sabato 11 marzo 2017

Anteprima "Birthdate" di Lance Rubin. Si conclude la divertente serie distopica "Denton Little"


Nel lontano 2015, proprio su queste pagine, festeggiavamo la pubblicazione di "Deathdate" di Lance Rubin, libro YA diverso dal solito, che prometteva sorrisi e sorprese (leggete l'articolo!)
Ricordo l'entusiasmo con cui avete accolto la notizia e so bene che le avventure di Denton Little vi hanno conquistati in massa. In fondo, come sarebbe potuto accadere il contrario? Quello di Lance Rubin è un libro che sa stupire e infondere emozioni. Peccato però che "Deathdate" avesse lasciato molto in sosspeso e che il seguito si sia fatto attendere a lungo. Ebbene, l'attesa è finalmente finita, perché il 28 Marzo arriverà in tutte le librerie "Birthdate" secondo e conclusivo capitolo dell'epopea di Denton.
Per chi non lo sapesse, la storia è quella di un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte. Il protagonista, Denton, per esempio, era consapevole che la sua fine sarebbe stata imminente. Ma, proprio a ridosso del fatidico, terribile giorno, il destino ha messo tutto a soqquadro. A quanto pare c'è ben altro che il fato dietro alla questione delle morti annunciate e starebbe proprio a Denton cambiare il corso degli eventi. Se nessuno è mai scampato al giorno della propria morte, Denton è l'eccezione e le eccezioni, si sa, non sono sempre viste di buon occhio. In particolare quando potrebbero mettere a ferro e fuoco un sistema governativo distopico basato sulla strategia del terrore e su un cumulo di menzogne... Riuscirà Denton a essere l'eroe che tutti si aspettano? In una lotta contro il tempo e contro l'imprevedibilità del suo nuovo stato in cui non conosce la data della propria morte, Denton si avventurerà in un'avventura al cardiopalma e, a discapito dei rischi, si batterà per l'amore, l'amicizia e ciò che è più giusto! Come si può non tifare per lui?


Data di pubblicazione: 28 Marzo 2017
Titolo: Birthdate (Denton Little #2)
Autore: Lance Rubin
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 352


Denton Little non è ancora morto! In un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte fin dalla nascita, Denton è l’unico ad aver superato indenne il giorno fatidico. Non sa perché proprio a lui sia capitato questo straordinario destino, sa solo che ora tutti lo cercano. La sua famiglia, il suo migliore amico Paolo, e Veronica, la ragazza che ha baciato poco prima di darsi alla fuga e che non riesce a togliersi dalla testa. Persino la polizia lo sta cercando. Lui è la prova vivente che è possibile scampare alla propria data di morte, e ora tutti vogliono un pezzo di Denton Little. Questo è decisamente un problema, soprattutto perché il Governo preferirebbe ucciderlo piuttosto che ammettere l’anomalia del sistema. Come se non bastasse, mancano pochi giorni al decesso di Paolo. Proprio adesso che il poveretto si è reso conto di essere follemente, perdutamente innamorato di Millie, l’unica ragazza al mondo che non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. Tra fughe rocambolesche e amori impossibili, Denton cerca di salvare gli amici e smascherare i nemici. Ma come si comporterà ora che non conosce più la data della propria fine e la morte può incombere in ogni momento?


La serie Denton Little è composta così:

1. (Denton Little #1) Deathdate 
2. (Denton Little #2) Birthdate 






CHI NON VEDE L'ORA DI LEGGERE QUESTO LIBRO? SIETE FAN DI DENTON OPPURE ASPETTAVATE CHE LA SERIE SI CONCLUDESSE PER INIZIARLA?

10 commenti:

  1. Serie conclusa e pronta per essere letta ♡

    RispondiElimina
  2. Ora sono pronta per leggere entrambi i libri!

    RispondiElimina
  3. Aspettavo che arrivasse l'ultimo per iniziarla, non vedo l'ora! =)

    RispondiElimina
  4. Pensavo che deathdate fosse un autoconclusivo😂cmq non vedo l'ora di leggere la duologia😘

    RispondiElimina
  5. Mi ero persa il primo... ma come si dice "meglio tardi che mai"...almeno mi ritengo fortunata di scoprirlo ora che sta uscendo il secondo che conclude la storia, un motivo valido per prenderlo in seria considerazione ;)

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo questa saga, sembra piuttosto interessante... ma anche inquietante, conoscere il momento della mia morte è una delle mie fobie :P
    Ho scoperto il tuo blog mentre ero in cerca di nuovi romanzi distopici da leggere, ne conosco pochi (più che altro ho letto storie di fantascienza in mondi alternativi) ma è un genere che vorrei approfondire.
    Tra l'altro senza ragionarci apposta ho scritto io stessa un racconto distopico.
    In verità è un libro-gioco (hai presente le storie a bivi?) in cui il lettore è protagonista di un'avventura ambientata in un futuro dove l'Arte è stata bandita in tutte le sue forme, al punto di svanire dall'animo stesso delle persone. Lo si può leggere gratuitamente online alla pagina dell'associazione culturale che lo ospita: http://www.portodarti.it/ilrisveglio_kandinsky.html
    oppure passando prima per la pagina facebook, dove si trova qualche estratto:
    http://www.facebook.com/kandinskyconspiracy/

    Mi sono permessa di segnalartelo, senza impegno, perchè vedo che è un genere che ami molto: se avrai tempo di leggerlo mi farà piacere un tuo parere sincero :)

    PS: che bella l'immagine del tuo banner!

    RispondiElimina
  7. L'ho conosciuta sbirciando le prossime uscite su Amazon e mi piacerebbe leggerla. Ho vinto il primo volume in e-book in una sfida, e ora forse è arrivato il momento di leggerli entrambi!
    xoxo Connor

    RispondiElimina
  8. Ho letto Deathdate e mi è piaciuto molto, Denton mi ha fatto proprio divertire.. sono pronta per il secondo capitolo!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Glinda,
    Sono felicissima stia per uscire il continuo di Deathdate! Attualmente rimarrò per un anno in Francia, ti seguo anche da qui😍

    RispondiElimina
  10. Non riuscivo a finire il primo libro perché avevo paura che... beh... morisse. Ma sono strafelice che ci sia un secondo <3
    Basta, ho deciso: Denton sto venendo!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...