Atelier dei Libri

giovedì 24 maggio 2018

Anteprima "Mentre noi restiamo qui" di Patrick Ness. In arrivo il nuovo imperdibile romanzo dell'autore di "Sette minuti dopo la mezzanotte"


Quante volte, al cospetto di un libro urban fantasy YA che pullula di profezie, prescelti, avvenimenti catastrofici ed eroi per caso, vi siete chiesti:"Sì, ma il resto del mondo, intanto, cosa fa mentre i nostri paladini si battono per la sua salvezza?". Se la risposta è "moltissime volte", allora "Mentre noi restiamo qui" di Patrick Ness, in uscita a giugno per Mondadori, potrebbe essere il libro perfetto per voi. Un'azzeccata e parodistica mescolanza di realismo e magia che, con tagliente ironia, ma scavando in profondità nelle debolezze dell'animo umano, prova a rispondere alla domanda di cui sopra. 
Gli amanti di Patrick Ness (io l'ho conosciuto con "Sette minuti dopo la mezzanotte" da cui è stato tratto anche un bellissimo film) non saranno stupiti dall'idea che questo immaginifico autore abbia deciso di dar voce, durante un'apocalisse con tanto di zombie e voragini spazio tempo che si aprono nei licei in stile Buffy, non ai beniamini di tutti, ai prescelti armati fino ai denti e pronti a sconfiggere il male. Ma al resto del mondo, a tutti coloro che sono, appunto normali: niente doni sovrannaturali di cui occuparsi, ma solo le loro classiche, incasinatissime vite. C'è chi ha i genitori alcolisti, chi soffre di disturbo ossessivo compulsivo, chi si preoccupa di non riuscire a trovare il coraggio di essere se stesso e chi lotta per non essere bocciato a fine anno. Come Michael, che non fa parte dei Prescelti - degli Indie - che sembrano essere alle prese con una lotta epica contro il male assoluto, ma ha un bel po' di grane di cui occuparsi: amori, famiglia, amicizie in bilico e piccole grandi sfide quotidiane. 
"Mentre noi restiamo qui" è un romanzo che con intelligenza, sagacia e un una buona dose di umorismo, mette in luce le deboli basi su cui si fondano alcuni stereotipi che non dominano soltanto la scena letteraria YA, ma anche, purtroppo, le nostre interazioni sociali quotidiane. Chiarendo, in modo piuttosto geniale, che non bisogna per forza far parte del gruppo dei Prescelti, perché la propria vita, le proprie tragedie e i propri successi abbiano un valore imprescindibile.


martedì 22 maggio 2018

Anteprima "The Darkest Star" di Jennifer L.Armentrout. Cover Reveal, trama ed estratto esclusivo in italiano del nuovo libro spin-off della saga Lux: tornano gli alieni più amati in libreria!

Se, come la sottoscritta, avete amato follemente la serie di romanzi Sci-Fy e romance "Lux" di Jennifer  Armentrout, starete facendo quello che ho fatto io quando ho scovato la notizia che condivido oggi con voi: saltellando per tutta la stanza, con tanto di urletti di gioia.
La notizia non è proprio freschissima, perché risale al 9 Maggio (come è potuto sfuggirmi fino a ora?), ma sono sicura che vi renderà felici più del tanto chiacchierato Royal Wedding. E sì, perché non capita tutti i giorni che i sogni si avverino e so che molti di voi avrebbero voluto leggere di più sull'universo che Jennifer Armentrout ha creato per la sua celebre saga Lux, in cui la lotta tra le due razze aliene degli Arum e i Luxen, ha modificato definitivamente la vita sulla terra. Non farò spoiler raccontandovi di più, perché se non aveste letto i precedenti romanzi della saga rischio di rovinarvi la sorpresa. Posso però assicurarvi che se amate il paranormal romance e le storie ricche di suspance e avventura, non dovreste affatto lasciarvi scappare questa adorabile saga (in basso troverete l'elenco dei libri che ne fanno parte e l'ordine cronologico in cui leggerli).
Ma qual è la buona notizia? Be', pare che nemmeno la cara Jennifer sia riuscita a staccarsi dalla storia a cui si è dedicata con tanta energia, visto che ha appena rilasciato la cover, la trama e un estratto di "The Darkest Star", il nuovo libro che apre una nuova trilogia spin-off della saga Lux "Origin", che uscirà il 30 Ottobre in America (preordinatelo qui) e che vede come protagonista nientemeno che il misterioso ed inquietante Luc! 
Sono trascorsi anni dalla fine del ciclo iniziato con Daemon e Katy e Luc non è più quel bambino troppo cresciuto dai modi terrificanti, bensì un ragazzo fatto e finito, con tanti demoni da tenere a bada e un futuro avvolto nella nebbia.
Visto che molti di voi non leggono in inglese, ho deciso di regalarvi la possibilità di dare una sbirciatina a questo nuovo promettente romanzo, traducendo per voi la trama e l'estratto che la Armentrout ha rilasciato ad Entertainment Weekly. A voi non resta che innamorarvi e condividere questo post con tutti gli amici che, come voi, hanno amato la serie Lux! So che vorrete tutti sapere quando uscirà in Italia: non temete, appena avrò news correrò a condividerle con voi!


