giovedì 4 agosto 2011

Recensione, il diario delle fate di Midori Snyder e Jane Yolen

Ieri ho finito il bel libro di Midori Snyder e Jan Yolen, Il diario delle fate, un "urban fantasy"  autoconclusivo un po' diverso dal solito. Classificato come Young Adult ma che consiglierei solo a un pubblico di lettori maturi, se non adulti, per i contenuti e le tematiche trattate. 


Autrici: Midori Snyder e Jane Yolen
Editore: Newton Compton
Titolo: Il diario delle fate
Traduzione: Gregoris M.
Collana: Vertigo
Prezzo: 9.90€
Pagine: 384
Il mio voto:


Serana e Meteora erano due bellissime fate sorelle, dame della Regina della Luce e vivevano nel Boscoverde. Un giorno, senza volerlo, scoprirono un segreto che doveva rimanere nascosto e da quel momento la loro vita cambiò per sempre. La regina decise infatti di punirle, separandole e mandandole in esilio sulla Terra: Serana a New York e Meteora a Milwaukee. Come angeli caduti, le due sorelle sono ormai sole, private dei loro poteri magici e soprattutto della loro bellezza e giovinezza. Si trascinano stanche nelle città in cui vivono, affrante per la nostalgia l’una dell’altra e per il ricordo struggente del luogo paradisiaco da cui provengono. Cercano con tutte le forze un modo per comunicare tra loro, senza riuscirvi. Ma la loro presenza sulla Terra è davvero soltanto una punizione? Qual è il vero motivo per cui la Regina della Luce le ha mandate tra gli uomini? Una fiaba piena di poesia in cui convivono l’umano e il soprannaturale, i rumori della metropoli e la magia di un mondo incantato.


La mia recensione 

Il diaro delle fate non è il classico Urban Fantasy per adolescenti incentrato sulla figura della bella o il bel protagonista di turno che si scopre improvvisamente speciale. Al centro del romanzo infatti troviamo due sorelle, Serana e Meteora, Fate ben conscie del loro poteri che solo per poche pagine saranno belle e spensierate. Dopo aver sorpreso la Regina della Corte della Luce in atteggiamenti compromettenti, le due sorelle si troveranno con un segreto troppo grande da mantenere. Meteora e Serana, cosapevoli di ciò che succederebbe loro se la verità riguardo alla Regina venisse allo scoperto, impiegheranno tutte le forze per non lasciarsi tentare dalla voglia di raccontare ciò che i loro occhi hanno visto. Ma basterà un momento di ingenua innocenza, una parola di troppo sussurrata a orecchie indiscrete e tutto sarà perduto. Le due sorelle verranno private di ogni potere, separate ed esiliate dal Boscoverde e spedite sulla Terra. Serana  si risveglierà vecchia e spaesata a New York e Meteora si troverà nelle stesse condizioni ma a Milwaukee. 

Così inizia l'avventura de Il diario delle fate, una storia intensa e ricca di colpi di scena, in cui il lato Fantasy si unisce a quello puramente umano, portando spesso a riflessioni importanti sulla condizione del nostro mondo

Pur essendo scritto a quattro mani il romanzo risulta essere omogeneo, fluido e ben scandito da un'alternanza di particolari fantasy e attimi di vita vissuta con un pizzico di magia. Le due sorelle, private di tutto ciò che per loro era stato una sicurezza, dovranno imparare a vivere nel rude mondo degli umani, scoprire cosa sia il denaro e come prendersi cura del loro corpo mortale. Il modo in cui entrambe si adatteranno gradualmente alla loro nuova esistenza, è descritto brillantemente. Le autrici hanno saputo creare situazioni divertenti, a tratti esilaranti, senza tralasciare la drammaticità della situazione in cui le due Fate sono state catapultate. Mentre Serana si adatterà alla vita newyorkese trovandosi un lavoro come erborista, Meteora si sistemerà nella casa della Grande Stregha Baba Yaga, una delle tante creature magiche che le Fate incontreranno sulla Terra. Le due si scambieranno lettere tramite piccioni viaggiatori ignorando l'uso del telefono e dei servizi postali, riempiranno le loro case di ninnoli magici e si lasceranno tentare dai piaceri della gola. 

