sabato 1 aprile 2017

Recensione "Storie della buonanotte per bambine ribelli" di Elena Favilli e Francesca Cavallo


Qualche tempo fa ho pubblicato su Instagram e su Facebook alcune foto di "Storie della buonanotte per bambine ribelli", libro illustrato per grandi e piccini scritto da Elena Favilli e Francesca Cavallo e in tantissimi mi avete chiesto la recensione. E per quanto recensire un libro simile sia difficile, eccovi accontentati. Siccome questo libro è corredato da fantastiche illustrazioni, non ho potuto resistere dal mostrarvene qualcuna!

Titolo: Storie della buonanotte per bambine ribelli
Autrici: Elena Favilli e Francesca Cavallo
Data di pubblicazione: 28 Febbraio 2017
Dove comprarloIBS
Editore: Mondadori
Prezzo: 19,00
Pagine: 212


C'era una volta... una principessa? Macché! C'era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n'era un'altra che diventò la più forte tennista al mondo e un'altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle. Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e ritratte da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici, chef... esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni.



Recensione

Soprattutto non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì. Rita Levi Moltalcini, scienziata.

Recensire un libro del genere non è cosa facile, perché quello che racchiude è ben più che una storia. Si tratta di un progetto ambizioso tutto al femminile, scritto e illustrato da donne straordinarie che hanno raccontato le storie di donne altrettanto straordinarie, le quali hanno fatto della propria diversità motivo di orgoglio.
Un fenomeno editoriale nato dal crowdfounding, diventato successo negli U.S.A e ora approdato sui nostri scaffali e accolto con affetto ed entusiasmo dai lettori italiani
Quello di Elena Favilli e Francesca Cavallo è, in effetti, un viaggio nelle vite di personaggi cardine della storia femminile: indipendenti, a volte controversi, ma le cui azioni hanno comunque la capacità di ispirare non solo le nuove, ma anche le vecchie generazioni. Ispirare a sognare forte, anzi fortissimo, senza timore di essere la voce fuori dal coro. 
Perché a volte l'essere in disaccordo con la visione che il mondo ha di noi  può generare risultati incredibili. Che voi siate grandi o piccini, che vogliate regalarlo a una bambina o un bambino che vi stia a cuore o vogliate tenerlo tutto per voi, sappiate che il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo vi terrà incollati alle pagine! 

Vi dico cos'è la libertà per me: non avere paura. Nina Simone, cantante.


Come dicevo, il piccolo grande progetto di Elena Favilli e Francesca Cavallo ha visto la luce su Kistarter, dove in meno di un mese ha raccolto più di un milione di dollari provenienti da utenti di diverse nazionalità, tutti invaghiti della brillante idea delle autrici. In effetti è facile lasciarsi ammaliare da "Storie della buonanotte per bambine ribelli", che racchiude all'interno di un formato deliziosamente curato, le vicende di cento guerriere che hanno preso a morsi la vita, ridendo in faccia alla paura, scegliendo la strada più complessa per realizzare i propri sogni. Sogni che il mondo credeva troppo ambiziosi, difficili, inappropriati, ma che loro hanno deciso di curare e proteggere. 
Un libro di fiabe diverso, insomma, in cui non si incontrano principesse ma donne vere e inarrestabili, che hanno lottato contro i pregiudizi e gli stereotipi di genere per affermare la propria personalità. Da Jane Austen a Michelle Obama, da Maria Montessori a Marie Curie, passando per figure più o meno note ma altrettanto d'ispirazione, questa raccolta di racconti brevi eppure potentissimi, riempie il cuore e la mente della stessa forza che brucia nell'animo delle donne che ne sono protagoniste.
In questo libro delizioso troverete le vite di scienziate, piratesse, spie, ballerine, scrittrici, cantanti, sportive, regine e politiche, raccontate sotto forma di fiaba breve e ritratte da illustratrici di immenso talento. E preparatevi, perché non sarà facile limitarsi a leggere una "favola" per notte: una tira l'altra.

Vorrei essere ricordata come una persona che voleva essere libera... perché anche altri potessero essere liberi. Rosa Parks, attivista.

"Storie della buonanotte per bambine ribelli" è uno di quei volumi da amare, leggere e rileggere. Da cui farsi ispirare. Impossibile non rimanere incantati dalle vittorie ottenute da donne che non si sono arrese, lottando contro gli ostacoli e i giudizi a cui la vita le ha sottoposte per il semplice fatto di appartenere al genere femminile. 
Donne uniche, le cui esistenze sono state caratterizzate da eventi incredibili, di cui si vorrebbe conoscere davvero tutto. Ritratte così bene  che, a fine lettura dei vari racconti, ci si potrebbe ritrovare con la voglia di cercare su Google il nome delle protagoniste, per apprendere di più su di esse. 
Ma questo non è necessariamente un difetto: il libro non si prefigge di offrire delle biografie complete, ma di dimostrare che la diversità può essere frutto non solo di dolore, ma anche di successi. Obiettivo che, a mio parere, è stato centrato in pieno. Bellissime poi le illustrazioni, tutte diverse tra loro, tutte uniche e preziose, che accompagnano la lettura dando quel pizzico di magia in più al tutto.
Ammetto di essermi commossa nel leggere la storia di donne che ho sempre ammirato, come Nina Simone e Rosa Parks, o Rita Levi Montalcini, che ho infatti deciso di citare in questa recensione. "Storie della buonanotte per bambine ribelli" è cibo per l'anima e tutti dovrebbero concedersi il piacere di leggerlo.



Verdetto: un libro da amare

7 commenti:

  1. Ciao! Avevo adocchiato questo libro proprio su instagram, farà sicuramente parte della mia libreria, per adesso tempi di magra xD Bellissime illustrazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che i tempi di magra abbandonino presto la tua vita, così che tu possa regalarti questa piccola chicca!

      Elimina
  2. Ho letto alcune storie e mi sono emozionata moltissimo!! Di alcune donne non conoscevo neppure l'esistenza avendo comunque fatto cose straordinarie!! Mi trovo d'accordissimo con la tua recensione!!! E le immagini davvero strepitose! 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti questo libro è bello anche perché ti fa scoprire storie meravigliose, a te sconosciute fino a quel momento. Quelle illustrazioni poi sono la ciliegina sulla torta.

      Elimina
  3. Un libro da cui trarre ispirazione! L'ho acquistato e amato molto. Lo passerò di sicuro alla mia nipotina quando sarà più grande, così potrà prendere esempio da queste super donne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Simona! Hai proprio ragione 😍

      Elimina
  4. Da grande femminista quale sono non vedo l'ora di averlo tra le mani; e dalla tua recensione credo che questo accadrà molto presto :)

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...