venerdì 30 dicembre 2011

Happy New Year!

Miei tesori, il 2011 volge al termine per lasciare spazio a un nuovo e si spera glorioso anno! Sarà l'ultimo della storia del mondo? Chi può dirlo! 
Noi, per evitare di farci trovare impreparati, faremo in modo che questo sia il più bell'anno mai vissuto

Come si dice dalle mie parti,

BUONA FINE E BUON INIZIO!
http://data.whicdn.com/images/20260688/tumblr_lx1434w1Xq1qm0gz0o1_500_large.png

E per festeggiare il nuovo anno ho anche messo su la nuova grafica, fatemi sapere che ne pensate!
Con tutto l'amore che c'è

Glinda. 

 

Anteprima, L'amore Immortale-Il libro segreto dell'Arcangelo, di Sabrina Belunis. Angeli e Demoni per una nuova trilogia tutta da scoprire

Arriva il 19 Gennaio 2012, L'amore immortale, titolo originale Archon, di Sabrina Belunis, primo libro di una trilogia Angelica molto intrigante dai toni Gotici e Dark. Con un prezzo imbattibile e la bella cover originale, la Newton Compton si prepara a conquistare tutti coloro che non possono resistere alle eroine interessanti con una particolare storia da raccontare.

http://ecx.images-amazon.com/images/I/51ch6OhEVfL.jpgAngela Mathers è una ragazza dal tremendo passato. Sin da bambina è stata tormentata da sogni popolati da creature bellissime e conturbanti: Angeli che la chiamano e la incantano Ciò che di più al mondo vorrebbe è congiungersi agli Angeli che popolano le sue fantasie e l'unico modo che crede possa portarla da loro è la morte, essendo loro creature celesti. Ma è davvero così?
Angela è molto di più che una semplice ragazza problematica, lei è una Blood head, o come direbbe, lei: un mostro, la possibile realizzazione di una terrificante profezia di morte e distruzione. 
Una volta uscita dall'istituto psichiatrico in cui era stata rinchiusa a causa dei suoi strani comportamenti, Angela si recherà a  Luz per frequentare una esclusiva università Vaticana, unico posto al mondo in cui i Blood Head vengono accettati e spronati a studiare i propri poteri e la propria natura.
Ciò che l'attende a Luz però va ben oltre la riscoperta di sé e l'accettazione delle proprie capacità. Angeli e Demoni che si aggirano a piede libero sulla terra, libri proibiti che potrebbero cambiare per

giovedì 29 dicembre 2011

Atelier's Top Ten: Le più belle cover del 2011 secondo Atelier dei Libri




Continuano le classifiche di fine anno! Dopo la top ten delle letture migliori dell'anno, arriva quella delle cover più belle del 2011
Ovviamente DOVETE partecipare nei commenti, senza badare ai numeri. Nessun problema se sforate o non arrivate a dieci titoli okay? L'importante è che siano libri pubblicati nel 2011, mi raccomando.

Le più belle cover del 2011

10 

Tempest di Julie Cross 
L'adoro e dopo aver letto il libro posso anche dire che è il ritratto della scena più importante! Peccato che la Fanucci abbia usato per la cover italiana una versione a bassissima qualità! Non si fà!

9
Soulless di Gail Carriger 
Bella, colorata, fumosa e di classe. Amo Londra e amo questa cover.
https://lh4.googleusercontent.com/-S4HD1HvuIMk/TX4au2aeQ5I/AAAAAAAAAPI/VuYIwSKdqrI/soulessss.jpg

 
Matched di Ally condie. 
Bellissimi colori e stupendo concetto. Adorabile.
 http://2.bp.blogspot.com/-n5i3IO_l47w/TbKUPjHwH7I/AAAAAAAAAS4/vTZJiURSNL4/s1600/matched-light.jpg
Gightshade diAndrea Cremer
Viola, glitterata e penetrante. Bellissima!

6
Article 5 di Kristen Simmons inedito in Italia.
Adoro il paesaggio postapocalittico e devastato e la bella nota di rosso che spicca nella cover.
http://photo.goodreads.com/books/1306520962l/10677277.jpg

Atelier's Top 10: Le migliori letture del 2011 di Atelier dei Libri!


Amici lettori, pensavate mi fossi dileguata eh? Invece, tra un regalo e l'altro, stavo preparando le mie top ten di fine anno! 
Come si può iniziare bene un nuovo anno senza fare un bel bilancio? Dopo aver letto quasi 100 libri dovrò pur dire la mia al riguardo, no?

Comincia oggi la carrellata di top 10 del 2011, con la classifica dei migliori libri letti in questo prolifico anno! Ovviamente PRETENDO che partecipiate anche voi nei commenti, postando le vostre classifiche senza badare al numero dei libri! Nessun problema se non arrivate a dieci o se superate il numero, intesi?


