giovedì 3 febbraio 2011

Recensione Proibito di Tabitha Suzuma


E continua alla grande Un San Valentino Speciale. Oggi recensirò per voi un libro che ho letto in una notte, e di cui non vedevo l'ora di parlarvi, ovvero Proibito, di Tabita Suzuma. Un romanzo apparentemente dedicato a un pubblico Young Adult che però secondo il mio cuore è da considerare assolutamente senza età. 
Un tema spinoso come il cuore ritratto nella cover del libro, che grazie al dono che possiede Tabitha Suzuma, riesce ad assumere nuovi dolcissimi significati


 Trama

 

Data di pubblicazione: 25 Gennaio 2011
Autrice: Tabitha Suzuma
Editore: Mondadori
Prezzo: 16,00 € 
Titolo: Proibito
Pagine: 360
Il mio voto


Lochan ha quasi 18 anni, è chiuso e solitario. Maya ne ha 16, è molto sensibile e più matura di quello che la sua età richiederebbe. Sono fratelli, e hanno altri tre fratellini più piccoli da accudire: Kit, Tiffin e Willa, la loro ragione di vita e la loro preoccupazione più grande da quando il papà li ha abbandonati per una nuova famiglia e la mamma ha iniziato a bere e si è trovata un altro uomo. I giorni passano e solo una cosa ha senso: essere vicini, insieme, legati, forti contro tutto e tutti. Per Maya, Lochan è il migliore amico. Per Lochan, Maya è l’unica confidente. Ma cosa succede quando il vortice dei sentimenti ti trascina verso un’attrazione fatale? Se il legame diventa così stretto e subentrano l’attrazione fisica, la passione, la gelosia, la dipendenza? Un bacio, un momento di passione e poi la catastrofe è inevitabile. 



La mia recensione 



Leggendo la trama è facile pensare che ci si trovi di fronte a un libro che vorrebbe fare scandalo speculando su un tema delicato e controverso come l'incesto, ma vi assicuro che non è così. Proibito è una storia d'amore, nulla di più. Una storia d'amore bellissima, speciale, morbosa forse, ma pur sempre in grado di stravolgere i cuori, di rapire gli animi e soggiogare i pregiudizi.
La famiglia Whitely vive a Londra, in un quartiere di case popolari, tra stenti e difficoltà: il signor Whitely vive fuori città con una nuova moglie, la signora Whitely è alcolizzata e non si cura dei suoi cinque figli, di cui due ancora in tenera età, e il cibo in tavola scarseggia. 
Eppure Tiffin e Willa, i bambini della famiglia, sembrano spensierati e pieni di brio, e le loro risate argentine riempiono ogni angolo della casa di amore e speranza, come se la loro fosse una famiglia felice.
Se vi domandate come sia possibile, la risposta è tanto semplice quanto agghiacciante: Lochan, quasi 18 anni, e Mya, quasi 17, i maggiori tra i fratelli, si prendono cura di loro e del quasi adolescente Kit come dei bravi genitori.  
Da tempo, infatti, i due fratelli si curano della casa come fossero degli adulti, amministrando le poche finanze che possiedono, provvedendo ai pasti principali, portando i bambini a scuola. Il tutto senza trascurare lo studio, e senza mai smettere d'indossare una maschera di normalità, finalizzata a nascondere la loro situazione disagiata al resto del mondo e agli assistenti sociali, che altrimenti separerebbero senza pensarci due volte la famiglia privandoli di ogni sicurezza e felicità.

E' in questo scenario doloroso che impariamo a conoscere meglio Lochan e Mya, due ragazzi con tante responsabilità a cui badare e una vita difficile da gestire, che riescono a trarre conforto solo dalla loro amicizia, al sicuro tra le mura di casa. 
Per il resto del mondo Lochan è un ragazzo indecifrabile, un genio silenzioso e incompreso che vive nel suo universo privato, ma per Mya è solo Lochie, suo fratello e il suo migliore amico, con cui condivide il peso della sofferenza. 
Mya è l'unica che riesce a far sorridere Lochan, l'unica in grado di far crollare quella maschera imperturbabile di freddezza che suo fratello si stampa in viso, l'unica a sapere che nel profondo Lochan in realtà è insicuro e spaventato. Il loro rapporto è saldo e speciale, condividono segreti, confidenze, gioie e dolori da sempre, e oltre a essere la forza della famiglia sono l'uno la forza dell'altro. E lo diventano sempre di più, specialmente quando la madre, innamorata di un altro uomo, comincia a non tornare a casa nemmeno per dormire, abbandonando i ragazzi a loro stessi.
E così, Lochan e Mya si stringono l'uno all'altra, cercando di non crollare sotto quel peso che schiaccerebbe i loro amati fratelli, e dal  dolore germoglia il bocciolo di un amore impensabile, PROIBITO. Un amore che metterà alla prova la loro salute mentale, un amore che proveranno a rifiutare, a scacciare, a sostituire, ma che continuerà a crescere. Il sentimento che li unisce è il più puro e vero che si possa immaginare, il primo vero amore di due anime gemelle a cui il destino a giocato un brutto tiro. Perché leggendo Proibito non si può fare a meno di pensare che Lochan e Mya siano destinati a stare assieme, e che se fossero nati in famiglie separati le loro vite si sarebbero comunque incrociate.

