giovedì 13 marzo 2014

Giveaway leggendario! Vinci "Legend e Prodigy" di Marie Lu!



Buongiorno sognalettori! In questo giovedì di sole e aria primaverile, mi son detta che sarebbe stato perfetto farvi anche un bel regalo. Anzi, bellissimo. Nel giveaway di oggi, infatti, vi do la possibilità di mettere le mani su due romanzi favolosi che di sicuro tutti gli appassionati di distopia YA dovrebbero avere nella propria libreria. Sto parlando di "Legend" e "Prodigy", i primi due capitoli della superba trilogia distopica, avventurosa e romantica "Legend" di Marie Lu, editi da Piemme.

"Legend" (che ho recensito qui), è stato per me un vero e proprio fulmine a ciel sereno, uno di quei libri che non ti aspetti. Mi ha conquistato, si è fatto spazio nel mio cuore e mi ha tolto il sonno. Ecco perché, a due giorni dalla sua pubblicazione, "Prodigy" (ve ne ho parlato qui) è già pronto sul mio comodino per essere divorato. Ed ecco perché sto dando a voi l'opportunità di vincere entrambi i romanzi: questa serie merita di essere desiderata, letta, amata. 

Se volete provare a vincere i due libri, o uno dei due se avete già "Legend", non vi resta seguire le regole in basso e che rispondere a questa domanda: "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?" 

Fate bene attenzione: se partecipate al giveaway e possedete già "Legend" (il primo libro della serie), siate onesti e ditelo. In caso di vincita riceverete soltanto "Prodigy", mentre "Legend" sarà riassegnato a qualcuno che non lo possiede. Questo è lo spirito dei miei giveaway: regalare libri a chi li desidera ardentemente, perciò mi aspetto che lo rispettiate!





  




Per partecipare al giveaway dovete seguire queste semplici regole: 

-Iscrivetevi come lettori fissi al blog (potete farlo cliccando nella finestra che riporta la scritta SEGUI QUESTO BLOG);
-Compilate il form sottostante inserendo tutte le informazioni fondamentali: l'indirizzo e-mail a cui potrete essere contattati in caso di vittoria; l'indirizzo fisico completo (quello di casa vostra) a cui spedire le copie in caso di vittoria; Il nome che appare quando lasciate i commenti sul blog; altre informazioni richieste obbligatoriamente.
-Scrivete un commento a questo post rispondendo a questa domanda: "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?

E' possibile avere punti extra così:

- Potete seguirmi su Twitter
- Potete fare un post sul vostro blog/sito e inserirlo nel form;
- Potete commentare la recensione di "Legend", ma non con commenti inerenti al giveaway;
- Potete condividere il banner del giveaway (questo) sul vostro blog/sito;
- Potete mettere mi piace sulla pagina Facebook di Atelier dei libri 
- Potete condividere questo post su Google+!


Potete partecipare fino al 24  Marzo!



90 commenti:

  1. Bellissima Giveaway :) pertecipo! *-*
    Se scoprissi che tutto ciò per cui ho sempre combattuto in realtà è solo una bugia credo che sarei presa da una rabbia incontrollabile, soprattutto se ho perso qualcuno a cui tengo per quella bugia. Cercherei sicuramente vendetta...

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per l'opportunità di vincere questi fantastici libri che erano già nella mi prossima lista .... adoroooooo!!!!!.
    La risposta alla domanda è: ho combattuto, ho perso tutto...bè adesso rimane solo una cosa...VENDETTA assoluta e spietata!!!!!, una volta ottenuta ricomincerò sicuramente una nuova vita all'insegna della giustizia.....
    il mio indirizzo e.mail è francescagiacconi@libero.it
    l'indirizzo di spedizione te lo mando in privato se non è un problema, il nome che comèpare sui commenti è il mio nome stesso, il mio blog dove ho condiviso l'evento è : http://mamyinlove.blogspot.it/ , inoltre ho condiviso il'evento sulla mia pagina fb (Libri Fantasy!!!) https://www.facebook.com/groups/72819928272/ ..... inoltre:
    sono già follower sia del blog che di fb!!!!!!
    io adorooooo questi libri è che la fortuna sia dalla mia perte!!!! ;)

    RispondiElimina
  3. Glinda buongiorno! Sappi che la tua allegria mi è mancata e si è sentita nei tuoi post! Legend e Prodigy sono dei libri che desidero fortemente e partecipo volentieri al giveaway megamitico che hai organizzato!
     "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?" 
    Ammetto che non so cosa rispondere, sono un tipo che quando scopre verità scottanti agisce impulsivamente ma poi si pente e riflette sul comportamento giusto da tenere! Quindi probabilmente mediterei vendetta, assimilerei la cosa e poi agirei di conseguenza, lasciando il posto, il momento, la persona che mi ha deluso e distrutto. Quando le tue verità vengono messe in discussione e crollano, l'unica soluzione è andare avanti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia email è orsacchiottodolce@hotmail.it
      :p

      Elimina
  4. Grazie per l'opportunità Glinda ^-^
    Allora... Se tutto quello per cui ho combattuto si rivelasse una bugia di sicuro non ci passerei sopra come nulla fosse... Però non cercherei vendetta -sì, lo ammetto sarei furiosa (°-°#)- piuttosto vorrei GIUSTIZIA!!!

    RispondiElimina
  5. Vendetta e su quella cercherei di costruire una nuova vita basata sulla giustizia. Grazie per l'opportunità. Desidero molto leggere questa trilogia, ma non ho ancora preso alcun libro :)
    A presto!

    RispondiElimina
  6. Vendetta e su quella cercherei di costruire una nuova vita basata sulla giustizia. Grazie per l'opportunità. Desidero molto leggere questa trilogia, ma non ho ancora preso alcun libro :)
    A presto!

    RispondiElimina
  7. Ma dai che bello!! Mi sono avvicinata a questo genere recentemente grazie a Divergent, nonostante già prima seguissi i film di Hunger Games. La trovo molto carina come iniziativa quindi dai, provo a partecipare che non si sa mai :) Inoltre ho sentito parlare molto bene di questa serie!

    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Allora parto subito con il presupposto che uso sempre: certe situazioni le si può capire solo nel momento in cui vengono vissute.
    Di norma non mi ritengo una persona vendicativa, piuttosto tendo a ricordarmi un fatto (il più delle volte torti o atteggiamenti che non mi sono piaciuti), quindi a mente fredda direi che la vendetta non sarebbe la strada da me scelta. Ho imparato a fare tesoro di tutte le esperienze e ad imparare, sia che queste siano brutte o belle.
    Cercherei di non ripetere gli stessi errori e allo stesso tempo analizzerei la situazione in modo da proteggere me e quello che mi è caro perché non mi vengano fatti altri torti. Non sono una persona impulsiva e mi piace capire dove ho sbagliato io e anche chi con me è stato coinvolto.
    Quindi sicuramente andrei avanti ma stando ben attenta a non cadere più nella bugia, cercando di ricreare qualcosa di nuovo, magari giusto (in sintonia con i miei valori e ciò in cui credo) e che mi faccia stare bene.