La voce delle due sorelle si alterna narrando con capitoli brevi le giornate dell'una o l'altra, che ben presto si riempiranno di forti segnali provenienti dal Boscoverde. Visite inaspettate di Bimbi Scambiati, premonizioni e avvenimenti importanti faranno comprendere alle due Fate che qualcosa di importante sta per accadere.
Quando nella vita di Serana entrerà Robin, un inquieto ragazzo chiamato da lei "lo scaccia-uccelli", e in quella di Meteora farà capolino Sparrow, una tormentata ragazza dai capelli tinti di verde, l'esistenza delle due sorelle sembrerà riempirsi di significato. I due giovani infatti hanno bisogno di essere curati e guidati: entrambi sembrano avere un grande destino da compiere. Attraverso le loro lettere, le due troveranno consolazione e forza, scambiandosi consigli e sensazioni sui loro "cuccioli ". Ma qualcosa di malevolo sembra essersi intrufolato nelle vite delle due Fate in esilio, una malvagità primitiva e cieca sembra seguirle nell'ombra, pronta a sferrare un duro colpo alle forze della Luce. Quando finalmente il destino delle sorelle e dei loro protetti sarà chiaro, il potere delle Tenebre avrà già sguinzagliato i suoi segugi per avvelenare qualcosa di unico ed estremamente prezioso. Con l'avanzare della storia trama acquista mordente e personalità, e  complice la nascita di un amore molto passionale e il susseguirsi di scene forti e a volte terrificanti, la tensione divampa. Tra Streghe, Folletti e creature grottesche e spaventose, si giungerà a un finale commovente e ricco di intrighi e colpi di scena, che saprà soddisfare sia gli amanti delle scene cruente che quelli dei lieto fine.

La poesia con cui Serana e Meteora si scambiano le loro esperienze, raccontandosi apertamente le loro paure e sensazioni, lascia senza fiato così come la bellezza e l'empatia che le pagine trasmettono. Le autrici hanno dimostrato grande abilità nel mescolare le descrizioni deliziose della natura e dei momenti vissuti al Boscoverde, a quelle rudi e realistiche del mondo reale. La scelta di cambiare continuamente punto di vista tra le due sorelle è stata tuttavia leggermente destabilizzante, in special modo all'inizio, quando Serana e Meteora erano praticamente due personaggi indistinguibili. Riusicire infatti a ricordare chi stesse vivendo cosa è stato decisamente complesso, almeno sino a quando le vite delle due sorelle non si sono irreversibilmente diversificate. Ho invece molto apprezzato l'intervento di altri personaggi quali narratori, in special modo quello dei "cattivi" e della Regina, che se pur brevi e rari hanno arricchito la storia di particolari e di spessore. Il diario delle fate è un libro che ha un qualcosa del romanzo di formazione, ma senza avere il difetto dell'eccessiva lentezza o pesantezza che spesso si riscontra nei romanzi di questo genere. L'integrazione delle due sorelle, ormai vecchie e grasse, nel mondo moderno è invece divertente e singolare e riserva dei siparietti che sono davvero  in grado di far ridere sonoramente i lettori. Il modo in cui tutti i fili della trama vengono tirati, capitolo dopo capitolo, mi ha soddisfatta pienamente lasciando un senso di appagamento totale rispetto allo svolgimento della storia. L'oscurità e la potenza di alcune scene, anche sessuali, mi ha lasciata favorevolmente colpita, tranne per il fatto che questo libro sembra essere indirizzato a un pubblico di ragazzi. Alcuni infatti potrebbero essere turbati dalla durezza di alcune situazioni, ed è per questo che mi sento di consigliarlo a un pubblico non troppo giovane.



Verdetto: è un libro che può essere amato sia da un pubblico maschile che femminile. Adatto a chi non disdegna le storie con un po' di introspezione e un bel mix di fantasy e urban fantasy. Non è uno young adult classico, chi cerca una storia d'amore adolescenziale potrebbe rimanere deluso.

78 commenti:

  1. niente storie d'amore adolescenziali allora... incredibile. dalla copertina mi sarei aspettata una trama totalmente diversa. ammiro il coraggio delle due autrici nello scegliere due protagoniste né giovani né attraenti. la trovo un'iniziativa piuttosto singolare, ma deduco ben ponderata e sviluppata.

    RispondiElimina
  2. La trama è avvincente, ad essere sincera avrei pensato a qualcosa di diverso dato il titolo, ma la vicenda raccontata non mi ha per niente delusa, anzi. Mi affascina e incuriosisce allo stesso tempo sapere di quello strano segreto che le due sorelle sono venute a sapere.

    Devo averlo!

    La copertina poi..è a dir poco stupenda.

    Partecipo e grazie del GA!

    RispondiElimina
  3. beh sicuramente se non avessi letto la recensione non mi sarei mai sognato di prendere, anche solo in considerazione, un libro che si intitola "il diario delle fate" xD
    però dopo averla letta non mi dispiacerebbe provare a leggerlo :P

    RispondiElimina
  4. Ciao Glinda, io non vado in vacanza però dopo aver letto il tuo post sarà perchè sono romantica e anche un poco curiosa mi piacerebbe moltissimo leggerlo. Trovo che la trama sia stupenda anche se un po misteriosa e questo mi intriga parecchio.
    Ora vado ad inserire il banner sul mio blog
    ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Autoconclusivo? Davvero? E' proprio una rarità.
    Spero davvero tanto di vincere anche perché dopo il mega ordine appena fatto, causa nuova legge, probabilmente non comprerò niente per moltissimo tempo.

