domenica 6 novembre 2016

Recensione "Fangirl" di Rainbow Rowell


Buona domenica sognalettori. So che questa è stata una settimana sonnacchiosa sul blog, ma questo non vuol dire che io non abbia in serbo per voi delle belle sorprese. Infatti, oggi, ho l'onore di recensire uno dei libri più dolci, divertenti e assuefacenti che mi sia passato tra le mani in questo 2016. Si tratta di Fangirl, di Rainbow Rowell, edito da Piemme. Un libro di cui mi sono innamorata perdutamente e di cui non vedevo l'ora di parlarvi. Pronti ai miei soliti vaneggiamenti da ragazza innamorata? Bene, perché ne leggerete delle belle!


Data di pubblicazione: 18 Ottobre 2016
Autrice: Rainbow Rowell
Editore: Piemme
Prezzo: 17.00 €
Titolo: Fangirl
Pagine: 384




Approdata all’università, dove la sua gemella Wren vuole solo divertirsi tra party, alcool e ragazzi, la timidissima Cath si trova sola per la prima volta e si rinchiude nella sua stanza a scrivere la fan fiction di cui migliaia di fan attendono il seguito. Ma una compagna di stanza scontrosa con un ragazzo carino che le sta sempre intorno, una professoressa di scrittura creativa che pensa che le fan fiction siano solo un plagio e un compagno bellissimo che vuole lavorare con lei, obbligheranno Cath ad affrontare la sua nuova vita.



La mia recensione

A volte scrivere è come correre in discesa, con le dita che si muovono a scatti dietro di te sulla tastiera come fanno le gambe quando non riescono a stare al passo con la forza di gravità. 

Quando ho saputo che la Piemme avrebbe portato in Italia Fangirl, ho avuto un picco di gioia difficile da contenere. Non è un mistero, in fondo, che io abbia una cotta madornale per Rainbow Rowell, l'autrice che si chiama come l'arcobaleno e che ha scritto uno dei miei libri preferiti in assoluto, ovvero "Eleanor e Park - Per una volta nella vita", che se non avete letto dovreste assolutamente recuperare perché bellissimo (qui la mia recensione). Le mie aspettative riguardo Fangirl, come potrete immaginare, erano a dir poco alte e, si sa, una cosa del genere non è quasi ma positiva. Alte aspettative spesso portano a delusioni cocenti. Ma, questa volta, fortuna ha voluto che Rainbow Rowell sia riuscita a sfatare la teoria per cui quando ci si aspetta molto, si viene quasi puntalmente ripagati con una terribile delusione. 
Non sono stata delusa, anzi. Questo libro mi ha stupito e regalato sorprese davvero inaspettate. Nulla a che vedere con il libro precedente, certo, perché le tematiche affrontate sono completamente diverse. Eppure, ancora una volta, mi sono innamorata della penna della Rowell. Del suo sarcasmo sfacciato, del suo umorismo senza fronzoli, a tratti geniale. Del suo essere drammatica quando meno te l'aspetti. Di tutto. Di lei che è un delle autrici più promettenti su i cui romanzi io abbia posato gli occhi.
Mi sento di consigliare questo romanzo a chiunque cerchi un bel contemporary romance in cui non sono né il sesso né la tensione sessuale a farla da padrone, bensì i sentimenti veri, quelli che smuovono le montagne e superano il semplice romanticismo, per sfociare in un mondo d'amore diverso, dalla grandezza sconfinata. Oserei dire che la Rowell sia una maestra nel narrare di un amore più "universale": quello per se stessi, per i propri familiari, per le proprie passioni... e poi, infine, quello romantico, che fa tremare le ginocchia e accelerare i battiti. Quello delicato, che fa arrossire e accorcia il respiro, bello perché così reale da far sentire innamorati davvero. 
Ma saprò dirvi di più nella mia recensione, priva di spoiler, in cui proverò a riassumere le mie sensazioni senza essere troppo prolissa. Spero di farcela!  

