martedì 15 marzo 2011

Speciale: Love factor di Mathilde Bonetti, intervista all'autrice e alla protagonista+Triplo giveaway!

In molti lo attendevate, e devo ammettere che nemmeno io stavo nella pelle! Mi avete chiesto a gran voce lo speciale su questo nuovo romantico libro, e ora che lo sto leggendo capisco il perché: è una dolce ventata di aria fresca che riscalda il cuore e aiuta a credere nei propri sogni!

Love Factor di Mathilde Bonetti, uscito l'otto Marzo per Piemme, è una storia d'amore e di rivalsa, di affermazione e rincorsa di ciò in cui si crede. Un libro dedicato ai giovani che vogliono  godersi una sferzata di autostima, ma anche agli adulti che conservano un animo romantico e pieno di sogni. 
Così ho pensato che sarebbe stato magico poter far conoscere a tutti voi lettori questa bella opera letteraria, e assieme alla Piemme di mettere in palio per voi ben TRE copie del romanzo, che potrete vincere seguendo le regole che troverete a fondo pagina!

Ecco il banner da esporre per pubblicizzare l'iniziativa!
<p align="CENTER"><a href="http://atelierdeilibri.blogspot.com"><img src="
 http://img25.imageshack.us/img25/8654/love3rq.jpg" /></a></p>

Love factor
Autore: Mathilde Bonetti
Titolo: Love Factor
Pagine: 192
Prezzo € 15 

Estella ha un sogno: cantare. I genitori, però, la hanno sempre ostacolata, obbligandola a frequentare il liceo linguistico invece del conservatorio. Ora, con la maggiore età e il diploma, ha capito che per essere felice deve scegliere la propria strada nella vita. I sogni di Estella cominciano con un casting per la più famosa trasmissione canora del momento. Ma partecipare a Musica per un Sogno non significherà solo dimostrare le sue doti di cantante, ma anche trovare l’amore... 


– Estella Duncan – disse Ivano Sandri sollevando lo sguardo su di lei. – Cosa ci canti?
Estella rimase un attimo lì a fissarlo negli occhi. Non se l’era immaginata così quella scena. Anzi, in realtà non se l’era immaginata affatto. Pensava che le avrebbero detto loro cosa cantare, non che dovesse proporlo lei… Non aveva nemmeno preparato un pezzo!
Sentì il silenzio dilatarsi mentre pensava disperatamente a una canzone. Sentì gli occhi dei giudici puntati su di sé mentre i secondi scivolavano via. Tic-tac, tic-tac.
Poi le venne in mente l’ultima sera al karaoke con Francesca, quando erano tutti rimasti incantati a guardarla. – Because you loved me – disse. – Di Celine Dion.


Mathilde Bonetti
E' autrice e giornalista freelance per diverse riviste e traduttrice, vive a Milano, alleva gatti di razza "i sacri di birmania" e ama fotografare animali.
Questo è il suo primo libro per Piemme Freeway.
Scrive da tempo libri per bambini e ragazzi, ma con Love Factor si affaccia per la prima volta alla letteratura Young Adult ottenendo consensi da vari  blog e testate giornalistiche.


Quattro chiacchiere con Mathilde Bonetti
-E' con piacere che presento a voi lettori di Atelier dei libri l'ospite di oggi, la dolcissima e dinamica Mathilde Bonetti, autrice di Love Factor!
Mathilde accomodati pure sulla poltroncina che preferisci, e mentre ti verso una tazza di sidro di mele e prendo i pasticcini sablés, raccontaci qualcosa di te...
Qualcosa di me... dunque da dove iniziare? Ci sarebbe così tanto da dire che non basterebbe... un libro ! ;-) Ma tu mi hai inquadrata bene: sono dolce e dinamica, amo gli animali,
soprattutto le mie sei gatte, e il ballo. E adoro scrivere storie che facciano sognare.