    RispondiElimina
  8. Seguo il tuo blog da parecchi anni, e siccome ho letto e amato Legend, partecipo a questo giveaway sperando di vincere Prodigy!
    Se scoprissi che tutto ciò per cui ho combattutto è solo una bugia vorrei di sicuro vendicarmi all'inizio, ma in seguito cercherei di iniziare la nuova vita all'insegna della giustizia, magari cercando allo stesso tempo di vendicarmi.
    P.S. seguo già la tua pagina su facebook!

    RispondiElimina
  9. seguo il tuo blog da molto poco, ho acquistato il tuo libro invece qualche mese fa e sono felice di essere incappata anche nel tuo blog, spero di aggiudicarmi una copia dei due libri, ma per me è stato importante soprattutto entrare a far parte di questa comuty.... grazie

    RispondiElimina
  10. Oddio ci credi che io ed un'amica stavamo parlando del fatto che Legend è una trilogia da leggere assolutamente e che devo andare al più presto in libreria a prendere i primi due libri tu hai postato questo post????
    Credi che sia destino? Lo spero.
    Allora, credo che se un giorno scoprissi che tutto quello per cui ho combattuto per tutta la vita è una bugia credo che in un primo momento mi vendicherei e mi concentrerei sulla vendetta. E solo in un secondo momento cercherei di costruirmi una nuova vita cercando di non commettere gli stessi sbagli fatti in passato

    RispondiElimina
  11. Questo libro è uno dei prossimi che vorrei leggere e visto che la prossima settimana compirò 18 anni chissà.. magari sarò baciata dalla fortuna u.u
    Comunque io credo che la linea che separa la vendetta dalla giustizia sia molto sottile e spesso viene sfumata, facendo confusione tra le due cose. Ovviamente dipende dalle situazioni, ma penso proprio che inizialmente cercherei vendetta con tutta me stessa e ne sarei accecata. Dopo aver capito, sicuramente a mie spese, che la vendetta e qualcosa che ti logora dall'interno cercherei di prendere la cosa in modo diverso e di cercare giustizia con altri mezzi.

    RispondiElimina
  12. Che giveaway fantastico :D sono contentissima di partecipare !!! Che emozione sono due libri che mi interessano molto.Se dovessi scoprire che ciò per cui ho sempre combattuto,perdendo ogni cosa,è solo una bugia sono sicura che percorrei la strada della vendetta perchè non potrei sopportare di aver vissuto una vita fondata sulla menzogna.La mia rabbia non mi permetterebbe di cominciare subito una nuova vita all'insegna della giustizia.

    RispondiElimina
  13. Grazie per questa magnifica opportunità Glinda ci fai sempre degli ottimi regalini :)Ancora non ho letto nessuno dei due libri ne ho sentito parlare parecchi bene ma per or ail mio tempo alla lettura è un pò striminzito per vari impegni.Mi mancano entrami i libri li vorrei avrei al più presto nella mia bella collezione dei fantasy.Veniamo adesso alla tua domanda:"Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?" Non sono una persona vendicativa o cattiva anzi tutto il contrario direi che sono glia ltri a farmi del male.In passato ho sbagliato molto sarà il fatto che sono stata ingenua e credere che il prossimo sia come tu ti comporti ma non sempre è così.Me lo dico sempre,sbagliando si impara,tutt'ora oggi mparo dagli errori che commetto e me ne faccio una colpa ma alla fine questo mi aiuta ad aprire gli occhi per come sono le persone realmente.Putroppo sono una persona impulsiva è questo non aiuta molto nella vita di tutti i giorni ma cerco di riflettere bene sui miei comportamenti..Quindi sicuramente andrei avanti ma stando ben attenta a non cadere più negli stessi errori.

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    se io scoprissi che tutto quello per cui ho lottato era una bugia mi vendicherei, lotterei fino alla morte.

    RispondiElimina
  15. Dopo la delusione che ho avuto con Hunger games, mi è difficile ad avvicinarmi a questo genere, infatti è da un sacco che Legend e Divergent sono nella mia wishlist ma non ho ancora trovato il coraggio di acquistarli, quindi quale migliore occasione per provare a leggerli?!

    Mh, la vendetta non è esattamente nel mio stile. Preferisco vivere e lasciar vivere, il karma farà il resto.

    RispondiElimina
  16. Partecipo :)
    Sinceramente? Io credo che mi vendicherei, o almeno è quello che vorrei e proverei a fare, ma conoscendomi, per come sono caratterialmente, probabilmente non sarei così tanto capace. Alla fine penso che mi rimboccherei le maniche, cercherei di farmene una ragione, andrei avanti in qualche modo.

    RispondiElimina
  17. oooooooooooo bellissimooooo ho amato legendd we x me vincere prodigy e un oppostunita grandiosoooo lo adoroo e lo stavo aspettando davvero con ansia ...<3<3 grazieeee glindaaaaaaaaaaa la mia e-mail e nicolinomarinaro@libero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comunque per quanto riguarda la domanda be io personalmentente sono una persona che sa perdonare ma quando tutto era una bugia e quando scopro che con inganno ho combattuto una guerra dalla parte sbagliata be li non riuscirei a perdonare e cercherei vendetta su tutti coloro che mi hanno mentito e su quelli che sapenso la verita di una tragedia che si sarebbe rievata non si sono opposti a quello che potrebbe essere la fine del mondo :):) <3

      Elimina
  18. Bellissima opportunità per avetr questi libri..... come si può non partrcipare? :)
    Alla domanda che ci hai rivolto posso dirti questo: la vendetta non è sicuramente nel mio stile, quindi dopo un'arrabbiatura colossale (definiamola così per non essere volgare) cercherei sempre di vivere nel giusto !!!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Glinda!
    Riflettendo su ció che ci hai chiesto, credo che in questo caso inizierei una nuova vita all'insegna della giustizia... Essendo una persona che non sopporta le ingiustizie e che ha un debole per le persone piú sfortunate, preferisco non vendicarmi anche se trovo che ci sia una piccola differenza tra giustizia e vendetta in questo caso ;)

    RispondiElimina
  20. Purtroppo per tutti, sono una persona orgogliosa e vendicativa, quindi se mi prendete in giro preparatevi a pagarne le conseguenze. Questa è la risposta alla domanda da te posta.
    Spero proprio di vincere! In bocca al lupo a tutti!

    RispondiElimina
  21. È una bella domanda, questa che ci hai posto. Istintivamente desidererei vendetta ma come sempre finirei solo per fare un danno a me stesso e a sentirmi in colpa. Quindi opto per la scelta della nuova vita all'insegna della giustizia, anche perché vivrei dal lato della ragione.
    Comunque la mia email è vincenzoriccio1@live.com, e non capisco perché non me la chiede nel form.

    RispondiElimina
  22. partecipo volentierissimooo *-*

    Se scoprissi che ciò per cui ho sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sarebbe la fine del mondo. Probabilmente in un primo momento lascerei perdere tutto e abbandonerei qualsiasi cosa e persona mi ricordi la mia fatica sprecata. Mi piace pensare che sarei capace di ripartire da zero dopo qualche tempo, conducendo una vita all'insegna della giustizia, ma verosimilmente sceglierei la strada della vendetta. Vendetta verso chi mi ha tolto tutto. Verso chi mi ha rovinato l'esistenza. No, probabilmente la giustizia (se non quella che io ritengo tale, dettata dal mio istinto) non sarebbe fra le mie priorità.

