giovedì 31 gennaio 2013

Anteprima e cover ufficiale di Uno splendido disastro di Jamie McGuire. Beautiful disaster è pronto a conquistare l'Italia!

Oggi è il giorno! Quale giorno? Be' quello in cui vi mostro la cover devifinitva di Uno splendido disastro, romanzo tra i più attesi del momento che non vedo l'ora possiate leggere tutti! 
Dopo averlo recensito in super anteprima quest'estate (qui), Beautiful Disaster  è entrato di prepotenza nel mio cuore. Ve ne ho parlato in tutte le salse e vi ho mostrato in anteprima quella che doveva essere la cover Italiana (qui). Ma ora e solo ora ho il piacere di farvi vedere in anteprima la COVER UFFICIALE E DEFINITIVA di questo splendido romanzo che mi ha rubato il cuore e se questo non basta a rendervi felici, condivido con voi  anche una bella e romantica promo card realizzata dalla Garzanti con una dolce citazione dal libro.


Se volete tutte le news su Uno splendido disastro iscrivetevi alla Newsletter della Garzanti, mi raccomando!



mercoledì 30 gennaio 2013

Anteprima, Stay - Un amore fuori dal tempo, di Tamara Ireland Stone. Viaggi nel tempo e amori impossibili presto in libreria!

Time Between UsRagazzi, sapete quanto io adori i romanzi che prevedono amore e viaggi nel tempo vero? Be' a quanto pare la Mondadori ha deciso di accontentare la mia sete di storie di questo genere, perché uscirà il 5 Febbraio Stay, Un amore fuori dal tempo. 
Romanzo autoconclusivo di genere paranormal romance per Young Adults, Stay di Tamara Ireland Stone, è il primo di una serie che ha conquistato i lettori americani grazie a un mix di amore, distopia, fantascienza e misteri e non posso che esultare all'idea che la Mondadori abbia deciso di portarlo in Italia. Adoro la veste grafica scelta per la cover che, pur non essendo quella originale, mi ha rapita al primo impatto.

La storia racconta di un amore impossibile, letteralmente. Anna è una ragazza normale e vive una normalissima vita nella Chicago del 1995. Quando i suoi occhi incontrano quelli di un misterioso ragazzo, tutto per lei cambia. Anna non ha idea che il ragazzo sfuggente che sembra comparire e scomparire per magia dinnanzi ai suoi occhi, non appartiene al suo tempo. Bennett è un ragazzo con capacità straordinarie: lui è capace di viaggiare nel tempo. Dal 2012 si ritrova nel 1995, un anno speciale. L'anno in cui Bennett è nato.
Anna e Bennett non possono amarsi, non possono stare assieme, ma non riescono a fare a meno di essere attratti l'uno dall'altra.  Neanche le ferree regole che Bennett deve rispettare durante i suoi salti nel tempo riescono a porre un freno al sentimento che sboccia tra loro. Pur non sapendo quanto tempo hanno a disposizione e quali saranno le conseguenze del loro amore, Anna e Bennett intrecceranno le loro vite dando vita a una storia ricca di emozioni e colpi di scena che non vedo l'ora di conoscere meglio!



martedì 29 gennaio 2013

Teaser Tuesday #55


 
Torna l'appuntamento con Teaser Tuesdays rubrica ideata dal blog Should be Reading, che posto ogni martedì.
Le regole sono semplicissime e tutti possono partecipare e condividere con i propri teaser! 
 
Ecco le regoline!

  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.


Andiamo un po' a vedere cosa ho scovato io oggi! 
 
Da Stargirl di Jerry Spinelli 
 
(GRAZIE GRAZIE GRAZIE GAIA, PER AVERMELO FATTO SCOPRIRE)
 
(Ho messo su questa cover che non è quella italiana, ma è bellissima!)
 
 
Eppure per noi non era una vera cheerleader ma Stargirl travestita. Continuava a suonare l'ukulele e a cantare Buon Compleanno a destrae a amanca. Quando non partecipava agli allenamenti, indossava sempre lunghe gonne e trasformava il banco in una casa. Per Halloween, tutti i suoi compagni di classe trovarono sul banco un biscotto a forma di zucca.

lunedì 28 gennaio 2013

Recensione Alice in Zombieland di Gena Showalter

Dopo aver atteso con trepidazione l'uscita italiana di Alice in Zombieland non potevo che divorarlo in un giorno e recensirlo per voi. Come ben sapete la Harlequin Mondadori ha optato per la sola pubblicazione digitale per questo romanzo, ma grazie al blog Wonderful Wonder World è in atto una petizione per convincere la Casa Editrice a pubblicarlo anche in cartaceo. Firmatela dunque cliccando QUI.
 