 -Come hai potuto notare ho acceso delle luci al neon  per evocare la splendida cover del tuo primo libro Young Adult, Love Factor. Ti va di parlarci brevemente della tua nuova opera?
Love Factor è prima di tutto una storia d'amore e di realizzazione personale. Volevo raccontare una favola moderna con personaggi d'altri tempi. E infatti sia la protagonista femminile, Estella, sia il protagonista maschile, Boris, sembrano usciti da un fil anni '50. Boris fra l'altro assomiglia molto a James Dean... Quando ho iniziato a scriverlo non sono più riuscita a fermarmi. Spero sia lo stesso per i miei lettori! :-)

   
-Oh, James Dean, allora farà capitolare molte lettrici! Com'è stato vestire i panni dell'adolescente, rivivendo emozioni amplificate, conflitti interiori e nuovi amori?
Estremamente facile per me, forse perché sono un'eterna adolescente anche io come dico sempre. E' un po' il mio difetto. O il mio pregio.... :-)) Il fatto è che sento quello che provano i miei personaggi e cerco di trasmetterlo attraverso di loro. E' così anche nelle serie per ragazzi più giovani come Amiche sul ghiaccio, sempre della Piemme.

-Con me sfondi una porta aperta, anche io sono un'eterna adolescente! Allora parlaci di Estella, è un personaggio in cui molte lettrici si immedesimeranno... Svelaci di più su di lei!    
Estella è la classica brava ragazza, educata e a modo. Ma la cosa che mi piace di lei è che crede nell'amore. E' difficile per una della sua età avere già le idee chiare in merito, ma lei aspetta il principe azzurro :-) L'altra cosa bella di lei è che crede anche nei propri sogni nonostante i suoi - soprattutto il padre - abbiano sempre cercato di scoraggiarla e di essere più realistica. Quindi sola contro tutti, decide di provare a seguire la sua strada: quella di cantare.


-Quanto c'è di Mathilde in Estella? Cos'è che vi accomuna, e cosa invece che vi distingue?
Be', come diceva qualcuno gli scrittori scrivono sempre e solo di se stessi, quindi c'è molto di me in Estella! Crede nell'amore e nei suoi sogni, esattamente come me. Infatti anche io ho dovuto lottare moltissimo per arrivare a essere una scrittrice. E poi è romantica, timida e ingenua. Forse io non sono educata e a modo come lei, ma mi piacerebbe esserlo :-)
         
-Love Factor è una storia d'amore, ma anche di determinazione e di sogni importanti. Cosa ti ha ispirato, e come è nata la volontà di ambientarlo in un Talent Show?            
Ero rimasta colpita dalla storia di una mia amica, che è anche nei ringraziamenti. Mi aveva raccontato di aver partecipato a un programma televisivo negli anni 80 e di essere stata "accalappiata" da un telespettatore che ha mosso mari e monti per ritrovarla e conoscerla. Ora sono marito e moglie. Così mi sono detta: che cosa romantica! In Love factor la ritroviamo, anche se romanzata. L'ambiente dei talent show poi è molto attuale quindi mi sembrava la chiave giusta!
   
-Caspita, che meraviglia! Muoio dalla curiosità di sapere dove in quale città è ambientato il tuo ultimo libro! Mi fa pensare all'Inghilterra... Sbaglio?       
Non ho pensato a una città in particolare. Potrebbe essere in qualsiasi posto!

-Allora per me è Londra! Love Factor seguirà la moda dei libri moderni diventando una saga, o possiamo reputarlo un libro autoconclusivo?      
Chi lo sa? Io adoro fare i seguiti come è accaduto per il mio primo vero successo editoriale: La gatta magica (Piemme- il Battello a Vapore). E' un libro per bambini, ma è piaciuto così tanto che mi hanno chiesto di fare un seguito al quale io già pensavo da un pezzo. Lo stesso vale per Love Factor. Insomma, cosa succederà a Estella e Boris dopo il talent show??
  
-Non posso che tifare per un seguito! Mathilde, è stato davvero un piacere averti qui con me! Avrei voluto chiederti di portare un micetto, ma so che poi le mie attenzioni sarebbero state tutte per lui! Saluta pure i tuoi ammiratori, e torna a trovarci presto!
Grazie a te dell'attenzione, mi ha fatto veramente felice essere tua ospite :-))


Ed ora quattro chiacchiere con Estella

 -E' un piacere Estella, mettiti pure comoda e fa come se fossi nel tuo salotto, prendo qualcosa da sgranocchiare mentre facciamo due chiacchiere, e nel frattempo tu presentati ai nostri lettori!
Oh grazie! Qualcosa da sgranocchiare ci sta proprio bene.
Presentarmi ai lettori.... dunque... be', io sono la protagonista di una storia bellissima e amo cantare.  