    RispondiElimina
  23. Non ho avuto ancora occasione di leggere questi libri, ma sentendo quanto bene se ne parla sono molto contenta di poter partecipare a questo giveaway !
    Sarò onesta, sono una persona vendicativa che non sopporta le menzogne, motivo per cui se scoprissi che ciò per cui ho combattuto è solo una bugia prima di tutto vorrei vendicarmi. Anche perché non credo che riuscirei ad andare avanti nella vita senza prima scoprire il motivo per cui la tal persona si è voluta prendere gioco di me. Se qualcuno mi ferisce sono il tipo da ricambiare il favore. Poi, probabilmente, dopo aver scoperto la verità inseguirei la giustizia perché dopotutto continuo ad aver fiducia nell'umanità, sebbene le persone spesso non la meritino.
    Infine, credo che nella mia strada per ottenere vendetta incrocerei in un modo o nell'altro anche quella della giustizia!

    RispondiElimina
  24. Che bella iniziativa, partecipo, magari è la volta buona che leggo questa trilogia. ;)
    Mh, la domanda è difficile..
    Non credo molto nel concetto di vendetta, credo sia un concetto sterile, che non porta realmente a qualcosa di costruttivo, che non migliora la persona che la attua ne le circostanze che l'hanno portata ad attuarla. Però credo molto nel concetto di fallimento, non in senso moralista, ma (citando Churchill) nel procedere di tentativo in tentativo senza minor entusiasmo. Certo, scoprire che tutta una vita, tutte le proprie convinzioni, sono in realtà una bugia è qualcosa di inconcepibile, in cui è impossibile pensare di applicare dei principi che speriamo e diciamo di avere. Però mi piace pensare che nonostante un evento simile potrei comunque continuare una vita "giusta", portando allo scoperto le menzogne, che forse è una vendetta ancora peggiore. Senza minor entusiasmo. Di fallimento in fallimento.

    RispondiElimina
  25. "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Senza alcun dubbio, è una domanda molto difficile per una persona "difficile" come me, con idee un po' strane e direi anche con un carattere abbastanza strano.
    Non credo di definirmi una persona vendicativa perché lascio sempre perdere tutto, ma...dopo aver combattuto così molto, e dopo aver perso ogni cosa, credo che poche persone avrebbero il coraggio di iniziare una nuova vita anziché vendicarsi.
    Quindi, credo proprio che vorrei vendetta.
    Tutto lavoro andato a rotoli.
    Tutto perso.
    Magari anche persone perse.
    Perso tutto.
    VENDETTA.
    ASSOLUTAMENTE VENDETTA.

    -------------------------------------------------
    la mia e-mail: claudiabojancow@hotmail.it

    RispondiElimina
  26. Ooooh macchebbello questo ga!!!! Non ho nessuna delle 2 copie, sono un pò povera! xD
    Probabilmente agirei per vendetta. Non è bello scoprire che si è lottato per nulla, anzi, per una bugia. Il mio primo istinto sarebbe sicuramente la vendetta. Ma, ahimè, sono la classica persona che si infuoca per nulla come paglia e poi si calma non facendo nulla per farla pagare a chi invece dovrebbe perché ci mette una pietra sopra. :(
    Ti lascio la mia email: geekybookersblog@gmail.com

    RispondiElimina
  27. Ciao, che bel bottino libroso! Io non ho nemmeno uno dei due libri offerti, e per rispondere alla tua domanda...
    la testa direbbe "Giustizia", come ci si aspetta da una eroina di libri, ma il cuore urla VENDETTA!

    RispondiElimina
  28. Vivere combattendo e nonostante ciò perdere tutto,significa anche aver tracciato dei solchi indelebili sul proprio viso a causa delle tante lacrime versate a favore di tutto ciò in cui credevamo e per la quale abbiamo tanto combattuto a denti stretti(i nostri sogni,le nostre convinzioni,la speranza di guardarci indietro e ridere per un lontano ricordo)!!!Poi all'improvviso,il nulla!Tutto non è stato altro che una finzione e una bugia,una falsità tale da rendere inutile la nostra sofferenza legata all'inevitabile perdita,qualsiasi essa sia,che a differenza di quella menzogna è reale quanto il nostro dolore,beh...che fare,bisogna ricominciare certo,
    ma la giustizia e la vendetta non sono altro che due facce della stessa medaglia e l'una non esclude l'altra...
    si dice che la vendetta è un piatto che va servito freddo...perchè una vendetta inaspettata è molto più terrificante di una vendetta alla quale c'è sicuramente qualcuno pronto ad accoglierla e a difendersi...
    A piccoli passi quindi,si ricomincia in nome sicuramente della giustizia ma senza dimenticare quella personale che arriverà solo quando sarà impeccabile....
    Ciao cara,sono da sempre una grande appassionata di libri(vorrei avere più tempo da dedicare ai miei tesori) e seguo sia il blog e sia la pagina fb.
    Non nascondo di essere anche una gran romanticona e la maggior parte dei libri li scelgo anche sulla base della loro storia per cui Legend mi ha molto incuriosito ma ho aspettato ad acquistarlo per essere certa che raccontasse anche una bella storia anche romantica.Spero di essere tra le fortunate e provare le stesse emozioni di altri lettori
    che a differenza mia lo han già letto.
    Un bacio a tutti voi. Mimma.(mimmamuscatelli@alice.it)

    RispondiElimina
  29. Grazie mille per questa opportunità!! Se scoprissi che tutto ciò per cui ho sempre combattuto in realtà è solo una bugia e avessi perso tutto sicuramente chiederei vendetta e solo dopo potrei iniziare una vita all'insegna della giustizia :)

    RispondiElimina
  30. io inizierei una vita all'insegna di una giustizia. Non guadagnerei niente cercando vendetta, magari farei del male o un ingiustizia a qualcun'altro. Come dice il detto, mai fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te. Anche io probabilmente all'inizio penserei subito a cercare vendetta, pensandonci attentamente arriverei a pensare che la vendetta sia inutile.

    RispondiElimina
  31. Credo che in un primo momento mi sentirei molto disorientata, insomma, in fondo tutte le mie certezze sono crollate all'improvviso, quello per cui ho combattuto spendendo anni della mia vita e perdendone nel cammino anche dei pezzi, si è appena rivelato tutto una "bugia". Un terribile inganno. Penso che dopo lo shock iniziale oscillerei fra vendetta e voglia di giustizia. Vendetta perché il fallo ovviamente mi ha colpita nella mia intimità e voglia di giustizia perché sono sicura che dopo un momento di "irrazionalità" la mia "razionalità" si prenderebbe il controllo di me stessa e del mio agire. Detto questo, Grazie Glinda per questa opportunità! Questa è una serie che mi stuzzica veramente tanto ma che ancora non ho avuto l'occasione di poter leggere :)

