mercoledì 14 dicembre 2016

Recensione "Il contratto" di Elle Kennedy

Non sono più una fan accanita dei New Adult, ma in molti mi hanno parlato bene de "Il contratto" di Elle Kennedy e io, che sono curiosa per natura, ho deciso di leggerlo. In particolare perché il 12 gennaio giungerà finalmente in libreria dopo essere stato pubblicato in ebook ad agosto! Pronti per la mia recensione? Enjoy!



Data di pubblicazione cartaceo: 12 gennaio 2017
Data di pubblicazione ebook: 5 agosto 2016
Titolo: Il contratto (Off-Campus #1)
Editore: Newton Compton
Autrice: Elle Kennedy
Cartaceo:  9,90 €
Ebook:  4,99 €
Pagine: 352



Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di nessuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come fare per farsi notare?
Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame finale e poter diventare un giocatore professionista… E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…


La serie Off-Campus è così composta(Off-Campus  #1) Il contratto
(Off-Campus  #2) The Mistake
(Off-Campus  #4) The Score
(Off-Campus  #5) The Goal




La mia recensione

Non me lo sarei mai aspettato. A volte una persona ti entra dentro di soppiatto, e all’improvviso non riesci a capire come tu abbia potuto vivere senza di lei fino a quel momento.

Come dicevo sopra, non sono una fan dei New Adult. Lo sono stata per brevissimo tempo, un anno circa, in cui ho letto tutto quello che mi capitava a tiro di questo genere, facendo una scorpacciata. Inizialmente ho creduto che non mi avrebbe mai stancato, perché pensavo che avesse potenzialità illimitate. Quando però gli schemi hanno cominciato a ripetersi all'infinito e il livello di sensualità si è alzato esponenzialmente, il mio entusiasmo è scemato. 
Di tanto in tanto mi concedo ancora una lettura rivolta al target in questione, ma lo faccio aspettandomi ben poco, in modo da rendere meno cocente la delusione che quasi sicuramente dovrò sopportare. Cosa che ho fatto anche prima di iniziare "Il contratto" primo romanzo della serie composta da libri autoconclusivi Off-Campus di Elle Kennedy.
Nonostante quasi tutti mi avessero parlato bene di questo libro, si tratta comunque di un New Adult, perciò non potevo aspettarmi che mi trafiggesse perché ormai sono una vera criticona quando si tratta di questi libri. Il titolo e la copertina, poi, non hanno suscitato il mio entusiasmo. Dire che fossi scettica prima di iniziare questo libro è un po' un eufemismo.
Eppure, nonostante alcuni cliché abusati, nonostante dei passaggi sul finale che non mi hanno completamente catturata, nonostante l'orribile titolo e la discutibile copertina, nonostante una sensualità un po' troppo pronunciata per i miei gusti, "Il contratto" mi è piaciuto. Non l'ho amato alla follia, ma per me è quasi un quattro stelle e non è poco, fidatevi: vuol dire che se questo genere vi fa battere il cuore, "Il contratto" vi stenderà!
Penso sia la lettura perfetta per chi cerca un contemporary romance che sappia emozionare, far ridere e anche sciogliere. Sia le lettrici più giovani che quelle più mature potranno apprezzare la bella storia d'amore narrata dalla Kennedy! Se siete fan del New Adult un po' piccante non potete farvi scappare questo libro.

«Cavoli, come ho fatto a non notarti per tutto questo tempo? Perché ti ho notato soltanto dopo aver visto una stupida “A” sul tuo compito per l’esame di metà semestre?».

Ci troviamo nel solito scenario a cui ormai siamo abituati e che ci fa quasi sentire a casa, ovvero un campus universitario americano. Il libro è narrato dai punti di vista dei due protagonisti, Hannah e Garrett, diversi come il giorno e la notte, ma che si troveranno a condividere uno strano accordo che li porterà a conoscersi meglio e a innamorarsi profondamente l'uno dell'altro.
Garrett, che nella trama viene descritto come un bad boy, in realtà è un popolare e simpatico giocatore di hockey con il pallino per le ragazze e un'ombra, quella di un padre troppo esigente, che aleggia su di lui, ma che lui nasconde più che bene agli occhi del mondo.
Lei, Hannah, è una brava ragazza tutta studio, amore per il canto e ricordi di un passato che vorrebbe dimenticare per sempre
Garrett e Hannah non hanno niente in comune, ma entrambi hanno qualcosa che potrebbe migliorare la vita dell'altro. Garrett gioca in squadra con il ragazzo che fa battere il cuore di lei, Hannah è bravissima nello studio e potrebbe aiutare Garrett a passare l'anno. Così scatta il contratto: lei lo aiuterà a studiare, lui l'aiuterà a conquistare il ragazzo per cui lei si è presa una cotta. 
Tra loro nasce una dolce e deliziosa amicizia, che ho davvero adorato. Assieme scoprono le gioie e i dolori dell'altro, si scambiano segreti, ridono e si stupiscono della bellezza di essere sinceri. Il loro amore non brucia in fretta, ma sboccia lentamente, in sordina, prendendosi il suo tempo e facendo sospirare i lettori. Per quanto il passato di Hannah sia un po' un cliché, è naturale che lei sia spaventata a far avvicinare qualcuno al suo cuore. Ma Garrett è diverso: lui l'ascolta, la fa ridere, le da sicurezza. Anche lui però ha i suoi demoni da combattere, demoni che ha sempre tenuto ben nascosti, e trovare in Hannah una confidente per Garrett è qualcosa di magico e inaspettato. La loro è una dolcissima amicizia che si trasforma lentamente in qualcosa di più e che, tra segreti, colpi di scena e qualche dramma, vi farà battere il cuore fino all'epilogo.