    RispondiElimina
  6. Meno male che questa recensione mi ha fatto cambiare idea: ormai sono un po' prevenuta nei confronti dei titoli che iniziano con "I diari" vista la brutta esperienza con Lisa Jane Smith. Invece, I diari delle fate sembra un Fantasy interessante e adulto. La scelta della narrazione in prima persona alternando narratori differenti è sempre un po' azzardata e difficile da gestire, soprattutto perchè rischia di confondere il lettore, ma a quanto pare le 4 autrici di questo libro se la sono cavata bene. Vista la trama diversa, doprattutto la natura diversa delle protagoniste che non sono le solite/i adolescenti, e l'indirizzamento ad un pubblico maturo mi aspetto molto da questo libro.
    Anche il fatto che sia un libro autoconclusivo ha il suo fascino: amo le saghe, ma ogni tanto un libro fine a se stesso non è male, soprattutto perchè lo spazio in libreria si assottiglia XD
    Cross fingers!

    RispondiElimina
  7. Ottima recensione, partecipo davvero molto volentieri!Quello che mi attrae di più è proprio che il libro sia autoconclusivo: lo ammetto, so essere incostante e ,quindi,finisco per lasciare un sacco di saghe a metà! xD

    RispondiElimina
  8. Recensione davvero interessante. Questo libro era già in wish list e non vedo l'ora di averlo fra le mani (sia che si tratti di comprarlo sia che si tratti di vincerlo, cosa che spero vivamente). Faccio un in bocca al lupo a tutti!
    Baci!

    RispondiElimina
  9. la tua descrizione dello scambio epistolare mi ha fatto venire voglia di leggere questo libro.
    Non amo molto il cambio di narratore solitamente ma mi fido del tuo giudizio.
    Solitamente apprezzo molto i libri che consigli! =)
    anche se non posso ritenermi una young adult sulla carta lo sono sicuramente nel cuore! =)

    RispondiElimina
  10. Già solo il fatto che non sia "il solito young adult" mi ha convinta xD
    E basta con queste ragazzine che pensano solo al figo di turno!
    L'idea che le protagoniste siano due sorelle m'intriga, perchè significa due diverse storie che s'intrecciano in una. Poi le fate quando si distaccano dalla concezione moderna e somigliano più alle vecchie leggende irlandesi sugli sidhe mi piacciono assolutamente.
    Spero di accaparrarmi questa chicca! ^_^

    RispondiElimina
  11. Pensavo fosse il solito libro sulle fate destinato esclusivamente ai giovani lettori.Non essendo più una ragazzina lo avevo completamente escluso,ma per fortuna ci sono le tue recensioni che mi chiariscono sempre le idee e che mi aiutano a scegliere sempre ottimi libri da leggere...Quindi partecipo volentieri a questo giveaway.

    RispondiElimina
  12. Questo libro mi ispira parecchio perché mi da l'idea di essere intriso di magia... non so... è una sensazione che mi danno titolo e cover! E poi adoro le fate *__*
    Inoltre la tua recensione è piuttosto positiva e di solito mi trovo concorde con te riguardo a recensioni di libri già letti. Incrocio le dita^^

    RispondiElimina
  13. Questo libro mi ha subito attratta per il titolo, o meglio per la parola magica contenuta nel titolo: "fate"! Le adoro!
    La recensione ha contibuito ad accrescere il mio interesse per diverse ragioni.Mi divertono tantissimo gli urban fantasy in cui il mondo umano e quello fatato si incontrano/scontrano. L'idea delle due fate piombate nel nostro mondo e costrette ad adattarsi mi ha ricordato un libro che ho amato tantissimo "Fate a New York" di Millar. Il fatto che sia un romanzo autoconclusivo è un ulteriore punto a favore.

    RispondiElimina
  14. Mi piace lo stile favola, fortunatamente è autonclusivo.
    La copertina è veramente molto bella

    RispondiElimina
  15. Io voglio partecipare! =) mi piace molto il titolo e la copertina...e poi mi ispira molto la trama...sono curiosa di sapere xkè sono finite sulla terra!! =)

    RispondiElimina
  16. DAVVERO UNA STUPENDA RECENSIONE..=) BRAVISSIMA GLINDA....COME SEMPRE DEL RESTO....E IO NON POTEVO NON PARTECIPARE....=) INCROCIAMO LE DITA...E AUGURI A TUTTE..K VINCA LA PIù BACIATA DALLA FORTUNA....

