mercoledì 15 luglio 2015

Anteprima "Quanto ti ho odiato" di Kodi Keplinger. Finalmente in libreria il tanto atteso romance "The Duff"!


Chi dice che l'estate non sappia portare con se anche fresche e divertenti (e badate bene che non sto parlado di gelati), si sbaglia. In questo periodo infatti pare che le CE vogliano aiutarci a sconfiggere il caldo africano pubblicando romanzi frizzanti e leggeri, perfetti per staccare la spina e smettere di pensare a quanto sarà bollente il domani.
Una di queste pubblicazioni è decisamente più promettente di altre. Si tratta di "Quanto di ho odiato" in origine "The Duff" di Kody Keplinger, romanzo autoconclusivo deliziosamente simpatico da cui è appena stato tratto un film che giungerà presto nelle sale con il titolo di "L'asso nella manica". Tanti titoli per una sola, adorabile, storia contemporary romance in bilico tra lo YA e il NA, che affronta in modo irriverente e ironico le classiche dinamiche a cui questo genere di libri ci hanno abituati. 
Il titolo originale, "The Duff" non è altro che l'acronimo di "Designated ugly fat friend", ovvero "l'amica brutta e grassa designata", una categoria a cui Piper non pensava di appartenere, prima che qualcuno le sbattesse la verità in faccia durante una festa. Bianca è una ragazza in carne, decisamente meno alla moda e meno sfacciata delle sue compagne di scuola, ma questo non vuol dire che lei accetti di essere vista come la classica "racchia inavvicinabile". In fondo ha già tanti problemi in famiglia, troppi per preoccuparsi dei drammi scolastici. Eppure, quando il "dongiovanni" della scuola le dice che nessuno starebbe con lei, Bianca decide di volersi prendere una vacanza dal ruolo di ragazza preoccupata e morigerata. Per questo si impegna per conquistarlo e convincerlo del contrario. Ma ciò che non si imagina è che la pazzia di una serata si trasformerà in un viaggio che alla fine cambierà ogni cosa. Un viaggio a tratti esilarante a tratti tragicomico, che le insegnerà cos'è l'amore, cos'è il sesso e, soprattutto, chi è lei per davvero.
E' un peccato che i lettori americani si siano detti piuttosto delusi dal film "L'asso nella manica", che a quanto pare è diversissimo dalla storia raccontata nel libro.

Titolo: Quanto ti ho odiato (Autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 16 luglio 2015
Editore: Newton Compton
Autore: Kodi Keplinger
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 352



Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e non pensa minimamente di essere la più carina tra le sue amiche. È anche troppo intelligente per cedere al fascino di Wesley, il ragazzo più corteggiato e viscido della sua scuola. Bianca infatti lo detesta. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione e un giorno finisce per baciare Wesley. Per scoprire addirittura che le piace. Desiderosa di fuggire dai problemi familiari, finisce per legarsi a lui e farci sesso. Ma Wesley è addirittura più scombinato del previsto e Bianca si ritrova terrorizzata all'idea di essersi innamorata proprio del nemico...


LO ASPETTAVATE TANTO QUANTO ME?

14 commenti:

  1. Curiosissima!!!! Il trailer del film non mi dice molto però il libro non vedo l'ora di leggerlooooooooo! Sarà mio <3
    Sicuramente ne approfitterò sotto l'ombrellone <3

    RispondiElimina
  2. Io l'ho letto in lingua è mi è piaciuto tantissimo! Bianca mi faceva un sacco ridere con le sue battute! Mi dispiace tantissimo per ASSO perchè DUFF è molto più bello come termine a mio parere...

    RispondiElimina
  3. E io domani mi fiondo in libreria a prenderlo :D
    So che doveva uscire tipo a maggio, ma poi la CE ha rinviato la pubblicazione, quindi sono mesi che sto fremendo per leggerlo!!

    RispondiElimina
  4. Che bella notizia! :D
    Anche se preferisco il titolo e la cover americana, lo prenderò comunque in italiano il più presto possibile ^-^

    RispondiElimina
  5. Mi ispirano sia il romanzo che il film, il cui trailer è molto carino. Penso che testerò entrambi ^_^

    RispondiElimina
  6. Letto in mezzo pomeriggio. Sì ... Bianca è simpatica ma il libro non è il massimo. Secondo me poco sviluppato. Tutti i problemi rimangono in superficie e non vengono sviscerati affatto. Delusione per una lunga attesa

    RispondiElimina
  7. L'ho letto in lingua e l'ho persino riletto tradotto, Bianca a mio avviso è FANTASTICA! Spinta dalla curiosità ho voluto vedere anche il film...è un peccato...la storia è stata stravolta e ha perso quell'originalità che tanto mi era piaciuta nel libro. Però ASSO non si può sentire...Oramai siamo talmente tanto a contatto con la lingua inglese che avrebbero potuto mantenere tranquillamente DUFF.

    RispondiElimina
  8. Che bella uscita! è proprio il libro da leggere in questo periodo e credo che darò un'occhiata anche al film.
    In lista!

    RispondiElimina
  9. Bellissimo questo libro *-* la storia è un po particolare con una protagonista testarda e sempre pronta a dire la sua che però si trova ad affrontare da sola qualcosa più grande di lei (sia in famiglia che a scuola) e che la porta a trovare un modo tutto suo per evadere dai problemi quotidiani...fortuna che c'è sempre una cherry coke a portata di mano quando serve XD

    Se vi aspettate di rivedere la storia su carta anche sul grande schermo resterete molto delusi....libro e film hanno in comune solo i nomi dei protagonisti ed il termine DUFF (mal tradotto in italiano con ASSO che non rende proprio il concetto baso -_-'') per il resto, mentre nel libro si affrontano varie tematiche e problemi importanti che affliggono i protagonisti, nel film si sorvola su tutto ciò e ci si concentra sulla classica vita da High School con le reginette della scuola da una parte, i nerd e gli sfigati dall'altra, il belloccio ci turno e la ragazza bruttina ma con un po di carattere in più che da brutto anatroccolo diventa cigno. Il film è carino e godibile da vedere ma è la classica commedia adolescenziale americana che va vista senza alcuna aspettativa di vedere prima una delle scene del libro perchè non ce ne sono

    RispondiElimina
  10. Siciramente il film è molto diverso... ma il io l'ho adorato! Un ora di risate assicurate XD Non sapevo esistesse anche il libro,prima o o poi lo leggerò ;)

    RispondiElimina
  11. Ciao, che bella recensione *-*
    Per quanto mi riguarda ho preferito il film (non per Robbie Amell, no no), ma anche il libro era gradevole con questa protagonista nella quale mi è stato facile immedesimarmi :3
    Ho amato Wesley fin da subito: lui è Bianca sono stra shippabili, però le differenze con il film, se l'hai visto, erano veramente tante o sbaglio?
    Se vuoi sapere cosa penso di questo libro trovi la mia recensione Qui :3.
    Un salutone,
    _Rainy_

    RispondiElimina
  12. Qualcuno potrebbe mandarmi il PDF del libro se ce l'ha? La mail é aurora.deco@libero.it grazie milleee

    RispondiElimina
  13. Ciao, volevo comunicarti che ti ho nominata al Liebster Awoard attualmente in corso, un premio per i blog emergenti e non :) Passa a trovarmi ti lascio il link..
    https://thebookperfect.blogspot.it/2016/11/nomine-premio-liebster-aword.html

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...