Mya
In fondo, dipende tutto da quanto uno sia disposto a sopportare,
da quanto uno riesce a stringere i denti. Stando insieme,
non facciamo male a nessuno; stando separati, ci consumiamo.

Lochan
 Ogni volta che sono lontano da Maya mi sento incompleto…
o peggio. Mi sento una nullità, come se non esistessi
affatto.

  
L'intensità dei lori sentimenti è così forte, così incredibilmente travolgente, che riesce a trascinare in un vortice di passione, desiderio, batticuore e dolore. Il loro rapporto cresce e si ritrae, si intensifica e si complica creando situazioni sempre nuove e sempre più incredibilmente coinvolgenti, sino a giungere ad un finale incredibile che lascia assolutamente senza parole.

Non c'è perversione nel loro amore, non c'è il torbido in questa storia, solo così tante sensazioni che a volte risultano pensanti da sostenere. La Suzuma ha scritto un libro incantevole, non ho altre parole per descriverlo. Il suo stile è eccezionale e travolgente, riesce a spingere sempre al limite il lettore, mettendo alla prova anche i cuori più duri. La storia è unica, fresca e cupa assieme, dolce e amara e quando si conclude lascia un buco nel petto. Non avrei mai voluto che le pagine finissero, e ancora oggi fatico a leggere altro senza cedere alla tentazione di rituffarmi tra le pagine di quel libro Proibito.
Forse io avrei scritto un finale diverso per questa storia speciale, ma chi può dire che sarebbe stato migliore?
Unico aspetto negativo forse è la dicitura Young Adult che gli è stata conferita, perchè Proibito è un libro che va capito, è un libro maturo e dai contenuti importanti, che io non consiglio a lettori al di sotto dei 16 anni.




Verdetto: una lettura superba, un romanzo che non si scorda mai

Livello sensualità: baci e carezze 

Compralo cliccando sulla cover


69 commenti:

  1. Tema interessantissimo. Generossissima la Mondadori. Incrociamo le dita :)

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno con Giuliana!
    Proviamo!!!:)

    RispondiElimina
  3. ci provo, sembra un libro interessante!
    sono follower e ho condiviso sul mio profilo fb

    RispondiElimina
  4. Trama veramente interessante e la Mondadori è stata generosissima :)
    Speriam :D Incrocio le dita ^_^
    Arianna1989

    RispondiElimina
  5. Fantastico giveaway!
    Incrocio le dita! ^^

    RispondiElimina
  6. Interessante! impossibile rifiutare la generosità di Mondadori. Partecipo
    Graziella
    carlettigraziella@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Solo leggendo la trama e la recensione sono stata catturata da questa storia! Sembra davvero molto,molto bello! Si prospetta uno di quei libri che ti tengono con gli occhi incollati alle sue pagine...temo per la fine..ma sicuramente lo devo leggere!!

    RispondiElimina
  8. Il prossimo libro che leggerò, dopo questa recensione non posso aspettare oltre *_*

    RispondiElimina
  9. Il tuo pensiero su questo libro mi attrae anche se io non riuscerei mai a leggero in una notte, semmai in diverse domeniche
    Partecipo e mi affido a S. Valentino protettore degli innamorati...
    ciao e grazie
    S.simo72@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Visto che sono in un periodo per me molto brutto e sfortunato tentiamo la fortuna!! Molto bella l'iniziativa cmq! Grazie per le oppurtunità che ci date di vincere!
    Moni

    RispondiElimina
  11. Come sempre recensione bellissima! Molto particolare questo libro... Beh non sono fortunata in queste cose ma tentiamo!!

    RispondiElimina
  12. Partecipo volentieri...
    Baci da Sissi Sweet :)

    RispondiElimina
  13. Bello questo giveaway con tre possibilità! Sarei curiosa di leggere questo libro, deve essere molto avvincente se l' hai letto tutto in una notte!
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
  14. La recensione è completa e mi ha incuriosito, sono sicura che questo libro non deluderà le aspettative di noi romanticone.. e poi il pizzico di proibito rende tutto più piccante ;D
    Partecipo di corsa!