Le migliori letture del 2011

10

Crank di Hellen Hopkins


Un libro poetico, immediato, diretto. Arriva dritto al cuore e colpisce duro! Imperdibile, da leggere e rileggere.
http://1.bp.blogspot.com/-6x6s26kPT7w/TbfeXbWS5DI/AAAAAAAAAS8/tSqg7EOhPQQ/s320/crank+light.jpg
9

Grande Amore di Anne Brashares

Decisamente uno dei libri più romantici e dolci che io abbia letto quest'anno.  Non è ancora ben chiaro se sia un romanzo autoconclusivo o facente parte di una serie ancora in corso di scrittura, ma ciò che è fuori di dubbio è che Grande Amore mi ha fatta innamorare!
http://1.bp.blogspot.com/-S_BThB5eLe8/Ti-1sHnDGLI/AAAAAAAAIbg/4-ubnerIJlA/s320/grande+amore+econ.jpg

8

La diciassettesima luna di Kami Garcia e Margaret Stohl

Secondo romanzo della Caster's Cronichles, saga che amo e adoro con tutta me stessa. Ho divorato questo libro con passione e non mi ha deluso affatto! Diverso dai soliti YA, divertente e deliziosamente mistico, La diciassettesima luna è un libro da non perdere.
http://static.blogo.it/booksblog/la_diciassettesima_luna_garcia_stohl_mondadori.jpg


7

Warm Bodies di Isaac Marion


Un romanzo bellissimo e incredibilmente poetico, che ho amato! Una innovativa visione dello zombie raccontata con maestria e fantasia. Bello davvero!
http://4.bp.blogspot.com/-Pjd_RwFp9OE/Tu45csB57bI/AAAAAAAAADQ/Xg60Yt9reEo/s1600/warmbodies+lihgt.jpg

6

Proibito di Tabitha Suzuma

Un romanzo straziante e sconvolgente, che non ho ancora dimenticato. Bello, difficile, ma bello. Non posso descriverlo diversamente, vi consiglio di leggerlo per lasciarvi rapire dalla sua magia.
http://2.bp.blogspot.com/_6_b-BS1PxFo/TTRm3BamlrI/AAAAAAAAAqM/17NeRH7dxh0/s320/Proibito_piatto.jpg

sabato 24 dicembre 2011

Buon Natale, Sognalettori di Atelier dei Libri!

Cari e care, puntuale come ogni anno è arrivato il Natale a riempirci di gioia e frenesia! Tra doni da impacchettare, fiocchi da annodare e cene da preparare, sarete tutti in preda al panico e pronti a escogitare una fuga dal Natale! Ho fatto la rima? O cielo devo aver visto troppi film natalizi!

Per quanto ci sentiamo tutti un po' Grinch, in fondo, questi giorni custodiscono un che di magico a cui nessuno può opporsi. Non conta la religione a cui si appartiene, né le credenze che contraddistinguono ogni individuo, il Natale è speciale perché riunisce tutti, gli amici e i meno amici. E' proprio lì che si nasconde l'incanto: nella condivisione di un momento di felicità che scalda anche il più duro dei cuori.

Si dice che il Natale va passato con chi si ama, ecco perché nella mia tavola imbandita a festa questa sera lascerò un posto vuoto per ognuno di voi. Siete parte di me e vi porto nel cuore in questa serata di magia e sorprese! 

Che la felicità possa baciarvi e donarvi tutto ciò che desiderate: amore, gioia, salute e, ovviamente, TANTI, TANTI LIBRI! 


 Vi adoro amici miei, buon Natale!


mercoledì 21 dicembre 2011

W...W...W... Wednesday #5

w... w... w...wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

Come ogni mercoledì è arrivato il momento di W...W...W.... Wednesdays, rubrica facile facile inventata dal blog Should Be Reading a cui siete tutti invitati a partecipare! 
Come? Rispondendo alle semplici tre domande in basso!

* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)
* What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)


Ecco le mie risposte!

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

http://www.federicabosco.com/web/wp-content/uploads/2011/10/il-mio-angelo-segreto1.jpgIl mio Angelo segreto di Federica Bosco! Ancora? Vi chiederete voi. E io rispondo sì, ANCORA! Perchè nel mentre in questa settimana ho letto altri due libri...










What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)

 

Ah! Mentre leggevo Innamorata di un Angelo ho divorato Switched di Amanda Hoking e Se fosse per sempre di Tara Hudson!











What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

 
 Molto probabilmete sarà Firelight oppure Dark Eden... sono parecchio indecisa! 











Tocca a voi!

