giovedì 28 luglio 2016

Anteprima "Il club delle seconde occasioni" di Dana Reinhardt. In arrivo un romance YA autoconclusivo che promette emozioni!

Tell Us Something TrueUno penserebbe che l'estate sia fatta per il relax, le vacanze e i buoni sentimenti. I ricordi indelebili che ti lasciano una traccia per sempre, le belle esperienze che ti riempiono il cuore di gioia. Ebbene, non è sempre così. Chi mi segue da tempo ormai lo sa: ho un pessimo rapporto con questa stagione, ora più che mai! Perché? Ma perché detesto il caldo afoso che si respira in città (vivo in Calabria), odio il mare che è vicinissimo, ma mai abbastanza a portata di mano per chi ha risorse limitate come me, odio il fatto che la città si svuoti manco fosse una ghots town del vecchio West, mentre io sto qui a sognare film che non posso vedere perché i cinema sono chiusi, amici che non posso vedere perché sono al mare e... sì, insomma, il mare. Lo sogno continuamente, giorno e notte. Sogno di essere ammollo in nell'acqua limpida, di avere la serenità (e le finanze) per permettermi una vacanza con la V maiuscola. Sogno tanto. Così tanto che il risveglio è brusco. In particolare quando hai lavoro da ultimare, pasticci a cui mettere una pezza e la nuvoletta di Charlie Brown che ti perseguita. Non che io non apprezzi gli acquazzoni estivi, ma questa è un'altra storia. Insomma, tutto questo per dire che io d'estate non ci sto dentro. 
Per questo motivo il blog langue un po' ogni volta che giunge la bella stagione. Perché mentre tanti miei colleghi riescono a trovare nell'estate la risposta alla propria mancanza di tempo, io invece sono sempre più affaccendata nelle mie faccende. Ergo: provo a tenervi compagnia come posso (Instagram,  FB), ma trovare il tempo per mettermi al pc al momento sembra un miraggio. Quasi più della prospettiva di farmi una vacanza. Ecco perché scrivo post fiume: mi mancate, vi penso e mi spiace di non esserci come vorrei.  Ma scommetto che non la sentite nemmeno la mia mancanza, non è così? Perché voi, a differenza della sottoscritta, vi state godendo questa bella stagione, vero? Fatelo, se potete. E magari pensatemi mentre leggete, viaggiate, vi fate un bagnetto al mare. Così mi sentirò parte delle vostre ferie! 
Basta ciance, però. Parliamo di libri. Di quelli belli, che non vediamo l'ora di stringere tra le mani. Uno di questi per me è "Il club delle seconde occasioni" di Dana Reinhardt, un romance YA autoconclusivo che promette di rubarci il cuore. Uscirà a fine agosto, il 30 per essere precisi, e a pubblicarlo sarà la DeA, adorata compagna di avventure incredibili che ci regala storie mozzafiato ogni volta. Questa sembra esserlo di sicuro. 
A raccontarcela è River, il protagonista che la fantastica E. Lochart, autrice che mi ha stregato con "L'estate dei segreti perduti" (leggi la mia recensione), descrive come "Adorabile e divertentissimo". River è nei guai. Guai seri, perché dopo aver rotto con la sua ragazza storica, è entrato, mentendo, in un gruppo di sostegno per adolescenti con dipendenze. Lì ha trovato qualcosa che non sapeva di cercare, ma da cui non riesce a staccarsi: una reale connessione con qualcuno. Qualcuno di davvero speciale, con cui potrebbe nascere qualcosa di meraviglioso.
Senza telefoni o pc a filtrare le sue interazioni, River sente di poter essere davvero se stesso e aprirsi totalmente con qualcuno che possa davvero comprenderlo... tranne per il trascurabile dettaglio che tutto ciò che racconta sono bugie! Riuscirà a trasformare una connessione basata sulla falsità, in qualcosa di reale? Lo scopriremo solo leggendo... 

Titolo: Il club delle seconde occasioni (Autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 30 agosto 2016 
Autrice: Dana Reinhardt 
Editore: De Agostini 
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 288


Cosa c’è di peggio che essere scaricati di punto in bianco dalla ragazza che si ama disperatamente? Niente, River Dean ne è convinto al cento per cento. Perché è proprio quello che gli è capitato in un inaspettato pomeriggio di fine primavera: Penny l’ha mollato, senza una parola, una spiegazione. E senza nemmeno un passaggio a casa. Se n’è andata, lasciandolo da solo, a piedi, dall’altra parte di Los Angeles. River si mette quindi in cammino, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei propri giorni. Finché un’insegna richiama la sua attenzione. Un’insegna che promette una Seconda Occasione a chiunque abbia il coraggio di mettersi in gioco. L’insegna di un gruppo di supporto per ragazzi problematici. Senza pensarci due volte, River si unisce al club. È pronto a tutto pur di guadagnarsi la sua seconda occasione. Anche a mentire spudoratamente e a innamorarsi, di 

 


CHE VE NE PARE DI QUESTA PUBBLICAZIONE? IO LA TROVO IRRESISTIBILE!

4 commenti:

  1. Glinda ma scherzi? Io che non ti penso?Ma siamo matti?! Io ti penso ogni volta che scrivo sul mio di blog perchè lo sai che, senza di te che sei stata la mia musa ispiratrice, non avrei nessun angolino di blogosfera tutto mio! Tempo fa te lo avevo anche scritto in una mail ma non era un bel periodo, non so se tu l'abbia letta ma Glinda, tutta la gioia che mi dona il blog io la devo a te che mi hai incoraggiata! <3 Qundi grazie grazie grazie, come vedi a me hai portato magia pura <3 ps ed ovviamente si, per rispondere al post, questo libro è già in WL e non vedo l'ora di leggerlo, un abbraccioneee <3

    RispondiElimina
  2. Cara Glinda, tu mi manchi un sacco e non riuscirai mai a liberarti di me......!!!!! ti capisco quando dici che il caldo ti stronca....durante l'estate mi sento sempre la pecora nera perchè mentre tutti non vedono l'ora che arrivi la calura estiva, io vado contro corrente! Mi piace il sole, il mare, la montagna e l'allegria, la voglia di evasione che accompagna questa stagione, ma da noi in città l'umidità toglie ogni sentimento, almeno alla sottoscritta che la patisce non poco a causa della pressione che puntualmente finisce sotto i piedi!!!!! Non ti preoccupare se ti mancano le energie per aggiornare il tuo blog, ti capisco e davvero Glinda.....mi manchi e spero che con la fine dell'estate tu possa riprendere le energie per allietarci con succulente recensioni!!!!! Un abbraccio di cuore!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. La sua e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.
    1) incantesimi d'amore
    2) Incantesimi amore perduto
    3) Incantesimi Divorzio
    4) Incantesimi di matrimonio
    5) Incantesimi rilegatura
    6) Incantesimi Breakup
    7) Bandire un amante passato.
    8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio
    9) vogliono soddisfare il vostro amante
    Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
    attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Mi piace! Mi piace!
    Metto in lista <3

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...