 -Su di te aleggia un certo mistero, sappiamo solo che sei appassionata di canto, perciò che ne dici di svelarci qualcosa in più?
Posso solo aggiungere che credo nei sogni irrealizzabili!! E che lotto perché diventino realizzabili. Dopotutto quando vuoi davvero una cosa la ottieni.

-Sono d'accordo con te. Essendo una grande appassionata di musica avrai di sicuro degli artisti preferiti, fuori i nomi!   
Celine Dion, Meriah Carey, Jennifer Lopez. Ma anche Ella Fitzgerald, anche se quando la nomino alle mie amiche mi chiedono "chi??" E quando la sentono dicono che è musica da mal di pancia!

 - Ma io adoro Ella! Come è nata in te la voglia di partecipare a un Talent Show? E' una cosa che avrei sempre voluto fare anche io, ma trovare il coraggio è davvero difficile...  
Non dirlo a me! Io non ci pensavo nemmeno!! E se non fosse stato per la mia amica Francesca, che mi ha spronato... be', non credo che avrei trovato la forza. Però ho sempre desiderato cantare e poterlo fare davanti a milioni di telespettatori.... uno di quei sogni irrealizzabili di cui parlavo prima, quelli che lotto per realizzare!

-Ho letto che al provino hai deciso di cantare Celine Dion, è quello il genere che prediligi quando canti?
Mi piace tutta la musica ma credo ci siano delle voci che vanno dritto all'anima. E a me Celine Dion emoziona sempre tantissimo.

-Come ci si sente a sapere che la propria storia è stata raccontata in un libro? Lo leggerai anche tu, Love Factor?   
E' una cosa bellissima. Mi fa sentire viva e importante. E certo che leggerò LOVE FACTOR anche io!!!! Non me lo perderei x nulla al mondo :-)

-Ti capisco, dev'essere stupendo! Parlaci dell'amore... anzi del TUO amore!
(Sorride) All'inizio non lo sopportavo, con quell'aria da James Dean. Però poi... E' il ragazzo più romantico e più incredibile che si possa immaginare. E' tutto quello che una ragazza sogna :-)

-Sei proprio cotta, non c'è che dire! Che ci racconti di Mathilde? Che rapporto hai con lei?
E' una che come me crede nei propri sogni e nell'amore. Forse è per questo che ha saputo rendere così vivida la mia storia! Siamo in perfetta sintonia e ci troviamo benissimo insieme.
  
-Sai che non tutte le protagoniste sono in sintonia con le proprie autrici? Sei fortunata! Dicci, perchè la tua storia merita di essere letta secondo te? Insomma cosa potrebbe imparare un lettore dalla tua esperienza?
Che non bisogna mai smettere di lottare e che bisogna seguire il proprio cuore, perché è questa la vera ricetta per la felicità. Se lasci che gli altri dirigano la tua vita soffocando le tue passioni non sarai mai una persona vera.

-A questo punto non vedo l'ora di sapere tutto su di te Estella, perchè sono certa che Love Factor saprà emozionarmi e farmi innamorare! E' stata una chiacchierata davvero piacevole, e spero lo sia stata anche per te! Torna a trovarci quando vuoi, cara!   
Sarà un piacere!!          



And now
Le condizioni per partecipare sono semplici: 
basta essere iscritti al blog come "lettori fissi", lasciare un commento DI SENSO COMPIUTO (VI PREGO DIMOSTRATE DI AVER LETTO L'ARTICOLO E DI DESIDERARE DAVVERO IL LIBRO) in questo post.
 Compilate il form sottostante INSERENDO IL NICK CON CHE APPARE QUANDO LASCIATE I COMMENTI NEL BLOG.
Questo vi permetterà di accumulare il primo punto ed essere inseriti nella lista per l'estrazione. 
Tutti coloro che supporteranno questo speciale sul proprio blog o sito inserendo il bannerino, o sul proprio profilo di Facebook condividendo il link accumuleranno un ulteriore punto per ogni canale utilizzato fino ad un massimo totale di quattro. I forum non saranno considerati poichè essendo privati è impossibile controllare le informazioni fornite. 
Chi cliccherà su mi piace sulla pagina facebook di Atelier dei libri avrà un punto extra!