Data di pubblicazione U.S.A: 30 ottobre 2018
Titolo: The Darkes Star (Origin #1)
Autrice:  Jennifer L.Armentrout
Prezzo: $ 18,13
Pagine: 368

TRAMA TRADOTTA DA ME 
(SE PRENDETE CITATE)


Quando la diciassettenne Evie Dasher si trova nel mezzo di un raid in un famoso club noto come uno dei pochi posti in cui gli umani e i Luxen sopravvissuti possono mescolarsi liberamente, conosce Luc, un ragazzo così innaturalmente bello da portarla alla convinzione che si tratti di un Luxen. Ma lui è in reltà qualcosa di molto, molto più potente. La sua crescente attrazione per Luc la condurrà nei meandri di un mondo di cui lei ha solo sentito parlare, un mondo in cui tutto ciò che lei pensava di sapere sarà messo a soqquadro.



 ESTRATTO TRADOTTO DA ME 
(SE PRENDETE CITATE)



Se mamma avesse scoperto che ero seduta fuori dal Foretoken, mi avrebbe ammazzato. Della serie che avrebbe nascosto il mio corpo in una fossa profonda. E mia madre sarebbe assolutamente capace di farlo. Da quando si è trasformata dalla mamma che sfornava brownies al Colonnello Syliva Dasher, mi ha messo una paura del diavolo.
Eppure, la consapevolezza di quanti guai avrei attirato su di me se fossi stata scoperta, ovviamente non è bastata a fermarmi, perché io ero lì, seduta nell’auto di Heidi, mentre applicavo un altro strato di lucidalabbra con mano tremante. Mentre riponevo l’applicatore nel lucido, osservai delle grosse gocce di pioggia bombardare il finestrino. Il mio cuore si schiantò contro la cassa toracica, quasi come se fosse determinato a farsi strada verso l’esterno.
Non riuscivo a credere di essere lì.

lunedì 21 maggio 2018

Cover Love #263





La mia fuga di qualche giorno a Bologna si è conclusa, ma vi ho lasciato in compagnia di tre stupende cover che in tanti vi siete trovati a votare. Ancora una volta benvenuti in Cover Love, la rubrica inventata da me che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:





1. A CURIOUS BEGINNING
2. SHADOW WEAVER
3. WHERE THE WORLD ENDS


E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


A CURIOUS BEGINNING
Non ho dubitato nemmeno un secondo che la splendida cover di A Curious Beginning si sarebbe fatta valere. Oggi vince la corona e sono pronta a scommettere che ne sentiremo ancora parlare


ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!


1. BLACK WINGS BEATING

Nelle ultime settimane ho messo al primo posto fin troppe cover cariche di colori (soprattutto il blu) brillanti e motivi sfavillanti. Questa volta voglio sfidare la sorte proponendovi una cover più minimalista, ma non per questo meno stupefacente (e sempre piuttosto blu) quando osservata in dettaglio. Black wings beating esercita su di me un fascino magnetico che mi impedisce di staccare lo sguardo, è lo stesso anche per voi?