Titolo: Alice in Zombieland (The White Rabbit Chronicles #1)
Editore: HM - Harlequin Mondadori
Data di uscita: 23 Gennaio 2013
Traduzione: Giorgia Lucchi 
Autrice: Gena Showalter
Prezzo Ebook: 6.99 €
Il mio voto:


Non avrò pace finché non avrò rispedito nella tomba tutti i morti che camminano. Per sempre. Se qualcuno mi avesse detto che la mia vita sarebbe cambiata in un momento, sarei scoppiata a ridere. E invece è proprio quello che è accaduto. Un attimo, un secondo, il tempo di un respiro, e tutto ciò che amavo è sparito. Mi chiamo Alice Bell, e la notte del mio sedicesimo compleanno ho perso la madre che adoravo, la mia sorellina e il padre che non ho mai capito finché non è stato troppo tardi. Quella notte ho scoperto che lui aveva ragione: i mostri esistono veramente. Gli zombie mi hanno portato via tutto. E adesso non mi resta che la vendetta... Per realizzare i suoi propositi, Alice dovrà imparare a combattere contro i non-morti e fidarsi del peggiore dei cattivi ragazzi della scuola, Cole Holland. Ma lui nasconde dei segreti. E quei segreti potrebbero rivelarsi persino più pericolosi degli zombie.





La mia recensione



  
Primo romanzo della oscura, romantica e dinamica serie The White Rabbit Cronichles della molto apprezzata autrice Gena Showalter, Alice in Zombieland è una lettura conturbante e ironica che tiene incollati alle pagine grazie a un incantesimo a cui è impossibile opporsi. 
Pur presentandosi come una rivisitazione moderna e horror della nota fiaba Alice nel Paese delle Meraviglie, ciò che i due libri hanno da spartire è ben poco. Quella della Showalter è una storia originale e divertente che si discosta moltissimo da quella narrata da Carroll: oltre il nome della protagonista sono poche le analogie che legano i due romanzi e non si può che giore di questo. 
Più che una rivisitazione, Alice in Zombieland è un tributo al libro di Carroll e riserva sorprese  e twist in grado di calamitare l'attenzione del lettore sin dalle primissime pagine soddisfando coloro che ardono dal bisogno di originalità e azione. Se siete alla ricerca di una lettura adrenalinica e innovativa, ben scritta e molto passionale, quella della Showalter potrebbe essere la serie che aspettate da tempo!


Alice Bell non crede nelle terrificanti storie su mostri succhia anima che il padre le racconta sin da quando era in fasce. Né lei né la sua sorellina adorata, Emma, si sono mai fatte suggestionare dai racconti con cui il padre le ha sempre messe in guardia impedendo loro di vivere una vita normale. Niente uscite serali, niente amicizie, niente svaghi per loro, ma questo non vuol dire che le due sorelline dell'Alabama non siano in grado di sognare.
Quando giunge il sedicesimo compleanno di Ali, le due decidono di convincere i genitori a partecipare a un saggio di danza. Fuori casa. Di notte. Cosa potrebbe succedere di terribile? Di certo non si avvereranno le profezie apocalittiche del loro padre paranoico e lontano dalla realtà. O sì? Be', lasciate che vi dica una cosa: la Showalter non è un'autrice che risparmia colpi di scena e scelte sadiche ai propri personaggi e questo vale anche per le primissime pagine. 
Basta poco per scatenare la tragedia. La decisione di prendere la scorciatoia che incrocia il cimitero per tornare a casa sarà fatale alla famiglia di Alice Bell, brutalmente sterminata da un'orda famelica di spiriti malingni assetati di sangue.
Solo Ali sopravvive all'attacco dei mostri. Gli stessi mostri di cui il padre le parlava di continuo. Gli stessi mostri a cui lei non aveva creduto. Gli stessi mostri che da quel momento diventano la sua ossessione.

giovedì 24 gennaio 2013

Recensione, Il destino della sirena di Tera Lynn Childs

E' uscito proprio oggi, 24 Gennaio, Il Destino della Sirena di Tera Lynn Childs, secondo romanzo della trilogia urban fantasy e paranormal romance per young adult, Fins. Dopo Il bacio della sirena (qui la mia recensione), ritornano le disavventure amorose e principesche della sirena Lily! 
La Tre60 mi ha fatto una meravigliosa sorpresa citando la mia recensione e il blog sulla quarta di copertina e, dato che avevo una gran voglia di ritornare nel mondo della Childs, ho divorato questo romanzo in un boccone!

Titolo: Il Destino della Sirena (Fins #2)
Traduzione: Francesca Toticchi
Data di uscita: 24 gennaio 2013
Autrice: Tera Lynn Childs
Numero pagine: 280
Editrice: Tre60
Prezzo: 9,90 €
Il mio voto:
 

Lily ha fatto la sua scelta: per amore di Quince, è pronta a rinunciare al trono di Thalassinia. Tuttavia la giovane principessa non vuole abbandonare per sempre né il suo popolo né il padre, e decide quindi d’impegnarsi al massimo per superare i test d’ingresso dell’università, diventare una biologa marina e aiutare, seppur da lontano, il suo regno. Un obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, visto che la scuola sta per finire e che le materie da studiare sono moltissime. Forse troppe. E, come se non bastasse, a turbare le sue giornate ci pensa l’arrivo di Dosinia, la cugina pestifera, che stavolta deve proprio aver combinato qualcosa di molto grave se re Palumbo – il padre di Lily – l’ha punita con l’esilio sulla terraferma e con la revoca di tutti i poteri magici. Dosinia infatti non ci mette molto a creare guai, prima seminando zizzania tra la cugina e Quince, poi seducendo l’ingenuo Brody, il primo amore di Lily. In una disperata corsa contro il tempo, la principessa sirena dovrà così far fronte a un vortice di eventi catastrofici, che metteranno in pericolo non solo il suo futuro, ma anche – e soprattutto – il suo rapporto con l’adorato Quince…

