venerdì 18 marzo 2011

Recensione in ANTEPRIMA: Le cattive ragazze non muoiono mai, di Katie Alender, in uscita il 31 Marzo 2011

Oggi, dopo un giorno di meritata vacanza, voglio allietare la vostra giornata con una bella recensione in anteprima, di un titolo molto interessante che consiglio vivamente! Si tratta de Le cattive ragazze non muoiono mai, di Katie Alender, in uscita il 31 Marzo 2011 per Newton Compton. Primo di una nuova serie Young Adult di genere Thriller e Paranormal, questo romanzo mi ha regalato momenti da brivido e un bel mistero da svelare.  Vi mostro anche la cover in anteprima, che purtroppo non mi soddisfa molto, preferivo di gran lunga quella originale, che esporrò più in basso.
Ma andiamo a conoscerlo meglio leggendo la trama.

Traduzione: Grazia Giotta
Editore: Newton Compton
Autore:  Katie Alender 
Uscita: 31 Marzo 2011
Pagine: 276, rilegato
Prezzo: € 12,90
Il mio voto:
 
Alexis è schiva, solitaria, odia le ragazze ricche e viziate della sua scuola e ha un rapporto pessimo con la madre, troppo presa dai suoi problemi per curarsi di lei. Ha una sorella, Kasey, di tredici anni, che è ossessionata dalle bambole e sembra vivere in un mondo tutto suo. Alexis ha un’unica passione, la fotografia, e passa gran parte del tempo nella sua camera oscura, fino a quando in casa non cominciano a succedere strane cose. A volte una luce inquietante avvolge le stanze, e le porte sembrano aprirsi da sole. Anche gli elettrodomestici si accendono all’improvviso e il condizionatore sta congelando la casa senza che nessuno riesca a spegnerlo. E Kasey è cambiata. I suoi occhi blu sembrano diversi, quasi verdi. Parla in modo strano, dice di non ricordare più ciò che è accaduto soltanto poco tempo prima e solleva gli oggetti con una forza che non può appartenere a una ragazzina. Ma soprattutto, sta diventando sempre più cattiva… E se quella creatura non fosse più la sorellina di Alexis?


La mia recensione

Letto in un giorno, questo romanzo mi ha emozionata e scossa come mi succedeva con i piccoli brividi da bambina. Con ciò non voglio dire che lo stile dell'autrice è infantile, anzi, semmai riesce a risvegliare delle sensazioni sopite, facendo riscoprire la bellezza di un brivido regalato dalle pagine di un libro. Non si tratta di una storia puramente Horror, ma di un bel Thriller mozzafiato basato su una trama spettrale.

Protagoniste della storia sono Alexis, voce narrante, e Kasey, due sorelle che abitano in una grande e antica casa, di una vecchia e piccola città. 
Alexis è la sorella maggiore, ha quasi sedici anni e frequenta il liceo di Surrey, dove però non è molto popolare. Causa di tale isolamento è il suo temperamento esplosivo, che nel tempo, le ha fatto guadagnare di diritto una delle prime posizioni tra gli studendi da evitare. Capelli rosa, umorismo pungente e la macchina fotografica sempre al collo, sono le sue caratteristiche distintive. 
Kasey, tredici anni, è una ragazzina schiva e sempre in cerca di attenzioni, con una passione smodata per il collezionismo di bambole, che rasenta l'ossessione. 
Le due hanno un rapporto altalenante, non esente da liti e sfuriate, come spesso accade tra sorelle: stanze separate, passioni diverse, ma comunque molto affetto ad unirle. Le cose tra loro però cominciano a precipitare a causa di atteggiamenti ogni giorno più strani da parte di Kase, sempre più chiusa nel suo piccolo mondo di amiche inanimate, verso cui si dimostra gelosa in maniera preoccupante.

Mentre strane luci, rumori e ricordi non suoi, cominciano a tormentare Alexis, la sorellina Kasey tenterà di attirare su di sé le attenzioni della famiglia per un progetto scolastico a cui sembra essere molto interessata: una ricerca sulla propria genealogia, che solo Lexi sarà disposta a seguire assieme a lei. Sarà questo pretesto che avvicinerà le ragazze a sufficienza per far notare a Lexi che qualcosa nella sorella minore non va, e che gli atteggiamenti ossessivi prima rivolti solo alle bambole stanno contaminando la vita di Kase.

Uscite notturne, strani furti, discorsi fatti ad alta voce in piena solitudine e atteggiamenti aggressivi, sono ormai all'ordine del giorno per Kasey, che a volte sembra addirittura essere un'altra persona...
Il libro proseguirà tra avvenimenti inspiegabili e momenti di terrore, tra porte che sbattono da sole, fenomeni terrificanti e ricordi estranei che popolano i sogni di Lexi, mentre Kasey diventerà sempre più una figura inquietante e imprevedibile.

La vita di Alexis subirà diversi scossoni, che creeranno nuovi e inaspettati equilibri: proprio mentre la sua vita va a rotoli Carter, adorabile compagno di liceo apparentemente fuori dalla sua portata, mostrerà dell'interesse per lei; Kasey continuerà a non darle le da pace, con le sue stranezze che mettono i brividi, e quei  suoi occhi che sembrano non appartenerle più; e, come se non bastasse, persino Megan, cheerleader e sua nemica numero uno, sembra essere intenzionata a starle addosso con delle strane teorie sui fantasmi e le presenze demoniache...
Il  tutto convoglierà in un finale adrenalinico e intenso, pieno di colpi di scena, come d'altra parte lo è l'intero libro, che lascerà il lettore con un misto di emozioni contrastanti.

