Atelier dei Libri: Cinque libri che vedremo al cinema e su Netflix nell'estate 2018 + trailer! (Bokish Charts #18)

mercoledì 11 luglio 2018

Cinque libri che vedremo al cinema e su Netflix nell'estate 2018 + trailer! (Bokish Charts #18)



Quella che stiamo vivendo si prospetta un'estate rovente non solo per il clima, ma perché costellata di date interessanti per gli appassionati di cinema e letteratura di tutte le età! E visto che era da tempo che sul blog non compariva una delle nostre adorate Bookish Charts, ho pensato che avrebbe potuto allietare la vostra serata, perciò eccomi qui!
In questa chart parleremo di cinque libri da cui sono stati tratti o ispirati film che arriveranno nelle sale (e su Netflix) nelle prossime settimane con annessi gli adorabili trailer. 
A voi la scelta se gustarvi le pellicole in una comoda sala climatizzata per sfuggire un paio d'ore alla canicola estiva della città, oppure riservare uno spazietto nella vostra borsa da mare al libro che più vi incuriosisce, da divorare in spiaggia sotto l'ombrellone!


ASIATICI RICCHI DA PAZZI
KEVIN KWAN

Parlando di letture perfette per la spiaggia, cosa può esserci di meglio di una divertente commedia romantica a colpi di gossip, lusso e matrimoni da favola? Il libro d'esordio di Kevin Kwan, divenuto subito un best seller del New York Times, ci parla di Rachel Chu, una giovane professoressa di origini cinesi che vive e lavora a New York insieme al suo fidanzato Nicholas, anche lui professore e originario di Singapore. Nella vita di ogni giorno, Nick è un ragazzo umile e alla mano, per questo quando Rachel accetta di accompagnarlo ad un matrimonio a Singapore per conoscere la sua famiglia, si aspetta di incontrare dei genitori cordiali e di trascorrere una vacanza tranquilla nella modesta casa di famiglia, sbagliando la sua previsione di diverse centinaia di milioni di dollari. Al suo arrivo, Rachel resta sconvolta nello scoprire che la "modesta casa" è in realtà un lussuoso palazzo e che Nicholas altri non è che l'unico erede di una delle dinastie più ricche dell'intero continente. Dovrà abituarsi a muoversi in jet privati come fossero taxi e prepararsi per un matrimonio che viene annunciato come una gara di opulenza e ostentazione senza precedenti, sotto l'occhio critico della madre di Nick che per il figlio vorrebbe tutt'altro tipo di fidanzata.
Questa scoppiettante commedia ambientata nel mondo dei veri ricchi di oggi sembra il materiale perfetto per creare un film patinato e leggero, ideale per scoprire alcuni aspetti di una realtà sconosciuta alla maggioranza degli occidentali e passare un paio d'ore divertenti al cinema. Uscirà il 16 agosto col titolo "Crazy & Rich", guardate il trailer e fateci un pensierino!







FRANKENSTEIN
MARY SHELLEY

Un libro che non ha certo bisogno di ulteriori presentazioni, Frankenstein è forse uno dei capolavori della letteratura più citati, copiati e riadattati nella storia moderna. Eppure non tutti sanno che la storia della sua autrice, così come le circostanze che hanno ispirato il libro, racchiudono in parte la stessa forza romantica e drammatica che ha reso la sua novella un pilastro del genere gotico.
Proprio questa la storia che vedremo raccontare nel film Mary Shelley - Un amore immortale, in arrivo nelle sale italiane il 22 agosto.
Cresciuta in una famiglia acculturata e benestante, Mary Godwin è ancora una teenager appassionata di storie di fantasmi quando incontra Percy Shelley, un poeta tormentato e affascinante che la seduce facendola innamorare perdutamente. Nonostante Shelley abbia già una famiglia e dei figli, la passione li porta a fuggire insieme innescando una torbida relazione all'insegna del desiderio e della tragedia. Le nuove, drammatiche esperienze forgiano la personalità indipendente e anticonvenzionale di Mary e si trasformano su carta nel primo romanzo Sci-Fi della storia, un capolavoro scritto da una donna in un'epoca in cui le donne e la letteratura erano due pianeti distanti. Impossibile non consigliare la lettura di un grande classico di questa levatura, ma agli appassionati dei romance storici in costume, suggerisco anche di fare una capatina al cinema. 






