Atelier dei Libri: Ricetta: "Chocolate chip cookies" al triplo cioccolato facilissimi e buoni da morire!

domenica 24 settembre 2017

Ricetta: "Chocolate chip cookies" al triplo cioccolato facilissimi e buoni da morire!




Vi ho già detto che quando sono triste tendo a sfornare più cibo del solito, vero? Bene, quando sono tornata da Budapest, qualche giorno fa, la mia malinconia era alta. Altissima. Decisamente fuori misura. Perciò ho deciso di consolarmi con qualcosa di buono da mangiare, che potesse darmi una soddisfazione tale da mandare via le nuvole della nostalgia di una città troppo bella per essere dimenticata. Quindi mi sono data alla sperimentazione culinaria e questi biscotti sono stati il risultato. Buoni? Di più. Golosi? Oh, sì. Ma nel mio caso anche sani. Perché? Be', leggete fino in fondo e vi parlerò dell'ingrediente segreto che ha cambiato la mia vita.


Dicevamo, i biscotti sono i più buoni che io abbia mai sfornato. Migliori di quelli provati a Londra da Ben's Cookies e chi ha provato quei biscotti sa quanto sia azzardata la mia affermazione. Ma quello che li rende ancora più buoni, almeno per me, è appunto l'ingrediente segreto che ha cambiato il mio modo di cucinare. Ora, se avete visto le mie ricette più recenti vi sarete accorti che tendo a proporvi sempre un'alternativa al burro. Questa alternativa è l'olio extravergine di cocco, ovvero un ingrediente magico di cui non posso più fare a meno e che mi ha aiutato a perdere più di 15 kg. 
Invece di eliminare totalmente i grassi dalle mie ricette, cosa impensabile per una cuoca golosa ed esigente come me, ho provato a sostituirli con grassi sani e, udite udite, l'olio di cocco è uno di quelli. Delizioso, assolutamente equiparabile al burro come resa e utilissimo sia nelle ricette dolci che salate, questo olio/burro (se tenuto al freddo si solidifica), è una vera scoperta che vi consiglio di studiare (qui un articolo interessante), visto che tra esse c'è la capacità di far dimagrire. E i grassi che fanno dimagrire sono assolutamente i benvenuti nella mia cucina.
Se vi state chiedendo se il sapore del cocco non alteri quello dei dolci, la risposta è NO! Ha un sapore delicatissimo, equiparabile al burro brunito. In particolare questi biscotti sembrano carichi di burro. Perciò, se potete, provate questo fantastico ingrediente e mi farete sapere.

CHOCOLATE CHIP COOKIES

 Ingredienti per circa 20 biscotti: 


  • 185 grammi di farina 
  • 100 grammi di zucchero di canna (io uso quello integrale)
  • 60 grammi di zucchero bianco
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • un cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • un cucchiaino raso di lievito per dolci
  • un cucchiaino di cacao amaro in polvere 
  • 5 grammi di essenza di vaniglia
  • 100 grammi di burro fuso (io uso olio di cocco)
  • 120 grammi di gocce di cioccolato fondente (o miste, io metto anche cioccolata bianca)
  • 80 grammi di noci di macadamia spezzettate (io le trovo al LIDL) o nocciole/arachidi tostate
  • 1 altro pizzico di sale 



Istruzioni



1. Mescolate la farina con il cacao, il sale, il lievito, il bicarbonato e setacciate tutto, mettete da parte;
2. In un'impastatrice o con le fruste elettriche sbattete l'uovo con lo zucchero e il burro sciolto (o l'olio di cocco) per pochi secondi, fino a quando tutto è amalgamato. 
3. Una volta amalgamato il tutto, unire l'insieme di farina e ingredienti secchi, impastando fino a quando il tutto è incorporato per bene. 
4. A questo punto unire le gocce di cioccolato e la frutta secca, impastando brevemente.
5. Ora è il momento di refrigerare l'impasto. Questo passaggio è fondamentale per ottenere dei cookies cicciotti, che non si spalmano sulla teglia. Potete compattare l'impasto in una sorta di salame di cioccolato avvolto nella carta forno, o coprire la ciotola con della pellicola e metterla in frigo così per almeno due ore. Se lo lasciate di più, sarà il caso che prima di lavorarlo lo teniate un quarto d'ora fuori dal frigo.
6. Una volta trascorso il tempo di refrigerazione, foderate una teglia con della carta forno, armatevi di cucchiaio (io uso la porzionatrice per gelato) e prelevate dei bei pezzi d'impasto diciamo delle dimensioni di una pallina da ping pong. Io che sono pignola ho stabilito che il biscotto perfetto ha un peso di 38 gr. da crudo! Se usate la paletta per il gelato vi basterà riempirla per tre quarti e lasciare la pallina sulla carta forno. Se usate il cucchiaio formate la palIina con le mani inumidite e senza lavorarla troppo. 
7. Sistemate le palline sulla carta forno. Ricordate: devono essere ben distanziate, perché nel forno lieviteranno. In una teglia media io inforno 10 biscotti.  Prima di infornare, schiacciate leggermente ogni biscotto con il fondo di un bicchiere e spolveratelo con un pizzico di sale: il risultato al palato sarà delizioso! 
7. Infornare a 180° e cuocere per 10/12 minuti. I biscotti saranno dorati ma soffici, perciò maneggiateli con molta, molta cura. Il biscotto perfetto è croccante fuori e soffice dentro! Se vi piacciono tutti croccanti, lasciateli nel forno 15 minuti. Ma non oltre: sarebbero poi duri.
9. Fa raffreddare su una gratella. I biscotti si conservano per una settimana/dieci giorni in una confezione ermetica, ma a casa mia finiscono dopo due giorni!





SPERO CHE QUESTA RICETTA VI PIACCIA! 

13 commenti:

  1. Grazie Glinda per la ricetta! Non vedo l'ora di provarli!

    RispondiElimina
  2. Che buoni! sembrano ottimi vicino a una tazza di tè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sono deliziosi con il tè :P

      Elimina
  3. Mi hai fatto venire voglia di biscotti! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piacciano, spero che tu li provi presto!

      Elimina
  4. Mamma mia e che acquolina in bocca😍😍 sono decisa a provare la tua ricetta non ho dubbi😄
    Ah Glinda, ho una richiesta da farti,so che è fuori luogo in questo post però non sapevo dove altro scriverlo...potresti per favore recensire Miss Peregrine e la casa dei ragazzi speciali??? Sarei davvero curiosa di sentire una tua recensione! Spero tu legga questo post, grazie mille!!!😘 e grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie mille! Accolgo la tua richiesta con piacere e ti esaudirò appena possibile 😄

      Elimina
  5. Grazie per la ricetta! dove lo si può trovare l'olio di cocco? Non lo avevo mai sentito prima di adesso, ma mi interessa molto. Con "un cucchiaino raso di bicarbonato di lievito per dolci" intendi il normale lievito chimico per dolci? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Scusami, la mia è stata una svista, ora la ricetta è corretta: intendevo il lievito, sì! Io l'olio di extravergine di cocco lo compro su Amazon e mi trovo benissimo!

      Elimina
  6. Finalmente sono riuscita a fare questi biscotti e... che dire? SONO FAVOLOSI! Mi pento di non aver fatto la dose doppia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gioia mi dai! Sono felicissima, io li amo!

      Elimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!