Atelier dei Libri: Books to Movies: le ultime news (e i trailer) su His Dark Materials e The Witcher!

lunedì 22 luglio 2019

Books to Movies: le ultime news (e i trailer) su His Dark Materials e The Witcher!


Se avete già letto il mio articolo (che trovate a questo link) sulle imminenti grandi produzioni tv ispirate a libri famosi, allora esattamente come me e altri milioni di appassionati, non potete assolutamente perdervi le ultime novità emerse dal Comicon di San Diego, che per chi non lo sapesse è uno dei più grandi eventi su scala mondiale per gli appassionati fumetti, serie tv, film di culto e, più in generale, una delle vetrine più scintillanti a disposizione di Hollywood e dintorni per promuovere e lanciare i prossimi, grandi successi.
Tra le tante news e anticipazioni che hanno mandato in subbuglio le folle, quelle che ci riguardano più da vicino sono senza dubbio relative a due delle serie tv più attese del 2019, entrambe create da due colossi dello streaming digitale e tratte da due delle saghe fantasy letterarie più famose e amate degli ultimi trent'anni. 
Stiamo parlando di His Dark Materials, realizzata da HBO, e The Witcher, realizzata da Netflix. Dopo il salto, troverete alcune news e soprattutto i trailer inediti rilasciati in occasione del Comicon!



Iniziamo con His Dark Materials, la serie tratta dalla trilogia omonima scritta da Philip Pullman che alcuni di voi potrebbero identificare con il titolo italiano del primo libro: La Bussola d'Oro. Questo amatissimo fantasy, scritto nel 1995 e tradotto in decine di lingue in tutto il globo, si dice dovrà essere l'ideale "rimpiazzo" (almeno in termini di successo) dell'indimenticabile Game of Thrones, indiscrezione che potremmo anche prendere per buona considerato il notevole dispendio di risorse e talento che la HBO ha deciso di investire nella sua realizzazione. Per darvi un'idea, vi basti pensare che la protagonista Lyra (interpretata dalla giovanissima Dafne Keen (già protagonista del film Logan nei panni della figlia di Wolverine) sarà affiancata dal mio adoratissimo James McAvoy, per cui la sottoscritta ha un debole sin dai tempi di X-Men First Class, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Jack Thorne, autore dell'opera teatrale Harry Potter e la maledizione dell'erede al fianco della sterssa J.K. Rowling!
Nel mio articolo citato all'inizio di questo post troverete maggiori informazioni, ma fate in modo di non perdervi il nuovo, spettacolare trailer che ha fatto impazzire il Comicon! 







Nella caccia alla prossima serie fantasy in grado di scuotere le masse e divenire il nuovo fenomeno di culto mondiale, non poteva mancare in prima fila il colosso dello streaming Netflix, che ci prova con l'uscita dell'imminente serie The Witcher, ispirata all'imponente saga fantasy scritta dall'autore polacco Andrzej Sapkowski. Il suo protagonista, nonché colonna portante incontrastata, è Geralt di Rivia, perfetto esempio di anti-eroe carismatico e sfaccettato che dopo aver conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, è riuscito a rubare il cuore di altrettanti videogiocatori grazie a una serie di videogame di incredibile successo. A scanso di equivoci, la casa di produzione ha già annunciato che la serie seguirà gli eventi così come sono trattati nei libri, quindi se non li avete ancora letti, questi mesi estivi potrebbero essere l'ultima occasione prima del debutto sullo schermo dello Strigo. Geralt è un cacciatore di mostri solitario e scostante che si aggira in un mondo traboccante di magia e di creature fantastiche, ma che si dimostrerà spietato e complesso nei suoi continui mutamenti, nei quali il riluttante protagonista finirà per giocare un ruolo essenziale. A interpretarlo per la gioia di molte sarà Henry Cavill, il muscoloso interprete degli ultimi Superman, affiancato da un cast di tutto rispetto per quella che, come avrete modo di osservare nel trailer, promette di essere una serie-evento indimenticabile.






AMMETTETELO: SIETE GASATI QUANTO ME!

1 commento:

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!