«Giusto per curiosità», dice lei, «la mattina, dopo esserti svegliato, ti ammiri allo specchio per un’ora o due ore?»«Due», rispondo allegramente.«Ti dai il cinque da solo?»«Certo che no». Sogghigno. «Bacio ciascuno dei miei bicipiti, poi punto lo sguardo verso il soffitto e ringrazio quel grand’uomo del piano di sopra per aver creato un esemplare di maschio tanto perfetto».


Lasciatemelo dire, cliché a parte, ho adorato le voci di Garrett e Hannah e le vicende che li hanno coinvolti. Sono due personaggi deliziosi e ben caratterizzati, simpatici, pieni di vita e sorprese: mi hanno tenuta incollata al libro dalla prima all'ultima pagina. Ho dovuto leggere questo libro in una sola seduta. Vorrà pur dire qualcosa, per una brontolona che non ama in New Adult, no? Il punto di forza del romanzo è proprio l'ironia dei due protagonisti che assieme formano una coppia insuperabile. Tra loro c'è un'alchimia palpabile, che permea le pagine di spontanea complicità. Vederli assieme, sia da amici che da innamorati, è stato dolcissimo!
Certo, avrei decisamente preferito che Elle Kennedy si concentrasse meno sulle descrizioni degli approcci fisici della coppia. Non sono una fan delle scene sensuali descritte nel particolare. Le trovo ripetitive: lette una volta, lette per sempre. Preferisco piuttosto immaginare io stessa determinati momenti. Capisco che ormai sembri quasi un obbligo andare nel dettaglio quando si tratta di sesso, ma personalmente trovo più appagante una bella scena in cui la tensione è a mille, che una in cui la tensione sfocia nell'atto pratico. Tuttavia c'è da dire che l'autrice saputo stemperare determinati momenti un po' troppo caldi per i miei gusti, con l'ironia che ha contraddistinto l'intero romanzo. 
Una delle cose che mi ha toccata maggiormente è stata la situazione familiare di Garrett: drammatica, realistica e strappa cuore. Avrei davvero voluto aiutarlo, lenire il suo dolore e piantare un bel pugno in faccia al padre per le torture a cui lo sottopone. Per contro avrei preferito che Hannah non avesse il passato che invece ha (non dirò nulla per evitare spoiler), ma temo che anche questo genere di cose sia ormai diventato un obbligo nei libri New Adult. Poco male, perché in ogni caso l'autrice ha saputo affrontare l'argomento con delicatezza e maestria.
Nel complesso un romanzo davvero carino, leggero e spensierato, ma anche tenero e commovente. Potrei persino leggere il secondo della serie, perché Logan, il prossimo protagonista,  mi sembra un personaggio molto interessante!

Verdetto: un new adult divertente

Livello di intimità: bollente! 


7 commenti:

  1. Glinda,come concordo con le tue parole!! In questo panorama di letture molto simili tra loro , il contratto si è distinto anche ai miei occhi!! La cosa che mi ha colpito maggiormente è stata proprio il fatto che non c'è stato il classico colpo di fulmine, ma un amore cresciuto nel tempo insieme ad affetto e stima, molto più realistico!! I personaggi sono molto dolci, e i loro scambi molto divertenti!! Lo consiglio sicuramente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Camilla, sono felice che la mia recensione sia in linea con il tuo pensiero! Io mi sono proprio stufata di leggere sempre le stesse cose nei libri, perciò è stata una sorpresa che "Il contratto" mi piacesse tanto. E sicuramente il punto maggiormente a favore è il fatto che la stori d'amore bruci lentamente! Siamo in due a consigliarlo allora :)

      Elimina
    2. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

      1) incantesimi d'amore
      2) Incantesimi amore perduto
      3) Incantesimi Divorzio
      4) Incantesimi di matrimonio
      5) incantesimo.
      6) Incantesimi Breakup
      7) Bandire un amante passato
      8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
      9) vogliono soddisfare il vostro amante
      Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
      attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

      Elimina
  2. Concordo in tutto e per tutto con te. Non sono un'amante dei new adult e pochi mi hanno colpito, ma questo ha due personaggi talmente divertenti da farmi dimenticare dei soliti cliché e di descrizioni che anch'io trovo eccessive.
    Spero che la Newton porti in Italia anche i prossimi libri. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehilà, Laura, è bello trovarsi d'accordo. Siamo in due a non amare questo genere e non è un caso che "Il contratto" abbia fatto un effetto simile a entrambe. Vorrei pubblicassero più libro così, che non si prendono troppo sul serio. Secondo me la serie sarà proseguita dalla NC!

      Elimina
  3. È un po' che ho adocchiato questo libro ma ero molto indecisa se prenderlo o no. Adesso ogni dubbio è sciolto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alisya! Felicissima di averti sciolto ogni dubbio! Bauona lettura e poi fammi sapere che ne pensi eh!

      Elimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...