La mia recensione


Il destino della sirena, secondo brillante romanzo della serie fiabesca, romantica e ironica di Tera Lynn Childs, non delude le aspettative di chi ha apprezzato il primo libro sulle avventure della sirena Lily e dei suoi adorabili amici. Ancora una volta, infatti, l'autrice è riuscita nell'impresa di creare una storia avvincente e appassionante, trascinando i lettori nel suo incredibile mondo sottomarino denso di sorprese e intrighi di corte. 
Quella della Childs è una serie fresca, divertente e spensierata che conquista grazie al brio spumeggiante che la caratterizza. E' impossibile non affezionarsi alla sirenetta Lily e alle  simpatiche disavventure che sembrano perseguitarla, come è impossibile non lasciarsi affascinare dal suo variopinto gruppo di amici. 
Se cercate una storia giovane e irresitibilmente folle che sappia portarvi in un universo in cui le sirene esistono e i baci sono più potenti di un incantesimo, allora la Fins Series potrebe essere ciò di cui avete bisogno!


Il destino della sirena è inizia proprio dove Il bacio della sirena ci aveva lasciati. Ritroviamo dunque una Lily più certa che mai sul destino che l'attende e assolutamente fiera delle scelte fatte.
Dopo aver aperto il proprio cuore a quello che è il ragazzo più adorabile, perfetto e sexy della terraferma, Lily è pronta a mettersi in gioco e a diventare una ragazza modello. Tra un test scolastico, una pomiciata con il suo umano preferito e un impegno con il giornale sportivo, Lily sembra rendersi sempre più conto di come la terraferma sia la casa in cui desidera vivere. Ma fino al compimento del suo diciottesimo anno d'età c'è qualcosa che la tormenta senza sosta, una scelta che definirà per sempre l'esito del suo destino: Lily deve decidere se rinunciare al trono di Thalassinia per vivere accanto al ragazzo che ama, o tornare nel suo regno sommerso e diventare Regina.
Inutile dire che la pasticciona e maldestra protagonista all'idea di prendere una decisione così importante capitolerà nel panico più totale e di certo non sarà d'aiuto l'intrusione nella sua vita da parte dell'odiosissima cuginetta sirena. 
Quando Lily scopre che Dosinia, spocchiosa, snob e insopportabilmente perfetta, è stata esiliata da Thalassinia a tempo indeterminato per una delle sue malefatte ed stata obbligata a vivere assieme alla cugina sulla terraferma, la trama assume una sfumatura tragicomica. 

mercoledì 23 gennaio 2013

Words of Love #9


Torna Words of Love, un meme che vi farà impazzire, vi toglierà il fiato e pure il sonno, diventando la vostra nuova ossessione! 
In cosa consiste? Semplice!  
Ogni settimana trascriverò una scena particolarmente romantica e perché no, un po' hot, da uno dei libri che sto leggendo o che ho letto (diciamo tipo un teaser). 
Voi potrete fare lo stesso nei commenti ovviamente ma ricordate che ci troviamo in un blog frequentato da persone di tutte le età, perciò NON sono ammessi passaggi troppo SPINTI, VOLGARI o ESPLICITI! E fate anche attenzione a non fare spoiler! Fate i buoni, mi raccomando!

Le mie Words of Love di questa settimana sono tratte da...


Il bacio della sirena di Thera Lynn Childs, un romanzo bello e frizzantino che mi ha stregata tempo fa. Ho appena finito il secondo libro della serie che recensirò domani e vi consiglio di dare uno sguardo anche alla mia recensione de Il bacio della sirena (qui). 
Questo che ho trascritto per voi è  un pezzettino molto tenero e lovvoso, che spero vi piaccia!

Gli occhi di Quince fissano i miei in modo accusatorio. «Tu pensi di essere innamorata di Brody.» Da un pugno sulla sabbia, come se avesse bisogno di sfogarsi.«L’amore non ha nulla a che fare con l’ossessione. L’amore è... legame.»
«Ossessione? » ripeto, incredula. « Io non sono ossessionata. Insomma, non più di qualsiasi altra ragazzainnamorata. »
«Lasciamo perdere», dice, rimettendosi sulla schiena.
«E poi tu che ne sai dell’amore?» gli domando, tirandomi un po’ su per riuscire a dargli una spintasulla spalla.
«Oh, Lily», mormora, scuotendo la testa. «Ne so parecchio dell’amore. So cosa significa volere una ragazza, sognarla e desiderarla con tutta l’anima. Ne so abbastanza da non confondere cosa è reale e cosa invece è solo frutto della mia fantasia.»
Gira un pochino la testa per guardarmi, e io mi ritrovo a dire: «Ti-tipo?»

martedì 22 gennaio 2013

Anteprima, Ascend Il regno ritrovato, di Amanda Hocking. Si conclude la serie Trylle!

