Atelier dei Libri: Speciale "London Series" di Erika Vanzin: quattro chiacchiere con Joshua, l'esplosiva protagonista della serie!

venerdì 27 luglio 2018

Speciale "London Series" di Erika Vanzin: quattro chiacchiere con Joshua, l'esplosiva protagonista della serie!



E' trascorso qualche giorno dal primo post in cui vi parlavo della "London Series" di Erika Vanzin, la trilogia new adult che mi ha rubato il cuore e che a quanto pare sta facendo lo stesso effetto anche a voi! In tantissimi state partecipando al mega giveaway del cofanetto delle meraviglie che Erika ha messo insieme per voi, contenente i tre libri e un sacco di regali ispirati alla storia d'amore tra Joshua e Philip.
E visto l'entusiasmo con cui avete accolto il primo post di questo speciale dedicato alla serie, ho deciso di darvi la possibilità di conoscerla ancora meglio, sbirciando nella mente della protagonista Joshua. Vi dirò cosa ho amato di lei: praticamente tutto. Joshua non è una di quelle ragazzine piagnucolose in cui troppo spesso ci si imbatte, ma una ragazza temprata da un passato difficile di cui vuole sbarazzarsi, che le ha reso la pelle dura e le ha dato la forza di credere in se stessa e nei propri sogni. Joshua è una combattente, cinica e con i piedi ben piantati sul suo adorato skate, su cui corre più veloce della luce, ma non più veloce dei battiti del suo cuore quando è accanto a Philiph: l'attore che ha sempre amato e che, incredibilmente, è diventato parte della sua vita.
Per darvi un assaggio del suo caratterino e darvi una dimensione del sentimento che la lega a Philip, ho deciso di intervistarla: preparatevi, perché le sue confessioni vi conquisteranno! 



RESTA CON ME (LONDON SERIES #1)
Erika Vanzin

Philip è un attore londinese che fa impazzire le donne di tutte le età. Joshua è una sua grande fan. I due si incontreranno in un modo a dir poco bizzarro e instaureranno un rapporto ancora più singolare. Entrambi hanno un passato pesante da cui stanno scappando ma sono tutti e due determinati ad andare avanti. Riusciranno a farlo assieme oppure le loro vite diametralmente opposte li ostacoleranno? Philip dovrà riuscire a mettere da parte la sua diffidenza nei confronti del pubblico per poter avvicinare Joshua. La ragazza dovrà dimostrare di essere diversa dalle altre donne che lo circondano per riuscire ad attirare l'attenzione del suo idolo.

Compralo qui




Waiting (LONDON SERIES #1.5)
Erika Vanzin

Alex è un cantautore esordiente di ventisei anni con grandi sogni per il futuro e un sacco di problemi. Emily è una diciottenne con un passato difficile e un presente ancora più problematico. Si incontrano in una Londra contemporanea piovosa e poco ospitale che li vedrà lottare con le loro insicurezze e dipendenze. È un incontro a tratti difficile che obbligherà entrambi a crescere e a dare una svolta alla loro vita non prima, però, di aver toccato il fondo. Una discesa che li porta a guardarsi dentro e fare i conti con i propri demoni. “Waiting” è un romanzo che celebra una nuova vita che comincia proprio nel più buio dei giorni.

Compralo qui




DUE SEMPLICI PAROLE (LONDON SERIES #2)
Erika Vanzin

Joshua è tornata a Londra dopo cinque anni, un libro di successo e un film in lavorazione… ma anche dopo cinque anni di separazione dall’amore della sua vita, dai sogni infranti per il suo futuro, dalla sua fuga dopo aver lasciato Philip con una lettera.
Philip non è mai scappato da Londra, ha una band di successo, una carriera cinematografica in stallo e un film in lavorazione. La sua carriera sembra andare esattamente nella direzione che ha sempre desiderato, al contrario della sua vita sentimentale.
Joshua e Philip non si sono più visti da quella domenica mattina in cui le loro vite hanno preso bruscamente due strade differenti ma ora saranno costretti a mettersi faccia a faccia e parlare. Riusciranno a farlo in modo civile senza strapparsi gli occhi a vicenda? “Due semplici parole” è una storia di scoperta e riscoperta di un amore rimasto in apnea per cinque anni.

Compralo qui







Ciao Joshua! Di te sappiamo che hai un nome da ragazzo, un passato da dimenticare, una passione per lo skate, un talento innato per la scrittura e tanti sogni nella valigia. Vuoi dirci di più?

