domenica 15 aprile 2018

Recensione "Il profumo del mosto e dei ricordi" di Alessia Coppola + giveaway di una copia autografata


Da pochi giorni è uscito "Il profumo del mosto e dei ricordi" di Alessia Coppola, libro che ho divorato e che sono felice di raccontare su queste pagine offrendovi anche la possibilità di portare a casa una copia autografata dall'autrice (che vi invidio moltissimo!). Se siete curiosi di saperne di più su questo romanzo, non vi resta che leggere la mia recensione spoiler free e provare a vincere la copia autografata!


Titolo: il profumo del mosto e dei ricordi (autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 29 Marzo 2018
Dove comprarlo: Amazon | IBS
Editore: Newton Compton
Autrice: Alessia Coppola
Prezzo:10,00 €
Pagine: 320




Lavinia vive a Firenze, dove studia e lavora come restauratrice. Quando un telegramma le annuncia la morte del nonno, che non ha mai conosciuto, sarà proprio lei a partire per la Puglia per valutare l’eredità ricevuta. Al suo arrivo trova un’antica masseria da ristrutturare, terre e vigneti in stato di abbandono, ma trova anche una grande famiglia pronta ad accoglierla. Abituata alla città, Lavinia si sente quasi a disagio in quell’ambiente rustico, e mal sopporta le premure e l’affetto che tutti le riservano, convinti che lei sia lì per risollevare le sorti della tenuta. E invece Lavinia è pronta a venderla, anche se non ha il coraggio di confessarlo. Quel viaggio in una terra sconosciuta, selvaggia e vigorosa, ha però in serbo delle sorprese. Alessandro, il giovane agronomo che lavorava a fianco del nonno, le farà conoscere ogni angolo della proprietà, la guiderà alla scoperta delle sue radici, narrandole storie che nessuno le ha mai raccontato. Ripercorrere insieme a lui quel passato, avvolto nel mistero e capace di risvegliare tanti ricordi, le farà cambiare idea su molte cose...



La mia recensione


Leggere un libro è un po' come fare un viaggio nel cuore dell'autore. All'inizio cammini in punta di piedi, sperando di non fare confusione e che il suo mondo ti lasci un ricordo positivo, alla fine sembra che quell'universo faccia un po' parte di te e sai che faticherai a dimenticarlo. E in effetti, sfogliando "Il profumo del mosto e dei ricordi" di Alessia Coppola, si prova proprio l'esperienza del viaggio: non solo quello fisico che intraprende la protagonista verso la sua terra originaria, la Puglia, carica di tradizioni e segreti, ma ancor di più quello emozionale. 
Lavinia, la giovane eroina del romanzo d'esordio di Alessia Coppola nella narrativa contemporanea, non vive solo gli stravolgimenti legati alla scoperta delle proprie radici culturali, ma affronta le ben più inaspettate turbolenze del cuore che solo il ricongiungimento con la propria famiglia e l'incontro inaspettato con gli spettri del passato sanno offrire, oltre a quelli inattesi con l'amore romantico. 
Insomma "Il profumo del mosto e dei ricordi" racchiude un vero e proprio uragano di emozioni che investe chiunque si imbatta nella sua lettura, lasciando con la mente e il cuore traboccanti di sorrisi e piccole gioie difficili da cancellare. Un esordio che lascia il segno, da leggere d'un fiato e con un pacco di fazzoletti accanto, pronti a farsi investire dall'onda d'urto che alcuni passaggi particolarmente carichi di sentimenti recano con sé.

