lunedì 26 ottobre 2015

Esce domani "Laggiù mi hanno detto che c'è il sole" di Gayle Forman. Torna con un nuovo romanzo, l'autrice che ci ha stregato con "Resta anche domani"


Il lunedì è sempre un giorno traumatico. In particolare quando ti piomba addosso un inatteso freddo invernale, che ti fa desiderare di acciamberllarti davanti sul divano come farebbe un gatto, mentre hai da fare così tante cose da non poter nemmeno trarre un respiro in santa pace. Ecco, questo è il mood di oggi, per intenderci: invidio da morire la mia gattina, che mi guarda languida da dietro le coperte. La cosa peggiore? Il fatto che fuori sia già buio. Diciamoci la verità: questo cambio di orario, per quanto provvidenziale, è insopportabile. Ridatemi il sole fino alle sei del pomeriggio, vi prego! Lo esigo. Non sento ragioni.
Un attimo, dalla regia mi dicono che non è possibile tornare all'ora legale, ma che c'è una buona notizia per me e per tutti voi. Qualcosa che potrebbe rallegrarci e farci amare l'idea di avere un'ora in più per leggere al giorno, seppur con la luce artificiale. Pare infatti che domani, 27 Ottobre, sarà pubblicato un libro davvero, davvero, davvero interessante. Imperdibile, ecco.  Si tratta di "Laggiù mi hanno detto che c'è il sole", romanzo autoconclusivo di Gayle Forman, celebre autrice della duologia best seller "If I stay", da cui è stato tratto anche un film. 
Pur non avendo apprezzato per niente la duologia composta dai romanzi "Per un giorno d'amore" e "Per un anno d'amore", che mi hanno deluso mortalmente, sono comunque molto curiosa di leggere questo nuovo romanzo, perché la storia ha un che di irresistibile, per me. Voi che mi seguite da tempo sapete che amo alla follia i romanzi che contengano una buona dose di "angst", o, per dirla all'italiana, di sofferenza interiore. E parrebbe che in "Laggiù mi hanno detto che c'è il sole" questo genere di sentimenti non manchi. Basti pensare che il libro narra la storia di Cody, la cui migliore amica Meg si è tolta la vita. Cody pensava di conoscere Meg persino meglio di quanto conoscesse se stessa, ma non è così. A dimostrarlo è l'atto estremo che le ha separate per sempre, a cui Cody non riesce a rassegnarsi. Per trovare le risposte alle domande che l'assillano, Cody si reca nel college che frequentava Meg e lì, tra le sue cose, i suoi amici,gli amori finiti male, le sue esperienze e i suoi ricordi, scopre che la sua mica nascondeva un intero universo. Cody non può fare a meno di provare a farne parte, perché forse così potrà finalmente comprendere cosa abbia spinto Meg a mettere fine alla proprie vita...
Niente male, vero? In effetti con una notizia così potrei persino fare i salti di gioia e dimenticarmi che è lunedì. E voi?



Titolo: Laggiù mi hanno detto che c'è il sole (Autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 27 ottobre 2015
Editore: Mondadori Chrysalide 
Autrice: Gayle Forman
Prezzo: 18,00 €
Pagine: 288 



"Mi rincresce informarvi che mi sono tolta la vita. Era una decisione che meditavo da tempo e di cui mi assumo tutta la responsabilità. So che vi addolorerà, e mi dispiace tanto per questo, ma dovevo porre termine alla mia sofferenza. Voi non c'entrate niente, è stata una mia scelta. Voi non avete nessuna colpa." 
Questa è la lettera che Cody riceve il giorno in cui Meg, la migliore amica di sempre, si toglie la vita bevendo una bottiglia di candeggina in una squallida stanza di un motel. Cresciute insieme, Meg e Cody erano inseparabili, non esistevano segreti tra loro, o almeno questo era quello che pensava Cody. Quando però va a recuperare le cose dell'amica nella città dove un anno prima si era trasferita per andare al college, scopre che c'è tutta una parte della vita di Meg da cui lei era stata esclusa: i coinquilini, gli amici del college e Ben. Il ragazzo con la chitarra, un sorriso strafottente e tanti, troppi lati oscuri. E poi c'è un file criptato sul computer dell'amica che una volta aperto sconvolgerà Cody: all'improvviso tutto quello che credeva di sapere su Meg sembrerà non avere più senso.




