lunedì 9 dicembre 2013

Recensione "Non cercarmi mai più" di Emma Chase

Praticamente divorato nel giro di un giorno e mezzo, "Non cercarmi mai più" di Emma Chase mi ha totalmente stupita, riuscendo a fare ciò che nessun romanzo "erotico" aveva mai fatto prima: conquistarmi.
Primo della serie "Tangled" (composta da tre romanzi - due su Drew e Kate e uno su Matthew e Dee-Dee - e due novelle), questo libro ha spiazzato i lettori grazie al mix di sensualità e ironia, arrivando a vincere il premio come "miglior esordio" nei Goodreads Choice Awards, ovvero gli awards letterari in cui sono i lettori a votare i loro libri preferiti! Non potevo perdermelo dunque, ma non sapevo cosa aspettarmi leggendolo. Strano ma vero me ne sono innamorata perdutamente! Lo consiglio davvero a chiunque abbia voglia di ridere e leggere qualcosa di sexy e irriverente.

Titolo: Non cercarmi mai più (Tangled #1)
Prezzo: carta 9,90 € - ebook 4,99 €
Data di uscita: 28 novembre 2013
Casa editrice: Newton Compton
Autrice: Emma Chase
Pagine: 288 
Il mio voto:



Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe per via dell’influenza. Ma noi sappiamo per certo che non è proprio la verità.
Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione e soprattutto portarsela a letto sembra una missione impossibile.
Non cercarmi mai più è il racconto privato, scandaloso e spiritosissimo di un casanova impenitente. Ma, mentre racconta la sua storia, Drew capisce finalmente che l’unica cosa che non aveva mai voluto nella vita, è l’unica di cui adesso non può più fare a meno.




La mia recensione


Posso ufficialmente affermare che "Non cercarmi mai più" è stato il primo libro di genere "erotico" che mi sia veramente, veramente piaciuto. Il debutto di Emma Chase è brillante, sfacciato e per certi versi geniale. L'autrice è riuscita a dar voce in modo notevole, a un protagonista maschile dissacrante e senza filtri che, con la sua lingua biforcuta e i suoi pensieri spudorati, entra immediatamente nel cuore delle lettrici. Sì, ho detto lettrici. Di solito non mi piace etichettare i libri, asserendo che siano più adatti a questo o quel pubblico, ma in questo caso sento il bisogno di farlo. Perché? Be', perché la faccenda è alquanto singolare. 
Apparentemente questa non è altro che una storia farcita di maschilismo, battute all'arsenico sul genere femminile e siparietti in cui le donne vengono bacchettate dal protagonista - che è un donnaiolo incallito e impunito - per i loro comportamenti discutibili. In teoria, con un libro così, ci si aspetterebbe che il pubblico femminile insorga. Ma, invece che far scoppiare rivolte e polemiche, "Non cercarmi mai più" sortisce il risultato opposto: conquista le donne senza appello. O, almeno, questo è ciò che è successo fino a ora. 
Vi starete chiedendo perché, immagino. La risposta è semplice: Drew Evans è favoloso, è un uomo alfa apparentemente indomabile e incorregibile che, in verità, incarna il sogno di molte donne.
La Chase non ha lasciato nulla al caso, fidatevi. Il suo protagonista è meravigliosamente caustico e sessualmente disinibito, ma non è mai realmente offensivo. E' un umo che pensa come un uomo e agisce come un uomo, ma ha una marcia in più. Perché a muovere i fili della sua psiche è una donna, Emma Chase, che è stata capace di creare il maschio perfetto: irresistibile, ironico, ricco, determinato sul lavoro e al letto, ma con un cuore tenero che e il giusto grado di ingenuità. Leggendo le sue disavventure con il primo amore non si può fare altro che ridere a crepapelle, adorare le sue battute acide e morire dalla voglia di correre in suo soccorso!

