venerdì 29 aprile 2016

Anteprima "Un altro giorno" di David Levithan. Finalmente in libreria il seguito di "Ogni giorno"!

Salve sognalettori, so che ieri avete sentito la mia mancanza e che temevate che anche oggi il blog non sarebbe stato aggiornato. Fortunatamente però sono riuscita a incastrare tutti i miei folli impegni (che comprendono il lavoro - più d'uno in verità -, un day hospital infinito e la gestione di una vita all'insegna della sopravvivenza nonostante tutto), per fare un bel post succoso! Daltronde non potevo perdere l'occasione di parlarvi di un romanzo che renderà felici tutti coloro che come me hanno amato "Ogni giorno" (clicca sul titolo per leggere la mia recensione), libro di David  Levithan pubblicato nel lontano 2013 da Rizzoli che si presupponeva fosse autoconclusivo, ma che è diventato poi qualcosa di più. E non è un segreto il motivo per cui lo sia diventato. Ricordo che quando uscì lo lessi in anteprima e ne fui così colpita, assieme a tutta la redazione Rizzoli, da dar vita un blogtour unico, da cui nacquero degli spunti di riflessione fantastici (vi invito a leggere qui).Tutto questo per dire che "Ogni giorno" di David Levithan fu più che un semplice libro. Fu un'esperienza che cambiò un po' tutti quelli che vi entrarono a contatto. E non mi stupisce che l'autore abbia deciso di dargli un seguito. Anzi, più d'uno. Così come è stato per il primo libro, l'intera serie non si può reputare una classica saga YA. Si tratta di romanzi particolari, che compongono una serie unica nel suo genere. Una serie che insegna, che ispira, che arricchisce senza sosta.
Con "Ogni giorno" abbiamo conosciuto la storia di A, che è uno spirito incorporeo che si incarna ogni giorno nel corpo di un suo coetaneo, maschio o femmina che sia. In quell'unico giorno A sperimenta la vita attraverso gli occhi del suo ospite. Non c'è nulla di ordinario per lui: niente legami, niente piani, niente progetti a lungo termine. Questo fino a quando A incontra qualcuno che mette tutto a soqquadro. Quel qualcuno è Rihannon. Con lei ha vissuto un giorno d'amore perfetto e il bisogno diperato di essere amata che lui ha scorto negli occhi di lei, lo ha spinto a mettere tutto in discussione. "Un altro giorno" racconta la storia dal punto di vista di Rihannon e io muoio dalla voglia di conoscerla.

Titolo: Un altro giorno (Every day #2)
Data di pubblicazione: 28 Aprile 2016
Autore: David Levithan
Prezzo ebook: 8,99 €
Cartaceo: 16,00 €
Pagine: 378




Per Rhiannon ogni giorno è uguale agli altri. Accetta la vita come viene e si è rassegnata al temperamento lunatico e freddo di Justin, il suo ragazzo. Justin arriva perfino a dirle come deve comportarsi: non chiedere troppo, non farlo infuriare, non sperare mai. Ma una mattina tutto cambia. Sembra finalmente che lui la veda, che voglia stare davvero con lei: vanno al mare, loro due soli, e la giornata si rivela perfetta. Poi il loro rapporto torna quello di prima, e Rhiannon non può fare a meno di interrogarsi. Finché un estraneo le racconta che il Justin di quella giornata al mare, attento e premuroso... non era affatto Justin. In questo romanzo, che fa il paio con "Ogni giorno", David Levithan racconta la storia vista da Rhiannon, che vuole capire cosa sia davvero l'amore e scopre quanto può cambiarci.


La serie "Every day" è così composta:

  • (Every day #1) Ogni giorno
  • (Every day #2) Un altro giorno
  • (Every day #3) Ancora senza titolo e senza data prevista di pubblicazione 

CONOSCEVATE "OGNI GIORNO"? SIETE FELICI DI QUESTA PUBBLICAZIONE?

13 commenti:

  1. Non conoscevo nessuno dei due libri,ma il modo in cui ne parli mi fa capire quanto ti sia piaciuto. Prendo nota. Grazie :*

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo nessuno dei due libri,ma il modo in cui ne parli mi fa capire quanto ti sia piaciuto. Prendo nota. Grazie :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti fatto scoprire una storia così toccante!

      Elimina
  3. Oddio Glinda! Questa si che e' una notizia da festeggiare con veri e propri salti di gioia. Ho amato molto "ogni giorno" non vedo l'ora di avere tra le mani questo secondo libro sono sicura che sara' incredibile come il primo! Ci voleva una notizia bella come questa per inaugurare il weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti dato questa buona notizia! Baci amica mia!

      Elimina
  4. Oddio sono contentissima di questa notizia! Mi fa grande curiosità sapere il punto di vista di lei!

    RispondiElimina
  5. Mmmh quando decidono di riscrivere la stessa storia da un altro punto di vista sono sempre un po' restia, perchè alla fin fine le informazioni che vengono aggiunte sono davvero poche. Ogni giorno poi era un libro speciale proprio perchè aveva la possibilità di entrare nella mente e nel corpo di un altro ad ogni pagina. Se la storia la racconta Rhiannon non si va a perdere tutto il significato del libro? Non lo so, non sono convinta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente hai fissato un punto importante: non si rischierà di banalizzare il tutto? Io spero di no, ma solo leggendo il libro saprò dirvi la mia..

      Elimina
  6. Non sembra semplicemente una storia che divorerei in poche ore... vorrei che potesse succedere anche a me una cosa così surreale!!!
    E sto ancora aspettando la carta di credito e il carrello del supermercato, così poi vado in libreria. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'esperienza di A non è da tutti e fa riflettere... Ti auguro di scoprirla presto!

      Elimina
  7. Yeahhh sono ancora in tempo per leggere il primo XD

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...