    RispondiElimina
  32. Devo ancora leggerli entrambi e se fossi così fortunata da vincerli sarei felicissima *w*
    Dunque, la domanda. *mode on* Probabilmente cercherei di ricostruire la mia vita. Sono un tipo vendicativo solo idealmente, in testa ne escogito talmente tante e la voglia di far diventare quei propositi realtà è così forte che spesso cedere alla tentazione sarebbe molto più facile. Ma non riuscirei a mettere in pratica la mia rivincita così alla leggerezza. Non mi è mai capitato di dover ricorrere alla rabbia e al rancore come fonte di idee per vendicarmi, tralasciando piccoli scherzi fra compagni di classe e cose che non sono nemmeno di nota -quelli succedono a tutti. No, probabilmente mi lascerei prendere dallo sconforto, dalla delusione, penserei che non valga la pena rialzarmi e proseguire, e che sarebbe meglio mollare, rinunciare. Ma smentirei queste stesse parole rimettendomi in piedi e cercando ogni giorno un appiglio dentro di me che mi aiuti ad andare avanti.
    La vendetta, a mente lucida, non è questa gran cosa. Raccogliere tante vendette mi renderebbe vuota, e sempre più avida.
    *mode off*
    Grazie per la splendida opportunità! *w*

    RispondiElimina
  33. Adoro partecipare ai Give away, anche se non vinco mai!
    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Sono un'anima istintiva, impulsiva e assolutamente vendicativa. Credo che la vendetta sia una costante nella mia vita. Tutti devono pagare per quello che fanno.

    Commento come: Martina Pagani
    Mail: girlonfire12@hotmail.it
    Indirizzo: Via Canale 52, Casalgrande (RE) 42013


    Grazie :3

    RispondiElimina
  34. Questo giveaway è stupendo! Ho già acquistato Legend, ho iniziato a leggerlo e già ho capito che vorrò leggere il seguito!

    Se tutto ciò per cui ho lottato e in cui ho creduto per tutta la vita si rivelsse una bugia, penso che all'inizio mi arrabbierei, cercherei vendetta, non sarei capace di razionalizzare, sarei sopraffatta dalla delusione e dal senso di ingiustizia. Ma poi ci rifletterei, magari ci vorrebbe del tempo, ma penso che sarei pronta a ricominciare e a dare di nuovo un senso a quello in cui credo, perché non c'è modo di continuare a vivere e a lottare quotidianamente senza avere dei valori e degli ideali in cui credere fortemente e sopra ogni cosa. Di questo sono fermamente convinta. Ci vuole coraggio per farlo, per mettersi in gioco, ma la giustizia è - credo - uno di quei valori da cui non si può assolutamente prescindere. Penso che alla fine tornerei a lottare.

    RispondiElimina
  35. La serie di Marie Lu è nella mia wish list da quando ho letto la tua recensione (assolutamente positiva) su Legend, ma non ho ancora avuto l'occasione di acquistarla, quindi approfitto subito di questo fantastico giveaway ^_^
    Passiamo alla domanda...

    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Penso che tutta la rabbia e la delusione per essere stata ingannata da tutta una vita provocherebbero in me un forte desiderio di vendetta e di rivalsa nei confronti dei responsabili. Solo dopo aver punito e/o boicottato i colpevoli potrei ritrovare la forza e la volontà per ricominciare la mia vita all'insegna della giustizia e combattere per dei nuovi ideali.

    RispondiElimina
  36. Legend l'ho letto qualche mese fa ed è stato belissimo!
    non vedo l'ora di poter leggere il seguito

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  38. Sono contento che qualcuno mi dia l'opportunità di aprire una parentesi al riguardo. Racconto brevemente un piccolo aneddoto accadutomi non più di due settimane fa. Purtroppo io e la mia famiglia siamo dovuti correre d'urgenza in ospedale (risparmio i dettagli che non hanno un fine nella morale della mia narrazione) e beh, quel giorno è stato di fuoco. E' successo tutto talmente velocemente che non ho neppure allacciato la cintura di sicurezza mentre mi recavo all'ospedale nè tanto meno ho minimamente rispettato i limiti di velocità quel giorno (mea culpa). Di ritorno a casa, quando il peggio era passato ed ero nella fase post pericolo in cui ti passa tutta una vita davanti, ho pensato a tutte le volte in cui ho maledetto (letteralmente) i guidatori distratti, quelli che mentre guidano parlano al telefono oppure che ti tagliano la strada nelle rotatorie ostentando una precedenza che non hanno. Li odio, anzi.. li odiavo.. prima che il buon senso mi facesse riflettere su una cosa. Quel giorno ero io il guidatore distratto, quello che correva con la macchina e nel frattempo scriveva messaggi per avvertire che stavo arrivando in ospedale. Il che mi ha portato alla conclusione che probabilmente anche tutte quelle povere persone che io ho (beatamente) mandato a quel paese magari avevano anche loro un problema ed erano nella mia stessa condizione quel giorno. Magari quel ragazzo stava parlando al telefono perchè anche a lui era capitata qualche disgrazia e magari quella signora che mi ha sorpassato quella volta aveva solo fretta perchè aveva lasciato qualcosa sul fuoco oppure aveva il bambino a casa da solo e non voleva fare tardi, non lo so. Il punto è che da quel preciso giorno ho avuto un'epifania! Ed ho capito: Bisognerebbe soffermarsi un istante prima di emettere un giudizio su di una persona perchè qualcun altro, proprio come te, sta vivendo una battaglia di cui tu non sei a conoscenza. Dunque non c'è bisogno di emettere sentenze gratuite. Basta ricambia sempre il rispetto e la fiducia che vuoi vengano date a te. Cosa c'entra con la domanda del contest? E' semplice! E' facile puntare il dito contro qualcuno che ci ha mentito e finirla con "mi hai sempre detto una bugia! La mia intera vita è una bugia!". Vedetela come io ho vissuto la mia esperienza. Provate a cambiare prospettiva per un secondo. Probabilmente mi terrebbero nascosta la verità solo perchè sarebbe la cosa migliore da fare per noi in quel momento, solo per proteggermi. Dunque, per concludere, ora come ora direi "no, non credo me la prenderei così tanto" .. quanto meno non prima di capire le reali motivazioni per cui mi mentirebbero, ecco. Mi sono spiegato?

    RispondiElimina
  39. Ciao Glinda grazie per l'opportunità di vincere questi bellissimi libri di cui ho tanto sentito parlare e che vorrei tanto leggere :) per questo incrocio le dita lascio il mio commento alla domanda di sicuro in un primo momento sarei presa dalla rabbia e dalla furia quindi vorrei vendicarmi ma di sicuro me ne pentirei e dopo vorrei rimediare vivendo una vita per la giustizia

