giovedì 27 marzo 2014

Anteprima "Irraggiungibile" di Abbi Glines. Una storia di amore proibito e passioni bollenti e "Irresistibili"presto in libreria

Fallen Too Far (Too Far, #1; Rosemary Beach, #1)
Fare un articolo per presentare questo romanzo è per me abbastanza controverso. Come saprete se mi seguite da un po' non ho avuto un buon rapporto con la serie "The Vincent boys" (qui la recensione del primo, qui quella del secondo), esordio letterario italiano dell'amatissima autrice di romance new adult Abbi Glines pubblicata da Chrysalide. 
Senza troppi mezzi termini la serie di cui sopra non mi è piaciuta, anzi, mi ha alquanto indisposta sia per il linguaggio adottato dall'autrice, sia per la pochezza dei contenuti. Ovviamente questo non significa che chi abbia amato i libri in questione debba essere messo sotto processo, ma capita che a pelle alcune storie e il modo in cui sono state scritte possano piacere o non piacere. Capita anche che romanzi della stessa autrice possano fare effetti diversi sullo stesso lettore e questo è ciò che spero accada a me con la nuova serie di Abbi Glines (anche se dubito, visto il parere post lettura della mia migliore amica). 
Di quale nuova serie sto parlando? Ma della "Too far series", che esordirà in Italia l'1 Aprile sempre per Mondadori Chrysalide e proseguirà poi con la pubblicazione del secondo il 15 Aprile (ve ne parlerò in un prossimo articolo)
La "Too far" è trilogia che fa parte di una serie più ampia di libri hot e romantici, ovvero la "Rosemary Beach". Se siete confusi, niente paura, i libri della "Too far series" sono solo tre e saranno pubblicati in rapida successione dalla Mondadori.

Il primo volume"Irragguingibile", ci presenta la storia che ruota attorno a due innamorati non convenzionali e proseguirà con "Irresistibile" il 15 Aprile.
Lei è Blaire Wynn, diciannovenne che ha passato gli ultimi tre anni a prendersi cura di sua madre. Lui è il ventiquattrenne Rush Finlay, che ha sempre vissuto una vita al limite grazie al denaro di suo padre e alle attenzioni di sua madre.
I due non potrebbero sembrare più distanti l'uno dall'altra, eppure finiranno con il trascorrere l'estate assieme in una fattoria in Alabama, con il condividere segreti e bugie, avventure e passioni, legandosi l'una all'altro in un modo pericoloso. Perché Rush e Blaire non sono solo un ragazzo e una ragazza che si incontrano e condividono un'estate bollente: sono fratellastri. La madre di Rush e il padre di Blaire si sono appena sposati e loro due dovranno provare a non sorpassare il limite.


Titolo: Irraggiungibile (Too far #1)
Data di uscita: 1 aprile 2014
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Prezzo: € 14,90
Pagine: 224


Dopo la morte della madre, Blaire, diciannove anni, si ritrova sola, senza casa, soldi, né speranze per il futuro. Non le resta che raggiungere, controvoglia, il padre che l'ha abbandonata anni prima. Troverà invece una sorpresa in carne e ossa: Rush, l'affascinante e rude fratellastro, le farà scoprire un mondo nuovo, fatto di soldi, tentazioni e segreti. Il rapporto tra Blaire e Rush, all'inizio difficile, si trasforma in una potente attrazione,
impossibile da contenere. Il loro legame li porterà ad abbandonare ogni tabù e a lasciarsi andare fino in fondo, ma anche a scoprire una verità che potrebbe dividerli per sempre.

    
Che mi dite voi di questa serie, l'aspettate? Avete letto altro della Glines? Parlando di cover, quale preferite? Io quella italiana. 

17 commenti:

  1. Anche a me la prima serie non aveva entusiasmato, Spero che questa sia decisamente migliore. Gli darò una possibilità con il primo libro.

    RispondiElimina
  2. La prima serie mi ha lasciata senza parole, in senso negativo. Per questa seria, credo che aspetterò la tua recensione.