    RispondiElimina
  17. dunque ho appena finito il terzo libro della Marr e non ero convinta dalle fate..questo libro mi aveva attirato per il fatto di essere autoconclusivo, però come sempre ero sul "non so"..le tue recensioni fanno sparire ogni dubbio, te lo dico ogni volta ma ogni volta è vero!e poi metti curiosità!in più mi piace il fatto che siano due autrici ad averlo scritto con due protagoniste...partecipo al GA!
    ^__^
    ciaooo!

    RispondiElimina
  18. Avevo già visto qst copertina in giro su internete e anche in libreria, mi piacerebbe leggerlo ... partecipo vediamo un pò :)

    RispondiElimina
  19. Allora, io prima di questa recensione avevo snobbato questo libro, semplicemente perchè la trama non mi aveva catturato ed ero ben contenta di non dover aggiungere un ulteriore nome alla chilometrica lista di titoli d'acquistare. Mi trovo ora costretta a farlo, perchè, ebbene sì, leggendo la recensione ho cominciato a sbavare sulla tastiera. Non credo che alla fine vincerò una delle due copie ma la speranza è l'ultima a morire, no?
    Incrocio le dita ;)

    RispondiElimina
  20. stavo per acquistarlo ieri, poi ho dovuto lasciarlo perché mi ero già caricata ben 3 libri! Finalmente un libro autoconclusivo e originale, diverso da quello che ho letto finora! m'incuriosisce molto! speriamo bene *____*

    RispondiElimina
  21. Che bello! una storia un po' diversa dal solito! Sicuramente se non dovessi vincere andrò a comprarlo!...e poi con una recensione così bella ...complimenti sei sempre super!

    RispondiElimina
  22. Che dire? Un mix tra young adult e fantasy fa proprio per me! Se ci sono le fate non posso lasciarmelo sfuggire :) Purtroppo sono già stata in vacanza e vorrei ritornarci!

    RispondiElimina
  23. Ciao, inizialmente pensavo fosse un libro per un pubblico più giovane, ma sono contenta di sapere che sarà più maturo di quanto mi aspettassi!! :) come sempre complimenti per la recensione con la quale arricchisci la trama!
    Partecipo volentieri! ;)

    RispondiElimina
  24. Questo libro mi sembra molto diverso dai libri di fate che ho letto fin'ora e solo leggere la trama mi è stato d'ispirazione per una mia idea...:)
    Vorrei sapere di quale segreto le due sorelle sono venute a conoscenza, deve trattarsi di qualcosa di molto importante se la regina le ha allontanate per questo.

    Riusciranno a ritrovarsi?
    Ritorneranno nel loro mondo?
    Il fatto che siano presenti scene forti mi fa ben sperare che non sia il classico libro per adolescenti o urban fantasy che sono sempre ben accetti ma, ormai, comincio a sentire il bisogno di leggere qualcosa di nuovo...

    Partecipo più che volentieri!

    RispondiElimina
  25. Non ho letto molti libri che parlano di fate, ma mi piacerebbe saperne di più su questo argomento.
    Muoio dalla voglia di scoprire il pericoloso segreto di cui le sorelle sono a conoscenza!
    Partecipo molto volentieri! :D

    RispondiElimina
  26. Innanzitutto già la copertina mi piace molto,poi la trama è molto bella,interessante:il pensiero di vedere come due sorelle,due fate,che saranno costrette a vivere nel nostro mondo,sapranno ambientarsi,cosa penseranno del nostro mondo..mi piace il fatto che forse abbiano una missione che però devono ancora scoprire e dalle tue parole capisco che anche lo stile è molto bello :)
    Per questo partecipo :)

    RispondiElimina
  27. Dalla tua recensione Glinda, posso dedurre che il libro è bello ed interessante, mi attrae soprattutto per questa empatia tra le due sorelle, la punizione di vivere sulla terra separate e in sembianze di donne anziane ... il velo del segreto che aleggia sulle nostre protagoniste e la sorprendente e brillante idea secondo me di far narrare anche se per poco i cattivi!Come dico io impropriamente sembra "appetitoso".. a volte serve un libro che ti faccia evadere dalla consueta routine di tutti i giorni..e questo libro mi dà la sensazione di poter rendere piacevoli e rilassanti un paio di ore delle mie giornate!Parteciperò molto volentieri!=)

    RispondiElimina
  28. Non è la prima volta che leggo una recensione così positiva che mi fa venire ancora più voglia di leggere questo libro. Per una volta le protagoniste sono delle fate e non vampiri o licantropi XD e soprattutto è interessante che siano costrette a vivere come normali esseri umani...quindi partecipo e incrocio le dita!