INUTILE DIRE CHE LA COVER ITALIANA NON REGGE IL CONFRONTO, MA COMUNQUE, AVETE VOGLIA DI LEGGERE QUESTO LIBRO?

23 commenti:

  1. Ho amato If I stay, ma questo, a primo impatto, mi ricorda un po' Cercando Alaska. Vedremo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho pensato anche io. Ma mi auguro che sia solo il presupposto a renderli simili, niente di più ^_^

      Elimina
  2. Oh sì sì mi ispira parecchio!!!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi. Siamo sempre sulla stessa lunghezza d'onda.

      Elimina
  3. Ho adorato resta anche domani il seguito molto meno....vedremo questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che quelli devo ancora leggerli? Ho visto il film e l'ho amato ^_^

      Elimina
  4. Nonononono....e no! Io gli angst non li sopporto...non mi piace piangere di tristezza...ma solo di felicità XD
    Quando lo leggerai e solo quando mi avrai assicurato che non mi farà straziare allora forse e dico forse lo potrei prendere in considerazione :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. EHEHEH, eccola la mia bastian contraria numero uno! Io invece sono masochista, con i libri, ma di brutto eh! Dai, lo leggo e ti faccio sapere.

      Elimina
  5. Ciao Glinda! A chi lo dici tra le faccende di casa e lo studio la giornata è stata piena ma quando sono uscita in terrazza per stendere il bucato alle 17 trovando il buio pesto ad attendermi... Beh la malinconia mi ha vinta! Eh si.. Sta proprio arrivando l'inverno... Speriamo almeno arrivi una degna atmosfera natalizia! Tornando a questa nuova uscita.. Mi attrae tantissimo! Ho in libreria if I stay ma non l'ho ancora letto spero di farlo presto, resto comunque in attesa di una tua recensione in anteprima per sapere se quel "tumulto del cuore" di cui entrambe amiamo leggere sia autentico. Un abbraccione di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, Ely, mi hai davvero rubato i pensieri. Trovare il buio alle cinque è... DEPRIMENTE. E anche io spero nell'atmosfera Natalizia. Ora che vivo da sola, decorerò casa come farebbe un folletto di Babbo Natale! Già ora ho riempito il salotto di decorazioni stile Halloween, per farti capire! Anche io ho in libreria If I Stay, ho visto il film ed è stato adorabile. Spero di recensire presto questo libro, per darti il mio parere!

      Elimina
  6. Ho adorato la duologia di if i stay e quando ho saputo dell'uscita in america di questo romanzo sono stata tentata dal prenderlo in lingua..ora posso leggerlo in italiano :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, anche io meditavo di leggerlo in inglese! Spero di trovarlo in scambio, perché con questi prezzi non ci siamo.

      Elimina
  7. accidenti voglio assolutamente sapere cosa c'è su quel file. Già adoro questo libro, anche solo dalla copertina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io sono curiosissima, ma al contrario di te la copertina Italiana proprio non mi piace D:

      Elimina
  8. "If i stay" mi è piaciuto un sacco e avevo già messo quest'altro libro della Forman in lista xD spero di trovare il tempo (e i soldi) per leggerlo presto :) questa tua anteprima mi ha incuriosita ancora di più. La copertina è terribile però D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LA COPERTINA E' TREMENDA DAVVERO! Atroce.

      Elimina
  9. Il libro non è tanto il mio genere infatti credo non rientrerà nei miei prossimi acquisti. Vorrei comunque approfittare per farti i complimenti sulla presentazione del libro , sei davvero molto brava a scrivere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Adoro scrivere, è la mia passione principale. *Arrossisce*

      Elimina
  10. Personalmente detesto quest'orario, troppo buio e troppo deprimente =( Ma tornando a cose più piacevoli ovvero libri, non so se questo rientrerà nei miei acquisti, credo che aspetterò un tuo parere. La copertina originale è decisamente più bella però =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, allora non sono l'unica! Cavolo, mi deprimo al solo pensiero che alle cinque sia NOTTE. Comunque spero di leggere al più presto questo libro, magari trovandolo in scambio perché davvero costa troppo.

      Elimina
  11. Non ho mai letto niente di gayle Forman però " i was here" l'avevo adocchiato fin dalla sua prima uscita in America ! peccato il prezzo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, prezzo davvero proibitivo. Peccato T_T

      Elimina
  12. Nononono PASSO!
    Ho da poco terminato "Raccontami di un giorno perfetto" e sono emotivamente instabile quindi, capirai perché me ne tengo alla larga XD

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...