Ragazzi, oggi per voi ho un sacco di novità. Il prossimo 7 Febbraio è un giorno da segnare sul calendario, non solo perché è la data in cui compio gli anni - e quindi in pratica una festa nazionale (lol) - ma anche perché è il quel giorno specialissimo che la Fazi ha deciso di far uscire Ascend il terzo e ultimo libro della serie Trylle di Amanda Hocking
Cover molto bella e prezzo ridotto per Ascend, capitolo conclusiovo della trilogia Urban Fantasy e Paranormal Romance per Young Adults che ha fatto conoscere l'autrice prodigio dell'autopubblicazione americana anche in Italia.  

Dopo aver letto i primi due capitoli della serie (Qui la recensione del primo, qui quella del secondo) non posso che dirmi curiosa riguardo all'evoluzione della storia di Wendy, principessa dei Trylle, ovvero una particolare specie di Troll
Se nel primo romanzo Wendy si era trovata a fronteggiare la sua reale identità e nel secondo le responsabilità di essere una principessa in un mondo in tumulto, in questo terzo e ultimo capitolo della trilogia che presto diventerà anche una serie cinematografica, ne vedremo davvero delle belle. Sacrifici e scelte impossibili attendono la giovane e forte Wendy. 
Cosa sarà disposta affare la principessa dei Trylle per salvare la propria specie?
 

Sorpresina per la cover Italiana di Uno splendido disastro!

Cari, vi scrivo per rendervi partecipi di piccole news su Uno splendido disastro, libro che attendo di più al momento. 
Proprio oggi la Garzanti mi ha rivelato che in Casa Editrice hanno scelto di apportare dei cambiamenti alla cover! Sarà merito dei commenti di voi lettori che avete accolto con un po' di freddezza la cover italiana? 
Non lo so, ma non posso che attendere con ansia la versione definitiva della cover, che ovviamente vi mostrerò SUBITISSIMO!!

Per quanto mi riguarda io mi auguro che decidano di tenere la cover originale a cui sono super affezionata e che trovo proprio strabella
Tra l'altro tenendo quella orginale potremmo avere anche la splendida cover di Walking Disaster, che è il secondo e ultimo romanzo della serie di Jamie McGuire scritto dal punto di vista di Travis!!! 

Per rinfrescarvi le idee ecco a voi la cover originale del romanzo, quella NON DEFINITIVA della Garzanti e poi quella di Walking Disaster (che amo!)


Walking Disaster (Beautiful, #2)

Cover Lover #71 ECCO LA COVER PIU' AMATA DEL 2012!

 
Torna Cover Love, rubrica inventata da me che viene postata ogni Lunedì e consiste in una classifica in cui vi mostrerò tre cover che mi hanno rubato il cuore, che siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi!


La rubrica è nata per una mia particolare peculiarità, che sono sicura non è solo mia, ovvero quella di prendermi delle cotte pazzesche per le cover dei libri, che mi attraggono come il miele attrae un orsetto. Spesso e volentieri mi innamoro più della copertina che del libro stesso...!


Così nasce una rubrica in cui sfogare la mia follia per le cover, e condividerla con voi! Vorrei che partecipaste ovviamente scegliendo quale, secondo voi, è la cover più bella tra le tre da me selezionate e mescolandone l'ordine di classifica, in modo da formarne una vostra!

SAPETE CHE ABBIAMO FATTO UN SUPER SPAREGGIO TRA TUTTE LE COVER LOVE QUEEN DEL 2012, VERO? SIETE PRONTI A SCOPRIRE CHI HA VINTO? LE FINALISTE ERANO QUESTE:




Pure (Covenant, #2)Clockwork Princess (The Infernal Devices, #3)
SplinteredThe Lost Prince (The Iron Fey: Call of the Forgotten, #1)


SECONDO I VOSTRI VOTI LA PIU' BELLA COVER DEL 2012 E'...





 CLOCKWORK PRINCESS!!!

Clockwork Princess (The Infernal Devices, #3) 
 ECCOLA LEI: LA SOLA, L'UNICA E SFAVILLANTE COVER LOVE QUEEN DEL 2012 CHE TRONEGGIA SU TUTTE LE ALTRE SPLENDIDE COVER CHE ABBIAMO VOTATO! Anche se adoravo letteralmente Splintered, sono comunque felice di questa scelta perché sono innamorata dell'abito di Tessa con cui mi sposerei mooolto volentieri (sì ho fantasie simili spesso e volentieri)! LUNGA VITA ALLA REGINA DELLE COVER, QUINDI! 




E ORA, PRONTI A UNA NUOVA EDIZIONE DI COVER LOVE? Spero di sì, fate pure la vostra classifica tra le cover che seguono!



1. Striges

Why

MA NON E' SEMPLICEMENTE ADORABILE? Io credo che lo sia. Questa volta Chrysalide si è superata optando per una cover assolutamente originale, bellissima e inquietante. Una di quelle che in Italia non si vedono spesso, ecco. Il volto di lei, i suoi occhi, i fiori e l'intera atmosfera toglie il fiato. IO L'AMO ALLA FOLLIA! Voglio sapere chi è l'illustratore, sono disposta a pagare oro pur di avere un suo lavoro tutto per me. Sarà mica opera di Barbieri?