Sono un tipo molto determinato. Volontà. Controllo. Sono io a scegliere da che parte va la mia vita. Decido io fallimenti e successi. Fanculo al fato. Il destino può anche baciarmi le chiappe. Se voglio qualcosa con tutto me stesso, posso averla. Se mi concentro, mi sacrifico, posso fare qualunque cosa.Perché questo atteggiamento, chiedete? Perché sembro il relatore a una convention di qualche gruppo di sostegno? Cosa sto cercando di dire con esattezza?In poche parole: sono io che controllo il mio pisello. Non è il mio pisello che controlla me. O almeno, questo è ciò che mi ripeto da un’ora e mezza. Mi vedete, lì alla mia scrivania, che balbetto come uno schizofrenico senza le sue pillole?Sono io, che ripeto a me stesso i miei principi, le sacre convinzioni che mi hanno accompagnato fino a questo punto della vita. Che mi hanno reso un uomo dal successo incontestabile, a letto e in ufficio. Le convinzioni che non mi hanno mai deluso, quelle che muoio dalla voglia di gettare dalla dannata finestra. Tutto per colpa della donna che ora si trova nell’ufficio in fondo al corridoio. Da "Non cercarmi mai più"

Signori, ma soprattutto signore, ecco a voi Drew Evans: scapolo d'oro sulla soglia dei trent'anni, appartenente all'elite di New York. Niente filtri, artiglieria pesante sempre pronta all'uso - sia nel lavoro che a letto -, mente e lingua iperattive e cuore immune al virus dell'innamoramento.
Drew è un protagonista fantastico. Già dalle primissime pagine mette in chiaro che la sua non è una storia come tante, se non per la trama, che non brilla per originalità, per il contenuto. Infatti, nonostante "Non cercarmi mai più" sia un romanzo abbastanza ordinario in quanto a intreccio e costruzione, è la narrazione che rappresenta una novità assoluta e irresistibile. La Chase ha una prosa che scotta, irriverente e spassosa fino all'ultima riga, rendendo questo romanzo assolutamente unico nel suo genere. Era ora che qualcuno scrivesse un libro ad alti contenuti erotici che non si prende troppo sul serio, un romanzo in cui i protagonisti, pur essendo impossibilimente belli, non fossero perfetti e privi di senso dell'umorismo.
Nella schiera infinita di Mr Grey e Gideon Cross, ecco dunque che arriva Drew Evans, un uomo capace di farti sbellicare dalla risate per le sue teorie sul genere femminile, caparbio e smaliziato, sexy e irresistibile, ma anche infantile e molto, molto  impacciato in amore.
Viziato dalla madre e dalla sorella (da lui gentilmente soprannominata La Stronza), idolatrato dalla simpaticissima nipotina Mackenzie e corteggiato dalle donne, che seduce in modo seriale, Drew considera se stesso una benedizione per il popolo femminile e non ne fa mistero. Ma tutto cambia quando nella sua vita irrompe la brillante, bellissima e tostissima Kate Brooks. Lei non è solo una bella donna su cui Drew vorrebbe fare un giro: è una sfida. Una rivale al lavoro, una persona capace di tenergli testa, qualcuno che ammira e con cui ha un rapporto di competizione/desiderio.
Quando i due si incontrano e si scontrano, il risultato è esplosivo. Equivoci esilaranti, situazioni bollenti, amore strappalacrime e momenti indimenticabili!

Se non lo avete già intuito, non sono affatto un tipo suscettibile. Non sono uno che sviscera i propri sentimenti come un qualsiasi fricchettone new age. Però da lei mi aspetto qualcosa, un segno di riconoscimento di quello che è successo la notte scorsa, dell’attrazione che ancora ci tenta entrambi. E credevo che sarebbe stata lei a tirare fuori il discorso.È una donna, dopotutto.Quando mi rendo conto che non ottengo altro che silenzio, non posso fare a meno di accennare alla cosa: «Kate, riguardo alla notte scorsa…».Non mi lascia finire la frase: «La scorsa notte è stato un errore. Non succederà più».Ne sapete qualcosa di psicologia infantile? No? Be’, ecco una lezione per voi. Se dite a un bambino che non deve assolutamente fare una cosa, indovinate qual è la prima cosa che cercherà di fare quando non lo state guardando. Esatto.Gli uomini funzionano allo stesso modo. Certo che succederà di nuovo. Ma ora non è necessario che lei lo sappia.  Da "Non cercarmi mai più"