    RispondiElimina
  40. ciao Glinda, ti seguo sempre, tu ed Anita Book siete diventate insostituibili compagne libresche!Oggi spero di essere talmente fortunata da vincere Legend e Prodigy, due libri che da quando ne hai parlato mi sono entrati nel cuore e che vorrei tanto leggere, spero tantissimo di vincerli perchè sarebbe davvero il più bel regalo che potessi ricevere in un periodo un periodo di sconforto come questo. Per rispondere alla tua domanda, proprio come ti scrivevo, penso proprio di vivere adesso un periodo come quello che hai descritto perchè mi sono resa conto che tutto ciò in cui la società mi ha fatto credere si eè rivelata una bugia! Sin da piccola ho studiato con amore e devozione, i miei genitori hanno fatto enormi sacrifici per permettermi di studiare, mi è stato detto che con l'impegno sarei riuscita a realizzare i miei sogni anche senza avere alle spalle un familiare già affermato professionalmente. Ho studiato legge, ho creduto nella legge, della meritocrazia e in una società in cui la parola "giustizia" ha un significato. Oggi, laureata, mi vedo solo porte chiuse perchè la società reale non è quella in cui ho sempre creduto, nella realtà del sud ho scoperto che se il tuo nome non è conosciuto, nonostante lo studio e l'impegno, non fai altro che ricevere porte in faccia. Con l'amaro in bocca oggi non mi voglio arrendere, voglio realizzare i sogni miei, quello per cui io ed i miei genitori abbiamo fatto tanti sacrifici. Combatterò ancora, ogni giorno, sempre, perchè non voglio smettere di credere in una società giusta, la distopia siamo noi che possiamo trasformarla in utopia. Noi giovani, noi coraggiosi, noi che per un sogno, per un ideale, siamo ancora disposti a combattere.
    Ecco la risposta Glinda, spero davvero di vincere questi due meravigliosi libri che sono già entrati nel mio cuore di affezionatissima sognalettrice!
    un abbraccionee

    RispondiElimina
  41. Vendetta vendetta tremenda vendetta assolutamente! Partecipo volentieri, non ho nessuno dei due libri anche se è un pò che li tengo d'occhio. Mi sono avvicinata da poco a questo genere ma mi sta entusiasmando molto e dopo aver letto le recensioni non vedo l'ora di leggere questi libri. Grazie
    La mia mail è chiara.ropolo@virgilio.it

    RispondiElimina
  42. che bel giveaway! non sapevo nemmeno che ci fossero in italiano legend e prodigy xD partecipo volentieri :3
    la risposta alla domanda: se scoprissi che quello per cui ho lottato è solo una bugia..sì cercherei vendetta,o perlomeno un riscatto,perché in un certo senso sarebbe un tradimento..una volta vendicata,inizierei a lottare per qualcos'altro,a costruire un nuovo sogno. In fin dei conti nella vita è sempre così,lotti tanto per qualcosa che ami o per raggiungere un obiettivo e poi scopri che era solo un'illusione. E' qualcosa di incredibilmente universale,applicabile ovunque,lotti per avere un lavoro e poi finisci con niente,lotti per mantenere in piedi una relazione e va tutto in malora,lotti per rendere la tua famiglia orgogliosa e poi scopri che loro stessi non sono le brave persone che pensavi fossero..è come se il mondo fosse costruito sulle bugie. L'unico modo per tenersene lontani è essere fedeli a sé stessi.

    RispondiElimina
  43. Vendetta! Sarei così arrabiata e delusa che solo la vendetta potrebbe darmi una minima soddisfazione. Poi sicuramente mi calmerei e cercherei di iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia :D

    I distopici non sono proprio i primi della mia lista di preferenze, vincerli sarebbe una bella occasione per leggerli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *arrabbiata -.- tastiera bastardella ^_^

      Elimina
  44. Il sentimento che muove il mondo è l'Amore (che sia nei confronti di un ragazzo/a, di una amica/o o di un familiare)...non cercherei vendetta ma combatterei per amore e se quello per cui ho combattuto fin'ora era sbagliato, comincerei una nuova vita cercando di seguire quello che il cuore suggerisce!

    RispondiElimina
  45. Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Domanda difficile perchè ogni situazione è unica nel suo genere. Molto probabilmente il primo pensiero sarebbe la VENDETTA, il pensiero di restituire a chi ci ha ferito il doppio del danno che ci ha arrecato..In fondo, però, mi conosco ed essendo una persona riflessiva alla fine sbollirei e il mio più grande desiderio diventerebbe avere GIUSTIZIA. Forse sono un'illusa ma vorrei che chi mi ha ferito ricevesse quanto merita...nè più nè meno. L'importante è che sia la giusta punizione. Se poi, non dovesse andare in questo modo, l'unica speranza sarebbe attendere una sorta di giustizia divina, per chi ci crede.
    Sono sempre stata fatalista e credo che alla fine le persone abbiano sempre ciò che meritano. D'altronde la giustizia non è forse una specie di vendetta "legalizzata"?
    Tra le due, però, preferirò sempre la giustizia. Perchè covare Vendetta ti porta a covare odio e quindi a non liberarsi mai della persona che ci ha fatto del male, si dà all'altra persona il potere di controllarci e influenzarci. Una volta ottenuto Giustizia, invece, si può davvero iniziare una nuova vita, liberi del peso dell'odio che ci logora dentro.

    Grazie per questa opportunità, partecipo solo per Prodigy! Ho messo tutti i miei dati nel form. Ti seguo già sui social network ;) *Incrocia le dita*

    RispondiElimina
  46. Ciao e grazie di questa opportunità. Ho scoperto il tuo blog da poco, ma ho già trovato molti libri che vorrei avere nella mia libreria e Legend era proprio uno di questi, se in più si può vicere anche il secondo romanzo non posso perdermi questa occasione.
    Personalmente penso che la mia prima reazione sarebbe cercare vendetta. Dopotutto è tipico della natura umana reagire con rabbia quando le tue certezze e ciò per cui hai sempre lottato ti vengono strappati via. Ho un forte senso della giustizia, ma non reagirei violentemente perché odio la violenza. Anche se il mio primo istinto sarebbe la vendetta, penso che poi non la metterei davvero in pratica, un po' perché, come dicevo prima, odio la violenza, e un po' perché penso che la vendetta non sia mai scelta giusta. Per quanto odio possiamo provare, la vendetta non fa altro che abbassarci al livello dei nostri aguzzini, e in questo modo non saremmo tanto diversi dalle persone che odiamo.
    Se dovesse succede qualcosa di brutto ad un mio famigliare come è successo a June, non permetterei alla vendetta di diventare la mia ossessione perché so che la persona che ho perso non avrebbe mai voluto vedermi logorato dalla vendetta. Spesso perdonare e andare avanti è un atto di coraggio molto più forte. Ricominciare una vita nuova all'insegna della giustizia non significa lasciare i colpevoli impuniti, ma assicurarsi che questa catena di distruzione non prosegua.
    Penso che se tutto ciò per cui ho sempre combattutto si rivelasse inutile troverei comunque qualcosa di giusto per cui combatte, una speranza per andare avanti.

    RispondiElimina
  47. "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Bella domanda...davvero interessante. Allora che dire...credo che inizialmente sarei FURIOSA, AMAREGGIATA, DELUSA e chi più ne ha ne metta, piangerei fino allo sfinimento e sicuramente penserei alla VENDETTA ma...cosa forse strana e assurda...il motivo della mia lotta perderebbe di valore e quindi suppongo che dopo averci pensato e pensato e ancora pensato non vorrei nè VENDETTA nè GIUSTIZIA...tanto il tempo sicuramente mi avrebbe dato sia l'una sia l'altra o nessuna delle due cose ma sicuramente la FORZA e il CORAGGIO di ricominciare...