Alcuni storie ti si infilano nel cuore senza avvertire. Accade solo con quelle davvero speciali, delicate eppure fortissime, come quella che si intrufola senza preavviso nella vita di Lavinia, cambiandola per sempre. Una storia di famiglia, di bugie, di segreti da scoprire, d'Amore con la a maiuscola, di quelli che ti prendono e ti mettono a soqquadro, lasciandoti diverso per sempre.
Lavinia a Firenze ha tutto ciò che le serviva per essere felice: un lavoro, una madre affettuosa, una terra da amare, gli studi da concludere. Eppure quando la conosciamo decide di partire per raggiungere una terra che le appare lontanissima, senza sapere cosa troverà. Ufficialmente per porre fine a una difficile questione familiare, ufficiosamente cercando qualcosa a cui nemmeno lei sa dare un nome. La sua scelta appare incomprensibile, eppure necessaria. Sarà per il richiamo per quel passato che la madre le ha sempre raccontato con reticenza, sarà per un legame ancestrale, quello con la Puglia, che in qualche modo l'ha attirata a sé, sarà per un gioco del fato, ma sta di fatto che Lavinia, giovane restauratrice, lascia bruscamente la sua città per valutare il lascito di suo nonno: una masseria pugliese di cui inizialmente vuole liberarsi, ma da cui non riuscirà più a staccarsi.
Sotto il sole della Puglia Lavinia trova sorrisi sinceri e affetto incondizionato da parte di una famiglia che nemmeno sapeva di avere. Scorge le crepe profonde che hanno incrinato il rapporto tra sua madre e quel nonno che lei nemmeno conosceva, ma che non ha mai smesso di amarle entrambe, fino alla fine. E trova l'amore, quello folle che strappa i capelli e toglie la terra sotto ai piedi.


Un libro che si legge senza interruzioni, con il cuore stretto in una morsa e la voglia di scavare a fondo tra i segreti che hanno separato la madre della protagonista da nonno Umberto. Pur non essendo più davvero presente, è stato emozionante vedere Lavinia avvicinarsi a quel nonno un po' burbero un po' tenero, che ha cercato inconsapevolmente per tutta una vita e che a sua volta e nonostante i suoi errori, ha amato strenuamente la sua famiglia. Pur non potendovi svelare nulla sulle dinamiche familiari in cui Lavinia si imbatte, posso dirvi che vi terranno incollati alle pagine senza sosta, fino alla fine. Ecco perché vi consiglio di tenere accanto a voi dei fazzoletti e, magari, della cioccolata per affrontare con le giuste armi i passaggi più struggenti, in particolare sul finale.
Come ho detto, però, oltre a quello familiare, Lavinia si imbatterà in un altro tipo d'amore. Quello per Alessandro, l'agronomo della Masseria che conosceva bene nonno Umberto e che le si pianterà nel cuore nonostante la resistenza che la ragazza provi ad opporre. Lui, che con la sua genuina passionalità riesce a buttare giù ogni barriera dietro cui Lavinia provi a trincerarsi non si limita a creare un ponte tra la ragazza e il ricordo di suo nonno, ma è quel tipo di uomo in cui ogni donna vorrebbe imbattersi: vero fino al midollo, pronto a lottare per amore, tenace come le radici di un ulivo pugliese.
Alessia Coppola ha intessuto sapientemente una saga familiare che regala emozioni e scalda il cuore, imprimendo tra le pagine un romanticismo tanto struggente quanto delicato e dando vita a un romanzo davvero magico, da leggere il un soffio per sentire sulla pelle il calore dell'assolata Puglia e l'incanto di una storia che merita davvero.


Verdetto: una storia che lascia il segno
Livello sensualità: baci e carezze




Per partecipare dovete semplicemente compilare il form in tutti i campi che riportano la dicitura MANDATORY, ovvero:
Inserire il vostro indirizzo email
- Inserire il vostro indirizzo completo di nome e cognome, via, cap, città, provincia; 