Non posso fare mistero dell'ammirazione che nutro nei confronti di Emma Chase: adoro questa donna. Ha creato un personaggio maschile che mi ha conquistata, mi ha mandata su tutte le furie, mi ha fatta ridere e ha scatenato il mio lato di crocerossina. Entrare nella sua testa è un po' come salire sulle montagne russe bendati, sapendo che non vedrete dove andrà il vagone, ma sentirete ogni scossone. 
La prosa della Chase è divertente, pungente e davvero attuale. Per una volta si legge un libro che non è avulso dalla realtà, in cui i protagonisti non sono così perfetti da risultare impossibili, in cui lo spessore caratteriale dei vari personaggi non è pari a quello di un foglio bianco. Ogni personaggio, sia primario che secondario, ha una propria dimensione e il risultato finale è davvero apprezzabile. Oltre a Drew e Kate, mi sono trovata ad adorare la piccola e simpatica Mackenzie, con il suo barattolo delle parolacce, e Alexandra (detta La Stronza), con il suo modo implacabile di affrontare la vita.
Anche Dee-Dee mi incuriosisce molto, ecco perché sono felice che il terzo libro della serie si concentrerà sul suo rapporto con Matthew, il migliore amico di Drew.
Altro motivo di gioia è il fatto che il secondo libro della serie, sarà narrato dal punto di vista di Kate, che è una protagonista davvero interessante. Sicura di sé, consapevole delle proprie capacità sia sul lavoro che nella vita, diretta e forte, Kate è certamente una donna da cui trarre ispirazione e che saprà deliziarci con i suoi pensieri più segreti.
Ovviamente il mio personaggio preferito rimande Drew. Mi ha ricordato un po' il mitico Barney Stinson di "Alla fine arriva mama": come lui è un seduttore incallito e pieno di sé, è privo di filtri, non ha mai conosciuto l'amore e, come lui, quando lo conosce non sa cosa fare e soccombe. Ma lo fa con stile, sia chiaro. Ho amato il suo lato più giocoso e sfacciato, ma sono rimasta colpita anche del modo in cui ha ceduto ai sentimenti, dando il meglio di sé. Le sue perle di saggezza non saranno dimenticate facilmente.


Verdetto: molto più che un libro erotico! E' un must read della letteratura romantica contemporanea


Livello sensualità: vietato ai minori!

  Compralo cliccando sulla cover

30 commenti:

  1. lo volevo leggere! immaginavo che fosse irriverente e divertente! aggiungiamo alla lista infinita

    RispondiElimina
  2. Non l'ho mai preso in considerazione finché ora ho letto la tua recensione!
    Credo proprio che gli darò una possibilità!!!
    Come girarsi dall'altra parte davanti a 5 stelline...

    RispondiElimina
  3. Per caso avevo letto un estratto del primo capitolo sul sito della NewtonCompton, dopo aver letto le prime righe ho capito che l'avrei adorato. E così è stato.
    Finalmente qualcuno che da voce al protagonista maschile, ho trovato Drew fantastico e in più di un occasione mi sono trovata a ridere da sola delle sua battute. Mi facevano morire i soprannomi che dava al fidanzato di Kate!!
    Non vedo l'ora di leggere il seguito!!

    RispondiElimina
  4. Lo avevo bollato come l'ennesimo erotico e ignorato... Ma dopo la tua recensione e i commenti su FB direi che non può mancare nella mia libreria!