    RispondiElimina
  48. Ciao Glinda..Inizialmente sarei molto arrabbiata,perchè avrei perso tanto tempo della mia vita inutilmente,e quindi progetterei una vendetta..ma poi calmandomi e riflettendo mi sarei accorta che è meglio lasciarsi il passato alle spalle,cominciare una nuova vita,cercando di trovare un po di giustizia in questo mondo completamente crudele..trovando la forza di andare avanti con le persone più care a me..cercando di ritornare a fidarmi,a sognare,a convincermi che possa avere un futuro migliore nonostante le difficoltà di oggi..Proprio per questo molti giovani ormai non sognano più,perchè hanno capito che e difficile trovare la propria strada in certe circostanze,dove persone crudeli hanno gestito il mondo a loro piacimento,come faceva più comodo a loro..Quindi dobbiamo sostenerci l'un l'altro e cercare giustizia,per formare un mondo migliore..Credo sia questa la cosa più giusta da fare per ricominciare da zero..Questa Glinda è la mia risposta,in pochi righi ho cercato di dirti la mia opinione al riguardo,sarei molto felice di vincere questi due bellissimi libri..a te la scelta,un bacio..

    P.S. il tuo blog è bellissimo..Complimenti!!

    RispondiElimina
  49. Non posso che partecipare visto che adoro le distopie! (:
    Comunque se scoprissi che tutto non è altro che una bugia cercherei sicuramente vendetta, odio sprecar tempo e soprattutto esser preso in giro. La vendetta è un piatto che va servito freddo come si suol dire. Non sono un tipo che perde facilmente la pazienza ma quando succede spesso oltrepasso limiti che non dovrebbero essere varcati.

    RispondiElimina
  50. waoooooooooooooo grazie Glinda non sai da quanto è nella mia lista sarebbe davvero meraviglioso poterli vincere tutti e due XD
    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    sinceramente all'inizio mi sentirei presa in giro e persa... è un grande shock... difficile dire con certezza cosa possa scaturire dentro di noi in quel momento... penso che per poter rispondere bisogna esserci dentro... perché magari adesso così sul momento ognuno di noi può anche dire "si io farei così e cosà" ma nella vita non si può mai sapere :)

    RispondiElimina
  51. La prima cosa che farei? Mettere ordine dentro di me, per poi passare all'azione. La vendetta nasce come idealizzazione di una giustizia che non può garantirti nessuno, la esigi da te stesso. Se quello in cui credevo non esiste, non sprecherei neanche un minuto a rimpiangere quello che è stato, quello che farei è rendere me stessa la protagonista del cambiamento, che porterà me e gli altri a credere in qualcosa di tangibile, che nessuna coltre di menzogne potrà mai far cadere. Una vendetta machiavellica, dove alla fine della lotta i lottatori non hanno combattuto contro i mulini a vento. Solo dopo questo processo credo che potrei iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia.

    RispondiElimina
  52. Bé se tutto quello per cui ho combattuto fosse una bugia non penso che sarei pronta a iniziare subito una nuova vita,soprattutto se quello per cui avevo combattuto era importate. All'inizio sarei presa da una rabbia incontrollabile e sicuramente vorrei vendetta su tutto e su tutti e il mondo mi sembrerebbe come in guerra,ma ragionando capirei che la vendetta non serve ci vuole solo giustizia una vita di giustizia ma è difficile da iniziare e difficile ricominciare una vita normale figuriamoci una all insegna della giustizia ma sicuramente non è una cosa impossibile basta provare,basta tentare. Certo è terribile sapere che tutto quello per cui si è dato l'anima tutto quello per cui abbiamo combattuto è una bugia,serebbe come una coltellata al cuore una ferita che pur guarendo rimarrà per sempre perché anche se nn si vede tutta la ferita la cicatrice rimane ed a volte questa cicatrice può riaprirsi...Comunque magari ora dico così perche quella cosa nn l ho provata davvero e quando la provero faro tutto il contrario e non mi ricorderò di ciò che sto scrivendo, forse cambierò pure opinione chi lo sa..?!?! Comunque Glinda grazie per questa opportunità e grazie per il tuo blog che mi aiuta sempre nelle scelte dei libri...♥

    RispondiElimina
  53. Ciao Glinda, amo questo blog e con con questo Giveaway lo adoro ancora di più *_* Per quanto riguarda la domanda: "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Personalmente se scoprissi che quella cosa per cui ho combattuto e per cui ho dato l'anima si è riscontrata una bugia, me la prenderei solo con me stesso per l'incapacità di vedere oltre le apparenze.
    Per questo non sarei ne pronto ad iniziare una nuova vita ne pronto a bramare vendetta... vorrei solamente del tempo per meditarci su e solo dopo rincominciare a vivere come si deve.
    Ecco questo è il pensiero spero che sia abbastanza! :D

    RispondiElimina
  54. Allora, se scoprissi che tutto ciò per cui ho combattuto è una bugia penso che mi infurierei tantissimo e non capirsi più nulla e l'unica cosa importante per me diventerebbea VENDETTA! Non troverei pace finché non avessi ottenuto vendetta per il torno da me subito. Ovviamente poi la cosa può dipendere anche dall'importanza e dalla gravita della situazione ma in generale penso che non sarei in grando do riiniziare subito una nuovo vita all'insegna della giustizia.
    Non ho letto nessuno dei due libri,ma mi ispirano moltissimo e avevo già pensato di iniziarli.. Questa potrebbe essere una buona occasione:)

    RispondiElimina
  55. BEllissima iniziativa!!!! Volevo proprio leggere questa serie, quindi partecipo molto volentieri!!!!!!!! Sono anche già una tua lettrice fissa, quindi il primo passo l'ho già fatto!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora.... se scoprissi che ciò per cui ho tanto lavorato e sacrificato fosse una bugia, mi rimboccherei le maniche per vivere ed imparare ciò che invece è reale, dandomi un nuovo obiettivo. Sono fatta così, non accetto compromessi in questi casi. PErò, una volta imparato, aspetterei la VENDETTA. Non la cercherei, ma so che arriverebbe da sola, perchè credo che nella vita ognuno raccolga ciò che semina.... se ci fossero dei responsabili per le mie false convinzioni, so che sarebbero puniti.

      Elimina
  56. Ahhh grazie mille Glinda! Non hai idea di quanto voglia leggere questa serie quindi partecipo al volo! *-*

    Se scoprissi che tutto ciò per cui ho combattuto è una bugia non riuscirei mai a lasciarmi tutto alle spalle così con leggerezza e diventare una paladina della giustizia.. o meglio non subito.. prima ordirei la più spietata delle vendette e solo dopo essere soddisfatta potrei davvero andare avanti! E allora giustizia (prima per me) sia! ;-)

    La mia email: alessandraxx89@hotmail.it
    Grazie ancora! :-)

    RispondiElimina
  57. oh wow! XD come non partecipare ad un occasione d'oro così?


