Atelier dei Libri: Cover Love #317

giovedì 27 giugno 2019

Cover Love #317



Boccheggiando nel caldo soffocante di questa estate piombata con violenza sulla nostra penisola, vi do il benvenuto per il consueto appuntamento con Cover Love, rubrica inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 

LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:




 1. THE RING AND THE CROWN
2. THE ITALIAN TEACHER
3. CAT AND FIDDLE



E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 

THE RING & THE CROWN

Che siate o meno fan della penna di Melissa De La Cruz, è difficile negare la cura e il gusto stilistico con cui vengono selezionate le cover dei suoi romanzi. Ancora una volta, la corona va a lei e al suo The Ring & the Crown!


ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!



THE KINGDOM

A ridosso dell'arrivo in Italia del bellissimo "The Kingdom" di Jess Rothenberg (qui la mia recensione), Cover Love mi offre un'occasione per mostrarvi una delle stupende copertine che hanno incorniciato la versione internazionale. Purtroppo la versione nostrana non ha avuto la fortuna di vantare una cover con la stessa ricercatezza estetica, ma il libro rimane comunque una chicca imperdibile del suo genere.


TRAMA

Voli virtuali negli universi dei propri libri preferiti. Nuotate in compagnia delle sirene. Safari tra elefanti a strisce e purosangue dalle ali di farfalla. Questo e molto altro diventa possibile quando si varcano i cancelli del Regno, il parco a tema più straordinario di tutti i tempi. Ma l'attrazione principale sono loro: le sette principesse androidi create per intrattenere i visitatori. Sempre bellissime, sempre sorridenti, sempre pronte a trasformare i sogni in realtà. Ana, una delle predilette dal pubblico, ama la vita nel Regno. La felicità delle famiglie che accoglie ogni mattina all'ingresso è la sua felicità. Tutto cambia, però, quando Ana incontra Owen. Owen, il ragazzo dagli occhi color cioccolato che lavora nello zoo del parco, è il primo umano che non la tratta come una macchina, il primo che le fa provare un'emozione non contemplata dagli ingegneri che hanno programmato i suoi circuiti: l'amore. E quando Owen sparisce nel nulla, lasciandosi dietro solo un braccialetto carbonizzato, la favola si trasforma in incubo. Accusata di omicidio, Ana si ritrova a combattere per la sua stessa vita, e scopre che nello scintillante Regno che ha sempre chiamato casa niente è come sembra...





SLAY

Una cover piena di carattere per il romanzo d'esordio che in molti hanno definito un'azzeccata combinazione tra Ready player one e The Hate U Give. Ad alcuni (tipo la sottoscritta) basterebbe questa combinazione a spingerli a sfogliare questo libro con curiosità, ma l'orgoglioso sguardo di sfida della protagonista Kiera che ci squadra dalla copertina dai toni fluo è di per se un invito difficile da rifiutare.

TRAMA TRADOTTA DA ME


Durante il giorno, la diciassettenne Kiera Johnson è una studentessa modello, tutor di matematica nonché l'unico studente di colore della Jefferson Academy. Ma a casa, si unisce alle centinaia di migliaia di giocatori Neri che duellano in tutto il mondo con i loro avatar Nubiani nel gioco di carte online SLAY. Nessuno sa che Kiera è la creatrice del gioco, né i suoi amici, né la sua famiglia, nemmeno il suo ragazzo, Malcom, che è convinto che i videogames siano in parte responsabili per il "declino dell'uomo Nero".
Ma quando un ragazzo a Kansas City viene ucciso in seguito a una lite avvenuta nel mondo di SLAY, notizie del gioco raggiungono i media mainstream, e SLAY viene etichettato come un ritrovo razzista, esclusivista e violento di brutti ceffi e criminali.
E ancor peggio, un troll anonimo riesce a infiltrarsi nel gioco e a minacciare di denunciare Kiera per "discriminazione a sfavore dei Bianchi".
Animata dal desiderio di salvare l'unico mondo in cui si sente se stessa, Kiera deve preservare la sua identità segreta e affrontare le conseguenze di essere un'orgogliosa ragazza Nera in un mondo intimidito da quelli come lei. Ma riuscirà a proteggere il suo gioco senza perdere se stessa nel tentativo?




AN UNINTERRUPTED VIEW OF THE SKY


La cover di questo romanzo dalle toccanti radici storiche è sicuramente degna di attenzione, se non altro per il drammatico contrasto di colori e simboli unito al sapiente e creativo uso del lettering. Ma a convincermi del tutto è stata la trama della commovente storia contenuta al suo interno, che rispecchia le storie vere di tante famiglie che in un sud america ancora oggi devastato dalla corruzione e dalla criminalità, affrontano ogni giorno ostacoli che sembrano lontani anni luce dal nostro concetto di civiltà, ma che sono più attuali che mai.

TRAMA TRADOTTA DA ME

Nel 1999, in Bolivia, la vita di Francisco è fatto di scuola, calcio e il tentativo di trovare un po' di spazio per se nella piccola e chiassosa casa di famiglia. Ma quando suo padre viene arrestato dietro false accuse e spedito in carcere da un sistema corrotto che prende di mira la maggioranza indigena, povera e ineducata, Francisco e la sorella non hanno più scelte: devono seguire il padre in prigione. Li, trovano un mondo diverso da qualsiasi altro mai conosciuto, dove tutto--una porta, un materasso, la protezione dagli altri detenuti--ha un prezzo.
La vita in prigione è sporca, selvaggia e disumanizzante. Con le loro vite in gioco, Francisco deve prendere una decisione impensabile: dividere la famiglia e portare sua sorella dai suoi nonni nell'altopiano Andino, scappando dalla città e da un futuro che era a portata di mano, oppure rimanere insieme nel sempre più pericolosa prigione. Diviso tra due opzioni difficili, Francisco dovrà confrontarsi con tutto ciò che un tempo credeva essere vero del mondo e del suo posto in esso.

Acquistalo scontato su Amazon.it






ALLORA QUAL E' LA VOSTRA CLASSIFICA?

VOTATE!


2 commenti:

  1. Slay È l'esatta combinazione di Eliza e i suoi mostri e the hate that you give us

    RispondiElimina
  2. Slay decisamente! Anche se l'ultima ha un fortissimo impatto emotivo.

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!