Avete tempo per partecipare sino alla mezzanotte del 26 Marzo 
I primi tre classificati vinceranno un libro  a testa!




40 commenti:

  1. il perchè vorrei leggere questo libro? semplice cantare penso sia il sogno di tutti e visto che sono un po stonata magari potrei cogliere qualche suggerimento per migliorare.

    RispondiElimina
  2. Amo la musica in ogni sua forma e quando mi arriva al cuore è come se volassi...Penso che se si abbia un sogno bisogna dare il 100% per realizzarlo:)Bella iniziativa come sempre:)

    RispondiElimina
  3. Mannaggia a te Glinda, non posso leggere l'intervista a Estella perchè non voglio scoprire troppo prima di leggere il libro!!!
    (l'intervista a Winter sono andata a leggermela solo ieri, che ho finito il libro!!), però fai sti speciali così speciali che non vedo l'ora di leggerli ^_^ Mathilde sembra una persona così semplice ma sognatrice che merita assolutamente un'occasione!

    RispondiElimina
  4. Ma che bella intervista!!
    Complimenti Glenda!!
    Già avevo adocchiato questo libro quando avevi fatto l'anticipazione dello speciale e mi era entrato nel cuore^^
    Dopo tanti programmi televisivi finalmente un libro che parla dei propri sogni artistici!!
    Bello pensare che la scrittrice rappresenta un pò se stessa in Estella, anche se una ama cantare, l'altra ballare.
    E poi James Dean....decisamente non si può resistere!!!
    Incrociamo le dita allora!!

    RispondiElimina
  5. Glinda...mi sono confusa scusami!

    RispondiElimina
  6. Estella richiama l'adolescenza di ognuna di noi, che piaccia cantare o meno, sembra sempre di non riuscire a realizzare ciò che si vuole e poi i rapporti con i genitori sono veramente delicati e difficili e poi, se il lui ricorda James Dean xD Speriamo bene!

    RispondiElimina
  7. Mi piace molto l'entusiasmo di questa scrittrice!! Come lei adoro la musica in generale in tutte le forme e sfumature e come lei stra adoro anche Dean ed Ella (come si può fare altrimenti)!!

    RispondiElimina
  8. Wow che bel libro...amo leggere e ho proprio bisogno di un bel libro in questo periodo! Speriamo bene!!

    RispondiElimina
  9. complimenti per lo speciale, come sempre l'intervista è molto interessante per far capire ai potenziali lettori come sia nata l'idea del libro e quindi avvicinarli.. già dal titolo immaginavo si trattasse di canto, mi incuriosisce molto :)

    RispondiElimina
  10. vi seguo su fb e sn nuova follower
    partecipo e condivido su fb
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1436537413

    Carmen
    email:jasminem2004@hotmail.com

    RispondiElimina
  11. già il fatto che sia una favola, solletica le mie antennine, in più è moderna. Da come ne parla, si avverte tutta la passione che ci ha messo a delineare i suoi personaggi. E' un tema diverso da quelli che leggo, c'è l'amore e quindi non posso perderlo :) crossing fingers

    RispondiElimina
  12. Io non canto (sono stonata) ma mi piacerebbe leggere il libro perché la protagonista vuole inseguire i suoi sogni come sto cercando di fare io :) e spero mi porterà fortuna!

