giovedì 18 luglio 2013

Anteprima, "L'angelo Caduto" di Susan EE. Apocalisse, amore e angeli guerrieri infuocheranno le nostre librerie!

Ragazzi, manco per qualche giorno e che succede? Mi trovo la mail pienissima di notizie libresche succulente! Per farmi perdonare dell'assenza non annunciata, ho dunque deciso di regalarvi un'anteprima slurposissima! Amanti dell'urban fantasy angelico, preparatevi perché sta arrivando la serie che promette di cambiare per sempre la vostra visione degli angeli. 
Esce il 25 Luglio per Fanucci Editore, L'angelo Caduto di Susan EE, primo romanzo della trilogia che mescola distopia, paranormal romance e urban fantasy tutti in salsa young adult e, secondo i lettori che hanno già assaggiato questa lettura, scritto in maniera magistrale. Pur non amando gli angeli in effetti non potrò astenermi dal leggere questo romanzo, che viene descritto come una vera e propria opera imperdibile da quasi tutti coloro che hanno potuto leggerlo in inglese! 
Peccato per la scelta della cover, davvero pessima. Non perché l'immagine sia brutta, ma perché è tale e quale alla cover italiana di Schegge di Me (vedere per credere) con l'aggiunta di una pseudo fatina che dovrebbe passare per un angelo (quelle non sono ali da angelo, poco ma sicuro). Insomma, come al solito io mi indigno per le pessime cover che gli editori italiani ci propinano. Perché continuare a cambiare le bellissime cover originali per poi mettere sul mercato romanzi con copertine scialbe, fotocopiate da altre cover o, come spesso accade, orrende? 

In ogni caso il romanzo in questione racconta una storia abbastanza originale, cosa non trascurabile di questi tempi. 
Sono trascorse sei settimane dal momento in cui gli angeli dell'apocalisse sono discesi sulla terra per demolire il mondo moderno. Le strade sono zeppe di gang di giorno e di superstizione e paura di notte. Quando gli angeli guerrieri volano via assieme alla sua sorellina, la sedicenne Penryn decide di essere pronta a tutto pur di salvarla. Finanche scendere a patti con un angelo.

Raffe è un guerriero che giace ferito e senz'ali sulla strada. Dopo eoni in cui ha combattuto le proprie battaglie, si scopre inerte e bisognoso di essere salvato, e la sua salvatrice è una sedicenne affamata.
Viaggiando assieme in un'oscura e selvaggia California del Nord, i due saranno costretti a fidarsi l'uno dell'altra per poter sopravvivere. 
Viaggeranno assieme verso la roccaforte degli angeli, che si trova a San Francisco, dove lei farò di tutto pur di salvare la sorella e lui si rimetterà alla misericordia del più acerrimo dei nemici, pur di poter tornare a essere quello di un tempo.



Data di uscita: 25 luglio 2013
Titolo: L'angelo Caduto
Casa editrice: Fanucci
Autrice: Susan Ee
Prezzo: 12.00 €
pagine: 320
 
Un esercito di angeli sterminatori ha attaccato la Terra: dopo poche settimane la violenza dilaga ovunque, insieme alla paura e alla superstizione. Nella Silicon Valley ostaggio delle gang, la diciassettenne Penryn cerca di sopravvivere e proteggere la sua famiglia, fino a quando gli angeli guerrieri non rapiscono sua sorella minore, la più fragile, la più indifesa. L’unico modo per salvarla è affidarsi a un nemico, un angelo che ha perso le ali in combattimento e ora ha bisogno, come Penryn, di raggiungere la roccaforte delle crudeli creature alate a San Francisco. Nel viaggio che li porterà alla città, Penryn e Raf impareranno a contare solo l’una sull’altro, in un deserto in cui regnano la devastazione e il sospetto e in cui il pericolo è dietro ogni angolo.




Lo attendete con me? Che ne dite della cover?

21 commenti:

  1. Ma daiiiiiiii ma che siamo alle svendite delle copertine?
    Certo che gli editori italiani sembrano che non vogliono vendere libri ..ma vai a capirli , comunque il libro lo leggerò sicuramente sembra assai interessante.

    RispondiElimina
  2. Oh cribbio!Mi sbaglio o Schegge di me è quasi uguale?Che fantasia!