    RispondiElimina
  3. Per una volta preferisco anche io la cover italiana!!! :)
    Comunque.....ho iniziato qualche mese fa The Vincent Boys (il primo? non ricordo mai i titoli nel giusto ordine) e l'ho MOLLATO! Non mi convinceva e mi annoiava....insomma mi capita raramente di lasciare a metà un libro e questo è uno di quelli!!!!!
    Spero che questa serie sia meglio dell'altra....aspetto di sentire un pò di commenti e poi credo che potrei anche dargli un'opportunità... :)

    RispondiElimina
  4. Ho lo stesso dubbio pure io!! Non vedo l'ora di leggere questo primo libro ma allo stesso tempo sono frenata dalla passata esperienza i Vincent boys che non mi aveva per niente entusiasmato. Avevo trovato i due libri superficiali e con una sequenza di eventi alla veloctà della luce XD speriamo bene in questa :)

    RispondiElimina
  5. A me la prima serie sui Vincent non era dispiaciuta, è stata una lettura leggera. Questa mi incuriosisce molto, e sicuramente leggerò questa nuova serie!!!
    La cover italiana non mi dispiace, meglio di quella americana!!!

    RispondiElimina
  6. Non ho letto la prima serie, quella sui Vincent boys, ma mi ricordo benissimo le tue "lamentele" in merito. Mi fiondo direttamente su questa quando esce, nuova amante del romance quale sono diventata. Grazie della segnalazione!

    RispondiElimina
  7. non ho letto Vincent Boys...questo però mi incuriosisce...lo metterò tra quelli (innumerevoli) da leggere :D

    RispondiElimina
  8. Ah dimenticavo decisamente Cover italiana :D

    RispondiElimina
  9. Non saprei...entrambe le cover hanno i loro punti forti e quelli deboli. Anche se forse quella italiana è meno "esplicita" se così possiamo definire la prima (non mi viene in mente nessun altro termine). Credo che appena avrò smaltito un bel po' di letture arretrate mi butterò anche su questa trilogia. La duologia d'esordio non mi era dispiaciuta :) Poi...Wow! Ultimamente la Mondadori sta pubblicando intere serie in rapida successione. Me gusta!

    RispondiElimina
  10. 100% ITALIANA! Ho letto la duologia The Vincent Boys, il primo libro, lettura di un pomeriggio d'estate l'ho trovato leggero ma carino, il secondo non sono riuscita a finirlo...troppo noioso! Questa nuova duologia sembra accattivante e intrigante, se seguirà le precedenti impronte sarà una lettura piacevole ma senza troppe aspettative!!!

    RispondiElimina
  11. Ma xche' di alcuni libri tipo questo non e' prevista la versione in ebook?

    RispondiElimina
  12. Non so. Non ho letto niente della Glines, mi è bastato leggere le tue recensioni Glinda :D non lo metterò in lista. Non so quanto possa essere migliorata l'autrice da rendere questo libro migliore dai precedenti. Nel dubbio...risparmio i soldi ;-)

    RispondiElimina
  13. l'ho finito in una giornata e devo dire che mi è piaciuto molto! anzi non vedo l'ora di avere tra le mani il secondo :) per quanto riguarda le cover, stranamente, preferisco quelle italiane! molto carine :)

    RispondiElimina
  14. Ho letto the Vincent brother e the Vincent boy e li ho ritenuti... beh... volgari è un eufemismo! Gente che urlava: "la tua patatin* è mia!!!" e l'altra che urlava "SI!!!" (la mia espressione mentre leggevo -> O.o) insomma, poteva chiamare il libro 50 sfumature di rosa altroché!

    Ma mi sa che darò lo stesso una chance a questo libro;) semmai lo chiudo e ciao ciao a Abbi Glines per sempre!

    RispondiElimina
  15. Ho letto questo libro e devo dire che è bellissimo!! Niente a che fare con I " Vincent brothers " e " the Vincent boy ". Decisamente molto, ma molto meglio! L'ho letteralmente divorato e con questo libro ho rivalutato la scrittrice .... adesso è una delle mie preferite >.<

    RispondiElimina
  16. Ho letto entrambi i due libri "The Vincent Brothers " e " The Vincent boy ". sono rimasta incantata dal modo in cui la scrittrice riusciva a trasmettermi tutte quelle sensazione..ci sono rimasta male nel leggere i vostri commenti ma mi hanno anche aiutata a riflettere.. sono libri abbastanza spinti nel loro linguaggio ma la storia è una storia travolgente in entrambi i casi. Per questo nuovo libro le mie aspettative sono altissime speriamo bene...

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...