    RispondiElimina
  13. Salve! Ho letto l'intervista e mi è parsa davvero molto carina ^^ La trama del romanzo sembra interessante, anche per l'intreccio tra amore ed ambizione personale ^^ Che dire? Mi piacerebbe poter leggere questo libro per scoprire pian piano i caratteri dei personaggi e soprattutto...per vedere come finirà la storia ^^ Non mi resta che incrociare le dita ^^

    RispondiElimina
  14. ho letto l'intervista e mi è sembrata davvero catina e interessante mi sembra la trama del libro..
    mi piacerebbe leggerlo quindi partecipo e incrocio le dita =)

    RispondiElimina
  15. Cantare *_* una passione magnifica. Purtroppo sono stonata come una campana.. quel tipo di voce stonata che se apro bocca per cantare si frantuma di tutto e di più -.-" però.. (c'è sempre un però ;D) la mia sorellina di 13 anni canta in modo celestiale, e ascoltarla mi riempie il cuore *_* e quindi sì, vorrei leggere Love factor ^^

    RispondiElimina
  16. Deve essere proprio un bel libro! Anche io da piccola sognavo di diventare una cantante...sfortunatamente non ho una bella voce ^-^ Anche se ogni tanto mi diverto a cantare in giro per la casa e urlo talmente tanto forte che il mio cagnolino mi ringhia contro :) Inoltre le favole e i sogni mi piacciono molto...è veramente bello sognare:) Mi sa che stò divagando...comunque si, mi piacerebbe molto poterlo leggere! Ciao!

    RispondiElimina
  17. Dobbiamo proprio provare a leggere qualcosa di diverso! Musica, giovane età e sogni di vita... Un libro diverso. Secondo me vale la pena leggerlo ^^

    RispondiElimina
  18. Mi ispira moltissimo questo libro.. Adoro leggere e adoro cantare... quindi ovviamente vorrei davvero leggerlo! :)
    Se non vinco (molto probabile XD) penso che lo comprerò!

    RispondiElimina
  19. Mi piacerebbe approfondire meglio questo libro perchè sono dell'idea che ai figli dobbiamo dare i nostri consigli ma non imporgli cosa che vogliamo noi..in fondo il futuro e loro
    partecipo

    RispondiElimina
  20. Mi ispira non c'è che dire XD
    sono curiosa di leggerlo **

    RispondiElimina
  21. Libro con una trama interessante sebbene mi lasci un pò in ponte il ridotto numero di pagine...
    Davvero le interviste sia a Mathilde che a Estella...sono curiosa di leggerlo ma a meno che non sia così fortunata da vincerlo nno credo ne avrò la possibilità visto che il mio borsellino è già a dieta da un pò xD

    RispondiElimina
  22. Un libro diverso...prossimo a diventare una saga..un'autrice italiana..perchè no? diamo una possibilità! ;)

    RispondiElimina
  23. La trama di "Love Factor" mi ispira visto che amo i talent show. Proprio ieri sera in tv ho visto la fiction "Non smettere di sognare" che tratta di questo argomento.
    Sono curiosa di vedere se e come Estella realizzerà il suo sogno e, naturalmente, di conoscere il suo ragazzo :)

    RispondiElimina
  24. Carina l'idea di inserire l'elemento Talent Show in un libro... è una cosa nuova da quanto mi risulta. Si parla di adolescenza in questo libro, ma la voglia di amore e di rivincita, in fondo, sono due sentimenti radicati da sempre nella natura dell'essere umano.
    Quindi, anche se ho passato l'adolescenza da un pezzo, mi piacerebbe tanto leggere Love factor! :D

    RispondiElimina
  25. credo che questo libro sarebbe perfetto non tanto per me, quanto per una persona a me cara... perciò tento la fortuna qui, e se non lo vinco allora ho pronto il regalo da farle!!

    RispondiElimina
  26. Wow James Dean!!!
    A parte questo mi piacerebbe molto leggere un libro che tratta di musica e canto e soprattutto del provare a realizzare i propri sogni!
    Grazie!