    RispondiElimina
  29. Mi piacciono molto i fantasy incentrati sulle fate e questo sembra differenziarsi da quelli che ho letto finora. Sono curiosa di vedere come le due protagoniste riusciranno ad adattarsi alla loro nuova vita "umana".

    RispondiElimina
  30. Per fortuna ho letto la recensione altrimenti non avrei dato nemmeno una chance al libro se mi fossi fermata al titolo!!!
    Fantasia zero, diario di qua e diario di là, quando tutte le diverse creature fantastiche avranno un diario, forse la smetteranno?
    Le fate esiliate e catapultate tra gli umani in veste di vecchiette sono una vera novità e devo dire che mi incuriosisce come storia.
    Ottima recensione e grazie x l'avvertimento, lo stavo per regalare ad una dodicenne.....

    RispondiElimina
  31. bella la recensione!
    mi piace il fatto che sia autoconclusivo. e mi incuriosisce molto sapere come se la caveranno nei panni da esseri umani le due protagoniste.
    la copertina non mi piace molto...ma non è importante.
    buona fortuna a tutti :)

    RispondiElimina
  32. Un libro scritto a 4 mani con "particolari fantasy e attimi di vita vissuta con un pizzico di magia" mi incuriosisce moltissimo. Incrocio le dita.
    Grazie per l'opportunità.

    RispondiElimina
  33. deve essere interessante leggerlo metto il link sul blog http://concorsiblogcandyegiveaway.blogspot.com

    RispondiElimina
  34. devo dire che prima di leggere la tua recensione non avrei mai detto che questo libro fosse privo di amore adolescenziale! credo che il titolo e anche la copertina siano molto forvianti rispetto ad un libro che si rivela essere più adatto ad un pubblico più adulto. non ho mai letto di fate e similari, ma credo che questo libro, auto-conclusivo!!! (evviva), ne parli in modo differente, ricordandoci che non tutto ciò che brilla sia sicuro, e questo mi fa pensare al mondo delle fate degli shadowhunters.
    baci susi

    RispondiElimina
  35. Finalmente un romanzo auto-conclusivo (nell'epoca delle trilogie e delle saghe) e privo di amori adolescenziali (non che li disprezzi ma, un po' di introspezione non fa' di certo male). Ne ho letto diverse recensioni, oltre a questa, in cui se ne parla molto bene e, la storia delle due sorelle "punite" e mandate sulla Terra prive dei loro poteri e della loro bellezza (oltre che separate) mi incuriosisce davvero molto. Beh, che altro dire...speriamo in bene XD

    RispondiElimina
  36. Mi verrebbe da dire un fantasy abbastanza classico, come linee guida per la trama e per questo già mi interessa XD
    Ma quello che più mi fa venir voglia questo libro è la parte sulla loro permanenza sulla terra (New York e Milwaukee per la precisione), come riusciranno a cavarsela, le sensazioni per la vita in un mondo nuovo e la separazione dalla persona più cara. Sembra interessante, speriamo di vincere =)

    RispondiElimina
  37. Qualsiasi cosa abbia a che fare con le fate [in parole povere, poverissime xD]mi intriga immediatamente. E' molto strana la trama di questo libro, anche se l'idea di, ecco, due mondi paralleli e, immagino, molto, molto diversi rende la storia molto più interessante.
    E' impossibile per l'uomo non pensare[o almeno fantasticare] di non esser solo.
    L'uomo interpreta sensazioni e sottili percezioni che una sola mente razionale collegherebbe con semplice logica al mondo sensibile.
    Io sono atea, non credo negli spiriti e, per di più, son anche cinica. Come facciano i fantasy a piacermi così tanto: ancora non so spiegarmelo.
    Forse mi piacerebbe che esistesse una simile dimensione fantastica: ma rimane un desiderio.
    Ecco perchè mi piacerebbe molto vincere una copia de Il diario delle Fate.
    Ma, come mio solito, nel caso in cui non vincessi potrebbe capitarmi di comprarlo spinta da un impeto di bookshopping xD
    Inoltre, il finale mi ha incuriosita.
    Io sono sia per quelli più crudi ed amari che per il lieto fine. E' importante, comunque, che il finale di una storia non sia forzato affinché tutto vada a finire "in un certo modo", sia in un senso che, ovviamente, nell'altro.

    RispondiElimina
  38. davvero molto carina e intrigante come trama...vien voglia di leggerlo immediatamente per scoprire come andrà a finire...poi se di mezzo ci mettiamo anche le fate**
    e il fatto che non sia nemmeno un libro troppo adolescenziale....non c'è proprio altro da dire....è da leggere assolutamente :)
    partecipo davvero volentieri a questo giveaway e incrocio le dita...
    buona fortuna a tutte!!!!!

