martedì 17 aprile 2012

Teaser Tuesdays #39


Ritorna Teaser Tuesdays rubrica ideata dal blog Should be Reading, che posto ogni martedì (di solito).
Le regole sono semplicissime, e la cosa più bella è che tutti possono partecipare, anche voi  nei commenti, e condividere con noi i vostri teaser! 
 
Ecco le regoline!

  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano; aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.


Andiamo un po' a vedere cosa ho scovato io oggi! 
 
Da Illusions di Aprilynne Pike

 
<Vorrei... vorrei poteri sentire di più>>, disse  desiderando che ci fosse un modo migliore di esprimere il concetto. 
<<Purtroppo non riesco ad arrivare... fino in fondo. E' come se la tua pelle facesse da scudo. All'Accademia sezionerei il campione, ma ovviamente non lo posso fare con te.>>, concluse ridacchiando.
<<Cos'altro fai quando non riesci a capire come si comporta una pianta? A parte sezionarla, intendo.>>
<<L'annuso>>, rispose lei automaticamente. <<Assaggio quelle che non sono velenose.>>
<<Le assaggi?>>
Si accorse del sorrisetto di Tamani. <<No>>, si affrettò a dire. intuendo cosa avesse in testa. <<No, no, no...>>


Pagina 112





Tocca ai vostri estratti!

10 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Se ci fosse stata Luce, come ai tempi in cui tutti e tre erano solo buoni amici e le cose un po' meno complicate, Shelby avrebbe saputo come ribattere. Luce avrebbe fatto la vocina dolce da damigella in pericolo e avrebbe chiamato Miles "il suo cavaliere dall'armatura scintillante" o altre cretinate del genere, al che Shelby avrebbe commentato sarcastica, e poi tutti e tre si sarebbero messi a ridere, e la strana tensione che Shelby avvertiva alle sue spalle, il nodo che si sentiva nel petto si sarebbero sciolti. Tutto sarebbe sembrato normale, immutato.
    Ma c'erano soltanto lei e Miles.
    Insieme. Da soli.

    Fallen in Love, Lauren Kate (pagina 27)

    RispondiElimina
  3. L'ho letto anch'io Illusions...mi è piaciuto un po' più degli altri due capitoli ^^ (e prima o poi farò la recensione XD)

    lo so che non è il post adatto ma, c'è un premio per il tuo blog -- > http://nalie-overthehillsandfaraway.blogspot.it/2012/04/premio-dardos-e-my-beautiful-blog-award.html

    RispondiElimina
  4. Tutti sapevano. Caitlin non capiva come fosse possibile, eppure sapevano. Ovunque andasse, c'era qualcuno che la fissava. Mentre percorreva il corridoio per raggiungere le docce, sentiva che la stavano guardando. E parlavano di lei. Le conversazione si interrompevano non appena entrava nella stanza e ricominciavano nel momento in cui usciva. Gli occhi della gente la seguivano, le bocche sussurravano e ridevano, nascoste dietro le mani. Si avvolse nell'asciugamano e tornò di corsa in camera.

    Sorellastre, di Tara Hyland (p. 152)

    RispondiElimina
  5. anchio sto leggendo illusions di aprilynne pike e lo consigilio perchè è FANTASTICO!

    "Io non farei mai niente per ferirti",mormorò Tamani in un soffio.
    "No?"domandò Laurel,alzando la voce."E allora cosa mi dici del ballo?Stavi ballando con Yuki e io ti ho guardato,ma tu hai fatto finta di niente e l'hai stretta di più.Perchè lo hai fatto se non volevi ferirmi?"
    Lui distolse lo sguardo come se avesse ricevuto uno schiaffo."Ho chiuso gli occhi"disse con voce bassa e spezzata.
    " Cosa?"
    Alzò una mano,non aveva finito."Ho chiuso gli occhi",ripetè "e ho immaginato che fossi tu."
    Pagina 214

    RispondiElimina
  6. "aveva la sensazione che presto i vini del DOMAINE LANGAIN sarebbero stati esportati anche nello stato di New York"

    pag. 82 PRIMAVERA IN BORGOGNA (Luca Terenzoni)

    RispondiElimina
  7. -Ragione o emozione?- disse alla donna mentre rinfoderava il pugnale dopo aver eseguito una complicata serie di mosse . – Quale sceglieresti?- - Non è così semplice-,rispose lei con un sorriso. –Spesso la ragione senza emozione è solo una maschera per nascondere la crudeltà;l’emozione senza ragione può dare alla gente la scusa per ogni tipo di eccessi


    La carezza del buio di Nalini Singh

    RispondiElimina
  8. "La signora Allen era una di quelle numerose creature la cui compagnia può suscitare come unica emozione la sorpresa che vi sia stato un uomo al mondo che le abbia trovate tanto gradevoli da sposarle"
    p. 11 Northanger Abbey.

    RispondiElimina
  9. " Le mani di David le sfiorarono il viso - continui a sorprendermi, Tally.
    Quelle parole la trafissero come pugnali.
    In quel momento fece una patto con se stessa. Alla fine avrebbe dovuto confessare a David il suo involontario tradimento. Non ora, ma un giorno. Quando avesse rimesso a posto le cose, riparato almeno in parte a quello che aveva distrutto. Allora, forse, lui avrebbe potuto perdonarla."

    Beauty, la trilogia - Scott Westerfeld
    pag. 275

    RispondiElimina
  10. Okay, forse l'ultima frase l'avevo pronunciata con voce stridula, ma solo un pochino. Di colpo mi resi conto di quanto fosse liberatorio sfogarmi così. Per la prima volta durante quella giornata, mi sentivo veramente libera e anche la nausea di colpo mi passò.

    Red, Kerstin Gier, pag. 257

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...