mercoledì 4 gennaio 2017

Recensione "I nostri cuori chimici" di Krystal Sutherland


Oggi ho deciso di iniziare questo nuovo anno di recensioni scrivendone una positivissima. Ho avuto poco tempo ultimamente per recarmi su queste pagine e ho pensato che parlare di un libro a cui mi sono tanto affezionata sarebbe stato di buon auspicio. Perciò preparatevi alla mia innamoratissima recensione (spoiler free, ovviamente), de "I nostri cuori chimici" di Krystal Suterland!


Titolo: I nostri cuori chimici (autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 24 novembre 2016
Autrice: Krystal Sutherland
Editore: Rizzoli
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 440



Henry Page, 17 anni, è l'ultimo dei romantici, da sempre all'inseguimento del grande amore. E forse proprio per questo, non si è mai innamorato. Ma un giorno in classe arriva Grace Town, e tutto cambia. Grace cammina aiutandosi con un bastone, porta vestiti troppo grandi per lei, ha sempre lo sguardo basso. Henry se la ritrova accanto nella redazione del giornale della scuola, e presto ne rimane incantato. Grace ha ovviamente qualcosa di spezzato, ma questo non fa che attirare Henry, convinto di poterle ridonare quel sorriso che fino a pochi mesi prima era una sua quotidiana compagnia. Ma forse ciò che è spezzato non sempre si può riparare, e il grande amore è più amaro di quanto i romantici credano.



La mia recensione

Potrei dirti che quando ti innamori di qualcuno le parti del cervello si attivano come quando hai fame e sete. E potrei dirti che quando la persona che ami ti lascia, tu muori di fame, la agogni, soffri di astinenza, come un tossico con la droga. E so che tutto questo sembra molto poetico, o esagerato, o drammatico, ma non lo è.  Lo strazio che senti nel cuore è scienza, come l’amore.
Ci sono libri che sanno regalarci qualcosa di unico, prezioso, insostituibile. Sono rari, naturalmente e differiscono da persona a persona. Ma quando li si trova, bisogna amarli follemente e trattarli come qualcosa di sacro, perché in qualche modo resteranno per sempre con noi. Ecco, "I nostri cuori chimici" di Krystal Suterland è per me quel genere di libro. Penso che lo terrò a lungo sul comodino, per sfogliarlo e rileggerne i passaggi più divertenti, commoventi o semplicemente quelli che mi hanno toccato il cuoreFresco come una mattina di primavera, eppure impegnato e carico di emozioni forti e indelebili, questo libro si legge tutto d'un fiato, con la meraviglia negli occhi, un mezzo sorriso sulle labbra e la voglia che il lieto fine arrivi per tutti i personaggi incontrati tra le pagine. 
Krystal Sutherland è un'autrice che sa giocare con le parole, che ti incatena alla storia con una naturalezza ineguagliabile e che sa essere sadica con il suo personale mix di umorismo e dramma. Leggerla è stata una vera scoperta e ammetto di aspettare con ansia una sua prossima pubblicazione. Perché lei ha dato vita a un libro carico di poesia, significato e immagini così potenti, così belle e strazianti, da renderlo uno dei migliori che ci sia in circolazione al momento. La sua narrazione è ipnotica, fa male per quanto è bella e intensa, tanto quanto i messaggi che ha sparso tra le pagine del libro. 
Grace, la protagonista femminile, è di una profondità disarmante. Fragile, ferita, pericolosa sotto tanti punti di vista. Eppure speciale, capace di impartire lezioni anche se involontariamente.
"I nostri cuori chimici" è quella lettura che mi sento di consigliare a tutti coloro che sono stati giovani almeno una volta nella vita, ovvero a tutti. Perché un libro del genere, così dolce, così amaro, così vero e speciale, è cibo per l'anima! E non temete di trovarvi al cospetto del solito YA sdolcinato e pieno di quell'amore eterno che spesso può stuccare: questo libro è molto di più di un questo. 