    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    QUesta è una bella domanda, difficile e complicata anche. Effettivamente ti porta a riflettere parecchio su una questione interessante...
    La vendetta è sempre il piatto più dolce, più soddisfacente ed anche quello che scivola giù con più leggerezza. Però dopo quello cosa cambia? dopo che si ha ottenuto la vendetta tanto agognata, ci si ritrova punto e d'accapo senza più uno scopo davvero importante..
    QUindi la mia risposta è, cambierei vita, mettendomi sotto la stella della giustizia.. sicuramente è la miglior vendetta che potessi mai scegliere contro quelli che mi hanno rovinato la vita.


    chrystal91@hotmail.it

    RispondiElimina
  58. Ciao glinda... non ho legend ma voglio leggerlo da un po'di tempo... mmm... cercherei vendetta ma non la attuerei...non é la vendetta la risposta ma la giustizia...cosa fa la vendetta in fondo...ti fa abbassare al livello di coloro che hanno mentito e non é quello che io cerco...
    Grazie per questa fantastica opportunitá!!

    RispondiElimina
  59. Se tutto ciò in cui ho creduto fino ad ora è solo una grande montatura cercherei inanzittutto la giustizia perchè senza essa non si può aver vendetta. Infatti la giustizia è il miglior modo di vendetta che nessuno pensa mai, ma che fa molto di piu' di un singolo secondo pensato a come farla pagare a chi ti è nemico. Quindi credo, in fondo, che bisogna sempre dare ascolto alla ragione e in questo caso alla giustizia che dare ascolto alla follia o irrazionalità ovvero la vendetta che poi, se non consumata bene, non ti soddisfa e non dà i suoi frutti.

    RispondiElimina
  60. Se dovessi scoprire una verità così terribile credo che vorrei solo lasciarmi tutto alle spalle e ricominciare.. ovviamente starei dalla parte della giustizia, così da evitare che altri incontrino la mia stessa sorte e siano ingannati allo stesso modo!
    Grazie della bella iniziativa!
    arianna1407@hotmail.it

    RispondiElimina
  61. Ciao, ho sentito parlare bene di questi libri, per cui partecipo volentieri. Così a priori, mi è difficile rispondere alla domanda che ci hai posto. Una parte di me vorrebbe vendetta, perché essere traditi porta tanta rabbia, però credo che così non si risolverebbe il problema. Forse starei bene per un periodo, ma avrei sempre il dubbio di non aver agito nel giusto. Secondo me inizierebbe un circolo vizioso senza fine. Per cui io opterei per la giustizia. Se ho già sbagliato, perché continuare a sbagliare? Penso che la giustizia sia l'unico modo per costruire qualcosa di nuovo e duraturo.
    Grazie mille per la bella iniziativa.:)

    RispondiElimina
  62. Grazie mille per questa splendida opportunità Glinda *-* Non ho ancora avuto modo di iniziare questa saga, che a sentire te, sembra davvero spettacolare. Sarebbe bellissimo vincerla, lo spero tanto... incrocio le dita. Venendo alla domanda, se scoprissi che tutto quello per cui ho sempre lottato duramente, non fosse altro che una bugia, inizialmente forse, ne sarei distrutta, sarei amareggiata... ma credo anche che poi, sarei capace di rimettermi in piedi per affrontare con ancora più grinta gli ostacoli che mi hanno impedito di raggiungere ciò che voglio. Cercherei la vendetta attraverso la giustizia, in quanto secondo me le due cose non sono esattamente separate, ma molto legate tra loro... almeno secondo il mio punto di vista.
    email: simy-1988@libero.it

    RispondiElimina
  63. Mi hanno parlato benissimo di questa saga, spero tanto di poterla vincere :')

    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Assolutamente vorrei vendetta. Sarei distrutta, amareggiata, delusa. E si, magari avrei il coraggio di iniziare una nuova vita, ma prima cercherei la mia vendetta.

    RispondiElimina
  64. Ciao,

    è da gennaio che seguo i tuoi consigli e devo dire che ancora non mi hai mai deluso, complimenti per l'ottimo lavoro che stai facendo!

    Per rispondere alla domanda del post, direi che la mia scelta sarebbe la vendetta, una cosa alla Kill Bill direi :)

    RispondiElimina
  65. E' una domanda difficilissima questa!
    Inizialmente verrei mossa da rabbia, rancore, mi sentirei tradita dalle persone che mi sono state vicino per tutto quel tempo e mi hanno mentito con così tanta facilità. Quindi direi che almeno all'inizio verrei mossa da vendetta tuttavia poi a mente estremamente lucida penserei alla giustizia. Anche perché vendicandomi potrei forse fare in modo che le bugie dette possano essere cancellate di colpo? Non penso.

    RispondiElimina
  66. Partecipo molto volentieri a questo giveaway!!!
    è da quando è uscito Legend che voglio leggerlo ma non ho mai trovato la giusta occasione per comprarlo, questo giveaway cade a puntino...
    la mia mail è: faith.91@hotmail.it
    Per rispondere alla tua domanda credo che all'inizio mi vendicherei, su tutto e tutti senza guardare in faccia nessuno. Infondo loro mi hanno mentito e ingannato quindi se lo meritano! poi però, ripensandoci bene, mi sentirei in colpa... quindi credo che comincerei di nuovo a "comportarmi bene" e vivere all'insegna della giustizia, magari trovando un nuovo scopo per cui combattere.

    RispondiElimina
  67. Uh partecipo volentieri*^*
    Mmmm penso che all'inizio sarei infuriata e cercherei vendetta, poi quando rinsavisco credo che non mi vendicherei in chissà quale modo plateale più che altro in modo sottile XD insomma giusto per dire "mi hai rotto le palle? e ora son cavoli amari"
    la mia email è hunteremily19@gmail.com

    RispondiElimina
  68. Ciao! bel giveaway, anche se non ho letto legend, voglio avere prodigy per fare un regalo a mia sorella che invece l'ha comprato!! spero prorpio di vincere per poterle fare una sorpresa! Rispetto alla tua domanda, devo dire che me la sono posta spesso anche io, ma credo proprio di poter affermare che non cercherei vendetta. Certo, ne senterei il bisogno, sentirei l'odio, ma tenterei in ogni modo di sconfiggerlo come ha fatto il Dottore! (Doctor Who!)

    RispondiElimina
  69. Per un pelo riesco a commentare ^^ sicuramente il mio primo istinto sarebbe la vendetta perchè ogni volta che mia sorella mi fa un torto rimugino su come potergliela far pagare... il problema è che sono una persona che dimentica in fretta e che poi un po' perde coraggio, perciò penso che o la attuo subito altrimenti finirei per cercare di vivere all'insegna della giustizia e fargliela pagare in modi più consoni che con una vendetta personale di quelle crudeli ^^ Spero di vincere entrambi perchè li avevo in ebook ma non li ritrovo più e sicuramente li avrò cancellati come una stupida ;___; mi ci vien da piangere al pensiero...

    La mia email è: happyredbook@hotmail.it

    RispondiElimina
  70. Bellissimo Giveaway <3 <3 ho scoperto questa saga oggi in libreria...e la ragazza che lavora li mi ha chiesto se l'avevo già letto per avere un parere...mi piacerebbe davvero tanto leggerlo <3

    RispondiElimina
  71. Glinda grazie mille per questo fantastica opportunità, che giveaway meraviglioso!!
    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Devo dire che è una domanda difficile, conoscendomi però credo che inizierei una nuova vita. Non sono né una persona impulsiva, né mi piace rimuginare su ciò che non posso cambiare. Certo, ammetto che sarei furiosa però credo che l'importante sia cercare di cominciare a vivere una nuova vita immediatamente cercando soprattutto dei veri sostegni a cui aggrapparsi e ricominciare.
    Incrocio le dita!!