  

E se il tuo amore fosse condannato a ucciderti? Zoe ha gli occhi gialli come quelli di un animale selvatico. Non ci sarebbe nessun problema se fosse un gatto o una civetta, ma non potendo volare via, un giorno ha dovuto imparare a graffiare. Da allora è Zoe la cattiva e i suoi unici amici sono Chloe, perennemente innamorata del ragazzo sbagliato, e il pianoforte. Solo quando si abbandona alle sue note Zoe riesce a riempire il vuoto che ha dentro e a lenire il dolore per la perdita di sua madre, morta in un misterioso incidente. Il suo cuore è una pietra, e Zoe è convinta che non si innamorerà mai. Fino a quando nella sua vita non irrompe Sebastian, un ragazzo dagli occhi di smeraldo capace di strappare il velo che la protegge dal mondo. Eppure Sam, proprietaria della caffetteria Bloody Mary, la mette in guardia: Sebastian è pericoloso, e lei dovrà rinunciare al suo amore. Zoe è disperata: come può ucciderla l’unica cosa che l’abbia mai fatta sentire viva? La risposta è sepolta in un lontano passato, un tempo buio in cui un Inquisitore arse sul rogo la stessa strega che lo infiammò d’amore.

Aggiornamento: Anteprima e Giveaway Implosion di MJ Heron! LE COPIE SONO DUE!!


*IMPORTANTISSIMO*

DATO CHE SONO SBADATA VI CONFERMO CHE AVEVO DIMENTICATO DI METTERE NEL FORM LA CASELLA APPOSITA PER LE CONDIVISIONI, ORA POTETE TROVARLA. PER FARMI PERDONARE VI ANNUNCIO CHE LE COPIE IN PALIO SONO BEN DUE E TUTTE E DUE AUTOGRAFATE E CHE AVETE QUALCHE GIORNO IN PIU' PER PARTECIPARE

 
Dear readers, è un piacere per me parlavi di un romazo che da tempo ha destato la mia attenzione. Si tratta di Implosion di M.J. Heron, primo capitolo di una serie paranormal-thriller composta da romanzi autoconclusivi, firmata De Agostini. Uscito qualche mese fa in e-book Implosion ha destato l'attenzione del pubblico spingendo la DeA a pubblicarne una versione cartacea a un prezzo eccezzionale, al fine di accontentare chi di e-book non vuol neanche sentir parlare.
Uscito in cartaceo il 3 Gennaio, Implosion nasce dalla penna dell'italiana M.J. Heron, misteriosa e interessante autrice di cui potrete scoprire di più sul suo sito (qui). 

Il romanzo racconta le vicende che girano attorno alla diciannovenne Katherine Evans, studentessa americana trasferitasi con la famiglia nella bella Firenze. 
Dopo un periodo di grazia nella splendida nuova città, l'universo di Katherine viene sconvolto da una serie di avvenimenti tragici e traumatici che colpiscono la sua adorata famiglia.
Quando Katherine incontra il fascinoso e indecifrabile Armand Castelli, la sua esistenza cambia per sempre. Un'attrazione fatale, una serie di delitti efferati e fatti inspiegabili irrompono nella vita ordinaria di Kaherine, spingendola verso sentieri inesplorati in cui tutto è possibile e di fronte a una scelta tanto dolorosa quanto necessaria.
Non voglio svelarvi troppo della trama, anche perché non voglio rovinare a voi e a me la lettura di questo promettente romanzo!

La dolce e disponibile M.J. ha deciso di regalare a voi lettori di Atelier dei Libri una copia autografata della sua creatura e noi la ringraziamo di cuore, vero? Per provare a vincere la copia basta seguire il regolamento in basso.


Implosion

venerdì 18 gennaio 2013

Anteprima, Il destino della sirena di Tera Lynn Childs. Il secondo attesissimo romanzo della serie Fins a breve in libreria!

Sapete la sensazione che vi assale quando vi viene fatta una sorpresa inattesa e incredibilmente gradita? Be' è ciò he io ho provato quando ho stretto tra le mani Il destino della sirena di Tera Lynn Childs, in uscita il 24 Febbraio per Tre60

Secondo romanzo della trilogia Fins e seguito del divertente e spumeggiante Il bacio della sirena (qui la mia recensione), Il destino della sirena fa parte di una trilogia urban fantasy per young adults davvero adorabile e divertente. 
Vi starete chiedendo qual è la sorpresa che mi ha scaldato il cuore mandandolo in fibrillazione. Be', girando il romanzo per leggere i vari pareri che i siti internazionali hanno espresso sulla serie, ho trovato questa frase:

«Il bacio della sirena è un romanzo che brilla per brio e fantasia, e che si legge in un baleno grazie allo stile fresco e deliziosamente ironico dell'autrice
Atelier dei libri

Non vi dico l'emozione scaturita dalla scoperta che una mia frase estrapolata dalla recensione fatta a Il bacio della sirena, fosse stata riportata sul secondo romanzo della serie. Tremo ancora al pensiero e non posso far altro che sorridere e ringraziare la Tre60 e tutti voi amici lettori, che avete reso possibile questa piccola grande conquista.