Ciao! Intanto grazie per questa opportunità. Io vivo di sogni e fantasie, come spesso dice mia madre “io non ho la testa attaccata alle spalle”, per questo non mi sono mai trovata in sintonia con l’ambiente della fattoria in cui sono cresciuta… non ho particolare attitudine verso le cose pratiche, manuali (a meno che non si tratti di qualcosa di artistico) e la mia goffaggine è proverbiale. Hai idea di quante cicatrici mi sia procurata andando con lo skate? Però sono anche cocciuta e difficilmente mollo qualcosa che mi piace solo perché non riesco subito… e questo va a contrastare enormemente con il mio carattere impaziente. In pratica la maggior parte della mia vita la passo a provare a fare cose e ad arrabbiarmi perché non mi riescono al primo tentativo… non sono esattamente la persona più facile con cui convivere. Sembro una pazza con questa risposta, vero?


Pazza? Non direi. Anche io sono goffa e cocciuta. Ed è chiaro che volare con la fantasia è stata una delle tue vie di fuga dalla vita che facevi. Come è iniziato l’amore per la carta e l’inchiostro e come è cambiata la tua vita da quando sei una scrittrice di successo?
Quando vivi in una fattoria nel bel mezzo del niente, con cinque zii con cui contenderti la tv, l’unico tuo rifugio restano i libri. Ne leggi tanti, ne cerchi sempre di nuovi, ma non sempre ne hai a disposizione, così cominci a prendere carta e penna e inventarti le tue storie, far viaggiare la fantasia per fuggire da quel mondo piatto e un po’ soffocante da cui fisicamente non puoi allontanarti.
L’avere avuto successo con quello che amo fare non mi ha cambiata molto, a parte un’unica cosa che per me è gigantesca: mi sono resa conto di essere entrata a far parte della vita delle persone. Perfetti estranei che ti scrivono dicendo che il tuo libro li ha, in qualche modo, toccati ti fa sentire parte della vita di tante persone, le fa diventare amiche e, improvvisamente, ti senti parte di una grande famiglia globale che ti sostiene in ogni tuo passo. Questa consapevolezza mi ha davvero cambiato la vita. All’inizio ero incredula e anche, forse, un po’ spaventata, poi mi sono resa conto che queste persone ti danno una forza incredibile e sono enormemente grata a loro per questo.


Quanta passione che leggo tra le righe! A proposito di passione, devo toccare un tasto dolente: Philip. L’attore dei tuo sogni, l’amore della tua vita, l’uomo che ti ha spezzato il cuore. So che tra voi è ufficialmente finita, ma qualcosa mi dice che non è proprio così…
Hai visto che bella giornata fuori oggi? Hai visto la nuova serie di Netflix? Tu vuoi parlare proprio di Philip, vero? In realtà di ufficiale, purtroppo, non c’è proprio nulla… nel senso, dopo cinque anni dove non c’è stata neanche una telefonata, capisci che non sei più in una relazione con quella persona, però (sì, c’è un però) ci sono talmente tante cose non dette che siamo come una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. Non ho idea di cosa potrebbe accadere se ci mettessi entrambi due ore nella stessa stanza… perché non so a che punto eravamo quando sono partita.

Wow. Credevo fosse finita, ma il carico emotivo che permea le tue parole mi fa capire che non è proprio così: nonostante tutto, lui è ancora nel tuo cuore. Cosa hai provato rivedendolo dopo cinque anni?
Lui è nel mio cuore, nelle mie vene, nelle mie viscere… insomma è come averlo sotto pelle e non riuscire a liberarsene. Ti confesso che ero terrorizzata all’idea di rivederlo perché non sapevo come avrebbe reagito e non sapevo che reazione aspettarmi dal mio cuore. Diciamo che non è stata una delle migliori reazioni che ho avuto: il mio cervello mi ha abbandonata sul più bello e il mio cuore ha iniziato a battere a un ritmo che non era certamente salutare. Hai presente quando sei convinto di aver superato una cosa, ti senti sicuro di te e vai avanti a testa alta ma ti basta un singolo dettaglio per crollare e precipitare di nuovo nelle tue emozioni irrazionali e ingestibili? Ecco, a me è bastato il suo sguardo e tutta la mia sicurezza è andata a farsi friggere.

Be', è chiaro che la vostra relazione non è delle più ordinarie e so bene che non è stato facile per te lasciarsi andare (ogni singola volta, visto che siete fenomenali nei tira e molla!). Cosa rende speciale il vostro legame e ti porta imperterrito sul suo cammino? 
Credo che sia una questione di pelle e di anime, c’è qualcosa in lui che mi fa dire “per lui camminerei sui carboni ardenti”, anche se spesso vorrei strappargli la testa a mani nude. Per quanto cerchi di stargli lontano, è bastato un singolo contatto per legare in maniera invisibile le nostre vite. Capita poche volte nella vita di pensare “con questa persona voglio invecchiare”, io sono stata fortunata abbastanza da averlo pensato due volte, la seconda, con Philip, è capitata proprio quando avevo perso la speranza che ci fosse una seconda possibilità anche per me.