L’amore non deve durare una vita per essere reale. Non puoi giudicare la qualità di un amore dal tempo che dura. Tutto muore, incluso l’amore. A volte muore con una persona, a volte muore in se stesso. La più grande storia d’amore mai raccontata non deve riguardare due persone che hanno passato tutta la vita insieme. Potrebbe essere un amore che è durato due settimane, due mesi o due anni, ma è bruciato più luminoso e caldo e sfavillante di qualunque altro amore precedente o futuro. Non piangere per un amore fallito: non esiste un concetto simile. Ogni amore si equivale nel cervello

Quella di Henry Paige e Grace Town, i giovani protagonisti de "I nostri cuori chimici" non è la classica storia d'amore tutta sospiri, desiderio e promesse di eternità trascorse occhi negli occhi. La loro, in effetti, è più un'avventura, un viaggio spericolato verso i meandri di un sentimento che sa essere travolgente, ma anche meschino e crudele. In fondo, come ci insegna Sadie, la mitica sorella di Henry, l'amore non è altro che una reazione chimica: a volte dura una vita, a volte diventa una supernova e inizia a spegnersi. Ma nel frattempo? Be', nel frattempo ci rende folli, imprevedibili, pronti a tutto.
Henry non è mai stato innamorato. Ha visto i suoi amici, La e Murray struggersi e disperarsi per qualcuno, ha visto i suoi genitori tenersi per mano e dichiararsi amore anche dopo anni di matrimonio, ma non ha mai provato nulla di simile. Non che stia aspettando che avvenga il miracolo, sia chiaro. Ma spera che, una volta trovata la persona giusta, possa essere tutto perfetto, come fu per sua madre e suo padre. 
Peccato però che, quando la persona giusta si fa strada nella sua vita, non ci sono campane che suonano a festa né scoppi di fuochi d'artificio. Perché a farlo innamorare è Grace Town, la ragazza nuova con cui dovrà lavorare al giornale studentesco, tutta silenzi, vestiti da ragazzo e misteri da svelare. Per quanto lei sia tutto fuorché attraente, le circostanze li porteranno a trascorrere del tempo assieme e lui si accorgerà che in quella ragazza introversa e stramba, brilla una fiammella che lo attira inesorabilmente. Senza nemmeno capirne il perché, Henry si troverà a provare qualcosa di forte per Grace. Un sentimento che gli metterà a soqquadro il cuore, la vita e il cervello. Perché stare accanto a una ragazza dall'animo infranto, con segreti tanto grandi da toglierle il sorriso, è rischioso.
In un turbinio di emozioni vedremo Grace ed Henry collidere come due corpi celesti, dando vita a qualcosa di bellissimo e fragile, dal finale incerto, ma che sicuramente lascia il segno.


Mi piace l’idea che quando moriamo, nonostante qualsiasi dolore, paura o imbarazzo abbiamo sofferto in vita, nonostante ogni strazio o tristezza, finiamo di nuovo dispersi nel nulla. Sapere che alla fine sarò tabula rasa mi fa sentire coraggiosa. Ci viene donato un breve barlume di consapevolezza con cui fare ciò che vogliamo e che poi restituiamo all’universo. 

Ho amato questo libro in ogni sua piccola sfumatura. Ne ho adorato ogni pagina, sottolineato citazioni su citazioni, mi sono commossa fino alle lacrime e ho riso di cuore grazie ad Henry e il suo gruppo di amici: Grace, La e Murray. Con una menzione speciale per la sorella Sadie, che è stata davvero la migliore. 
Era da tempo che non mi capitava di sentirmi tanto vicina a un protagonista maschile, ma Henry è quel genere di eroe che ti entra subito sotto pelle, trovandosi uno spazio tutto suo e ossessionandoti con le sue battutine saccenti, le sue canzoni preferite, le sue citazioni di libri e film che ha amato. La sua voce narrante è semplicemente perfetta: sin dal primo paragrafo ti prende per mano e ti trascina nell'avventura che gli ha cambiato l'esistenza e lo fa con estrema spontaneità, come se fosse la cosa più naturale del mondo. L'empatia che scaturisce sin dal primo momento in cui ci si addentra nella sua vita è unica e infonde un'immediata sensazione di appartenenza
Ed è per questo che, nel preciso momento in cui Grace Town si infrange su di lui come uno tsunami, lo si vorrebbe immediatamente proteggere. Perché è subito chiaro che Grace significa guai seri, delusioni e una matassa di problemi impossibili da sciogliere per un ragazzo tanto ingenuo. Su di lei si potrebbe dire di tutto, ma il suo è un personaggio da scoprire, vivere e comprendere fino in fondo. Per quanto ammetto di aver desiderato che lei e Henry non si fossero mai incontrati, ho capito che l'amore, così come ogni altra reazione chimica, a volte non si può arrestare: bisogna lasciare che faccia il suo corso. Anche se sappiamo che farà male, che ci saranno conseguenze e che tutto potrebbe precipitare. 
Ed è proprio questo lo spirito de "I nostri cuori chimici", che racconta non solo la straziante storia d'amore di Grace e Henry, ma anche quella di una delle più belle redenzioni di massa a cui io abbia assistito. Un libro dolce, drammatico, ironico e un tantino folle, che ti prende per i capelli e ti fa provare ogni sorta di emozione, lasciandoti con un sorriso dolceamaro e la voglia di poterlo iniziare di nuovo.