Attendevo questa uscita con trepidazione e non vedo l'ora di immergermi nuovamente dell'irresistibile, irriverente e luminossissimo mondo di Lily, fatto di universi marini, amori proibiti e storie che tanto ricordano La Sirenetta!
Cosa combinerà la sirena più svampita, chiassosa e innamorata di tutti i mari? Tra batticuori, rivali agguerrite e sorrisi, il Destino della Sirena promette fuochi d'artificio. 
Per leggere la trama e conoscere meglio la storia non vi resta che continuare a leggere l'articolo!

giovedì 17 gennaio 2013

Anteprima e cover reveal di Uno splendido disastro di Jamie McGuire. Arriva Beautiful Disaster in Italia!


Tesori miei, siete pronti a scoprire la cover Italiana di Beautiful Disaster? Per chi non sapesse di cosa sto palando, Uno Splendido Disastro, in origine "Beautiful Disaster" è il romanzo di genere romance per new adult che nel 2012 ha fatto impazzire il mondo e me (qui la mia recensione).

Si tratta di un vero e proprio caso letterario nato dall'autopubblicazione del romanzo da parte di Jamie McGuire, che dopo pochissimi giorni dalla messa online del romanzo si è vista catapultare in un mondo fatto di successo e lotte per l'acquisizione dei diritti della sua storia in tutto il mondo! 
A poca distanza della vittoria di Atria Books che dopo una lung lotta è riuscita ad accaparrarsi entrambi i romanzi della DUOLOGIA Beautiful, la Warner Bros ha annunciato che da questi romanzi verrà tratto un film!

Dopo aver letto il romanzo anche io ne sono rimasta vittima tanto da creare una petizione per portare il romanzo in Italia! Immaginate la mia emozione quando la Garzanti mi ha comunicato di averne comprato i diritti confermandomi che il 28 febbraio 2013 Uno splendido disastro avrebbe visto la luce anche da noi!

Esce dunque il 28 Febbraio, Uno splendido disastro il romanzo che mi ha tolto il sonno, mi ha fatto battere fortissimo il cuore e mi ha fatto follemente innamorare di Travis Maddox, bad boy dal cuore d'oro sexy come nessuno al mondo. La storia contenuta in Beautiful Disaster è passionale, molto hot e incredibilmente coinvolgente e sono certa che rimarrete quasi tutti stregati da Abby e Travis, una coppia esplosiva! 
Come ho accennato Uno splendido disastro fa parte di una duologia e il secondo romanzo nella serie non è altro che la storia raccontata dal punto di vista di Travis Maddox (svengo al solo pensiero). 
Insomma leggete la mia recensione per saperne di più sulla trama e farvi trascinare dalla passione che Beautiful Diaster racchiude! 

Se ora morite dalla voglia di leggere la trama ufficiale e la cover che alla Garzanti hanno scelto per l'Italia, non vi resta che proseguire nella lettura di questo articolo e tenervi forte!

Anteprima, Invidia. I segreti di Port Gamble di Gregg Olsen. La nuova serie paranormal che fa tremare e palpitare!

Betrayal (Empty Coffin, #2)
Capita che dopo un post di Cover Love in molti mi chiediate se è prevista la pubblicazione dei romanzi che vi mostro e spesso non so cosa rispondervi.  

Be', oggi sono felice di comunicarvi che una delle serie di cui vi eravate innamorati grazie alla accattivante cover vedrà presto la luce in Italia per Newton Compton.

Si tratta della serie Empty Coffin di Gregg Olsen, duologia Paranormal e Thriller per Young Adults che parla di morte e fantasmi (elementi che come sapete adoro). 
Invidia in origine "Envy", è il primo romanzo della serie ed ha raggiunto una media di quasi quattro stelle so Goodreads, mentre Betrayal che è il secondo romanzo (la cui cover vi aveva fatto innamorare) ha una media di quattro stelle piene. Un buon risultato insomma, che lascia ben sperare a noi che stiamo per scoprire questa nuova saga.

Invidia tratta temi davvero molto attuali e interessanti e a quando pare l'intero romanzo è stato basato su un vero caso e agghiacciante caso di cyber-bullismo. Non so voi, ma per quanto mi riguarda la cosa mi sconvolge e mi invoglia alla lettura allo stesso tempo.

Port Gamble, altrimenti nota come Empty Coffin (Bara Vuota), è un posto in cui il male adora nascondersi. Da sempre in quel luogo si verificano crimini efferati avvolti nel mistero. Quando Hayley e Taylor Ryan decidono di usare i loro poteri telepatici da gemelle per andare a fondo ai reati irrisolti della città, qualcosa di sinistro accade.
Ma mentre le due ragazze indagano sulla morte della loro amica Katelyn, scoprono una verità che forse doveva rimanere sepolta...

