta tormentato e affascinante che la seduce facendola innamorare perdutamente. Nonostante Shelley abbia già una famiglia e dei figli, la passione li porta a fuggire insieme innescando una torbida relazione all'insegna del desiderio e della tragedia. Le nuove, drammatiche esperienze forgiano la personalità indipendente e anticonvenzionale di Mary e si trasformano su carta nel primo romanzo Sci-Fi della storia, un capolavoro scritto da una donna in un'epoca in cui le donne e la letteratura erano due pianeti distanti. Impossibile non consigliare la lettura di un grande classico di questa levatura, ma agli appassionati dei romance storici in costume, suggerisco anche di fare una capatina al cinema. 






WINNIE THE POOH
A.A. MILNE

Dopo oltre 90 anni dalla pubblicazione della sua prima storia, l'adorabile orsetto Winnie non ha mai smesso di divertire e intenerire i milioni di fan che ha in tutto il mondo. Lo sa bene la Disney, che si prepara a distribuire un nuovo lungometraggio live action che ci riporterà nel colorato mondo di Winnie con una prospettiva del tutto nuova. Il film, che in Italia avrà il titolo Ritorno al Bosco dei 100 Acri, sarà ambientato nel 1949 e incentrato sulla figura di Christopher Robin, il bambino protagonista dei racconti di Milne divenuto ormai un uomo adulto alquanto problematico. Su di lui gravano i traumi vissuti combattendo durante la seconda guerra mondiale e una serie di asfissianti responsabilità dovute al suo lavoro di manager per una compagnia di valige in crisi. A dargli una mano saranno proprio Winnie e la sua combriccola di amici di pezza, che irromperanno nella sua vita per restituire a Christopher un po' di quella stessa gioia che si è lasciato alla spalle insieme all'infanzia. La pellicola arriverà nelle sale il 30 agosto e si preannuncia l'ennesimo successo Disney adatto alle famiglie e ai fan dell'adorabile orsetto mangia miele.



lunedì 9 luglio 2018

Cover Love #270





Avete presente quei libri con un titolo talmente lungo che da solo potrebbe richiedere un'intera sessione di lettura? No? Bene, perché sto per farvene conoscere almeno tre in questa questa nuova puntata di Cover Love, la rubrica del lunedì inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:




1.  HERE AND NOW AND THEN
2. THE TIGER AT MIDNIGHT
3. EVERMORE

E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


THE TIGER AT MIDNIGHT



Per la seconda settimana di fila la mia classifica è stata modificata dai vostri voti! Non succedeva da un po', ma sono comunque felice che la splendida e suggestiva cover di The Tiger at Midnight abbia trionfato!





ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!




1. BLUE IS A DARKNESS WEAKENED BY LIGHT

La novella di Sarah McCarry è un breve racconto originale scritto per TOR.com disponibile gratuitamente (link dopo la trama). Per questo forse non possiamo parlare propriamente di "cover", ma la splendida illustrazione realizzata per la short story è in grado di trasmettere un senso di tiepida malinconia che mi colpisce dritta al cuore, e che non sfigurerebbe esposta in qualunque libreria.

TRAMA TRADOTTA DA ME

"Blue is a Darkness Weakened by Light" di Sarah McCarry parla di una ragazza solitaria, da poco trasferitasi nella grande città, in cerca dell'amore. Ciò che trova è un amico e confidente molto più vecchio e saggio di lei.






2. THE INCREDIBLE TRUE STORY OF THE MAKING OF THE EVE OF DESTRUCTION

Il premio per il titolo più lungo ha senza dubbio un vincitore, ma l'originale cover del libro di Amy Brashear è una perfetta candidata anche per Cover Love. Adoro la fusione tra il reale paesaggio rurale americano e il grande fungo atomico rosa fenicottero che lo sovrasta svettando verso il cielo. Mi piacciono i contrasti, i colori e il lettering in sgargiante stile hollywoodiano, perfetta per catturare l'atmosfera ironica che trapela dalla sinossi del libro.