Verdetto: un libro bello da morire


Livello sensualità: baci e qualche brivido

28 commenti:

  1. Questo libro mi ha colpito subito grazie alla sua copertina e inoltre sono rimasta incantata dal titolo!
    Devo averlo!!!

    RispondiElimina
  2. Ho amato questa recensione quasi quanto ho amato il libro. Sono stata una delle fortunate che hanno avuto il libro prima della sua uscita, grazie all'evento di Team world e ancora oggi li ringrazio per avermi dato l'opportunità di leggerlo. Guardando la compertina e la trama sinceramente non ci avrei speso un soldo, mi sembrava il solito young adult, invece non è così. Questo libro mi ha emozionato come solo pochi libri sono stati capaci di fare. Sei stata bravissima a mettere per iscritto quello che io stessa avrei voluto dire, ma per il quale non sono riuscita a trovare le parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, le tue parole mi onorano moltissimo! Grazie, davvero, di aver voluto lasciare questo commento. Per me è tutto, sul serio.

      Elimina
  3. Che recensione magnifica. Ho adorato ogni singola parola 😍 Ogni giorno che passa aumenta la mia voglia di leggere questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marco! Devi leggerlo assolutamente, non ci sono dubbi.

      Elimina
    2. Glinda, l'ho appena comprato su Amazon! Alla fine non ho più resistito :P

      Elimina
  4. Io ho amato tutto di questo libro. Titolo, copertina, contenuto. Assolutamente meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente! Un libro delizioso.

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di leggerlo. Inizialmente non l'avevo in WL, ma vedendo che ti ha fatto emozionare così e che hai sottolineato citazioni su citazioni, be', aggiunto immediatamente ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, lieta di sapere che ti fidi tanto di me! Ma è bellissimo davvero, perciò approvo completamente la tua decisione! Leggilo :)

      Elimina
  6. Adocchiato prima della sua uscita, adesso sono ancora più invogliata a leggerlo grazie alla tua recensione! Non vedo l'ora : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, vedrai che lo amerai alla follia.

      Elimina
  7. Amore puro ^^ Un romanzo che mi ha sorpreso e fatto innamorare!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo!!!! Anche a me è piaciuto tanto

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Fin da quando ho letto la tua anteprima questo libro mi ha incuriosita e ora dopo la recensione ho una gran voglia di leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di aver compiuto la magia! Leggilo e te ne innamorerai!

      Elimina
  11. Aww *-* Mi stavo giusto chiedendo se avessi intenzione di fare la recensione di questo libro ed eccola che arriva! L'attesa mi sta uccidendo...non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima di averlo recensito! È un libro che merita di essere letto e amato. Non vedo l'ora che anche tu possa toccare con mano le emozioni che racchiude!

      Elimina
  12. Aww *-* Mi stavo giusto chiedendo se avessi intenzione di fare la recensione di questo libro ed eccola che arriva! L'attesa mi sta uccidendo...non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  13. Il titolo e la copertina mi hanno attratta da subito. Anche la trama promette molto.
    Questa recensione poi corona il tutto. Ho Ancora più desiderio di conoscere Henrye soprattutto Grave. Le protagoniste complicate mi attirano e lei promette faville.

    RispondiElimina
  14. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno 16:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

    1) incantesimi d'amore
    2) Incantesimi amore perduto
    3) Incantesimi Divorzio
    4) Incantesimi di matrimonio
    5) incantesimo.
    6) Incantesimi Breakup
    7) Bandire un amante passato
    8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
    9) vogliono soddisfare il vostro amante
    Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
    attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

    RispondiElimina
  15. Ho visto questo libro qualche settimana fa in libreria. Va bene che non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina, ma appena l'ho vista mi sono incuriosita tantissimo. Ho letto la trama e mi è piaciuta. Spero di poterlo leggere in questi giorni, di solito non vado pazza per questo genere ma credo proprio che mi piacerà! Poi la tua recensione ha contribuito ad aumentare la mia curiosità!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...