Recensione in anteprima, Se fosse per sempre di Tara Hudson

Come spesso mi succede, pur essendo impegnata nella lettura di un altro libro non appena ho avuto in mano Se fosse per sempre, mi sono lasciata folgorare e ho dovuto divorarlo. Letto in una sola giornata, il romanzo d'esordio di Tara Hudson edito dalla Nord mi ha conquistato grazie alle sue atmosfere dark e misteriose, ma anche estremamente dolci. Mescolando Mystery, Urban Fantasy e Paranormal romance, in salsa Young Adult, Se fosse per sempre è il libro adatto a tutti coloro che cercano una storia romantica e misteriosa.


Titolo: Se fosse per sempre
Traduttore: Paola Bonini
Uscita: 12 gennaio 2012
Autore: Tara Hudson
Prezzo:  18.60 €
Editore: Nord
Pagine: 368
Il mio voto

 
Chissà da quanti anni Amelia si aggira inquieta sulla riva del fiume. Quand’è morta, ne aveva solo diciotto e, da allora, ha perso la cognizione del tempo e non ricorda nulla del suo passato: né i suoi genitori, né i suoi amici, nemmeno il proprio cognome. Rammenta solo le acque scure che si sono chiuse su di lei, soffocandola. Le stesse acque che vede nei suoi incubi quando, atterrita, è costretta a rivivere ogni angosciante momento della propria morte. Un giorno, però, dopo uno di quegli orribili sogni, Amelia capisce che c’è qualcosa di molto diverso. Perché stavolta non si tratta di lei, bensì di un ragazzo che sta davvero affogando e che lotta per sopravvivere. Amelia non può lasciare che pure lui subisca il suo stesso destino e decide di aiutarlo: come per magia, il ragazzo non solo trova la forza di nuotare verso la riva, ma riesce addirittura a vedere il viso di Amelia, a sentire la sua voce, a sfiorarle una guancia con la punta delle dita. E, in quell’istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno di cui potersi fidare, qualcuno disposto a scoprire chi l’ha uccisa. Qualcuno che, per amor suo, sfiderà perfino le forze oscure che stanno cercando di distruggerla…

La mia recensione

Se fosse per sempre è quel genere di romanzo a cui ci si abbandona totalmente quando si vuol fare un tuffo in un fiume di sentimenti. 
Dolceamaro, delicato, dark e misterioso, il libro che apre le danze della Herafter Trilogy, incolla i lettori alle pagine incantando con le sue atmosfere suggestive e l'appassionante stile narrativo dell Hudson. 
Pur trattandosi di una ghost story e raccontando di fantasmi, Se fosse per sempre racchiude in sé una dolce storia d'amore e rinascita, ben lontana dal thriller e perciò sconsigliata a chi cerca un romanzo denso di adrenalina
Thara Hudson ha deciso di dar voce ai pensieri di una ragazza smarrita, sola e, soprattutto morta, ma non per questo arida. 
Amelia è un personaggio che scatena empatia e tenerezza e la cui crescita è palpabile dal principio alla fine e la cui storia sa emozionare e far sorridere. 
Il volume potrebbe essere perfettamente autoconclusivo e, pur prevedendo un seguito, non lascia il lettore con l'amaro in bocca e quel senso di recisione della storia che spesso si cela nei finali dei libri appartenenti a una serie.

Pur essendo irrimediabilmente e innegabilmente deceduta, Amelia non ha mai smesso di vagare nel mondo dei vivi. Con la piccola manciata di ricordi che le è rimasta dopo la sua morte, di cui ignora le dinamiche, continua a vagabondare sulle sponde del fiume che un tempo le tolse il respiro.
La caratterizzazione che la Hudson ha fatto con Amelia è interessante e sfaccettata. Il suo essere fantasma la pone in una condizione di immobilità dolorosa e incessante. Non ricorda nulla del proprio passato da viva, non conosce il suo aspetto fisico e non conserva più tutti sensi che possiedono gli esseri viventi. 
Non può percepire il contatto con ciò che la circonda, pur non essendo capace di attraversare i muri e le persone, e non percepisce gli odori e i sapori.
La mente della ragazza è avvolta in una sorta di torpore dovuto all'isolamento e all'impossibilità di interagire con il mondo, l'unico triste diversivo nella sua non vita è uno strano stato di incoscienza in cui a volte piomba per rivivere il suo annegamento. In un giorno apparentemente simile a tanti altri però, Amelia si troverà a fronteggiare la morte a viso aperto. Non la sua, ma quella di uno sconosciuto che rischia di annegare. 