Per essere un vero nerd, si era convinta, bisognava preferire i mondi fittizi al mondo reale. Cath si sarebbe trasferita all’istante nel Mondo degli Arcimaghi. L’anno precedente era caduta quasi in depressione quando si era resa conto che, anche se avesse scoperto un cunicolo spazio-temporale magico per entrare nel mondo di Simon, ormai era troppo vecchia per frequentare la Scuola di arti magiche di Watford.

Come ho detto, temevo che questo libro mi avrebbe deluso. Ma non è stato così. In Fangirl ho ritrovato quella capacità dell'autrice di dar vita a una serie di personaggi incredibilimente reali. E poi quella prosa sferzante che sa sferrare colpi al cuore, ma anche commuovere con la sua semplicità, ma che sa anche strappare una lacrima e regalare quell'emozione sincera che solo un buon libro può offrire. 
A farmi sorridere e sentirmi a casa è stata la diciottenne e matricola universitaria Cath, che è il perfetto ritratto di molti di noi: chiusa in un mondo virtuale che l'assorbe totalmente. Cath è una fangirl di tutto rispetto, la sua fanfiction su Simon Snow, una sorta di Harry Potter, è la più nota al mondo e la sua penna è matissima da una moltitudine di ammiratori. Per questo, pur essendo al primo anno di unversità non è interessata a socializzare: si sente fuori posto, incompresa, diversa. L'unica cosa che le interessa è finire la sua fanficion "Carry on Simon", di cui potremo leggere alcuni deliziosi stralci tra un capitolo e l'altro, prima che esca il libro conclusivo della saga a cui si ispira. In particolare ora che la la sua migliore amica, la sorella gemella Wren, ha deciso di allontanarsi da lei per crearsi una propria identità.  
Cath forse non lo sa, ma il lettore capisce presto che il mondo immaginario a cui ha dato vita è il suo rifugio da una vita non propriamente idilliaca: una madre inesistente, un padre adorabile, ma con un bagaglio di problemi che troppo spesso ha oppresso Cath e Wren. Ma non importa quando Cath desideri isolarsi, il destino la costringerà a mettersi alla prova, crescere e rivedere le proprie convinzioni in tutti i campi della vita. Succederà che l'amicizia si farà spazio a spallate nella sua quotidianità, che l'amore si arrampicherà lentamente sulle pareti scivolose del suo cuore di ghiaccio, che il passato busserà alla sua porta con tanti drammi, che la scrittura la porterà ad affrontare conflitti e difficoltà e che tutto, ma proprio tutto, ciò di cui era convinta cambierà forma e dimensione.
«Dio, Levi. Ma guardati… tu sei…» Non aveva parole per descriverlo. Era una pittura rupestre. Era Il palloncino rosso. Si alzò sui talloni e lo attirò a sé fino a ritrovarsi il suo viso così vicino da riuscire a guardargli un solo occhio alla volta. «Sei pura magia» gli disse.
Leggendo Fangirl sarebbe meglio che nessuno si aspettassw una di quelle storie dagli schemi ben inmpostati, in cui tutto accade in modo piuttosto cadenzato e coerente. In effetti mi verrebbe da dire che Rainbow Rowell descrive la vita così com'è: un po' confusa, a volte imprevedibile, altre un tantino lenta, ma sicuramente interessante e unica. Non aspettatevi dunque uno di quei libri che mozza il fiato nell'attesa di scoprire cosa accadrà dopo, come si evolverà la storia o in che modo il finale cambierà ogni cosa. Perché Fangirl non è quel genere di romanzo. E' più uno spaccato dell'esistenza di una ragazza che somiglia in maniera incredibile a tanti di noi. Che si sente fuori contesto nel mondo reale, ma è una vera regina del web e che si troverà a crescere nella realtà nonostante la sua reticenza. Qualcuno potrebbe definire questo libro come un romanzo di formazione, altri come un contemporary romance atipico, ma personalmente non riuscirei a incasellarlo in nessun genere particolare. 
E' più che altro un romanzo bellissimo, scritto in modo divino, che bisognerebbe limitarsi a leggere aspettandosi emozioni di ogni tipo, dalle più semplici alle più complesse. Un libro a cui non manca nulla, che compensa tutti i desideri di un lettore esigente che è alla ricerca di un'esperienza avvolgente e diversa da quella che possono offrire i vari libri YA e NA che si trovano in circolazione. 
Non fraintendetemi però: Fangirl è anche un libro romantico. Di un romanticismo delizioso che divampa lentamente e quando lo fa infiamma il cuore con un incendio dalle tinte insolite. Perché non  vi aspetterete che Rainbow Rowell racconti di un amore scontato, vero? La coppia Cath e Levi è una tra le più adorabili mai viste: così complementari, così perfetti e opposti allo stesso tempo. La loro relazione cresce e si sviluppa con una dolce lentezza, rara nei libri contemporanei, radicandosi anche nel cuore di chi legge. Insomma, Fangirl è un libro da divorare, boccone dopo boccone, nutrendosi della sua infinita bellezza e della sua semplicità. Un libro che lascia un po' orfani del suo essere diversamente romantico, perché, diciamolo, di romanzi così dovrebbero essere pieni gli scaffali!

