Atelier dei Libri: Cover Love #279

mercoledì 12 settembre 2018

Cover Love #279






In leggero ritardo dovuto alla mia breve tappa in Puglia, torna Cover Love, rubrica inventata da me, che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno stregata, siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi e vi da la possibilità di scoprire libri inediti in Italia! 
A voi non resta che dare uno sguardo alle copertine, innamorarvi follemente e scegliere nel sondaggio quella che vi è piaciuta di più! Se poi voleste lasciare un segno del vostro passaggio con un commento o condividere la rubrica con i vostri amici per farli partecipi della vostra nuova cotta letteraria, mi renderete una ragazza felice! 



LA MIA CLASSIFICA DELLA SETTIMANA SCORSA ERA:






 1. SILVER MOON
2. THE RAVEN'S TALE
3. LIARS, INC.


E SECONDO I VOSTRI VOTI LA COVER QUEEN DELLA SETTIMANA E'... 


SILVER MOON



In tutta franchezza, mi aspettavo che la splendida cover di Silver Moon avrebbe rapito i vostri cuori senza dubbi, ma la realtà è che ha vinto solo per una manciata di voti rispetto ai suoi concorrenti. Cionondimeno, ha conquistato la corona della settimana!



ECCO LE TRE FANTASTICHE COVER IN CORSA QUESTA SETTIMANA!




1. THE MIDNIGHT SEA

Luccicanti stemmi d'oro e raffinati giochi di luce che proiettano ombre suggestive sul bassorilievo di metallo nero finemente intarsiato. Devo aggiungere altro? Cover belle come quelle di The Midnight Sea catturerebbero l'attenzione anche del cliente più distratto della libreria. Nel mio caso, quasi non riesco a smettere di guardarla. Evviva la Dunwich che ha deciso di tenere le cover originale!



TRAMA


Nazafareen vive per la vendetta. È una ragazza dell’isolato clan Four-Legs e tutto ciò che sa dei Water Dog del Re è che legano a sé delle creature malvagie chiamate daeva per proteggere l’impero dai non-morti. Ma quando arrivano degli esploratori per reclutare persone con il dono, afferra al volo l’opportunità di unirsi alle loro file per dare la caccia ai mostri che le hanno ucciso la sorella.

Segnata dal dolore, è disposta a pagare ogni prezzo, anche se significa legarsi a un daeva chiamato Darius. Umano solo nell’aspetto, possiede un potere terrificante, controllato da Nazafareen. Ma i bracciali d’oro che li uniscono hanno un indesiderato effetto collaterale. Ciascuno prova le emozioni dell’altro, e l’umana e il daeva cominciano a diventare pericolosamente intimi.

Mentre inseguono un nemico mortale lungo l’arida Great Salt Plain fino alla scintillante capitale Persepolae, dissotterrando i segreti del passato di Darius, Nazafareen è costretta a mettere in dubbio la schiavitù dei daeva e la sua stessa lealtà nei confronti dell’impero. Ma con un male antico che si agita al nord e un giovane conquistatore che controlla l’ovest, il destino dell’intera civiltà potrebbe essere in pericolo…




2. IL SOSTITUTO

Pur senza colori esplosivi e raffinati contrasti di luce, la copertina di Il sostituto riesce comunque a brillare grazie alla sua indubbia originalità. Vedere una carrozzina abbandonata a se stessa in un contesto così oscuro e pericoloso mi trasmette un senso di inquietudine tangibile. E se il vero pericolo non si celasse dietro i minacciosi oggetti appuntiti che incombono sospesi o nel muro di fitta nebbia che avanza? E se il vero pericolo si celasse proprio nel passeggino? Un concept perfetto per calare il lettore nel mood giusto per un libro che promette più di qualche brivido.




TRAMA

Malcolm Doyle vive in una cittadina della provincia americana. Ma il mondo da cui proviene è un mondo fatto di tunnel e acque buie e profonde. Malcolm è un sostituto, un essere lasciato nella culla di un bambino rapito dalle fate sedici anni prima. Allergico al ferro e al terreno consacrato, Malcolm sta lentamente morendo a contatto con il mondo umano e farebbe qualsiasi cosa per vivere come una persona normale.





3. IMPOSSIBLE VIEWS OF THE WORLD

Non so voi, ma quando guardo la cover di Impossible views of the world riesco subito a cogliere il modo ironico in cui prova a rendere l'idea di quanto possa essere complicato per una persona affrontare tutti gli enigmi e i problemi che la vita gli mette davanti. Lo sa bene Stella, a.k.a. la piccola silhouette che potete scorgere in basso, sovrastata dall'imponente resto del suo mondo con tutte le sue sfide. Date una letta alla trama, e saprete di cosa sto parlando. Una cover ispirata per un libro che sono curiosissima di leggere!


TRAMA TRADOTTA DA ME


Stella Krakus, una curatrice del rinomato Central Museum of Art di Manhattan, sta vivendo la settimana più dura più o meno da sempre. Il suo futuro ex-marito (l'assolutamente terribile Whit Ghiscolmbe) la stalkera, una relazione sul posto di lavoro con un "affascinate iper-razionale narcisista" sta colando a picco e un caro collega, Paul, è scomparso nel nulla. Ma gli strani imprevisti non si fermano quì: uno delle mostre del CeMArt è sponsorizzata da una multinazionale Belga che vorrebbe impadronirsi della fornitura idrica mondiale, un video che la vede protagonista involontaria sta diventando virale e sua madre, l'imperiosa e bellissima Caro--vuole pranzare con lei. Davvero troppe cose da affrontare tutte insieme.
Ma la comparsa di una misteriosa mappa, raffigurante un utopico insediamento del diciannovesimo secolo, conduce stella--una navigata esperta di illustrazioni Americane e fluidomanie (non fate domande)--in una sfiancante missione di ricerca. Mentre prova a tracciare i collegamenti tra un assillante poema, delle inusuali novelle, il piano di un falsario e uno dei più eccentrici benefattori del museo, Stella scopre l'insostenibile segreto nascosto da Paul, e traccia una via d'uscita dal caos della sua vita.




ALLORA QUAL E' LA VOSTRA CLASSIFICA?



VOTATE!

1 commento:

  1. Tra tutte impossibile views of the World mi ha colpita di più!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!