So che la tua vita, dal tuo trasferimento a Londra a oggi, è diametralmente cambiata. Se potessi tornare indietro e dare un consiglio alla Joshua di cinque anni fa, quale sarebbe?
Di mettere da parte le paure e l’orgoglio e di tornare a Londra subito… o, forse, proprio di non partire… ma sai cosa ti dico? Forse no, forse è meglio che la Joshua di cinque anni fa sia scappata perché sono sicura che, se fosse rimasta, avrebbe vissuto col dubbio di essere una seconda scelta, un ripiego. Prima o poi quel dubbio l’avrebbe logorata mangiandosi anche il rapporto con Philip.





 

Cosa vi ha colpito di Joshua?

9 commenti:

  1. Del personaggio di Joshua mi ha colpito il coraggio di una ragazza di lasciare una persona che ama per il loro bene, che è andata avanti dopo questa scelta e soprattutto ha avuto il coraggio di tornare anche se dopo 5 anni.

    FC

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono tanto i personaggi con caratteri forti come Joshua,che non si arrendono, anzi: come dice nell'intervista "la maggior parte della mia vita la passo a provare a fare cose e ad arrabbiarmi perché non mi riescono al primo tentativo…proprio un bel caratterino ^_^

    RispondiElimina
  3. Ehi, Glinda!

    È stato davvero un piacere leggere questa breve ma intensa intervista a Joshua. Di lei mi ha colpito prima di tutto il nome: singolare per una ragazza ma al tempo stesso capace di delineare un personaggio fuori dagli schemi convenzionali. Finalmente ci troviamo di fronte ad una giovane donna diversa dai soliti stereotipi che vengono fatti filtrare dai romanzi; Joshua mi dà l'impressione di una trasposizione reale di ognuno di noi, fatti di goffaggine e caparbietà, di sogni e speranze, del desiderio di innamorarsi, di dolori e sofferenze ma anche di impeti di rivalsa e riscatto.
    Eh, già, siamo tutti un po' Joshua, in fondo.

    TB.

    RispondiElimina
  4. Di Joshua mi piace il fatto che vive di sogni e fantasie! In questo mondo spesso è necessario per poter sopravvivere.

    RispondiElimina
  5. Ciao Glinda!

    Giveaway stupendo *-* Adoro le copertine dei libri e la storia mi incuriosisce moltissimo! Joshua sembra avere tutte le caratteristiche che cerco in un personaggio femminile (alleluia!) e mi ha colpito molto come personaggio perché sembra rispecchiare noi "ragazze normali". Ah...adoro questa frase: " In pratica la maggior parte della mia vita la passo a provare a fare cose e ad arrabbiarmi perché non mi riescono al primo tentativo… " ahah

    RispondiElimina
  6. Di Joshua mi ha colpito il suo estremo coraggio. Non è facile lasciare tutto e tutti e trasferirsi lontano... credo che lei sia una ragazza davvero forte!

    RispondiElimina

  7. نستخدم افضل ادوات تنظيف و غسيل الخزانات لاننا افضل شركة غسيل خزانات بالمدينة المنورة و عمال مروبون وحاصلون على شهادة صحية فقط اتصل بنا لتحصل على افضل خدمة غسيل خزانات بالمدينة المنورة

    RispondiElimina
  8. Salve,
    Stai cercando un prestito? Offriamo prestiti a tassi di interesse molto bassi di
    3%. Diamo prestiti per tutti i paesi del mondo. Di seguito sono riportati i tipi di prestiti che offriamo.
    * Prestito personale
    * Prestito aziendale
    * la garanzia del prestito
    * prestiti non garantiti
    * prestito commerciale
    * Prestito per studenti
    * mutuo ipotecario
    * Prestito di consolidamento
    * Il prestito di occupazione
    * Per pagare i debiti del prestito
    * Prestito di investimento
    Nota: se sei molto interessato ai nostri servizi e imponi un prestito, ti preghiamo di contattarci: .... danielapetrucci07@gmail.com

    Whatsapp +39 3891124366

    RispondiElimina
  9. Jushua è determinata a trovare la sua strada anche lasciandosi alle spalle la sua vecchia vita...mi incuriosisce anche il fatto ha un nome da uomo e forse è proprio quello che gli da forza e coraggio

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!