Verdetto: troppo bello per essere vero

Livello sensualità: baci e qualche brivido

55 commenti:

  1. E fu così che un altro romanzo si aggiunse alla mia già infinita WishList ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa posso dire sulla tua recensione che tu non sappia già???
      Sei sempre minuziosa nelle analisi dei personaggi e l'entusiasmo che traspare dalle tue parole invoglia il lettore a seguire il tuo consiglio e a leggere questo libro ;-)

      Elimina
  2. Che bello! Finalmente potrò rileggerlo in italiano! Sono proprio contenta di quest'uscita!

    RispondiElimina
  3. Era sicura che lo avresti adorato ^^ Ho avuto il piacere di leggerlo l'anno scorso a settembre, regalo di una mia amica da Amsterdam che ha pensato subito a me quando ha visto il titolo. E' diventato uno dei miei libri preferiti in assoluto perché mi sono riconosciuta tanto in Cath e nel rapporto con la sua gemella perché ne ho una anche io e tra un po' anche noi ci separeremo per la prima volta per l'università, quindi mi ha fatto riflettere molto.

    RispondiElimina
  4. Sono così contenta che lo abbiano tradotto! Io l'avevo letto qualche anno fa e ricordo che mi era piaciuto davvero molto. *_*

    RispondiElimina
  5. Mi riprometto sempre di leggerlo ma... ancora non l'ho fatto :( Questa tua recensione ovviamente non può che portarmi a farmi credere che devo farlo assolutamente! Anche perché anche io ho adorato Eleanor e Park :) Anche lì c'erano quei sentimenti veri di cui parli qui tu ^^

    RispondiElimina
  6. Che bella recensione, non vedo l'ora di poterlo leggere anch'io!😍

    RispondiElimina
  7. wow per prima cosa complimenti per il blog è veramente strepitoso! inoltre voglio dirti grazie perché finalmente ho trovato una recensione che mi ha convinto del tutto a leggere questo libro ahahah Grazie grazie ;) mi piace come riesci ad introdurre bene le tue idee e opinioni senza creare una sorta di influenza per il lettore, anche io nel mio blog sto cercando fare così! sono ancora un po' acerba dal momento che ho aperto questo blog un po' di mesi fa .. però ce la sto mettendo tutta! se hai voglia di passare dal mio blog sei la benvenuta ( ti lascio qui il link :https://mandorlibri.blogspot.it )
    ancora tanti complimenti!! aspetto un'altra recensione ;)
    Marti

    RispondiElimina
  8. Ciao! Attendevo questa recensione con molta curiosità. Era già inserito nella lista di libri da comprare e adesso non vedo l'ora di averlo tra le mani. Non ho letto il precedente romanzo di quest'autrice, ma ho alte aspettative! =)

    RispondiElimina
  9. Ciao :D
    Anche io non vedevo l'ora che si decidessero a pubblicare questo libro in Italia!
    La tua recensione è deliziosa! :3

    RispondiElimina
  10. addirittura 5 stelle? speriamo allora, io lo voglio leggere da un pò! mi fido delle tue sensazioni!