    RispondiElimina
  27. Penso che una cosa al mondo che non potrebbe mai mancare è La Musica.. La musica è essenziale .. La Musica è armonia pura e spirituale.. io come semplice profana,non posso farne a meno.. canticchio sempre,specie nelle faccende domestiche .. e molte donne mi appoggeranno per questo.
    Partecipo e condivido sulla mia pagina facebook

    http://www.facebook.com/profile.php?id=1495743220

    RispondiElimina
  28. adora i gatti...e adora proprio la razza che pure io adoro!!!!il suo libro è già mio!!!!!=)

    RispondiElimina
  29. All'inizio ero titubante se commentare o meno per questo giveaway essendo di un genere, il canto, che non mi attira molto... però penso che questo libro sia anche un modo per far capire a tutti noi che i nostri sogni possono realizzarsi, anche i più strani, i più pazzeschi ma se si è convinti e c'è la voglia di fare tutto può accadere... non so se alla fine il sogno della nostra Estrella sarà positivo o meno... però sono sicura che seguendo la sua storia verremo contagiate dalla sua voglia di vincere e coronare il suo sogno :)
    Quindi direi che questo libro abbia anche un secondo fine oltre che attirare le persone per la voglia di cantare oppure per la passione del canto...
    almeno :) questo penso io :D
    Ciao
    Arianna1989

    RispondiElimina
  30. Beh senza dubbio un libro originale! Un libro che rispecchia la realtà di molte adolescenti d'oggi e mi rincuora sapere che c'è chi ancora insegue i propri sogni e crede saldamente nel vero amore! Io sono un'inguaribile romantica per cui... Spero di poterlo vincere :))
    Bella l'intervista Glinda e carinissimo il personaggio di Estella.

    RispondiElimina
  31. Sarei curiosa di leggere questo libro per vedere se riaffiora in me lo spirito di adolescente e se sono capace ancora a farmi coinvolgere dalla storia.... chissà.... Sicuramente adoro i tipi alla Jeams Dean (ed anche tutti i suoi film..). Sarà ovvio ma a dirla con battuta tratta dal film "FlashDance" "Chi rinuncia ai propri sogni è costretto a morire!"

    RispondiElimina
  32. Bello questo libro...ho letto l'estratto e mi è piaciuto tantissimo! Anche la copertina è molto carina! Partecipo volentieri!
    Monica

    RispondiElimina
  33. sono stonata come una campana, almeno i libri aiutano a sopperire i limiti che ognuno di noi ha lasciando che l'immaginazione abbia un suo evolvere :)

    RispondiElimina
  34. faccio ancora, fortunatamente, parte di quegli "adulti che conservano un animo romantico e pieno di sogni" (a 27 anni si è adulti, vero?)!
    anch'io da giovinastra sognavo un futuro nel mondo canoro... a 10 anni volevo scappare a roma per partecipare alle selezioni per non è la rai... a pensarci ora mi faccio tali sbaccanate ma in quel momento è stata una lotta senza quartiere con mia madre!
    molto simpatica l'autrice "gattara" e Estella, suvvia, possibile che non ti piaccia neanche un'esponenete della musica nostrana???

    RispondiElimina
  35. cantare è anche il mio sogno..sto studiando canto da diverso tempo e il mio desiderio più grande sarebbe fare un musical..questo libro sembra fatto apposta per me!

    RispondiElimina
  36. È diverso dal genere che prediligo ma i commenti e l'Intervista mi hanno ispirato, c'è sempre bisogno di sognare e di credere nelle proprie capacità..
    Diciamo che ora come ora una ventata di ottimismo mi servirebbe :P

    RispondiElimina
  37. Mi piacerebbe davvero molto leggere questo libro perchè anche io amo la musica e cantare. Inoltre la protagonista dall'intervista mi sembra molto simpatica.
    Infine, dopo averlo letto, sicuramente lo regalerei alla mia migliore amica: lei si che canta davvero bene! :-)

    RispondiElimina
  38. Questo libro mi piace molto!
    XD un genere diverso da quello che leggo di solito, ma è un bene cambiare ogni tanto
    soprattutto quando un libro ti intriga **

    RispondiElimina
  39. Ciao, anchio sono interessata a questo libro sebbene non ami molto i romance ma visto che oltre a quello c'è dell'altro... provo.
    Incrocio le dita...

    RispondiElimina
  40. Ciao! L'idea di intervistare anche la protagonista del libro è ottima :-) Non ho mai letto un libro sui talent show (sebbene ce ne siano tanti in giro) e mi piacerebbe provare.
    Un saluto!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...