    RispondiElimina
  39. Che dire se prima non ero molto attratta da questo libro ora lo sono decisamente!!! Il fatto che sia indirizzato ad un pubbblico adulto e non si tratti uno dei soliti componimenti con storie di giovani adolescenti mi fa ben sperare!!! La storia di queste due fate sorelle scagliate improvvisamente sulla Terra senza un motivo apparente, il mondo che si ritroveranno ad affrontare con le sue mille difficoltà, le loro sensazioni e le le loro emozioni descritte singolarmente in capitoli ,le loro storie che si intrecciano tra di loro ecco.............questi sono tutti i motivi che mi spingono a partecipare a questo straordinario giweaway e mi spingono a leggere questo libro anche nel caso non fossi tra le persona fortunate ad essere estratte!!! :)
    Condivido il link sulla mia bacheca Facebook: https://www.facebook.com/#!/francesca.bomparola1

    RispondiElimina
  40. ops ho fatto un pò di confusione: ho inserito il commento nel form nella parte dedicata al link :( dicevo che ti seguo da poco e che apprezzo molto il tuo modo di scrivere, le tue recensioni sanno rendere ancora più interessante il libro. ho messo un bannerino nel mio blog http://ilgustoproibitodellozenzero.blogspot.com/ A presto

    RispondiElimina
  41. sono contenta che non si tratti di un libro più young che adult :)e poi prende punti in favore perchè ci sono più POV per variegare i personaggi e dare più spessore quindi :)
    bene, bene. ora non resta che lasciarsi nelle mani della fortuna

    RispondiElimina
  42. Ciao! sono felice che questo libro sia diverso dai soliti! Sono convinta che ci riserverà delle sorprese! anche perchè dal titolo e dalla copertina mi aspettavo una storia molto diversa! bè meglio così!ogni tanto è bene variare! e poi non vedo l'ora di scoprire qualcosa di più sulle protagoniste così diverse dalle solite di cui si racconta negli altri libri! Sì mi ispira moltissimo questo libro!!! Grazie del giveaway!!!

    RispondiElimina
  43. Dal titolo mi sarei aspettata qualcosa di diverso. Leggendo la recensione invece ho capito che potrebbe piacermi; sono incuriosita da come le protagoniste affronteranno il contrasto tra il mondo fatato e la metropoli.

    RispondiElimina
  44. ecco come spesso una parola di troppo e si viene puniti... ah se la gente stesse un po' più a farsi i fatti propri le vite e le storie sarebbero meno complicate ma forse anche meno coinvolgenti
    erborista e mantenuta sembrano poi due lavori perfetti per delle fate!!!

    RispondiElimina
  45. ciao
    e tu mi ai fatto venire la voglia di leggere questo libro. Mi attira molto e allora provo a partecipare.

    RispondiElimina
  46. Partecipo..il mondo delle fate mi ha da sempre affascinato...fonte inesauribile di ispirazioni per le mie creazioni artigianali...quindi lettura appetitosa :)
    nick follower catymariposina

    RispondiElimina
  47. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  48. le fate creature molto affascinanti dai poteri interessanti. La copertina è molto bella e la lettura sarà mozzafiato
    partecipo
    nonnalui@gmail.com

    RispondiElimina
  49. Spesso ignoro molti libri per il modo in cui sono disposti in libreria. Questo, dalla copertina decisamente accattivante, non l'ho preso in considerazione perchè era si trovava nel settore di libri per ragazzi. Non che io disdegni il genere ma trovare un buon libro nel mezzo è molto difficile. Dalla trama e dalla tua recensione, invece, mi ispira molto questo romanzo. Meteora e Serana non sembrano le solite eroine e sono molto curiosa di vedere come se la caveranno con la separazione, la lontananza, la magia e la vita reale.

    RispondiElimina
  50. Ciao ^^
    scusami per essere iscritti come lettori fissi cosa bisogna fare? oltre a frequentare assiduamente il blog.
    Comunque recensione davvero ben fatta,lunga e dettagliata, non hai tralasciato nulla, la trama mi incuriosisce parecchio, soprattutto il fatto che è consigliato a dei ragazzini ma che tu non lo consigli a loro, sono proprio curiosa di sapere di cosa parla il libro.
    Inoltre questa trasformazioni da ragazze molto belle a delle signore anche grasse mi intreccia, cosa ci sarà davvero nel libro? me curiosa davvero tanto :)
    Spero di essere tra le fortunate che lo riceveranno :)