    RispondiElimina
  15. Giveaway ricchissimo con un libro veramente interessante spero di vincere una delle copie messe in palio... (sono follower con il nick Max88)

    RispondiElimina
  16. Che bel romanzo... Spero di vincerne una copia ;)

    RispondiElimina
  17. partecipo volentieri incrocio le dita e spero ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  18. un romanzo interessante e molto intrigante, su tre possibilità una mi verrà riservata????ciao
    newsstella298@gmail.com

    RispondiElimina
  19. Complimenti per la recensione! Proibito è un libro che voglio avere al più presto, pochi mi hanno incuriosito come lui, speriamo solo di non andare incontro ad una delusione...
    Come al solito tengo le dita incrociate per il giveaway ;)

    RispondiElimina
  20. Grande Mondadori!!(e grande Atelier dei libri!) speriamo di avere fortuna, per una volta ^_^

    RispondiElimina
  21. L'ho adocchiato in libreria e mi interessa parecchio:) Se non sarò fortunata lo prenderò sicuramente...

    RispondiElimina
  22. Adoro i vostri giveaway! =D Dalle recensioni dei libri in palio fate venire sempre una gran voglia di leggerli!
    Lu

    RispondiElimina
  23. Grazie Lullina! Ma il blog lo cura una sola persona, ovvero io :D!!!

    RispondiElimina
  24. Partecipo senz'altro!
    Non posso giudicare il libro in sé perchè non l'ho ancora letto, ma il tema trattato mi sembra adatto anche ai lettori più adulti.
    Speriamo di essere tra i tre fortunati, stavolta :D

    Sono iscritta al blog col nick Dromed (senza Anna ;))

    RispondiElimina
  25. Wow! Allora ti meriti doppi complimenti, Glinda Izabel =D

    RispondiElimina
  26. Ciao SS! Da questa recensione traspare il tuo particolare trasporto per questo libro ( perdona il gioco di parole!) Come sempre non posso che farti i miei complimenti per il modo in cui riesci sempre ad arrivare dritta al cuore di ogni libro per condividerlo poi insieme a tutti noi.
    Un bacio, SS ^_^.

    RispondiElimina
  27. Posso smettere di ripeterti quanto adoro le tue recensioni o devo farlo ancora per qualche altro post?? :)
    Dai ci provo anche io, anche se con la mia solita fortuna... ahahah

    Un bacio e in bocca al lupo a tutti!

    RispondiElimina
  28. Stupendo..chissà che non abbia un nuovo libro da leggere.
    Purtroppo Non riesco ad inserirmi come lettrice fissa, perchè no nriescoa cancellare i vecchi link dove mi sono iscritta.
    Spero di essere considerata lo stesso..grazie molte

    RispondiElimina
  29. Si dice sempre che si sceglie il libro per il contenuto e non per la copertina, ma a me questa ispira molto!!

    RispondiElimina
  30. Ciao Glinda, per fortuna ho visto il link nel blog di Gabe e ho potuto partecipare anch'io a questa occasione imperdibile.....perchè posso partecipare vero? Mi sono unita ai tuoi sostenitori ed appena finito di scrivere andrò ad inserire nel mio profilo questa notizia.
    Vedo che ci sono già diversi partecipanti tra cui Carla...ehi Carletta non si fa così!!!sono appena stata nei tuoi blog.... Io ti ho invitata al candy di Yuni e non mi hai detto nulla di questo??? biricchina e furbetta volevi vincere solo tu????

    marialuisafava@yahoo.it

    RispondiElimina
  31. Ho notato che mia figlia si sta appassionando alla lettura nonostante tutti gli impegni di lavoro che ha, quindi tento anch'io così nel caso dovessi vincere potremmo leggerlo ed essere contente in due.
    Mi unisco e condivido sul profilo
    f.sofy26@gmail.com

    RispondiElimina
  32. Ciao, ho trovato il banner dell'iniziativa sul blog di un'altra ragazza, mi sono incuriosita e sono venuta a dare un'occhiata.. Ho letto molte recensioni di questo libro, e tutte ne parlavano benissimo: inutile dire che mi interesserebbe a questo punto leggerlo, e questo giveaway capita proprio al momento opportuno (il 2 era il mio compleanno xD). Potrei ricevere un bel regalo! Sono follower con il nome i love books (è il mio blog :D).
    Fra
    ilovebooksblog@gmail.com

    RispondiElimina
  33. Lo voglioooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  34. E' davvero una bella iniziativa sia da parte del blog che della Mondadori. Grazie per l'opportunità.
    Tutte le rensioni che ho letto finora di "Proibito" sono molto sentite e accurate e presentano il massimo punteggio. Se questo romanzo è così intenso da toccare il cuore non posso che essere tentata a leggerlo.
    Per ora tento la fortuna e se non va passo in libreria :)

    RispondiElimina
  35. il libro sembra proprio bello *-*
    partecipo, e incrocio le dita :) e in bocca al lupo a tutte!!!