TRAMA TRADOTTA DA ME

Gli abitanti di Utzar hanno guardato a lungo verso il cielo con speranza e meraviglia. Niente nel loro mondo è più riverito degli uccelli predatori o più rispettato dei falconieri che li richiamano al loro polso.
Brysen sogna di diventare un grande falconiere, mentre sua sorella gemella Kylee rifiuta il suo antico dono e vorrebbe essere libera dalla falconeria. E ce l'avrebbe quasi fatta, se non fosse per la guerra che si fa sempre più vicina alla loro casa nei Sei Villaggi. Nessun uccello o falconiere sarà al sicuro.
I due gemelli dovranno viaggiare verso le pericolose montagne per intrappolare l'Aquila Fantasma, il killer solitario più grande tra gli uccelli Uztari. Brysen lo fa per il ragazzo che ama e la gloria che insegue da tempo, Kylee per riscattare il suo passato e proteggere il futuro di suo fratello. Entrambi sono inseguiti da coloro che cercano una sola cosa: il potere.

Acquistalo in sconto su Amazon.it



2. ALL THE EVER AFTERS

Anche questa settimana mi è capitata sotto gli occhi una cover bella al punto che non sfigurerebbe esposta in una cornice sul muro di casa e anche questa volta si tratta di un retelling. All the ever afters è bella, ricercata e perfettamente in tema con le atmosfere fiabesche che racchiude tra le sue pagine, che ci faranno luce sul punto di vista di un personaggio piuttosto controverso della tradizione letteraria.

sabato 19 maggio 2018

Anteprima:"The Kissing Booth. Al tuo migliore amico puoi dire di tutto. O forse no?" di Beth Reekles. Scopri il libro e il trailer della commedia romantica diventata un film su Netflix!


Dall'11 maggio su Netflix è disponibile la nuova comedy romance YA The Kissing Booth, tratto dal libro omonimo dell' autrice gallese Beth Reekles. Su Facebook non si parla d'altro, tutte le mie amiche bibliofile hanno già divorato il film fantasticando sulla storia di Beth Reekles e chiedendosi quando potranno finalmente leggere il libro da cui è stata tratta.
Non vi nascondo che anche io, appena ho saputo di questa trasposizione, ho subito drizzato le antenne in attesa della notizia della pubblicazione del romanzo in Italia: sapevo che la DeA l'avrebbe tradotto e che era solo questione di tempo. Finalmente abbiamo la tanto sospirata data d'uscita italiana! Uscirà infatti il 22 maggio per DeA "The kissing booth. Al tuo migliore amico puoi dire di tutto. O forse no?" di Beth Reekles, con una coloratissima veste grafica che ricalca l'originale.

Nonostante i suoi lavori siano ancora inediti in italia, la giovanissima scrittrice ha già destato la curiosità internazionale di moltissimi lettori grazie a Wattpad, la piattaforma dove il suo romanzo d'esordio (scritto a soli 15 anni) ha raccolto quasi venti milioni di lettori e oltre quarantamila commenti! Non c'è da stupirsi che il romanzo sia stato notato e riadattato dai cacciatori di talenti di Netflix, che per la trasposizione hanno affidato il ruolo di protagonista Rochelle alla giovane Joey King (Indipendence Day: Resurgence, Fargo, The Conjuring). Rochelle, detta Elle, ha diciassette anni ed è la ragazza che tutti desiderano (e che le ragazze vorrebbero essere): bellissima, divertente, popolare, sorridente. Il problema è che Rochelle si innamora costantemente del ragazzo sbagliato, infatti non ha mai dato il suo primo bacio. Le cose cambiano quando, dopo un bacio dato per gioco, si scopre attratta dal fratello del suo migliore amico storico Lee, nel film interpretato da Joel Curtney. Oltre ad essere off limits, essendo appunto il fratello dell'amico a cui è legata dalla nascita, Noah, sullo schermo interpretato da Jacob Elordi, è insopportabile... ma irresistibile!
Pronti per questo triangolo carico di tensione, segreti inconfessabili, batticuori e sorprese?




giovedì 17 maggio 2018

Serie TV: scopri e guarda gratuitamente le migliori serie in usclusiva su Amazon Prime Video!