Uno stile intenso, non troppo concentrato sui dettagli e le descrizioni, ma comunque coinvolgente e accattivante. Una protagonista pungente e originale, calata in un contesto molto classico, quello del liceo, che però affronterà un'esperienza a dir poco unica. Antichi misteri da scoprire, poltergaist e presenze oscure, si affiancheranno a tematiche più ordinarie quali lo stacco generazionale tra genitori e figli, la solitudine il bisogno di conferme e l'insicurezza, tipiche dell'adolescenza. Davvero ben studiata la parte spettrale del libro, molto articolata e particolareggiata. Ho adorato le scene di tensione, e il modo in cui i vari pezzi del puzzle si uniscano alla fine. Anche la storia d'amore è finalmente SANA, non ossessiva e non immediata, come spesso capita nei libri Young Adult, anzi segue un corso molto realistico e ricopre un ruolo assolutamente MARGINALE nella trama.

Verdetto: i giovani, e anche i meno giovani, amanti delle storie di fantasmi l'adoreranno! 

19 commenti:

  1. interessante e concordo con te sulla copertina, ciao cara e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Adoro le storie di fantasmi, questo libro mi ispira moltissimo! Concordo anch'io sulla copertina.

    RispondiElimina
  3. sto disperatamente cercando di non aggiungere ancora altri libri alla mia wish list, ma voi blogger siete impossibili!
    e ora inizio a volere anche questo... ^^

    RispondiElimina
  4. adoro le storie di fantasmi,lo voglioooo ;)

    RispondiElimina
  5. Mi rincuorate, allora non sono la sola ad apprezzare di più la cover originale! Comunque se vi piacciono le storie di fantasmi, allora segnate il libro come da leggere!

    RispondiElimina
  6. e la mia lista desideri aumenta sempre di piú!!! povero il mio portafoglio!
    bella recensione Glinda :)

    RispondiElimina
  7. Bene non sono l'unica che si lamenta quando cambiano copertine belle. A volte prenderei a calci le case editrice :) C'è da notare che poteva anche andare peggio!
    Bella recensione. Mi hai convinto cercherò di prenderlo.
    I fantasmi sono un mondo tutto nuovo per me, non ricordo di aver mai letto qualcosa con i fantasmi. C'è sempre la prima volte :)

    RispondiElimina
  8. E che si deve fare? Aggiungo il libro in lista desideri! Già m'interessava e ora, con la tua recensione, mi hai convinta! :D
    Ovviamente è il primo di una trilogia. I romanzi autoconclusivi sono sempre più rari :P .

    RispondiElimina
  9. Oddio, mi sono venuti i brividi solo a leggere la tua recensione Glinda; non oso immaginare come possa essere leggere il libro!
    Di sicuro, lo aggiungo subito alla mia lunga lista dei libri da non perdere.
    Grazie per la segnalazione ;)

    RispondiElimina
  10. Dopo questa recensione sono ancora più interessata al libro. La cover originale è certamente più bella e più in tema con il romanzo.

    RispondiElimina
  11. che bella recensione mi è venuta ancora più voglia di leggerlo! per quanto riguarda la copertina, è molto meglio quella originale ;D

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la recensione!!
    E' veramente bella!!
    Sono indecisa riguardo al libro ma le tue parole mi sono proprio piaciute!!

    RispondiElimina
  13. ora sono venuta a leggermi in maniera accurata la tua recensione (prima di leggere il libro in questione, le recensioni le "sorvolo" sempre, soffermandomi solo su una frase sì e 5 no!!). Hai ragione, siamo in sintonia!! ;)

    RispondiElimina
  14. ahahahah mi ha terrorizzata sta recenzione..!! mmm appena arrivo il libreria deciderò se comprarlo o meno!!

    RispondiElimina
  15. Ho finito di leggerlo ieri sera! *O* mi è piaciuto veramente molto.. e adesso continuo a guardare una vecchia bambola che ho dentro alla vetrina del mobile decisamente più spaventata.
    La cosa che mi è piaciuta di più è l'ironia di Lexie.. anche nei momenti più paurosi se ne esce con delle battute che sono riuscite a strapparmi un sorriso anche quando avevo il cuore che andava a mille..
    La cosa che mi è piaciuta di meno forse il finale.. rispetto a tutto il resto del libro sembra scritto quasi di fretta.. come se volesse finire velocemente! Nell'insieme un libro che si lascia leggere!!

    RispondiElimina
  16. Sono felice ti sia piaciuto Monica, anche io ho adoralo la sua ironia! Sì forse sul finale si poteva fare ancora meglio, ma nel complesso il libro è ottimo!!

    ATTENTA ALLA BAMBOLA!

    RispondiElimina
  17. Concordo, la cover originale era mille volte meglio! Ma si sa, quando si passa da un originale ad una traduzione c'è sempre qualcosa che va perso. Spero questa volta sia toccato solo alla cover :)
    Detto ciò, ti informo che hai appena assicurato un po' di soldini a non so quale libreria: domani vado a prenderlo! Se non domani, dopodomani.
    E ripasso di qua quando l'ho letto, così vedremo se son d'accordo con te!
    Per ora posso solo dirti che la tua recensione mi è piaciuta: senza giri di parole hai esposto il libro nella sua interezza, trama, personaggi, contesto... :)
    Mi piace!

    RispondiElimina
  18. L'ho visto proprio oggi in libreria.. Ultimamente sto riscoprendo il mio amore per il libri che ultimamente era "addormentato" diciamo cosi!
    Grazie mille per la recenzione!!

    RispondiElimina
  19. sapete anche quando uscirà il secondo libro della serie?

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...