    RispondiElimina
  36. Come sempre un bellissimo giveaway! :)

    RispondiElimina
  37. Tu hai buon gusto e partecipo perchè ne vale la pena. ciao e speriamo in bene
    nonnalui@gmail.com

    RispondiElimina
  38. Che bello..cm'è stata brava la mondadori e anke te :)..bhè io ci provo sempre,nn si sa mai.. ;P

    RispondiElimina
  39. Il libro mi incuriosisce e ne ho sentito parlare molto bene. Grazie!

    RispondiElimina
  40. Questo libro sembra veramente molto toccante...mi piacerebbe davvero leggerlo!
    Grazie!

    RispondiElimina
  41. Avevo già deciso di leggere questo libro che dalla trama mi aveva incuriosito tantissimo! Quindi non potrebbe essere per me regalo più gradito essere una delle tre fortunate estratte!
    Penso che questo libro nasconda un'intensità di sentimenti capace di farci credere che nulla sia più forte della forza dell'amore!

    RispondiElimina
  42. La trama e la copertina mi affascinano molto..mi farebbe piacere leggerlo :)
    partecipo con piacere.

    attitude@hotmail.it

    RispondiElimina
  43. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  44. Spero decisamente di vincere, ho letto diversi libri con questo tema ma mai nessuno è riuscito ad affrontare in modo decente questo argomento così delicato. Incrociamo le dita :)
    Per cui, partecipo!
    Federica ( ape-frizzola@hotmail.it )

    RispondiElimina
  45. Tutto fatto :) speriamo bene perchè adoro i vostri giveaway!

    xoxo

    Lucia

    RispondiElimina
  46. Salve,
    sono nuova su questo blog meraviglioso!
    Questa è davvero una bellissima iniziativa, e la Mondadori è stata generosissima!
    Avevo già deciso di acquistare questo libro, ma adesso perchè non provare a vincerlo? Adoro i Giveaway proprio per questo, anche se ahimè ne ho vinto soltanto uno e come libro non era granchè.
    La trama la trovo stupenda. Devo dire che la loro situazione familiare è simile alla mia, solo che quello che hanno fatto i loro genitori è invertito. Mia madre a deciso di portarmi via con se e gli sono grata per questo.
    Leggendo la tua recensione ho potuto appurare che la loro situazione è molto più pesante della mia, la mia a confronto non è nulla.
    Mi rispecchio moltissimo in Lochan, e devo dire anche parecchio in Mya; ho l'età di quest'ultima.
    Trovo anch'io che l'aspetto negativo sia la dicitura Young Adult anche perchè non ci trovo nulla di cui un minorenne non dovrebbe leggere. Io ho 16 anni, quasi 17 a dir la verità e ho letto cose che vanno ben altro quel genere e non posso farne a meno. La generazione d'oggi non si scandalizza più come un tempo, o almeno io non l'ho mai fatto.
    Spero di leggere davvero questo libro, adesso non posso che sperare di essere una delle 3 vincitrici.
    Bellissimo post, trovo molto profondi i suoi pensieri e li condivido in pieno.
    Da oggi in poi la seguirò sempre, sono poche le blogger come lei.
    Arrivederci. =)

    RispondiElimina
  47. Mi piacerebbe molto leggere questo libro e vincerlo ancora di più

    RispondiElimina
  48. quante lettrici mi aggiungo anch'io alla lista delle pretendenti
    Buona fortuna a tutti

    RispondiElimina
  49. Bellissima trama :) in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  50. questo libro mi piace tantissimo... speriamo :)

    RispondiElimina
  51. carina la trama del libro, invoglia alla lettura, quindi per il momento partecipo al giveaway e condivido sulla mia page di fb
    http://www.facebook.com/iolanda.pompilio
    comunque me lo segno per la prossima giornata di razzia in libreria ;)

    RispondiElimina
  52. Questo libro è stupendo!*_*
    la copertina poi..è eccezionale

    RispondiElimina
  53. Non vedo l'ora di leggere questo libro...ne ho sentito parlare davvero molto!!
    endimione

    RispondiElimina
  54. Il libro tratta un argomento particolare e controverso, mi incuriosisce molto, considerando le molte recensioni positive che ha ricevuto.

