mercoledì 26 giugno 2013

Words of Love #18




Torna Words of Love, un meme che vi farà impazzire, vi toglierà il fiato e pure il sonno, diventando la vostra nuova ossessione!  In cosa consiste? Semplice! Ogni settimana trascriverò una scena particolarmente romantica e perché no, un po' hot, da uno dei libri che sto leggendo o che ho letto (diciamo tipo un teaser).  Voi potrete fare lo stesso nei commenti ovviamente ma ricordate che ci troviamo in un blog frequentato da persone di tutte le età, perciò NON sono ammessi passaggi troppo SPINTI, VOLGARI o ESPLICITI! 


E fate anche attenzione a non fare spoiler! 

Fate i buoni, mi raccomando!
 
 
Le mie Words of Love di questa settimana sono tratte da...
 
Il confine di un attimo di J.A. Redmerske, che uscirà il 28 Giugno ma io ho letto in questi giorni e ho amato alla follia. Non posso neanche dirvi quanto mi sia piaciuto, quanto mi abbbia commossa e quanto orfana d'amore e sentimenti mi senta ora, dopo averlo finito. L'ho adorato e non vedo l'ora di poterlo recensire! Potevo evitare di condividere con voi una delle escene che ho amato di più di questo splendido romanzo? Vi consiglio di leggerlo ascoltando questa canzone.
 
 
Ho già le farfalle nello stomaco: sono nervosa come se fossi io quella che deve cantare davanti a un mucchio di estranei. Ma soprattutto ho i nervi a fior di pelle perché c’è Andrew sul palco.
Lui mi guarda per un istante e poi il batterista dà il ritmo e Eddie inizia a suonare, una melodia lenta e orecchiabile, e tutti gli avventori del locale si voltano all’unisono: è evidentemente una canzone che conoscono tutti e di cui non si stancano mai. Andrew suona una serie di accordi per accompagnare la melodia di Eddie, e io mi accorgo di aver già iniziato a dondolarmi al ritmo della musica.
Quando Andrew inizia a cantare, la testa mi scatta all’indietro come se avessi una molla nel collo. Non credo alle mie orecchie: è un blues, una melodia struggente. Andrew canta con
gli occhi chiusi, accompagnando con movimenti del capo que ritmo sensuale e tormentato. E quando arriva il ritornello, Andrew mi mozza il fiato…Mi appoggio allo schienale con gli occhi sbarrati: la musica sale di volume e Andrew riversa tutta l’anima in ogni parola che canta. La sua espressione cambia a ogni nota e si addolcisce
quando il ritmo della canzone rallenta.
Tutte le conversazioni nel bar si sono interrotte. Non riesco a distogliere gli occhi da Andrew per guardarmi intorno, ma ho percepito che l’atmosfera è cambiata quando ha intonato il ritornello, con quel timbro sexy e malinconico di cui non lo credevo capace.
Alla seconda strofa, quando il ritmo rallenta di nuovo, Andrew cattura l’attenzione di tutti i presenti. La gente intorno a me balla e si dondola, le coppie si sfiorano con i fianchi e le labbra perché non c’è altro modo di ballare quella canzone.
Ma io… io fisso il vuoto, col fiato corto, e lascio che la voce di Andrew percorra ogni fibra del mio corpo È un veleno irresistibile: mi ipnotizza, so che rischia di strapparmi l’anima ma lo bevo lo stesso.



Ah. Rileggendo questo passaggio mi sono sentita male, davvero. Andrew è così... così meraviglioso! Amo questo ragazzo, lo amo alla follia. Non è a dir poco emozionante questo estratto?

Aspetto le vostre Words of Love!

15 commenti:

  1. Sarà mio, punto.
    Libro stupendo! *^*
    -Dany :D

    RispondiElimina
  2. Non credevo che il New Adult potesse essere una malattia trasmissibile, ma invece è così e io ne sono stata completamente contagiata.
    Dovrò assolutamente leggerlo *O* sai cosa sa far bene al cuore <3

    RispondiElimina
  3. «Mi dispiace, Callie. Non sono quel tipo d’uomo.»
    La ragazza allontanò brusca il vino e si alzò in piedi. «Probabilmente se lo fossi sarebbe meglio per entrambi.»
    Quando fece un passo per superarlo, Jack si allungò a prenderle la mano. La sua presa era calda. Pressante. «Non andare via.»
    Sapeva che se l’avesse guardato negli occhi sarebbe stata perduta, perciò fissò una delle candele, osservando la fiamma che ondeggiava piano. L’aria sembrava essersi improvvisamente rarefatta, e Callie si sentì stringere i polmoni. «Vorrei davvero che non mi avessi baciato» mormorò. Quell’affermazione spavalda fu seguita da un assurdo bisogno di premersi la mano sulla bocca.
    «Sei in cerca di altre scuse per quello che ho fatto? Oppure è solo che proprio non riesci a toglierti dalla mente quello che hai provato?» La voce di Jack fluì verso di lei nella penombra, abbracciandola. Callie si sforzò di fare un respiro profondo. Pareva che il suo cuore non riuscisse a decidere se battere una tripletta o saltare del tutto il battito.
    «Callie?»
    Cauta, lo guardò negli occhi. Strane idee iniziarono a vorticarle nella mente, immagini di se stessa che si allungava verso di lui..