E' possibile accumulare punti extra  così (campi non obbligatori):
- Potete lasciare un commento di senso compiuto sotto questo post, commenti come: "che bello partecipo" non saranno presi in considerazione;
- Potete seguirni su Twitter;
Potete seguire Alessia Coppola su Twitter;
- Potete seguirmi su Instagram;
Potete seguire Alessia Coppola su Instagram;
- Potete mettere mi piace sulla pagina Facebook di Atelier dei libri 
- Potete mettere mi piace sulla pagina Facebook di Alessia Coppola
- Potete condividere questo giveaway su twitter ogni giorno usando gli hashtag #IlProfumoDelMostoEdeiRicordi #Atelierdeilibri;
- Potete condividere questo giveaway su altri social (Pinterest, Tumblr, Snapchat, Musically e chi più ne ha più ne metta) ogni giorno usando glI hashtag #IlProfumoDelMostoEdeiRicordi #Atelierdeilibri;
- Potete condividere il banner del giveaway apposito (questo) su Instagram  usando gli hashtag  #IlProfumoDelMostoEdeiRicordi #Atelierdeilibri;
- Potete taggare un amico ogni giorno nel post relativo al giveaway sulla pagina FB di Atelier dei Libri
- Potete condividere sulla vostra bacheca di FB il post relativo al giveaway che trovate sulla pagina FB di Atelier dei Libri 



SCADENZA
PER VINCERE AVETE TEMPO FINO ALLA MEZZANOTTE DEL 25 ARILE. POI TORNANDO SUL BLOG, NEL POST DI ESTRAZIONE, POTRETE SCOPRIRE IL NOME DEL VINCITORE!

a Rafflecopter giveaway

15 commenti:

  1. Partecipo con immenso piacere a questa bellissima opportunità 😍🍀 Dalle belle parole di questa recensione credo proprio sia una storia che meriti di essere letta 😍 Grazie per l’opportunità, seguo su Instagram con il nome 9deby 🐞

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto piangere. Attendevo da tempo un tuo parere, perché ti stimo e conosco la tua sensibilità. Leggere questa recensione mi ha riportato ai sentimenti che ho provato scrivendo, mi hai fatto commuovere. Grazie di cuore, cara amica.

    RispondiElimina
  3. Partecipo molto volentieri, la tua recensione mi ha incuriosito molto, il libro sembra bellissimo spero di avere l'opportunità di leggerlo

    RispondiElimina
  4. Come trama mi ispira moltissimo, ci vuole ogni tanto un viaggio per l'Italia. Visto che non posso farlo fisicamente ç_ç lo potrei fare tra le pagine di un libro, no? Sarei curiosa di scoprire qualcosa di Firenze e poi della Puglia. E sono curiosa di questa cosa successa tra sua madre e il nonno.
    Partecipo volentieri.
    Email: Alessandranekkina93@gmail.com

    RispondiElimina
  5. Grazie per questa bella occasione di poter conoscere una nuova (per me) brillante scrittrice e i suoi libri, per questo motivo partecipo molto volentieri e incrocio le dita 😍

    RispondiElimina
  6. Partecipo molto volentieri a questo GiveAway! La tua recensione mi è piaciuta molto e la trama del romanzo mi ha incuriosita. In particolare ho voglia di leggere una storia ambientata in Italia. Ultimamente i libri che sto leggendo mi stanno portando in Inghilterra o in America e sento un po’ di nostalgia! Incrociamo le dita ☺️✨

    RispondiElimina
  7. Ho visto questo libro quando è uscito e mi ispira molto. Quindi approffito di questa bellissima occasione ;)

    RispondiElimina
  8. Questo libro sembra avere tutte le caratteristiche per essere una lettura indimenticabile. Come sempre le tue recensioni sanno toccare le corde del mio cuore...complimenti!

    RispondiElimina
  9. Partecipo super volentieri. Ho amato questa storia e credo sia uno di quei libri da tenere in libreria e risfogliare di tanto in tanto per rileggerne degli stralci :)

    RispondiElimina
  10. Ho visto le recensioni di questo libro ovunque e devo dire che sono proprio curiosa di leggerlo! Partecipo molto volentieri al giveaway :)

    RispondiElimina
  11. Una recensione bel fatta che mi ha davvero ispirato tanto. Spero di leggere presto questo libro mi ispira un sacco
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
  12. Desidero leggerlo, la trama mi ispira moltissimo!

    RispondiElimina
  13. Ho letto la recensione del libro, sono davvero curiosa di leggero. Incrocio le dita.
    dolcemanu86@hotmail.it

    RispondiElimina
  14. Bellissima recensione!! Non vedo l'ora di leggere il libro😍😍

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...