Atelier dei Libri: Anteprima "Animali Fantastici. I Crimini di Grindelwald" di J. K. Rowling. Lo screenplay originale del film presto in libreria (e una mini critica del film!).

venerdì 30 novembre 2018

Anteprima "Animali Fantastici. I Crimini di Grindelwald" di J. K. Rowling. Lo screenplay originale del film presto in libreria (e una mini critica del film!).



Alcuni libri non hanno proprio bisogno di particolari presentazioni, soprattutto quando sono parte integrante della saga fantasy contemporanea più popolare al mondo. Ma per tutti quelli che non avessero già riempito la propria libreria di vistosi post-it con su scritta la data di uscita del prossimo libro del Wizarding World, lasciate che sia la sottoscritta a darvi un promemoria: il 3 dicembre arriverà sui nostri scaffali "Animali Fantastici. I crimini di Grindelwald", lo screenplay originale dell'omonimo film ancora presente in molte sale italiane.
Ornato da una stupenda cover che farà la felicità di tutti i collezionisti più appassionati, I crimini di Grindelwald racchiude tra le sue pagine la sceneggiatura che ha dato vita all'elettrizzante secondo capitolo cinematografico della serie Animali fantastici e alle avventure di Newt Scamander, l'irresistibile protagonista di questo spin-off ambientato qualche decennio prima della nascita di Harry Potter. Non vi aspettate, dunque, storie o contenuti inediti se avete già visto il film al cinema, ma se siete rimasti stregati dal film o siete dei Potterhead sfegatati, allora è il momento per fare un po' di spazio in libreria per questa new entry. Se non corrispondete a nessuna di queste categorie, I crimini di Grindewald potrebbe essere comunque il regalo natalizio perfetto per uno dei vostri amici appassionati, ma tenete presente che seppure l'età di lettura va dai 10 anni in su, trattandosi di una sceneggiatura cinematografica e non di un libro di narrativa nel senso tradizionale del termine, potrebbe essere un po' meno coinvolgente e immersivo per i più piccoli. Apro una piccola parentesi da blogger e critica di lungo corso, per essere assolutamente sincera con voi e dire che tra tutti i capitoli della saga quest'ultimo è stato quello che mi ha convinto di meno.
Il Wizarding World ha cambiato per sempre il mondo della letteratura fantasy, arricchendolo di una magia nuova e irresistibile, talmente ben congeniata ed emotivamente coinvolgente da riuscire a rompere i confini di carta delle pagine da cui ha preso vita per legarsi alla nostra realtà in modo indissolubile. Come se la magia dell'universo di Harry Potter fosse sempre esistita e aspettasse solo di essere rivelata al mondo, che l'ha accolta con gioia e naturalezza.
Nonostante gli effetti speciali il cast d'eccezione, confesso che in Animali Fantastici. I crimini di Grindelwald ho sentito la mancanza di questa naturalezza, sostituita da un distacco inedito che alla fine del film non mi ha lasciato nessuna emozione particolare. Un po' come se qualcuno avesse provato a ritrarre su pellicola quel nuovo pezzetto di realtà magica che la serie originale ha svelato al mio cuore, senza riuscire però a coglierne la vera anima, senza aggiungere nulla a quella luce, piuttosto provando a vivere del suo riflesso.
In ogni caso, sono certa che il Wizarding World abbia ancora tante frecce al suo arco, e spero che la Rowling sarà ancora in grado di stupirci e trasportarci in nuovi fantastici angoli dell'universo di cui ha spalancato le porte.


Titolo: Animali Fantastici. I Crimini di Grindelwald - Screenplay originale
Data di pubblicazione: 3 dicembre 2018
Autrice: J. K. Rowling
Prezzo: 18,00 €
Editore: SALANI
Pagine: 320
Acquistalo in anteprima su Amazon.it


Animali Fantastici e dove trovarli si era chiuso con la cattura del potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald, con l'aiuto di Newt Scamander. Tenendo fede alle sue minacce, Grindelwald riesce a fuggire; comincia a radunare seguaci, in gran parte ignari del suo vero progetto: portare al potere i maghi purosangue e sottomettere tutti gli esseri non magici. A sventare il folle piano di Grindelwald ci sarà il giovane Albus Silente, pronto a reclutare tra le sue fila l'ex studente Newt e la sua sgangherata squadra d'oltreoceano. I fronti sono ormai schierati; l'amore e la lealtà verranno di nuovo messi alla prova, senza risparmiare amici e familiari, in un mondo magico sempre più diviso. Questo libro è la sceneggiatura integrale di "Animali Fantastici. I Crimini di Grindelwald", il secondo di una serie di cinque film, con l'attore premio Oscar Eddie Redmayne nei panni del Magizoologo Newt Scamander. Ambientata tra New York, Londra e Parigi nel 1927, nello stesso mondo in cui tra qualche decennio avrà inizio la saga di Harry Potter, questa storia di mistero e magia rivela un nuovo, travolgente capitolo del Magico Mondo di J.K. Rowling. 





E VOI AVETE VISTO IL FILM? COSA NE PENSATE?


2 commenti:

  1. Non ho visto il film e non seguo la serie dei romanzi, anche se comunque il trailer era impossibile non vederlo è ovunque. Secondo me dopo un po' diventa semplicemente marketing e si producono film su film solo per soldi, anche se la qualità non sempre è soddisfacente.

    RispondiElimina
  2. Le provano di ogni per bissare il successo della serie originale, ma tutto questo grande investimento in effetti speciali, attoroni da oscar e scenografie di lusso non serve a niente se non si crea un legame con i personaggi e le vicende che scorrono sullo schermo. Oltre la patina luccicosa, la storia è moscia e i personaggi non mi ispirano nessuna empatia. Se in qualsiasi momento del film fosse caduta una tegola in testa a Newt e il film fosse finito lì, l'unico pensiero che avrei fatto sarebbe stato "Cavolo, se mi sbrigo evito la fila al parcheggio".

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!