    "Colpevole d'amare" di J.R. Ward

    RispondiElimina
  4. uao!!!! pensare che non mi convinceva!!

    RispondiElimina
  5. Aspetto ansiosa la tua recensione, voglio saperne di più su questo romanzo, ormai scelgo i libri in base ai tuoi voti...Glinda sei mitica...

    RispondiElimina
  6. Devo leggerlo al più presto!!! bè ho già l'appuntamento martedì in libreria!! ahahahah manca poco e sarà MIO!!!

    RispondiElimina
  7. Brividi *____* Voglio la recensione!!!!
    Oh mi piace che consigli le canzoni, l'ho scritta nella lista così non la dimentico ^_^

    RispondiElimina
  8. l'ho già detto e ridetto ma lo confermo di nuovo adoro i new adult!!!!! e non vedo l'ora di avere tra le mani "il confine di un attimo".

    per il momento sto leggendo un nuovo new adult che ho scoperto su amazon si intitola "Le notti non muoiono all'alba". si può acquistare solo in versione e-book. l'ho iniziato da poco, ma per il momento mi piace molto. se non lo hai ancora letto te lo consiglio!!!!

    RispondiElimina
  9. Cattivissima!!!!!!!!!Così devo comprare anche questo!E quindi posto il mio estratto :

    Poi all'improvviso sento la sua mano sulla spalla e,prima che possa rendermene conto,Leonardo mi gira e mi attira a sé. Mi circonda impetuoso con le braccia e affonda la lingua tra le mie labbra. Mi lascio rapire senza opporre nessuna resistenza e lo bacio anch'io con trasporto,come ho desiderato per tutti questi mesi e dal primo istante in cui l'ho rivisto.
    "Oh ,Elena ..." sospira. Poi mi guarda con occhi accesi,inondandomi del suo calore. !Sei una tentazione troppo forte per me" mi sussurra.
    "Ho provato a resistere,ma non so come si fa".
    Mi sento perduta,confusa. Muoio di paura e desiderio sul ciglio di una strada. Le mie gambe tremano e tutto,al di sotto del mio ombelico,si contrae. E' assurdo,ma lo voglio così tanto da star male. .................


    Tutte le parole che ci siamo detti prima adesso non hanno più senso. Siamo due magneti che si attraggono,al di là dei propositi e dei divieti,al di là di ogni coerenza e rispetto. Il desiderio per quest'uomo mi infiamma il sangue.

    tratto da IO TI SENTO di Irene Cao

    RispondiElimina
  10. stessa reazione .....
    non posso pensare di averlo finito già.... al solo pensiero mi sento male ... oddio Glinda che mi hai fatto??????

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. ** non vedo l'ora di leggerlo!

    ecco le mie words of love tratte da Shadowhunters il Principe

    "Io e te siamo uguali. Viviamo e respiriamo parole. Sono stati i libri a impedirmi di togliermi la vita dopo aver capito che non avrei mai potuto amare ed essere riamato da nessuno. Sono stati i libri a farmi sentire che forse non ero completamente solo. Erano capaci di essere onesti con me, e io con loro. Leggendo ciò che hai scritto - come a volte ti sentivi sola e spaurita, ma sempre piena di coraggio,- il modo in cui vedevi il mondo, i suoi colori, la sua trama e i suoi suoni - sentivo cosa pensavi, speravi, sognavi. Mi sembrava di pensare, sperare, sognare con te. Sognavo ciò che sognavi tu, volevo ciò che volevi tu... e poi mi sono reso conto che in realtà volevo solo te. La ragazza dietro le lettere scarabocchiate. Ti ho amato dal momento
    in cui le ho lette. Ti amo ancora."

    RispondiElimina
  13. Mi ispira un sacco questo libro! *sospira*

    RispondiElimina
  14. sono daccordissimo con la rensione qui si ride e si piange e ti emozioni cosi tanto che quando finisci il libro ricominci a respirare e solo allora ti rendi conto che fino alla fine hai trattenuto il respiro BELLISSIMO

    RispondiElimina
  15. sono daccordissimo con la rensione qui si ride e si piange e ti emozioni cosi tanto che quando finisci il libro ricominci a respirare e solo allora ti rendi conto che fino alla fine hai trattenuto il respiro BELLISSIMO

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...