    RispondiElimina
  5. Non gli volevo dare una possibilità visto che fin'ora non sono entrata in completa sintonia con questo genere, ma dalla tua recensione mi devo ricredere, ora sono curiosissima riguardo a Drew!

    RispondiElimina
  6. Comprato il giorno dopo l'uscita e divorato!! Mi è piaciuto tanto, ma cosa dico....L'HO AMATO!! Drew è stupendo...oltre al suo innegabile fascino, mi ha conquistata con le sue battute :D Non vedo l'ora del seguito...

    RispondiElimina
  7. Glinda, sei capace di farmi innamorare di un libro che non avevo assolutamente preso in considerazione! Dopo questa magnifica recensione e gli estratti, sarà il prossimo libro che comprerò!

    RispondiElimina
  8. Lo avevo snobbato all'inizio però non è la prima recensione positiva che leggo sta piacendo praticamente a tutti *A* sarà mio

    RispondiElimina
  9. Appena finito di leggere! Wow lo adoro, ho riso per tutto il tempo! Drew è fantastico...amo il punto di vista maschile ma penso che la Chase sia riuscita a scriverlo in modo divino! Ho preso anche appunti xD

    RispondiElimina
  10. Ho divorato questo libro in un giorno. L'ho adorato. Bello bello bellissimo

    RispondiElimina
  11. Ok lo leggo :)
    ps fai delle recensioni stupende!

    RispondiElimina
  12. ok, mi hai convinto :)
    Mi sa che interrompo quello che sto leggendo e inizio questo *__*

    RispondiElimina
  13. Lo avevo snobbato per via della trama un po' banale, ma dopo questa recensione mi sa che dovrò leggerlo. Mica posso farmi scappare un tipo come Drew! :P

    RispondiElimina
  14. Sembra davvero stupendo e molto divertente, non vedo l'ora di leggerlo! Penso proprio che sarà uno dei miei prossimi acquisti libreschi =D

    RispondiElimina
  15. Ok comprato!! Vediamo se si merita le tue 5 stelline

    RispondiElimina
  16. come sempre condivido pienamente le tue 5 stelline Glinda!!! l'ho divorato nel giro di 36 ore!!! <3

    RispondiElimina
  17. L'ho letto ieri e ancora stò cercando di capire cosa ci sia di divertente o di romantico.... a me non è piaciuto per niente.

    RispondiElimina
  18. se penso a questo libro mi ritrovo a ridere da sola come un'ebete.....è bellissimo, ironico e la storia è davvero carina........mi sono divertita un sacco e queste donne in carriera sono davvero esilaranti......

    RispondiElimina
  19. Stupendo mi è' piaciuto tantissimo - spiritoso scritto benissimo - sensuale al punto giusto - la Chase e' una scoperta felice!!!

    RispondiElimina
  20. letto in un giorno e mezzo!!! dire favoloso, ironico, divertente e... lascatemelo dire DREW è il tipo di STRONZO che tutte le donne sognano...... ho fatto un ottimo acquisto e lo consiglio a gran voce :D a quando il prox libro di emma chase???

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Non avevo preso in considerazione questo libro nonostante lo avessi visto varie volte in libreria.. ma dopo questa recensione, beh!

    RispondiElimina
  23. IL TUO BLOG E' STATA LA SCOPERTA PIU' BELLA CHE ABBIA MAI POTUTO FARE. Credimi leggo un libro al giorno, e grazie a te non riesco più a smettere! A parte questo, ti ringrazio per le tue recensioni, ormai mi fido ciecamente!
    Comunque concordo con il commento che hai dato al libro, ho appena finito di leggerlo.

    RispondiElimina
  24. bellissima recensione! Adoro Drew! bellisima anche la saga anche se il secondo libro mi è piaciuto un pochino meno! grazie per aver creato il blog senza di esso mmi sentirei persa...

    RispondiElimina

I vostri commenti sono la linfa di questo blog, perciò lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto il mio articolo, cliccate sul tasto G+ per mostrare il vostro apprezzamento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...