    RispondiElimina
  72. Grazie del giveaway!!!
    Trovare una risposta alla tua domanda è non è semplice... in prima istanza ho subito pensato alla vendetta! Ma è stato un pensiero che ho avuto di getto perché solo all'idea di ritrovarmi in una situazione simile mi è montata la rabbia, ma son sicura che col tempo la rabbia avrebbe lasciato il posto al dispiacere, al dolore, al rancore, al pianto ma non più alla vendetta...non ne sarei proprio capace!

    RispondiElimina
  73. Grazie mille per l'opportunità, sarà un piacere partecipare :)

    RispondiElimina
  74. La risposta giusta sarebbe la prima, ma penso che non riuscirei ad essere così buona: per un po' sicuramente cercherei vendetta. Certo, dipende da cosa ho perso: se mi toccano gli affetti, mi spiace ma vedo rosso.
    Grazie per il giveaway, i due romanzi mi interessano moltissimo e spero di poterli leggere:)

    RispondiElimina
  75. "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Ehm... Bella domanda. Conoscendomi, penso che non farei ne l'uno ne l'altro. Probabilmente mi limiterei a rassegnarmi dopo un'incazzatura coi fiocchi, continuando la vita che facevo prima di perdere ogni cosa o almeno ci proverei, il che non è detto sia all'insegna della giustizia...

    RispondiElimina
  76. Come al solito ho dimenticato la mail: patricia.padovani18@gmail.com

    RispondiElimina
  77. Ciao Glinda! ^^ Come al solito i tuoi regali sono sempre dei bocconcini succulenti a cui non si può resistere!
    Per rispondere alla domanda, direi che non riuscirei proprio a lasciarmi tutto alle spalle e ricominciare, penso proprio che mi butterei giù, disperata ad autocommiserarmi (odio questo lato del mio carattere), poi, mossa da ideali di giustizia, cercherei vendetta. Non sono un esempio da seguire! XD
    e-mail: innamoratadeilibri@live.it

    RispondiElimina
  78. Decisamente vendetta! ;)
    Partecipo volentieri! Non ho letto legend, quindi sarebbe un vero colpaccio vincere questo giveaway! :D
    Condividero' presto anche il banner!

    RispondiElimina
  79. Non riuscirei mai a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, sarei segnata indelebilmente dall'accaduto. Ricorrerei alla vendetta, anche sapendo che non risolverebbe nulla, che non mi farebbe tornare indietro nel tempo, ma solo perché ne avrei bisogno e non riuscirei a sopravvivere sapendo di non aver combattuto per le mie perdite.
    La mia e-mail: flawmitchie@gmail.com

    RispondiElimina
  80. Se scoprissi che tutto ciò in cui ho sempre creduto è una farsa, la mia fiducia si sgretolerebbe come fango secco, e per non cedere alla fragilità che sicuramente mi sommergerebbe, sono certa che mi aggrapperei alla rabbia... da lì attingerei l'energia per inseguire una ingiusta ma comprensibile voglia di vendetta.

    RispondiElimina
  81. Complimenti per la bellissima idea,partecipo assolutamente:)

    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"

    Beh,è una bella domanda. Per quanto possiamo cercare di immedesimarci in situazioni lontane dalla vita di tutti giorni,penso che prevedere le reazioni di qualcuno in situazioni del genere impossibile; se mai un giorno dovessi svegliarmi e scoprire che tutto ciò per cui avevo combattuto e fatto sacrifici,tutto ciò che mi dava la forza di andare avanti,l'unica cosa di cui mi importasse veramente,era una finzione o che comunque tutti i miei sforzi siano stati vani,mi sentirei un'inetta, un essere vuoto che ha passato la vita a combattere per cose che poi alla fine non sono servite a nulla e sarebbe qualcosa di molto difficile da accettare.
    Credo che l'istinto primitivo di ciascuno sia quello della vendetta. Vendetta perchè ci è stato fatto un torto,vendetta perchè ormai non è rimasto nulla che abbia senso difendere,vendetta perchè rendersi conto che non si ha più nulla è un concetto duro da accettare. Eppure,essendo una persona che ama riflettere penso proprio che piuttosto che aggrapparmi ad un sentimento così devastante come la vendetta,preferirei appigliarmi a qualcosa di più sensato,che potrebbe portare a qualcosa di utile. Con la vendetta ciò che si può ricavare è solo una grande rabbia che ti monta dentro,ogni giorno di più, e che alla fine non riesce a concludere nient'altro se non corroderti l'anima e in più,non impedirebbe il ripetersi di ciò che ha ferito voi,anzi. Con una nuova vita, per quanto difficile possa essere pensare di riuscire a crearne una, si potrebbe cambiare qualcosa, rendere la situazione migliore. Se mi succedesse una cosa così devastante,proprio perché a conoscenza delle sensazioni che si provano, cercherei di fare il possibile affinché tutto ciò non si ripeta nuovamente.
    Quindi,in conclusione,mi sento di affermare che io agirei secondo l'ultima delle due opzioni.

    RispondiElimina
  82. Ciao! Bel giveaway:)
    E' da tantissimo che voglio leggere la trilogia Legend, quindi provo la sorte!

    "Se scopriste che ciò per cui avete sempre combattuto, perdendo ogni cosa, è solo una bugia, sareste pronti a iniziare una nuova vita all'insegna della giustizia, o vorreste vendetta?"
    Mah.. sinceramente non saprei. Se avessi combattuto con tutte le mie forze per qualcosa che volevo davvero, per qualcosa che desideravo, che potrebbe essere la libertà, una persona, una cosa o soprattutto l'amore, ovviamente vorrei vendetta.
    Non mi arrenderei fino a quando non avrei avuto vendetta.
    Sopratutto il perdere tutto quello che ho, tutto quello in cui credevo...credo che la vedetta sia la scelta che ogni essere umano farebbe.

    RispondiElimina
  83. Ciao, Glinda!
    Bellissimo giveaway! Partecipo volentieri, dal momento che è un po' che voglio leggere Legend ma mi scappa sempre l'occasione :3
    Trovare una risposta alla tua domanda non è tanto facile, comunque. Per cose minori è relativamente facile ammettere di aver scelto di supportare un'idea sbagliata e tornare sui propri passi, almeno per me. Ma in una situazione tanto radicale, chissà. Probabilmente si farebbe largo la parte più aggressiva di me e proverei a vendicarmi. Infondo, se ho già perso tutto, non c'è niente a trattenermi, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo! La mia mail è mysthebookshelf@gmail.com

      Elimina
  84. Ciao giusto in tempo per partecipare:)
    Per fortuna sono arrivata in tempo altrimenti ci sarei rimasta male perchè è molto che partecipo a giveaway con in palio Legend e non riesco a vincere mai!!!In completa sincerità ti posso garantire che non posseggo questi meravigliosi libri:)
    Arriviamo al dunque rispondendo alla tua domanda: io sarei più grintosa che mai e ricomincerei a combattere per fare giustizia perchè la vendetta non mi piace!!!Spero di vincere questi libri:)
    La mia e-mail è: fede_musa98@libero.it

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...