Ormai lo sapete: adoro leggere, ma sono una divoratrice di Serie TV. Ecco perché ho deciso di scoprire insieme a voi alcuni dei titoli esclusivi della piattaforma Amazon Prime Video, una realtà on demand ancora poco conosciuta in Italia rispetto ai suoi diretti concorrenti, ma che ho imparato ad apprezzare moltissimo, perché riserva alcune chicche degne di essere guardate e amate, spesso tratte da libri di successo (e questo ci piace, vero?).
Per questo, quando Eterno Fidanzato mi ha fatto presente che insieme al nostro abbonamento Amazon Prime era incluso anche Prime Video, mi sono fiondata a setacciare la sua luculliana offerta per scovare la mia prossima droga! Ma andiamo con ordine. 
Per chi non lo sapesse, Amazon Prime è un servizio in abbonamento offerto dal portale di shopping che permette di avere spedizioni ultrarapide, spazio di archiviazione illimitato per le nostre foto e una serie di altri vantaggi (scopriteli qui) che comprendono anche l'accesso a Prime Video: una piattaforma streaming simile a Netflix che è possibile vedere da PC, mobile e smart TV.
State già storcendo il naso? Non temete: se volete comunque fare una scorpacciata di serie, senza spendere nulla (anche se il costo è davvero irrisorio), consiglio a tutti di approfittare dei 30 giorni di prova gratuiti (che potete attivare qui) per toccare con mano i tanti vantaggi inclusi nell'abbonamento, che se voleste rinnovare al termine della prova, costerà solo 3€ al mese (nella formula annuale, oppure 4,99 € se rinnoverete per un solo mese). E ora passiamo alle serie!




DIABLO GUARDIAN
Sbarcata su Prime Video il 4 maggio, non ho ancora avuto modo di dare un'opportunità a Diablo Guardian, la serie messicana tratta dal best seller omonimo di Xavier Velasco. Da quello che si legge in giro, sembra che si tratti di una soap-opera in chiave moderna, spregiudicata e controversa, incentrata sulle avventure di Violetta, una giovane ragazza annoiata dalla vita al punto da rubare al padre un'ingente somma di denaro per scappare dal Messico a New York a caccia di avventure. Arrivata nella grande mela incontrerà Pig, uno scrittore in cerca di storie non convenzionali che diventerà il suo "demone custode", osservatore e guardiano della giovane e dei suoi intrighi. Violetta pare avere una naturale attitudine a infrangere le regole e sfruttare la sua sensualità per ottenere ciò che vuole, e questo trascinerà lei e Pig in situazioni torbide e pericolose. Nel trailer sottotitolato ne avrete un assaggio.





THE MARVELOUS MRS. MAISEL
Se siete degli inguaribili fan di "Una mamma per amica" come la sottoscritta (infatti l'ho vista in binge watching), allora non dovete lasciarvi sfuggire questa nuova frizzante commedia ideata dagli stessi creatori. Sullo sfondo della bellissima New York degli anni '50, seguiremo la storia di Miriam "Midge" Maisel, una giovane madre e moglie ineccepibile, che sulla scia dell'improvvisa rottura con il marito decide di dare una drastica svolta alla sua vita, cominciando un'improbabile carriera di stand-up comedian. Midge è una protagonista unica nel suo genere: bella e intelligente, rifiuta il ruolo di donna casa e chiesa in cui la società del periodo vorrebbe inquadrarla, ma decide di seguire la sua vocazione: far ridere la gente. La serie è animata da uno schietto senso di orgoglio femminista, che non viene ostentato ma piuttosto emana spontaneamente dai personaggi femminili brillanti e carismatici. Le risate non mancheranno, soprattutto grazie alle scoppiettanti dinamiche familiari di Midge e ai dialoghi serrati a suon di battute, brillanti come quelli a cui ci hanno abituato le Gilmore Girls! 



lunedì 14 maggio 2018

Cover Love #262





In diretta dalla splendida Bologna, vi do il consueto benvenuto in Cover Love, la rubrica inventata da me che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:





1. CHILDREN OF BLOOD AND BONE
2. A CURSE SO DARK AND LONELY
3. LIFEL1K3


E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


A CURSE SO DARK AND LONELY

Come avevo anticipato, non posso dirmi sorpresa che questa fantastica cover abbia scalzato la mia prima posizione per prendersi la corona. A curse so dark and lonely merita il suo primo posto, e so che darà battaglia nello show off di fine anno per aggiudicarsi il titolo di cover dell'anno!


ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!


1. A CURIOUS BEGINNING

La meravigliosa cover del libro di Deanna Raybourn è un delizioso intarsio di luce e colori brillanti che non sfigurerebbe esposto in un cinema della Belle époque. Lungi da me fare pericolosi parallelismi, ma avete presente il "periodo blu" di Picasso? A quanto pare anche le umili blogger letterarie possono averne uno! 


TRAMA TRADOTTA DA ME


Londra, 1887. Dopo aver sepolto la zia zitella, Veronica Speedwell si ritrova orfana e libera di riprendere i suoi viaggi intorno al mondo per soddisfare le sue curiosità scientifiche--e gli occasionali sfizi romantici. Abituata a catturare farfalle con la stessa abilità con cui respinge i pretendenti, Veronica è decisa a imbarcarsi nel viaggio di una vita.
Ma il fato dimostra altri piani per lei quando Veronica sfugge a un tentato rapimento grazie all'aiuto di un enigmatico barone tedesco, che le offre rifugio presso il suo vecchio amico Stoker, uno solitario storico dal pessimo carattere. Ma prima che il barone possa rivelare quello che sa del complotto ordito ai suoi danni, viene ritrovato morto. Veronica e Stoker sono costretti a fuggire da un ignoto assalitore, diventando improbabili alleati alla ricerca della verità.



Acquistalo in sconto su Amazon.it



2. SHADOW WEAVER

Anche questa settimana è stata dura scegliere di negare il primo posto alla splendida cover in seconda posizione. Shadow Weaver è una cover magnifica e surreale, che rivela nuovi dettagli ad ogni sguardo. I colori vivaci e l'illustrazione quasi fiabesca contrastano con l'inquietante ombra che allunga i suoi artigli quasi a raggiungere il lettore oltre la cover, mentre la linea dell'orizzonte e il tramonto stesso sembrano spegnersi lungo i contorni della sua oscurità. Sono troppo indecisa, ma per fortuna la scelta finale spetta a voi!


sabato 12 maggio 2018

Anteprima "Thirteen Reasons Why 2". Tutti i dettagli sulla seconda stagione di "13", il teen drama che ha scosso il mondo, in arrivo il 18 maggio su Netflix

Sta per tornare su Netflix la seconda stagione di una delle serie più seguite e controverse dello scorso anno: Tredici (13 Reasons Why), il teen drama tratto dall'omonimo libro di Jay Asher che ha fatto impazzire il web in tutto il mondo per via dei temi trattati, che spaziano dal bullismo allo stupro fino al suicidio. Prima di addentrarvi nella lettura di questa anteprima approfondita e guardare il nuovo trailer tenete presente che se non avete visto la prima stagione vi imbatterete in degli spoiler. Farò del mio meglio per evitare quelli più clamorosi, a voi il compito di rimediare a questa lacuna prima del 18 maggio!

Se all'esordio della prima serie qualcuno dubitava potesse seguirne una seconda, gli ascolti record e l'eccezionale risposta del pubblico hanno fugato rapidamente ogni incertezza. Nel 2017 Tredici è stata la serie più popolare sul web, superando perfino il Trono di Spade, soprattutto grazie al dibattito riguardo i temi forti trattati dallo show che ha imperversato per mesi sui social di tutto il mondo.
Il finale della prima stagione ha lasciato aperti numerosi possibili filoni narrativi, ma poiché i contenuti del libro di Jay Asher si esauriscono con gli eventi già raccontati (motivo che ha fatto infuriare i fan del libro all'idea di una seconda stagione del tutto scollegata alla storia di Jay Asher), in molti ora si chiedono come proseguirà la storia e quali saranno i suoi protagonisti. Qualcosina ce l'aveva già rivelato l'intrigante teaser rilasciato da Netflix:


