venerdì 13 gennaio 2017

Anteprima "Le ragazze vogliono la luna" di Janet McNally. A breve in Libreria un dolcissimo YA da attendere con ansia!

Girls in the MoonCi sono libri che ti fanno innamorare già dalla trama. Vi è mai capitato? A me sì, quando ho letto quella di "Le ragazze vogliono la luna" di Janet McNally, che uscirà per DeA il 28 Febbraio 2017. La mail in cui mi veniva comunicata la sua pubblicazione mi è arrivata qualche giorno fa, ma solo oggi ho realizzato che si trattava di "Girls in the moon", ovvero un libro che ho acquistato in ebook appena uscito in USA viste le entusiastiche recensioni dei lettori su Goodreads. Appena ho capito che la DeA l'avrebbe pubblicato ho preso il mio ebook reader, ho trovato il file di "Girls in the moon", l'ho sfogliato e, ragazzi, è stato subito amore. La McNally  è una di quelle autrici che sa illumiare le pagine con una poesia irresistible e la storia a cui ha dato vita è tanto bella quanto unica. Il libro racconta di due sorelle Phoebe e Luna, figlie di due vecchie glorie del rock, che assieme vivono una magica settimana a New York, tra amori, passioni, concerti, musica e ricordi di una famiglia che ha sempre vissuto all'insegna dell'arte e dei sogni in grande stile. Una famiglia che ora sembra essere sull'orlo di un precipizio: il padre ormai è sparito da tempo, Luna ha deciso di prendersi una pausa dal college per andare in tour con la sua band e Meg, la madre, sembra aver rinnegato gli anni della sua folle gioventù. Nel mezzo di tutto questo c'è Phoebe, che vorrebbe capire in che modo collocarsi nella sua pazza famiglia, se seguire o meno i propri sogni e che fine abbia fatto suo padre. Quando Phoebe decide di raggiungere la sorella a New York ha inizio una magica settimana che profuma di possibilità, di verità, di ribellione, amore e musica
Ma non è tutto qui. Eh sì, c'è una sorpresa! Il romanzo è narrato da un doppio punto di vista e, tenetevi forte, perché la seconda voce narrante non è, come ci si aspetterebbe, quella di Luna. Bensì quella di una giovanissima Meg, la loro madre rocchettara, che ci racconterà della sua gioventù, dei suoi amori, delle difficoltà e delle gioie dell'essere famosi.
Questo, amici miei, è uno di quei romanzi che, ne sono certa, vi strapperà il cuore. Il mio l'ha già stretto in una morsa. Ho tanto da leggere e da recensire, eppure la storia della McNally mi tenta e mi chiama a sé, quasi fosse magica. In effetti, un po' lo è. E io non vedo l'ora di potervene parlare meglio in una recensione!


Titolo: Le ragazze vogliono la luna (autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 28 Febbraio 2017
Autore: Janet McNally
Editore: De Agostini
Prezzo: 14, 90 €
Pagine: 416



Nella famiglia Phoebe Ferraris tutti raccontano una versione diversa della verità. La madre, ex rock star e bugiarda di professione, parla soltanto degli anni di quiete che seguirono la fama, quelli dei figli e della casa in periferia. Luna, sorella maggiore e aspirante cantante indie a Brooklyn, racconta quello che le fa comodo. E il padre… bè, il padre non dice niente perché ha smesso di chiamare già molto tempo fa. Ma Phoebe è stanca di non avere risposte. Vuole conoscere la storia della sua famiglia. Così parte per New York. E, in un’estate indimenticabile, tra amori impossibili e notti brave con la sorella, si mette alla ricerca. Della verità e anche di se stessa.





NON STATE MORENDO DALLA CURIOSITA'? IO SINCERAMENTE ATTENDO CON ANSIA QUESTA PUBBLICAZIONE E A-D-O-R-O LA COVER ITALIANA! VOI?

5 commenti:

  1. Mi hai incuriosita!
    Sembra un sacco bellino!

    RispondiElimina
  2. Io invece adoro la cover originale *-*, di quella italiana mi piace solo il cielo. Come la protagonista sono molto curiosa di conoscere la storia e i segreti della famiglia Ferraris.

    RispondiElimina
  3. Dalla trama sembra interessante !! Si,credo che ci farò un pensierino!😳

    RispondiElimina
  4. sembra interessante! Lo aggiungo alla mia WL!

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto questo secondo pov diverso dai soliti schemi. Inserito in WL. Ciaooo

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...