    RispondiElimina
  11. sono curiosissima, aspettavo questo libro da tanto. In verità ero tentata di leggerlo in inglese ma poi per mancanza di tempo ho rimandato e nel frattempo è stato pubblicato in Italia! :)

    RispondiElimina
  12. Questo libro un vero fanboy/fangirl lo deve comprare solo per il titolo 😂 Non può mancare nella tua libreria un libro che presenta come titolo il tuo status sociale 😂
    Dopo aver letto questa recensione, poi, la voglia di leggerlo è schizzata proprio in orbita 😍

    RispondiElimina
  13. Di questa autrice non ho ancora letto niente, ma "Eleanor e Park" ce l'ho in lista da mesi, ma mancano sempre i soldini ç_ç
    Ti capisco sul fatto che quando ami un autore o un autrice, hai tante aspettative e si ha paura di rimanere delusi. Però dipende appunto ;)
    Mi incuriosisce molto come trama, perché è particolare e diversa dal solito. Non tutti scrivono sull'essere una fangirl o un fanboy. D'altronde quasi tutti lo siamo e chi non lo è, come capperi fa? O.O boh! XD
    Fa anche piacere leggere un romanzo, dove il tema principale non è solo il sesso. Ultimamente certi pensano che se non inseriscono scene di sesso spinte o quasi, pensano che una storia non possa avere successo. Secondo me non è vero!
    Bè, oddio, anche la vita reale è importate e ci vuole, e si può essere Nerd anche vivendo XD quindi Cath Cath, ancora non ti conosco perché non ho letto la tua storia, ma non esagerare XD (okay, la smetto di fare la scema e parlare col personaggio XD)
    Però posso capirla sul sentirsi a volte fuori dal contesto nella vita reale…

    RispondiElimina
  14. "Troppo bello per essere vero" mi ha fatta morire come verdetto finale XD
    Io non ho mai letto nulla di questa autrice e anzi, mi piacerebbe recuperare la tua prima lettura :) Per il momento mi "accontento" di leggere questa, sperando di poterne avere l'opportunità molto presto :D

    RispondiElimina
  15. Mi sono innamorata del tono di questa recensione. C'è amore nelle tue parole. È bellissimo poter leggere e percepire le emozioni attraverso questa tua opinione. grazie Glinda. Lo metto in lista!

    RispondiElimina
  16. Come ho già detto una volta, molti titoli di cui mi sono innamorata mi sono stati consigliati da te attraverso le tue splendide recensioni, ormai quando sento parlare di un libro, prima di acquistarlo passo sempre a dare un'occhiata su Atelier, curiosa di sapere cosa ne pensi perchè mi fido ciecamente della tua opinione. Questo è uno di quei casi.. Fangirl mi aveva già colpita con la sua trama originale e dopo aver letto la tua recensione, non ho più dubbi: deve essere mio! ♡ In wishlist subito!

    RispondiElimina
  17. La tua recensione come al solito mi ha trasmesso fortissima la voglia di leggere il libro. Si percepisce chiaramente la passione con quanto l'hai scritta e hai letto il libro, forse perché anche tu ti ritrovi nelle parole e nei gesti di Cath. E diciamo qualcosa proprio su di lei: una protagonista nella quale è impossibile non immedesimarsi, universitaria immersa in un mondo che le va troppo stretto, ma parte di un'altra dimensione alimentata da noi tutte fangirls,che riscoprono nei libri un senso e una bellezza un po' appassita e data per scontato nella realtà quotidiana.
    Spero sarà una lettura piacevole così come lo è stato per il libro Per una volta nella vita :)

    RispondiElimina
  18. Ciao Glinda! :) Si vede proprio con che emozione e trasporto hai letto e recensito questo libro della Rowell e quanto ti piaccia la sua scrittura!! ^_^ Se nonostante la tendinite hai scritto ugualmente così tanto, vuol dire che l'emozione ti attutiva il dolore e ti permetteva di battere sui tasti del computer a ritmo incalzante! ;-)
    Ho come la sensazione che la protagonista Cath abbia qualche affinità con te... o mi sbaglio? :)

    RispondiElimina
  19. aspettavo da tempo questo romanzo e non vedo l'ora di leggerlo!!!
    in effetti avere grandi aspettative porta a grandi delusioni. solo con un paio di autrici mi sono ricreduta. da come ne scrivi anche la rowell deve essere messa in lista!