Anteprima, Switched-Il segreto del regno perduto, di Amanda Hocking. Arriva la trilogia Young Adult dell'autrice che ha fatto impazzire l'America.

http://photo.goodreads.com/books/1317794316l/11457525.jpgUscirà il 20 Gennaio 2012, Switched-Il segreto del regno perduto, primo capitolo della trilogia Fantasy Contemporanea "Trylle" di Amanda Hocking, giovane autrice Statunitense che ha rivoluzionato il volto dell'autopubblicazione. Se vi state domandado cosa abbia mai potuto realizzare di così eclatante una ventisettenne del Minnesota, la risposta è semplice: ha scalato le classifiche del New York Times con un libro che ha scritto, curato, editato e pubblicato completamente da sola
Nessun editore si era mai interessato infatti alle visionarie storie della Hocking, che non ha accettato di arrendersi di fronte a nulla. E' stata la quanto mai azzeccata decisione di pubblicare i propri libri su Amazon che ha aperto ad Amanda le porte del successo, che meritato o meno, continua a crescere. Ormai pubblicata in oltre 30 paesi, Amanda Hocking si appresta a far parlare di sé anche in Italia, grazie ai Tipi di Fazi Editore che hanno deciso di tradurre la saga Trylle. 
Se siete curiosi di conoscere questa particolare scrittrice, potrete incontrarla nel suo tour promozionale italiano che sarà così organizzato:

23 GENNAIO - VENEZIA 
25 GENNAIO - MILANO 
28 GENNAIO - LIBRERIA MONDADORI ROMA

http://photo.goodreads.com/books/1288828865l/8564935.jpgIl romanzo, che io ho già letto in anteprima e recensirò a giorni, racconta una godibile favola moderna, la cui protagonista è l'irascibile Wendy, diciottenne con la particolare capacità di riuscire a piegare la volontà altrui. Il passato di Wendy non è dei più rosei come non lo è nemmeno la sua situazione familiare, ma ciò che non immagina è che un regno l'attende. Un regno invisibile agli occhi umani, in cui la magia è reale e le creature delle fiabe esistono davvero. Un regno in cui il bene e il male si fondono e il pericolo si cela dietro ogni porta chiusa, in cui i bambini vengono rapiti e scambiati... Un regno a cui Wendy appartiene irreversibilimente. Amori proibiti, segreti svelati e di promesse sussurate si susseguono questa prima istallazione della saga Trylle, spensierata e adatta a ogni età e ogni genere.


Titolo: Switched-Il segreto del regno perduto 
In libreria: 20 gennaio 2012
Autore: Amanda Hocking 
Editore: Fazi/Lain
Euro: 12,00 €
Pagine: 334 




Wendy Everly sa di essere diversa dalle altre ragazze, ha scoperto di possedere un potere oscuro che le permette di influenzare le decisioni altrui, un potere segreto che non può rivelare a nessuno. La scuola della piccola cittadina di provincia in cui si è trasferita con la famiglia, le sta stretta, il rapporto con la madre è conflittuale, tutto sembra insopportabile finché una notte si presenta alla finestra della sua stanza il misterioso e affascinante Finn, da poco in città. L'arrivo di Finn sconvolge il mondo di Wendy. Questo strano ragazzo possiede la chiave de suo passato e le risposte sui suoi poteri e rappresenta la porta d'accesso a un luogo che Wendy non avrebbe mai immaginato potesse esistere.

* * * 

Per essere sempre aggiornati sulla serie e sulle sorprese che la Fazi ha in serbo per voi non perdetevi la pagina facebook di Switched-Il segreto del regno perduto.
 www.facebook.com/switchedfazieditore

* * *  

Allora, vi ispira? Che ne dite della cover Italiana?  


martedì 20 dicembre 2011

Top ten tuesdays#10 I dieci libri che vorrei trovare sotto l'albero di Natale!


Torna l'appuntamento con Top Ten Tuesday una semplicissima rubrichetta che si tiene ogni marted, in teoria, e che consiste nel condividere delle divertenti liste libresche. Ogni volta ci sarà un tema per e ognuno potrà proporre la propria top 10 nei commenti, naturalmente è importante che sia attinente al tema scelto da  The Broke and the Bookish!

Non è necessario che voi facciate una top ten, basta anche una top five o una top three, l'importante è partecipare!