I PERSONAGGI 
"Le cassette erano solo l'inizio", così riporta il sinistro messaggio impresso sul retro di una delle misteriose polaroid al centro del primo trailer diffuso in aprile, che ci conferma il ritorno di quasi tutti i personaggi principali, compresa Hannah Baker. Gli autori hanno confermato che quanto ci fosse da raccontare della storia tra Clay e Hannah si è concluso nella prima stagione e probabilmente non ci sarà una quattordicesima cassetta da ascoltare, ma pur non essendo più la voce narrante traino del racconto, Hannah continuerà ad accompagnare il tormentato Clay tra flashback e dialoghi immaginari. Inoltre avremo modo di scoprire di più sulla sua storia, sentendo  i punti di vista inediti degli altri protagonisti chiave e assistendo al processo teso a individuare le eventuali responsabilità della scuola e degli studenti nella sua drammatica morte. Ci saranno anche delle new entry: 

venerdì 11 maggio 2018

Recensione "Il quaderno dei nomi perduti" di Sofia Lundberg + giveaway: partecipa e vinci una copia del romanzo!


Letto in una manciata di ore, "Il quaderno dei nomi perduti" è uno dei titoli di punta della primavera di DeA Planeta e io non mi sono lasciata scappare la possibilità di recensirlo senza spoiler per voi e regalarvene una copia! Per provare a vincerla, non vi resta che leggere fino in fondo e rispettare le semplicissime regole.


Titolo: Il quaderno dei nomi perduti (autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 30 aprile 2018
Autrice: Sofia Lundberg 
Editore: DeA Planeta
Prezzo: 17, 00 €
Pagine: 299




Un piccolo quaderno rilegato in pelle rossa, nel quale annotare i nomi di tutte le persone che più contano per lei. Per Doris non esiste oggetto più prezioso. Suo padre glielo regalò quando era bambina e da allora non passa giorno senza che si ritrovi a sfogliarlo, per aggiungere una voce, un indirizzo; per visitare la mappa dei ricordi o per tracciare, con la grafia resa incerta dagli anni e dalla stanchezza, una X accanto a coloro che non ci sono più. Parenti, amici, amanti: ognuno occupa un posto cruciale nel romanzo della sua vita, ognuno ha una storia, e tocca a Doris, adesso, raccoglierle tutte. Perché un domani, tra le pagine del quaderno rosso, l'amata nipote Jenny possa ritrovare tutto il senso di un'esistenza senza sconti e senza rimpianti, tumultuosamente vissuta tra Stoccolma, Parigi e New York.



La mia recensione


"Il quaderno dei nomi perduti" è giunto sulla mia pila di libri da leggere un po' per caso. Non lo aspettavo, non sapevo niente su di esso e la storia che narrasse e non ho nemmeno voluto leggerne la trama prima di iniziarlo. Perché a volte è bello intraprendere un viaggio al buio, con il cuore impreparato, senza sapere quale sarà la destinazione. 
E, a ben vedere, il libro di Sofia Lundberg ha tutto il sapore, le suggestioni e le emozioni di un viaggio. Un viaggio lungo una vita, quella di Doris, la protagonista, che ha volato per il mondo e attraverso epoche diverse, per giungere a noi con una storia preziosissima, tutta da scoprire e amare.
"Il quaderno dei nomi perduti" mi ha colto alla sprovvista, prendendomi per mano e portandomi lungo un sentiero sconosciuto e bellissimo, regalandomi gli inestimabili ricordi di Doris, che ora sento un po' miei. Un sentiero in cui ho incrociato gioia profonda e dolore straziante, l'orrore della guerra e la tenacia della speranza, la bellezza dell'amicizia e la follia dell'amore. Quello vero, che stropiccia il cuore per sempre, che ti si cuce addosso come un marchio sulla pelle destinato a  bruciare per sempre.
Attenzione, però, perché il romanzo d'esordio di "Sofia Lundberg" non è il racconto di una storia d'amore, bensì quello della vita di una donna che attraverso i suoi occhi ha visto il mondo cambiare forma e colore, senza mai smettere di farsi stupire dalle sue meraviglie. Un libro da leggere con la voglia di farsi travolgere dal Doris e tutti i nomi che per lei hanno significato qualcosa e che, alla fine, compongono uno strabiliante mosaico di cui difficilmente ci si potrà dimenticare. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...