Di seguito troverete non solo la trama del romanzo ma anche la cover di Invidia che fortunatamente è uguale a quella originale. Questo vuol dire che presto potremo anche stringere la bella cover di Betrayal (in alto a sinistra).

martedì 15 gennaio 2013

Anteprima e Giveaway Unfaithful di Elisa S.Amore. Quattro capitoli in esclusiva per Atelier dei Libri e tre libri in palio


Ormai è una tradizione, miei cari lettori, che sia Atelier dei Libri a svelare la cover e la trama dei romanzi della dolce e brava Elisa Amore che ha incantato la rete grazie al suo Touched (qui il mio articolo). 
E' dunque con piacere che scrivo questo articolo speciale e ricco di magia, per celebrare l'uscita del secondo romanzo della Touched Saga, serie autopubblicata dall'autrice e che ha già destato un notevole interesse internazionale. Per conoscere tutte le novità sulla serie non dovete far altro che visitare il curatissimo sito ufficiale e seguire la pagina facebook a essa dedicata.

Uscirà il 26 Gennaio in e-book e il 31 Gennaio in cartaceo, Unfaithful e solo per voi lettori di Atelier dei Libri l'autrice ha deciso di preparare delle incredibili e deliziose sorprese. Vi anticipo che Brokenhearted il terzo atteso capitolo della serie vedrà la luce a Maggio 2013!

In questo articolo non solo potrete vedere la splendida cover di Unfaithful, che è stata appositamente creata per il romanzo, e leggere la trama del libro, ma vi attende anche un succulento GIVEAWAY ricco di premi e un golosissimo ESTRATTO che vi offre ben quattro capitoli di Unfaithful! 

Non vi resta che continuare a leggere e lasciarvi trasportare dal fascino degli Angeli Sotterranei di Elisa S.Amore!

Anteprima, Striges. La promessa immortale di Barbara Baraldi. Streghe, terrore e amore in libreria


Striges-banner1


Esce il 22 Gennaio Striges - La promessa immortale -, il nuovo, attesissimo e promettente romanzo della regina del Gotico Italiano, ovvero la bella e talentuosa Barbara Baraldi
Dopo aver stupito i lettori con la serie Scarlett di cui è atteso il terzo romanzo, Barbara torna in libreria con una saga che parla streghe e predestinazione ambientata nella e misteriosa e oscura Milano, città le cui ombre abbacinanti riescono sempre ad affascinare e ammaliare.
Paranormal romance, segreti e magia sono gli ingrendienti che rendono Striges irresistibile, per non parlare della superba cover scelta per il libro che io trovo a dir poco ADORABILE (complimenti al creatore, davvero).  

La protagonista di questa serie Dark Fantasy  per Young Adults è la Zoe, che a quasi dicassette anni conduce una vita solitaria e malinconica. Orfana di madre, Zoe ha sempre cercato le risposte alle stranezze che l'hanno tormentata ammantando la sua giovane vita di mistero. Quando una serie di visioni terrificanti iniziano a perseguitarla senza posa, la sua esistenza assume una sfumatura inquietante e pericolosa: chi è Zoe in realtà e perché il suo cuore batte per l'unica persona da cui dovrebbe stare lontana?

In questo romanzo Barbara Baraldi esplora i meandri di un amore proibito che affonda le proprie radici in tempi lontani e brutali. Come può una strega amare un inquisitore e qual è la missione che Zoe deve portare a compimento? Solo leggendo Striges avremo questa risposta e tante altre sorprese in cui io non vedo l'ora di imbattermi!



lunedì 14 gennaio 2013

Recensione, Never Sky di Veronica Rossi

Divorato in tre giorni (mentre ero costretta anche a badare alla mia vita), Never Sky è di certo il più bel regalo di Natale che mi sia stato fatto quest'anno. 
E' o non è il miglior fidanzato del mondo il mio? Se non fosse stato per lui chissà quando mi sarei convinta a comprare quello che si è poi rivelato uno dei più entusiasmanti romanzi distopici che io abbia letto.
Bene, dopo questa sviolinata un po' romantica, vi consiglio di leggere la mia recensione e poi di correre a comprare questo romanzo e poi di augurarvi, come me, che il seguito esca il più presto possibile.

Data di pubblicazione: 17 Ottobre 2012
Autore: Veronica Rossi
Editore: Sonzogno

Titolo:
Never Sky
 
Prezzo: 18.00 € 
Pagine: 352
Il mio voto:

 
Lo chiamano Never Sky, è un cielo violento, pervaso dall’Etere, sostanza che causa tempeste continue, morte, distruzione. La vita sicura è possibile solo dentro l’enclave Reverie, un mondo barricato, una biosfera rarefatta e ipertecnologica dove ogni pericolo, persino malattie e invecchiamento, sembrano appartenere a un lontano passato. Fuori invece, dove domina l’Etere, non è dato avventurarsi, nessun abitante di Reverie oserebbe mai, perché la Fucina della Morte è una terra brutale e desolata, infestata da individui assetati di sangue. La bella e giovane Aria vive a Reverie, è lì che lei e i suoi amici possono scegliere, istante dopo istante, di abitare infiniti mondi virtuali, dove provare emozioni e sensazioni di ogni tipo, come in un interminabile videogioco. Anche lei, al pari di tutti, teme l’ignoto che si trova oltre il confine del proprio eden. E quando verrà ingiustamente cacciata dalla sua società di eletti, si ritroverà sola e disperata nella Fucina della Morte, sotto un cielo feroce, in un incubo senza fine. È come essersi risvegliata all’improvviso in un corpo che non riconosce, in balìa di un mondo popolato dai discendenti reietti dell’umanità che, dopo la Grande Catastrofe, non hanno trovato rifugio a Reverie. Solo quando il suo sguardo incrocia quello selvaggio di Perry, un giovane Outsider ribelle, Aria comincia a intuire che quel mondo forse contiene la vita che non ha mai vissuto, le sensazioni che le erano negate nel luogo asettico in cui era cresciuta. Ma anche la morte vera la minaccia da ogni dove. Presto lei e Perry, opposti in ogni cosa, scopriranno di custodire l’uno la chiave per la redenzione dell’altro. E per intraprendere la lunga e avventurosa strada che conduce a unire i destini di Reverie e della Fucina della Morte, fondendo l’ideale con il reale.