La top ten di questa settiana è 

I dieci libri che vorrei trovare sotto l'albero di Natale!
  1. Promessa di sangue di Richelle Mead. Vi ho già detto quanto sono innamorata della saga dell'Accademia dei Vampiri? Be', voglio da matti l'ultimo libro che è appena uscito. 
  2. La sonnambula di Essi Fox. Lo vorrei davvero tanto, ma è un libro così raro da essere introvabile in libreria. Hey, Babbo Natale, c'è al Polo Nord questo romanzo?
  3. La serie Beauty di Scott Westerfield. Lo voglio! Ho sempre desiderato leggere questa serie e ora che è stata pubblicata in un libro unico non posso resistere. 
  4. Tu contro di me, di Jenny Downham. Un romanzo che desideravo già in lingua e ora che ho scoperto la sua pubblicazione italiana per i Tipi di Bompiani lo voglio ancor di più.
  5. La serie Hunger Games di Suzan Collins. La voglio troppo da troppo tempo!
  6. The Help, L'aiuto di Kathryn Stockett, un libro affascinante che vorrei davvero leggere. Avrete visto i cartelloni nei cinema di The Help film che uscirà il 20 Gennaio, be' io voglio prima leggere il libro!
  7. La casa per bambini speciali di Miss Peregrin di Ransom Riggs, lo voglio. Ah, se lo voglio! Mi intriga troppo ragazzi, che ci posso fare? 
  8. La cacciatrice di anime, di Darynda Jones. Un libro che mi ispira molto e a cui darei volentieri una possibilità! Peccato che sia introvabile in libreria.
  9. Il Libro della Vita e della Morte di Deborah Harkness. Un libro interessante e misterioso che mi intriga molto!
  10. Un giorno di David Nichols, lo rincorro da un bel po' la il suo prezzo mi lascia sempre peplessa. Magari Babbo Natale mi fa una sorpresa!
Be', che ne dite? Vi piace la mia top ten? E voi che libri vorreste trovare sotto l'albero? 

domenica 18 dicembre 2011

Problemi Tecnici

Cari lettori, a causa dell'ennesimo problema con Blogger, Atelier dei Libri è invaso da grandi punti esclamativi che sostituiscono le belle immagini a cui eravate abituati. Niente panico, è un inconveniente momentaneo che provvederò a risolvere nella giornata di domani, quindi tutti coloro i quali aveva esposto i miei banner sui loro siti e si trovano nelle stesse condizioni, non devono fare altro che aspettare, e presto ripristinerò tutto.

Un abbraccio!

sabato 17 dicembre 2011

In My Mailbox #41 IL RIEPILOGO!



Dopo non so nemmeno io quante settimane d'assenza ho deciso di rispolverare la povera rubricaIn My Maibox, rubrica teroricamente a cadenza settimanale che dovrei pubblicare di sabato, inventata da Kristi del blog The Story Siren.
In cosa consiste In My Mailbox? Semplice! In ogni appuntamento vi racconterò quali libri ho trovato nella mia cassetta delle lettere, che siano essi acquistati o regalati dai miei cari, dagli autori o dalle Case Editrici!

Eendo una puntata di riepilogo ci saranno anche libri che ho già recensito o sto leggendo!


In queste settimane nella mia cassetta delle lettere ho trovato Per recensioni/speciali/giveaways




http://4.bp.blogspot.com/-W0p66i-2DG8/TtZQJfFP5VI/AAAAAAAAAgA/NoXQunVTpxo/s200/Switched+-+UK+-+A
cover UK
In libreria: 20 gennaio 2012

Wendy Everly sa di essere diversa dalle altre ragazze, ha scoperto di possedere un potere oscuro che le permette di influenzare le decisioni altrui, un potere segreto che non può rivelare a nessuno. La scuola della piccola cittadina di provincia in cui si è trasferita con la famiglia, le sta stretta, il rapporto con la madre è conflittuale, tutto sembra insopportabile finché una notte si presenta alla finestra della sua stanza il misterioso e affascinante Finn, da poco in città. L'arrivo di Finn sconvolge il mondo di Wendy. Questo strano ragazzo possiede la chiave de suo passato e le risposte sui suoi poteri e rappresenta la porta d'accesso a un luogo che Wendy non avrebbe mai immaginato potesse esistere.



Titolo: Se fosse per sempre
Uscita: 12 gennaio 2012
Autore:Tara Hudson
Prezzo:  18.60 €
Editore: Nord
Pagine: 368


 
Chissà da quanti anni Amelia si aggira inquieta sulla riva del fiume. Quand’è morta, ne aveva solo diciotto e, da allora, ha perso la cognizione del tempo e non ricorda nulla del suo passato: né i suoi genitori, né i suoi amici, nemmeno il proprio cognome. Rammenta solo le acque scure che si sono chiuse su di lei, soffocandola. Le stesse acque che vede nei suoi incubi quando, atterrita, è costretta a rivivere ogni angosciante momento della propria morte. Un giorno, però, dopo uno di quegli orribili sogni, Amelia capisce che c’è qualcosa di molto diverso. Perché stavolta non si tratta di lei, bensì di un ragazzo che sta davvero affogando e che lotta per sopravvivere. Amelia non può lasciare che pure lui subisca il suo stesso destino e decide di aiutarlo: come per magia, il ragazzo non solo trova la forza di nuotare verso la riva, ma riesce addirittura a vedere il viso di Amelia, a sentire la sua voce, a sfiorarle una guancia con la punta delle dita. E, in quell’istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno di cui potersi fidare, qualcuno disposto a scoprire chi l’ha uccisa. Qualcuno che, per amor suo, sfiderà perfino le forze oscure che stanno cercando di distruggerla…

Editore: Piemme Freeway
Autore: Moira Young
Titolo: Dark Eden
Prezzo: 17,00 € 
Pagine: 348



Sarà una mostruosa tempesta di sabbia e l’arrivo di quattro cavalieri a cambiarle la vita. Perché rapiscono Lugh e a Saba non resta altra scelta che mettersi sulle sue tracce per salvargli la vita e riportarlo a casa. Per riuscirci dovrà superare molte prove, combattere molte battaglie, ma quello che otterrà in cambio – l’amore, l’amicizia, e una nuova consapevolezza – sarà la ricompensa per la perdita dell’innocenza.