WINNIE THE POOH
A.A. MILNE

Dopo oltre 90 anni dalla pubblicazione della sua prima storia, l'adorabile orsetto Winnie non ha mai smesso di divertire e intenerire i milioni di fan che ha in tutto il mondo. Lo sa bene la Disney, che si prepara a distribuire un nuovo lungometraggio live action che ci riporterà nel colorato mondo di Winnie con una prospettiva del tutto nuova. Il film, che in Italia avrà il titolo Ritorno al Bosco dei 100 Acri, sarà ambientato nel 1949 e incentrato sulla figura di Christopher Robin, il bambino protagonista dei racconti di Milne divenuto ormai un uomo adulto alquanto problematico. Su di lui gravano i traumi vissuti combattendo durante la seconda guerra mondiale e una serie di asfissianti responsabilità dovute al suo lavoro di manager per una compagnia di valige in crisi. A dargli una mano saranno proprio Winnie e la sua combriccola di amici di pezza, che irromperanno nella sua vita per restituire a Christopher un po' di quella stessa gioia che si è lasciato alla spalle insieme all'infanzia. La pellicola arriverà nelle sale il 30 agosto e si preannuncia l'ennesimo successo Disney adatto alle famiglie e ai fan dell'adorabile orsetto mangia miele.




L'OSPITE
SARAH WATERS

Se volete contrastare il caldo torrido con qualche brivido di sana tensione, allora non posso non consigliarvi il romanzo gotico di Sarah Waters L'ospite. Il libro è ambientato in una decadente magione inglese negli anni del secondo dopoguerra e il suo protagonista, il Dr. Faraday, è un tranquillo e rispettabile medico di campagna. Nell'estate del 1949, Faraday viene convocato nella stessa casa in cui la madre, cameriera, ha servito per anni. La dimora un tempo sfarzosa ed elegante, è ormai in declino almeno quanto lo stile di vita dei suoi occupanti: la famiglia Ayres. La vedova Ayres e i figli Roderick e Caroline versano in condizioni economiche difficili e, guidato da una simpatia per la giovane Caroline, il Dr. Faraday li aiuta nei loro sforzi per salvare la casa, ma ben presto si rende conto che la cadente dimora nasconde pericoli ben più terrificanti delle crepe nei muri e le assi sconnesse. Una misteriosa entità sembra minacciare chi si aggira tra le sue mura, trasformando ogni angolo della casa in una potenziale trappola letale per la salute fisica e mentale degli occupanti. Una classica ghost story dai toni squisitamente decadenti, perfetta per una lettura al cardiopalma o per un film altrettanto spaventoso. Ricalcando il nome originale del romanzo, The Little Stranger arriverà nelle sale italiane il 13 settembre, nel frattempo gustatevi il trailer!





TUTTE LE VOLTE CHE HO SCRITTO TI AMO
JENNY HAN

Per tutti quelli che proprio non riescono ad abbandonare il rassicurante fresco del proprio climatizzatore domestico, ci pensa Netflix a farvi da salvavita: è in arrivo il 17 agosto sulla piattaforma streaming l'adattamento del romance YA Tutte le Volte che ho Scritto ti Amo (qui la mia recensionedi Jenny Han! Cosa succederebbe se tutte le cotte che avete mai avuto venissero alla luce nello stesso momento? La sedicenne Lara conserva tutte le sue lettere d'amore in una cappelliera che le ha dato sua madre. Non sono da parte dei suoi corteggiatori, piuttosto sono le lettere scritte e mai spedite per ognuno dei ragazzi di cui si sia mai innamorata: cinque in tutto. Dentro esse ha riversato tutti i suoi sentimenti e messo a nudo la sua anima, scrivendo ciò che non avrebbe mai avuto il coraggio di dire di persona, soprattutto nel caso dell'ultimo ragazzo: Josh, il fidanzato della sorella. Un giorno Lara scopre che le sue lettere sono state accidentalmente spedite e consegnate ai legittimi destinatari, e da quel momento la sua vita amorosa solo immaginata, diventa un uragano di imprevisti e sorprese. Una commedia romantica YA che ha tutti gli elementi per regalarci qualche ora di divertimento e batticuore, con il non trascurabile vantaggio di essere fruibile dal comodo divano di casa! Vi ho già parlato di questo film qui.





AVETE GIA' LETTO QUALCUNO DI QUESTI LIBRI E ASPETTATE IL FILM? OPPURE AVETE SCELTO LA VOSTRA PROSSIMA LETTURA GRAZIE A QUESTA CHART? QUALE ROMANZO/FILM VI ISPIRA DI PIU'?

DITE DITE...

1 commento:

  1. le bookish charts sono sempre ben accette visto che mi sfugge sempre qualcosa come Asiatici ricchi da pazzi che vedrò sicuramente insieme a Mary Shelley che aspetto trepidante! L'ospite mi ispira ma non so se leggerò il romanzo, mentre penso di vedere il film dopo aver letto la trilogia di Jenny Han. :)

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!