    RispondiElimina
  51. avvincente e originale questa trama fantasy eros...mi piacerebbe molto proseguire nella lettura di questo libro fatato, chissà mai che mi porti fortuna e lo vinca! incrocio le dita e aspetto! mi sono iscritta quale vs. follower e metto anche il banner del candy nella sezione angolino candy del mio blog, ho quindi diritto a due possibilità? cmq un saluto a tutti! buon ferragosto! ah...dimenticavo il mio blog è 'casalinga per caso' link:
    http://fioredicollina.splinder.com/

    RispondiElimina
  52. Che bel libro! La recensione è veramente appassionata e appassionante. Il fatto che "Il diario delle Fate" abbia una trama ricca di colpi di scena, avventurosa e nello stesso tempo poetica, mi invita alla lettura dell'opera. Per di più, il suggerimento di un libro gradito soprattutto ad un pubblico "maturo", mi fa pensare che sia adatto a me che proprio "ragazzina" non sono...

    RispondiElimina
  53. A me di solito i libri scritti a quattro mani piacciono perché trovo che due teste riescano a dare qualcosa in più alla storia, che riescano a rispondere a più interrogativi.
    Il libro mi incuriosisce molto, è presto detto, a causa delle protagoniste. Credo che le fate siano parte dell'immaginario di ogni bambina e quindi di ogni ragazza, ciò nonostante sono gli esseri soprannaturali di cui si scrive di meno nei romanzi fantasy.
    Questo libro si preannuncia piacevole e poi mi consola la tua recensione che lo sconsiglia a un pubblico troppo giovane, perché teen ager non lo sono più da un pezzo e a volte il fantasy young adult mi risulta un po' troppo mieloso.

    RispondiElimina
  54. devo dire che l'avevo scartato, ma non si può mai sapere. Adesso lo prenderò di nuovo in considerazione :)

    RispondiElimina
  55. Leggendo la recensione mi son fatta trasportare dalla fantasia, pensando anche al dolore e all'amarezza che avranno provato queste due sorelle. Ma mi pare di capire che abbiano reagito e si siano rimboccate le maniche per adeguarsi alla loro nuova situazione. Sembra un romanzo molto delicato e senz'altro non scontato. Sarà un romanzo che andrà ad aggiungersi alla mia, ormai lunga, lista dei desideri.
    Resto comunque incrociata...

    RispondiElimina
  56. Questo libro mi attira, quindi mi piacerebbe davvero TANTO TANTO TANTO leggerlo **

    RispondiElimina
  57. il fatto che non sia tutto rosa e fiori nel mondo incantato mi attira, forse perche il lieto fine mi piace se c'è una reale conquista di questo che esula il fatto di trovare l'amore con il tizio bla bla bla.. forse sono anche un po' stufa delle serie vampiresche che hanno preso piede dopo il boom di twilight...

    insomma leggo libri fantasi e di vampiri da ben prima.. e le fate sono per lo più state sempre maltrattate.. hehehe..

    speriamo di poterlo leggere ed apprezzare questo libro a quattro mani come lo hai appezzato tu..

    (mi sento di consigliarti se non lo hai ancora letto - Orchi - se ti piace il fantasi.. [non ho controllato il tuo anobii ma ora vado subito] <3

    RispondiElimina
  58. Ho scoperto per caso questo blog, e dopo aver letto la tua recensione sono rimasta affascinata. Bella l'idea di due sorelle separata e sperdute in un mondo a loro sconosciuto (anche se in questo caso a noi non lo è) e mi incuriosisce molto anche il cambio delle voci narranti...

    partecipo molto volentieri anche perchè oltre ad essere una divoratrice di libri amo particolarmente il mondo della magia, fate streghe e quant'altro (ho una collezione di fatine sulla mia mensola di cui vado molto fiera ^^)

    allora speriamo bene ^^

    RispondiElimina
  59. Adoro le fate e mi piacerebbe moltissimo vincere questo libro perché non è destinato agli adolescenti ma ad un pubblico adulto e la trama sembra interessante e misteriosa.

    RispondiElimina
  60. partecipo e condivido su fb
    vorrei questo libro perchè amo le storie di fate e quant'altro!
    Carmen

    RispondiElimina
  61. La storia di queste due fate private dei loro poteri e della loro perfezione e costrette a vivere sulla terra mi intriga molto, inoltre non ho mai letto storie di fate, quindi è un mondo nuovo per me.
    Incrocio le dita!