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  21. Una meravigliosa Recensione, il libro è passato nella mia Wl in meno di un nanosecondo :-), una storia molto bella e che sono sicuro amerò tantissimo.

    RispondiElimina
  22. Molto bella la recensione e la trama di questo libro mi attira molto essendo in primampersina una fangirl!

    RispondiElimina
  23. Mi ispira un sacco questo libro, e adoro la copertina! Ne ho sentito parlare bene e mi incuriosisce...

    RispondiElimina
  24. Mi hai proprio ispirato alla lettura di questo libro. E ne ho sentito parlare tanto.

    RispondiElimina
  25. Mi hai proprio ispirato alla lettura di questo libro. E ne ho sentito parlare tanto.

    RispondiElimina
  26. Bellissima recensione Glinda....segnato nella lista ;grazie

    RispondiElimina
  27. A volte non so se son più belli i libri o le tue recensioni.❤️ Un altro da aggiungere alla lista dei libri da leggere!

    RispondiElimina
  28. Avevo già sbirciato la tua recensione appena pubblicata! ;)
    Visto il tuo entusiasmo sono ancora più curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
  29. Raimbow Rowell è davvero una garanzia di un libro bello e di successo!Adoro la tua recensione,sono molto curiosa di leggere il libro

    RispondiElimina
  30. Quanto sono felice per quelle 5 stelline ^_^
    Ero afflitta dall'ansia XD
    Voglio leggerlo!

    Glinda, adooooro le tue foto <3 :*

    RispondiElimina
  31. ho sentito parlare di questo libro e sono curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
  32. recensione splendida!!! Che dire? tutte le aspettative si stanno realizzando!!!

    RispondiElimina
  33. Peccato che a me non sia piaciuto tanto quanto a te ç.ç

    RispondiElimina
  34. Glinda e la sua recensione... The Best

    RispondiElimina
  35. Quanto belle sono le tue recensioni *3*
    Sul serio, complimenti. Riesci a trasmettere un amore per ciò che hai letto ed apprezzato, attraverso le tue parole, che mi lascia spesso a bocca aperta.
    Inoltre in questo caso, il libro in questione mi invogliava tantissimo ancora prima di leggere la tua recensione, figuriamoci adesso. Ho bisogno di un libro del genere, ho bisogno di provare le emozioni che sono emerse dalla tua recensione.
    Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  36. Avevo sentito parlare di questo libro un sacco di tempo fa ed ho aspettato che lo traducessero con un'ansia pazzesca xD Non vedevo proprio l'ora e la notizia della sua uscita mi ha fatto fare i salti di gioia *___* Ho letto tantissime recensioni sempre molto positive a riguardo e la tua è un'altra conferma di quanto questo libro debba essere letto, ma non solo questo, credo che leggerò tutto quello che riuscirò a trovare di quest'autrice! Ciò che più mi ha colpita della storia, così semplice tutto sommato, è proprio il fatto che la protagonista assomigli così tanto ad una qualunque di noi e questo ce la renda di conseguenza molto più vicina! Non vedo l'ora di leggerlo *___*

    RispondiElimina
  37. Esaustiva e approfondita come non poche ...il romanzo merita e credo proprio che dopo la tua recensione si è aggiunta alla mia interminabile lista di libri da leggere ih hi

    RispondiElimina
  38. Conosco bene questa autrice. Dopo "Eleanor e Park - Per una volta nella vita" che mi è rimasto nel cuore, sicuramente leggerò anche questo. Da quanto emerge in questa recensione e anche dai pareri che sto sentendo in giro, questo è uno di quei libri che va' assolutamente letto. <3

    RispondiElimina
  39. Che bello, l'ho hai descritto in modo delizioso, nei minimi particolari.
    Inutile dirti che la tua recensione è solo una conferma alla mia voglia di leggere questo gioiellino ^_^