    RispondiElimina
  55. ho sempre scartato l'idea di leggere questo libro
    però ne ho visto parlare molto e anche bene quindi... mi suscita curiosità.
    chissà =)

    RispondiElimina
  56. Tema molto complesso, concordo pienamente che la dicitura young adult a questo libro forse va un po' stretta!
    Partecipiamo e incrociamo le dita :)
    Keity

    RispondiElimina
  57. desidero averti nella mia libreria....PROIBITO....diventa mio!!!!!

    RispondiElimina
  58. Sono d'accordo con te in tutto ma..

    Lei si chiama MAYA, non Mya D:

    RispondiElimina
  59. Ho iniziato stamattina a leggerlo ed ho appena finito...l'ho letto tutto d'un fiato, non riuscivo a smettere! Che dire? Dico che è un libro fantastico...alla fine ho pianto...mi sono sentita quel dolore provocato dá un nodo insopportabile in gola e le lacrime venivano giù sole! Sono ďaccordo con té Glinda, anche io forse avrei scelto un altro genere di finale, meno amaro! Inoltre, visto il delicato argomento trattato concordo anche con té sul consigliare questa lettura dai 16/17 anni in sú! Complimenti x il tuo "Atelier" lo seguo dá sempre má non mi sono mai decisa a scrivere!

    RispondiElimina
  60. Ho iniziato stamattina a leggerlo ed ho appena finito...l'ho letto tutto d'un fiato, non riuscivo a smettere! Che dire? Dico che è un libro fantastico...alla fine ho pianto...mi sono sentita quel dolore provocato dá un nodo insopportabile in gola e le lacrime venivano giù sole! Sono ďaccordo con té Glinda, anche io forse avrei scelto un altro genere di finale, meno amaro! Inoltre, visto il delicato argomento trattato concordo anche con té sul consigliare questa lettura dai 16/17 anni in sú! Complimenti x il tuo "Atelier" lo seguo dá sempre má non mi sono mai decisa a scrivere!

    RispondiElimina
  61. Ho iniziato stamattina a leggerlo ed ho appena finito...l'ho letto tutto d'un fiato, non riuscivo a smettere! Che dire? Dico che è un libro fantastico...alla fine ho pianto...mi sono sentita quel dolore provocato dá un nodo insopportabile in gola e le lacrime venivano giù sole! Sono ďaccordo con té Glinda, anche io forse avrei scelto un altro genere di finale, meno amaro! Inoltre, visto il delicato argomento trattato concordo anche con té sul consigliare questa lettura dai 16/17 anni in sú! Complimenti x il tuo "Atelier" lo seguo dá sempre má non mi sono mai decisa a scrivere!

    RispondiElimina
  62. Veramente un bel libro. Io ho 15 anni e mi piaciuto lo stesso anche se è consigliato a un pubblico più grande. :)

    RispondiElimina
  63. Glinda devo alla tua stupenda recensione il merito di aver letto uno dei libri che ho più amato in questo periodo!
    Amato e odiato perchè PROIBITO lascia un segno indelebile dentro il cuore e la mente...strazia e rapisce....una storia d’Amore anzi L’AMORE nel senso più impossibile del termine!
    Spero che prossimamente,dato il successo di questo libro,siano pubblicati gli altri lavori della Suzuma.

    RispondiElimina
  64. Concordo in tutto e per tutto! Mi ha proprio spezzato il cuore :/

    RispondiElimina
  65. Ho piantoooooo da impazzire, una trama che ti cattura, di quelle che ti vorrebbero far cambiare la storia!! il finale e' la parte piu' sentita,sn rimasta senza paroleeeee ma soffocata dai singhiozzi *_*

    RispondiElimina
  66. Ohhhh finalmente l'ho trovato!!! Ho sfogliato tutti i post fino ad arrivare qui! Ricordavo di essermi innamorata della recensione ma non avevo segnato il titolo.Ora sarà mio ^_^

    RispondiElimina
  67. Spero che non sia "proibito" fare una piccola postilla a questo lavoro letterario della Suzuma. Nessuno ricorda che nella Germania degli anni '70/'80 ci fu un'aspra polemica giornalistica perché un giudice tutelare aveva imposto ad una ragazza, incinta del fratello, di abortire. Il contesto socio-familiare era quello descritto, tale e quale, nel libro di cui sopra. Del figlio non si seppe poi più nulla.

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...