    RispondiElimina
  62. Partecipo al giveaway =) Mi sono sempre piaciuti i libri contenenti la magia e il mistero ma fino ad ora ho sempre letto libri in cui c'era anche una travolgente storia d'amore. Da come ho letto in questo libro non c'è nessuna storia d'amore e questo mi spinge a desiderare di vincerlo ancora di più per leggere qualcosa di nuovo! Un bacio ciaooooooo

    RispondiElimina
  63. Che carino questo libro^^
    A parte il fatto che adoro le fate partecipo perchè il libro sembra molto fiabesco...poetico...mi ci vorrebbe proprio in questo periodo^^
    E poi è autoconclusivo!! E tra le infinite saga ci voleva proprio^^

    RispondiElimina
  64. Dal titolo non avrei mai dedotto questa fantastica trama.. Mi intriga.. sono proprio curiosa, voglio leggerlo :)

    RispondiElimina
  65. Storia interessante e diversa dal 90% delle trame che si trovano in giro (storie d'amore per lo più).
    Sono davvero curiosa, quindi: partecipo!

    RispondiElimina
  66. Di questo libro mi ha incuriosita la trama. Vorrei leggerlo perchè sono da sempre affascinata dal mondo delle fate, le considero delle creature meravigliose!
    Ho condiviso il giveaway su Facebook:
    http://www.facebook.com/rosangela.depace
    e Google +:
    https://plus.google.com/108685059422930714241#108685059422930714241/plusones

    RispondiElimina
  67. Proprio carino.
    La trama, effettivamente, poteva far pensare ad un young adult con tratti adolescenziali.
    Grazie Glinda per la splendida recensione. Ora sono curiosa di capire come si divida la storia tra le 2 ex fate. Ecco perchè ci sono 2 autrici.

    RispondiElimina
  68. non vedo l'ora di leggere questo libro sia perchè tutto quello che ha a che fare con le fate mi ha sempre affascinata sia perchè una recensione così positiva non può non incuriosire..incrociamo le dita :)

    RispondiElimina
  69. Libro veramente interessante: scritto a quattro mani, con protagoniste due sorelle fate, senza cadere sul young adult adolescenziale che caratterizza il mercato di questo periodo. Non vedo l'ora di leggerlo!!!! Incrocio le dita!!!!

    RispondiElimina
  70. Ciao, non me la sento di dare pre-giudizi al romanzo anche se le premesse sembrano buone: non è totalmente YA e pare non ci sia la classica storiella adolescenziale.
    Speriamo...

    RispondiElimina
  71. Ciao! Innanzitutto complimenti per il blog :) mi piace molto lo stile con cui parli dei libri e la funzionalità e bellezza della grafica. Per quanto riguarda il Giveaway partecipo voletieri e ti invito, di rimando, a partecipare a quello che sto organizzando sul mio Blog.

    Da quando ho letto il libro "Le relazioni pericolose" ho un debole per i romanzi dal sapore epistolare. Inoltre, seppur abbia letto parecchi fantasy, devo ammettere che una storia che parli di fate mi manca nella collezione. Un pò perchè ho paura di ritrovarmi le solite storielle per bambini e/o pagine degne di un harmony e basta. Ma questo libro sembra avere tutta una serie di elementi interessantissimi e nuovi. Mi piacerebbe molto leggerlo :) per cui vado a linkarti ovunque mi sia possibile XD A presto

    Noemi

    RispondiElimina
  72. dalla copertina mi sembrava + "leggero"...e invece poi leggendo la tua recensione mi ha conquistata!
    ci provo! :-)
    xxxx

    RispondiElimina
  73. Amo le fate e ho subito provato una forte empatia per questa trama che le riguarda; La trovo anticonvenzionale e intrigante. Sbircerò sicuramente con interesse questo libro in libreria indipendentemente dal Giveaway :) ma partecipare è d'obbligo!

    xoxo

    RispondiElimina
  74. Come ho già detto più volte amo le fate quindi partecipare a questo giveaway e una specie di obbligo. Lo avevo adocchiato già un po' di tempo fa e la tua recensione non fa che convincermi a leggerlo... Quindi incrociamo le dita :)

    RispondiElimina
  75. Ci provo no volentieri, di più! Io amo le fate, mi riempirei la casa di quelle in formato statuina, ma non è solo questo: è ora di leggere un libro autoconclusivo, in mezzo a tutte queste saghe da seguire. E poi cosa ancora più importante, una storia che affronta temi più maturi, rapporti intensi e legami profondi. Mi piace!
    Agata

    RispondiElimina
  76. Adoro i libri sulle fate :):) ne ho letti un sacco e mi piace leggerne altrettanti per poter confrontarli :):) eccone un altro! che bello!! La trama mi convince parecchio direi e la tua recensione è ottima! riesci a scrivere in un modo molto convincente spingendo le persone a leggerlo! Speriamo beneee :D

    RispondiElimina
  77. Un libro da non perdere
    in oltre le fate è un tema che ultimamente mi affascina molto.
    Quindi si! partecipo più che volentieri ^^
    incrocio le dita

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...