La mia recensione

Never Sky apre la serie post-apocalittica indirizzata a un pubblico di giovani adulti scritta da Veronica Rossi, autrice statunitense che ha saputo mescolare in modo sublime elementi distopici e fantasy costruendo una storia unica e avvincente oltre ogni aspettativa. 
Leggendone le prime pagine non avrei mai detto che mi sarei legata a questo romanzo con tanta possessività e passione, eppure è stato impossibile per me non lasciarmi soggiogare dal mondo a cui la Rossi ha dato vita.
Personaggi affascinanti la cui crescita interiore è palpabile, un'avventura tra lande feroci e dense di pericoli, un cielo che toglie la vita scaricando la propria ira su tutto ciò che sovrasta, un amore che sboccia su un terreno aspro e inospitale: sono questi gli ingredienti che mi hanno reso schiava di questo romanzo fino alla fine e che ora mi fanno palpitare nell'attesa del seguito.
Chi ha amato libri come Hunger Games di Suzanne Collins e Divergent di Veronica Roth potrà trovare in Never Sky il romanzo perfetto che in un tempo riesce a soddisfare la voglia di avventura, di pericolo, di sorprese, di realismo e di amore straziante che solo i libri di questo genere sanno offrire. 

Aria e Peregrine, i cui punti di vista si alternano in terza persona, vivono in un mondo diverso da quello che conosciamo, un mondo ormai in frantumi in cui il cielo è un nemico da temere e da cui fuggire. Sin da quando l'Etere ha scatenato la sua forza distruttiva flagellando la terra con tempeste violentissime, gli esseri umani hanno compreso che l'unico modo per sopravvivere era nascondersi dal cielo. 
Rifiguatisi in Biosfere protette e isolate, gli uomini hanno sviluppato una tecnologia così avanzata da permettere loro di condurre una vita sicura, priva di malattie e di pericoli. Reverie è la Biosfera in cui Aria ha sempre vissuto, un luogo in cui non esiste dolore, vecchiaia, sofferenza. Una meravigliosa realtà virtuale permette agli ospiti di Reverie di vivere in piena sicurezza qualunque esperienza, di visitare qualunque luogo del passato, di essere chiunque desiderino senza doversi preoccupare delle conseguenze.
Tutto nella Biosfera sembra perfetto, immacolato, giusto. Quasi non esistesse un mondo selvaggio all'esterno. Ma "la Fucina della Morte", quel mondo atroce di cui si vocifera, esiste davvero. Esistono gli animali feroci, il cielo invaso dall'etere, le tempeste mortali e gli uomini che sotto quel cielo ci vivono: i pericolosi Outsider cannibali e assassini di cui tutti parlano con orrore. 

Aria, che ha trascorso diciassette anni da Stanziale nella sicurezza ovattata della sua Biosfera, è costretta ad affrontare l'esistenza di quel mondo spaventoso di cui fino a ora ha solo sentito parlare, perché è nella Fucina della Morte che è obbligata a vivere dopo aver infranto le leggi della sua amata Reverie. Sola e spaventata, l'unica speranza che la tiene in vita è quella di raggiungere sua madre a Bliss, la Biosfera in cui lavora.
Peregrine "Perry" è un Outsider: forte, pronto alla lotta, solitario, Segnato. I Segnati, di cui Perry fa parte, sono dotati di poteri strabilianti e sensi straordinariamente sviluppati che consentono loro di affrontare le asperità del "mondo selvaggio" in cui vivono. Un mondo selvaggio sotto un cielo selvaggio, abitato da persone che potrebbero apparire selvagge, ma che riservano più sorprese di quanto ci si aspetterebbe. Perry ha una missione: quella di ritrovare il suo amato nipotino Talon, brutalmente rapito dagli Stanziali per motivi oscuri. Per farlo deve marciare verso il nemico e prepararsi a lottare sino alla morte pur di trarre in salvo il sangue del suo sangue.
Pur non fidandosi l'una dell'altro e temendosi a vicenda, quando Perry e Aria si incontrano decidono di allearsi per poter raggiungere le proprie finalità. Così ha inizio un'avventura indimenticabile, che li segnerà per sempre mutandoli nel profondo e in cui - tra combattimenti sanguinari, rivelazioni incredibili e forti passioni - tutte le loro certezze saranno messe in discussione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...