Data di pubblicazione: 13 Ottobre
Casa Editrice: Newton Compton
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 352



Savannah Dubrinsky è la regina dei sortilegi, una maga famosa in tutto il mondo, capace di incantare chiunque con la sua abilità e il suo fascino magnetico. Giovane, fiera e indipendente, non ha paura di nulla, e nessuno è mai riuscito a domarla. Ma ora Gregori, uno fra i più antichi e potenti carpaziani, è venuto a reclamarla dopo secoli di vuoto e solitudine, e, grazie alla magia nera che lui solo conosce, ha preso a sussurrare alla sua mente che il fato vuole vederli uniti e che lei è nata per salvare la sua anima immortale. E per Savannah sarà difficile resistergli, perché solo lei può illuminare il buio in cui l’oscura anima di Gregori si trova… Un capitolo ancora più dark della saga di Christine Feehan, pieno di disperazione, amore, rituali antichi come il tempo e ineluttabili come il destino.
  


venerdì 16 dicembre 2011

Arriva Time Crime, nuovo marchio editoriale targato Fanucci pronto a stregare gli amanti del Thriller


Dopo aver dato vita alla molto amata Leggereditore, costola tutta al femminile dedicata a uscite romance e paranormali, la Fanucci ha deciso di allargare i propri orizzonti e accontentare anche gli appassionati del genere Crime e Thriller
Sarà TimeCrime il nuovo marchio editoriale che dal 6 Gennaio soddisferà i lettori di romanzi al cardiopalma che esplorano gli oscuri meandri della mente umana.
Prezzi contenuti, formato rilegato con sovracoperta e cover di classe confermano la fama che la Fanucci è riuscita a guadagnarsi nell'anno 2011, che ha visto tale Casa Editrice salire sul podio delle più apprezzate di Italia. 
TimeCrime promette emozioni forti, autori di fama mondiale e grande suspance con spy-story, mystery e horror che mozzeranno il fiato. L'etichetta esordirà con tre titoli di tutto rispetto che non posso non presentarvi!





Arriva in anteprima mondiale,  l’attesissimo romanzo crime di William Landay, un thriller emozionante che lascia il lettore con il fiato sospeso grazie a colpi di scena imprevedibili.


Data di pubblicazione: 6 Gennaio 2012
Prezzo: 7.70 Euro
Pagine: 400



Andy Barber, da più di vent’anni braccio destro del procuratore distrettuale, è un uomo rispettato, un marito e un padre devoto, e ha davanti a sé una carriera sicura. Sa bene cosa può nascondere la vita di una persona, quali colpe possono essere taciute, ma la sua è un’esistenza serena e l’amore per sua moglie e suo figlio non ha limiti. Tutto sembra andare per il verso giusto per lui e la sua famiglia.
Ma certe convinzioni a volte sono esposte ai capricci del destino o alle conseguenze di piccoli gesti. Così, un giorno, quasi per caso, piomba su di loro un’accusa inaudita: il figlio di Andy, Jacob, poco più che un bambino, viene indagato per omicidio. Un suo compagno di classe è stato accoltellato nel parco poco prima dell’inizio delle lezioni. Il ragazzo proclama la propria innocenza e Andy gli crede. Ma c’è qualcosa che non torna, l’impianto accusatorio è dannatamente convincente: e se qualcosa fosse sfuggito all’attenzione di Andy? E se i quattordici anni di vita del figlio non fossero sufficienti per capire chi è realmente? E se Jacob, suo figlio, fosse alla fine un assassino?


* * *
Torna Karin Slaughter, regina del genere thriller americano, con una storia al cardiopalma che non lascerà superstiti.