    RispondiElimina
  40. "Eleanor e Park - Per una volta nella vita" non l'ho ancora letto :\ mi sa che devo aggiungere anche lui alla lista XD

    RispondiElimina
  41. Voglio questo libro adesso!!! Avevo capito che ti era piaciuto molto,ora mi rendo conto del perché, sono più che curiosa ora,ho bisogno di letture che non siano concentrate sul sesso,che parlano di sentimenti,di come si debba venir fuori allo scoperto,uscire da quel mondo tutto nostro,mi ci rivedo in Cath,spero di leggerlo presto
    Non conoscevo questa autrice e sappi che ora mi sono creata delle grandi aspettative!!. Grazie Glinda per come riesci sempre a incuriosirmi verso nuove letture

    RispondiElimina
  42. Voglio questo libro adesso!!! Avevo capito che ti era piaciuto molto,ora mi rendo conto del perché, sono più che curiosa ora,ho bisogno di letture che non siano concentrate sul sesso,che parlano di sentimenti,di come si debba venir fuori allo scoperto,uscire da quel mondo tutto nostro,mi ci rivedo in Cath,spero di leggerlo presto
    Non conoscevo questa autrice e sappi che ora mi sono creata delle grandi aspettative!!. Grazie Glinda per come riesci sempre a incuriosirmi verso nuove letture

    RispondiElimina
  43. Questo libro mi era stato consigliato da un'amica già nella sua versione inglese come lettura leggera ma di buon intrattenimento, ma non mi ero convinta a leggerlo. Col passare dei mesi, però, è stato un libro che mi son ritrovata di fronte più di una volta e questa è l'ennesima recensione positiva che leggo :).
    Spererei di trovare più "fangirl" che "romanticismo" nel caso lo leggessi, ma ci fidiamo della tua definizione di "romanticismo delizioso" ;).

    RispondiElimina
  44. Bello questo libro! È già da un po' che lo seguo! Spero di leggerlo presto!

    RispondiElimina
  45. mi fai venire davvero voglia di leggerlo.... sarà sicuramente una delle mie prossime letture... grazie <3

    RispondiElimina
  46. La voglia di leggere questo libro c'è sempre stata, motivo per cui lo avevo recuperato in digitale appena uscito in inglese. Il fatto che fosse in lingua mi ha sempre bloccata però perchè il mio inglese è molto arrugginito e vado quindi abbastanza lentamente ma adesso che è stato tradotto devo proprio recuperarlo!

    RispondiElimina
  47. Ho sentito molto parlare di questo libro e aspettavo con trepidazione il suo arrivo in Italia. Ho aspettative altissime!

    RispondiElimina
  48. Leggere che le tue aspettative non sono rimaste deluse mi rincuora, perché dopo anni di attesa è logico che siano altissime. Che dire, non mi stancherò mai di leggere recensioni su Fangirl, e probabilmente il momento in cui lo terrò finalmente tra le mie mani potrei scoppiare a piangere. xD

    RispondiElimina
  49. Sto cercando di leggerlo in inglese. Sono al 4% e stranamente ci capisco anche qualcosa! Ho letto velocemente la tua recensione perchè voglio provare a leggerlo in lingua ma senza farmi condizionare dalle recensioni degli altri.

    RispondiElimina
  50. Letto il libro! Molto bello ma speravo in qualcosa di più... Mi ha lasciata un po' insoddisfatta soprattutto il finale... Troppo affrettato no?

    RispondiElimina
  51. letto!! l'ho trovato dolcissimo ed essendo anche io stessa una fangirl mi sono ritrovata troppo in Cath!! E poi, dai, leggere insieme al tuo ragazzo, abbracciati sul letto...è una meraviglia!

    RispondiElimina
  52. Io devo leggere questo libro ormai da secoli! Da quando ho letto la trama in Inglese me ne sono innamorata e, al momento, non so proprio se lo leggerò in italiano o in inglese, appunto! Mi ero affezonata all'idea! XD Sono contenta si sia rivelato all'altezza!

    RispondiElimina
  53. Spero di poterlo leggere anch'io :) ormai è in lista

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...