    RispondiElimina
  3. Esatto, è uguale come ho detto XD

    RispondiElimina
  4. Beh!Certo ! Cambia il ...... colore degli occhi... siamo senza speranza

    RispondiElimina
  5. Purtroppo non mi ispira :( mi sa tanto di banale

    RispondiElimina
  6. Siamo veramente in tante ad aver avuto l'impressione di trovarci di fronte ad un libro sulle fatine!! xD
    Ho già letto Angelfall in inglese quindi so che stiamo parlando di un buon libro, ma una persona che non conosce la serie cosa potrebbe pensare guardando la nostra copertina? Certamente non agli angeli! :s
    Ultimamente i cambi di cover mi stanno facendo innervosire parecchio! Ogni settimana ci viene presentata una copertina stravolta quando l'originale è già stupenda! Ma dai! Se almeno non riciclassero le immagini.....
    Scusa lo sfogo, Glinda, ma delle volte bisogna pur lamentarsi! :D

    RispondiElimina
  7. Ma che combinano?! Sono in vena di polemiche ma perché cambiare il titolo? Angelfall, semplice, molto intuitivo e bellissimo. E la scelta della copertina... sembra una versione dark (anche mal riuscita) Wendy Darling con Peter Pan in versione stalker... ma dai!
    Finito l'angolo delle polemiche, mi quieto e aspetto felice l'uscita di questo libro! :)

    RispondiElimina
  8. bello lo vorrei avere. quando esce? grazie bella copertina

    RispondiElimina
  9. Fortunatamente l'anno scorso l'ho preso in lingua! Stavo aspettando di vedere la versione italiana che è davvero orribile, non sono nemmeno troppo sconvolta...le copertine di questa casa editrice non mi piacciono per niente .-.

    RispondiElimina
  10. La cover mi piace e anche se non amo particolarmente le storie sugli angeli penso che potrei anche leggerlo... ormai ho capito che i gusti non bastano mai ^_^

    RispondiElimina
  11. Ma dai,la cover è identica a quella di Schegge di me... Ma perché non lasciano quelle originali,sono molto più originali... Mah
    A parte per la pessima cover,la trama mi intriga molto,lo leggerò sicuramente ^_^

    RispondiElimina
  12. La cover non si può vedere, perchè utilizzare una foto così simile a quella di "Schegge di me"? forse è pure la stessa...
    e poi perchè tradurre il titolo? Pensano che non sappiamo l'inglese?

    RispondiElimina
  13. e io che credevo (per mia immensa gioia) che avessero deciso di ripubblicare "schegge di me"... non ci credo, hanno fatto copia e incolla O_o mettendo una fatina invece di un angelo..pazzi pazzi pazzi!
    Amo i libri sugli angeli quindi, cover a parte, lo leggerò di sicuro ^_^

    RispondiElimina
  14. Che nervoso quando vedo copertine del genere!! La storia mi intriga un sacco ma con quella copertina mi passa la voglia :(

    RispondiElimina
  15. Lo prenderò sicuro xkè circa un anno fà lessi una recensione che mi fece venire l'acquolina in bocca, ma anch'io condivido il vostro punto di vista sul fatto che la cover lasci proprio a desiderare oltre che a essere un copia e incolla...

    RispondiElimina
  16. Non si giudica mai un libro dalla copertina. Quindi penso che lo prenderò quasi sicuramente (vista la trama molto interessante), nonostante l'obbrobriosa copertina spudoratamente copiata da Schegge di me.

    RispondiElimina
  17. wow sono andata a guardare la cover di "schegge di me" che non conoscevo... effettivamente hanno fatto un copia e incolla con solo 2 modifiche!
    Non ha senso...

    RispondiElimina
  18. Ero così felice che lo portassero qui in italia, davvero tanto, ma dopo aver visto la copertina mi è sparito tutto l'entusiasmo. Davvero, già poco mi piaceva per Scheggie di me, ma fatto anche così mi fanno passare subito la voglia di leggerlo santo cielo! Lo prenderò in inglese come tutti gli altri cui hanno rovinato la copertina! Che peccato, però..

    RispondiElimina
  19. A me le storie di angeli caduti sembrano trite e ritrite, dopo la serie Fallen che ho letto mi piacerebbe vedere qualcosa di nuovo ogni tanto quindi penso che non mi interessi purtroppo.... Peccato sarà per qualcos'altro! Baci

    RispondiElimina
  20. è quello che ho detto non appena l'ho vista... l'ho riconosciuta subito avendo schegge di me sullo scaffale qui a fianco

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...