Data di pubblicazione: 6 Gennaio 2012
Prezzo: 7.70 Euro
Pagine: 512




Quando l’agente Michael Ormewood, del dipartimento di polizia di Atlanta, viene chiamato in un quartiere popolare di Atlanta, si trova di fronte ad un omicidio brutale: Aleesha Monroe giace in un lago di sangue, il corpo orribilmente mutilato. Ora dopo ora, appare evidente che l’omicidio della donna non è tuttavia destinato a rimanere isolato: poco dopo, il cadavere mutilato della vicina di casa di Michael, Cynthia Barrett, viene trovato nel cortile posteriore della sua villetta. Ormewood si trova costretto a collaborare con l’agente del Georgia Bureau of Investigation Will Trent, un uomo che detesta, perché l’omicidio sembra avere parecchie somiglianze con altri due crimini verificatisi nello Stato. Eppure, qualcosa non torna: tra i diversi casi ci sono delle incongruenze, dei dettagli che aprono la strada a ipotesi investigative diverse. Forse non si è in presenza di un unico serial killer, forse il mistero celato dietro la morte delle due donne è inestricabilmente legato a un passato che rifiuta di essere sepolto…


* * *


Giuliano Pasini inaugura con questo romanzo le avventure investigative del commissario Roberto Serra. Nell'AppenninioEmiliano si nascondono moventi di un orribile omicidio che affonda le radici nell'Italia della Seconda Guerra Mondiale.

Data di pubblicazione: 6 Gennaio 2012
Prezzo: 7.70 Euro
Pagine: 348



Case Rosse, minuscolo borgo nell’Appennino tosco-emiliano, ha un primato: è la sede del commissariato più piccolo d’Italia, diretto da Roberto Serra – che viene da Roma ed è considerato uno de fòra – con l’aiuto dell’agente Manzini. Non succede mai nulla se non qualche rissa tra ubriachi il sabato sera. Ma la notte del Capodanno del 1995 una telefonata sveglia Manzini in piena notte. Ci sono tre cadaveri al Prà grand, uccisi senza pietà. I due poliziotti accorrono sul luogo del delitto e vi trovano il sindaco del paese e alcuni curiosi che hanno compromesso irrimediabilmente la scena del crimine. Uno spettacolo raccapricciante si presenta ai loro occhi: un uomo, una donna e una bambina sono stati colpiti a morte da distanza ravvicinata con un fucile. È un’esecuzione, senza alcun dubbio. Ma non ci sono schizzi di sangue intorno alle vittime e la loro posizione non combacia con la traiettoria degli spari. A chi appartengono questi corpi così straziati che chiedono giustizia? Chi ha violato la pace di quel piccolo paese perso tra le montagne, e per quale motivo?





Potrete seguire TimeCrime sui suoi canali
Sito web

Facebook

Twitter

mercoledì 14 dicembre 2011

Recensione, La cucina degli ingredienti magici, di Jael McHenry

Ho finalmente trovato un ritaglio di tempo per pubblicare la recensione de La cucina degli ingredienti magici di Jael McHenry, richiesta a gran voce da molti lettori. 
Si tratta di un libro che mescola il dramma al Chik Lit, il Paranormal alla realtà, conquistando ed emozionando. Certamente un ottimo regalo di Natale da fare e, perché no, da farsi, che scalda il cuore e l'anima.
 
http://1.bp.blogspot.com/-65meeKXjotI/TrpJ6dSo_CI/AAAAAAAAAa0/KanucH-eRGc/s320/la+cucina+degli.jpg
In libreria dal: 17 Novembre 2011  
Traduzione: Elisabetta de Medio
Autore: Jael McHenry
Prezzo: € 16.60

Pagine: 280 
Il mio voto:

Dopo l’improvvisa scomparsa dei genitori, Ginny, una ventiseienne riservatissima e patologicamente timida, abituata a vivere in un suo mondo protetto fra le pareti domestiche, cerca consolazione nella cucina di casa e fra le ricette di famiglia. Da sempre cucinare è per lei una scappatoia quando non riesce a reggere l’angoscia, ma questa volta il profumo corposo e piccante della zuppa della nonna fa apparire in cucina un ospite inatteso: il fantasma della nonna stessa, morta vent’anni prima, che le sussurra una frase sibillina: «Non permetterglielo!» prima di scomparire. Un ammonimento che la mette in allarme... Che cosa non deve permettere? E a chi? Forse alla sorella Amanda, che abituata a organizzare tutto, a partire dalla vita delle figlie e del marito, nonché della problematica Ginny, ha deciso di vendere la casa in cui hanno vissuto i genitori fino a quel momento? Vedendo sconvolto il suo rassicurante quotidiano, svuotato della presenza dei genitori e pieno degli oggetti che li identificavano e che sono rimasti lì a ricordarglieli, Ginny incomincia a prendere coscienza di sé e dei suoi rapporti con le cose e le persone (poche) che la frequentano, a partire dalla sorella. In questa quasi involontaria ricerca scopre dei segreti sepolti negli angoli più remoti: una lettera della madre nascosta nel camino della camera da letto, fotografie del padre con una donna di cui lei ignora l’identità. Via via più desiderosa di conoscere la verità, pensa di trovarla nelle parole dei suoi cari richiamandone i fantasmi attraverso le ricette da loro ereditate... Nei sapori di un tempo nelle ricette perdute una giovane donna sola ritrova la famiglia e una nuova speranza.


La mia recensione

La cucina degli ingredienti magici è il debutto letterario di Jael McHenry, che nel suo primo libro ha deciso di affrontare temi impegnati come la perdita e la malattia mescolandoli a una sublime quanto inattesa spensieratezza. 
Lo stile fresco e incisivo dell'autrice ha dato vita a una storia la cui protagonista è una ragazza insicura e "particolare", a cui la vita ha molto da insegnare, e in cui i fantasmi vengono richiamati dai profumi della cucina. 
Narrato in prima persona e al presente storico dal punto di vista di Ginny, una ventiseienne che ha appena perso entrambi i genitori, il romanzo si avventura nel pericoloso territorio della diversità.

Ginny è una ragazza schiva, solitaria e piena di piccole manie. Adora chiudersi negli armadi per ritrovare la calma, non sopporta il contatto fisico e difficilmente incrocia lo sguardo dei suoi interlocutori. Ha sempre vissuto con gli adorati genitori a Philadelphia, tra le cure del padre e le regole opprimenti, ma giuste, della madre che ha infuso in lei la passione per la cucina. 
Il cibo per Ginny è fonte di vita, di ispirazione, di pace; pensare al sapore e al colore delle cipolle caramellate le dona tranquillità, associare un alimento alle persone le consente di non sentirsi fuori posto. Grazie alla fervida fantasia di Jael McHenry il lettore si imbatte così in "voci al succo d'arancia" o "al caffé bollente" e in tonalità di pelle che ricordano il pallido petto di pollo o i semi di papavero.
La candida ingeniutà della protagonista suscita una immediata e forte empatia nel lettore, che non può fare a meno di stabilire una connessione con lei. 
Imperfetta, insicura, attiva su Internet ma passiva nella vita, Ginny incarna a suo modo un ritratto estremizzato della ragazza "comune" e per dimostrare a sé stessa di non avere nulla che non vada, tiene un particolare diario chiamato Il quaderno della normalità.
Pur non essendo mai stata etichettata riguardo ai problemi relativi alla propria personalità,  dopo la la tragica morte dei genitori Ginny sarà costretta ad affrontare delle difficili verità che affioreranno attraverso singolari interlocutori.

Improvvisamente sola e smarrita, in balia delle eccessive attenzioni della sorella Amanda che vorrebbe prendere le veci della scomparsa madre, Ginny si renderà conto di essere in possesso dello speciale dono di richiamare gli spiriti. Scomprire come o perché usare questa particolare capacità sarà, sia per il lettore che per la protagonista, un'avventura intensa e, a volte, terrificante. L'unica cosa chiara è che gli spiriti vogliono metterla in guardia su qualcosa che Amanda, sua sorella, non deve assolutamente fare. Ma cosa di preciso? 

W...W...W... Wendnesdays #4

w... w... w...wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

Eccoci arrivati nuovamente a W...W...W.... Wednesdays, rubrica facile facile inventata dal blog Should Be Reading a cui siete tutti invitati a partecipare! 
Come? Rispondendo alle semplici tre domande in basso!

* What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
* What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)
* What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
 
Ecco le mie risposte!

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
 
 
http://www.federicabosco.com/web/wp-content/uploads/2011/10/il-mio-angelo-segreto1.jpgInnamorata di un Angelo! Finalmente, direte voi, e finalmente lo dico anche io! Ho annunciato questa lettura tante volte e ho una volta per tutte iniziato a leggerlo ieri! Bello, fresco e divertente, come al solito la Bosco sa far sorridere e commuovere allo stesso tempo. A breve una recensione!






 
What did you recently finish reading? (Qual'è il libro che hai appena finito?)
 
http://1.bp.blogspot.com/-65meeKXjotI/TrpJ6dSo_CI/AAAAAAAAAa0/KanucH-eRGc/s320/la+cucina+degli.jpgHo appena finito e sto recensendo La cucina degli ingredienti Magici di Jael McHenry! Davvero un bel libro, un bel regalo di Natale! Dovrei postare la recensione stasera.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
What do you think you’ll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)
 
http://4.bp.blogspot.com/-W0p66i-2DG8/TtZQJfFP5VI/AAAAAAAAAgA/NoXQunVTpxo/s640/Switched+-+UK+-+ALeggerò sicuramente Switched di Hamanda Hoking, libro di cui vi avevo già parlato in Cover Love (qui) e di cui vi mostro la cover Inglese che è uguale a quella Italiana! Lo leggerò in Anteprima per voi e ci saranno sopresissime, stay tuned!








Che ne dite? Aspetto i vostri W...W... W...!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...