martedì 6 dicembre 2011

Teaser Tuesdays #31


Torna l'appuntamento con Teaser Tuesdays, rubrica del martedì ideata da Should be Reading
Le regole sono semplicissime, e la cosa più bella è che tutti possono partecipare, anche voi  lettori nei commenti, e condividere con noi i vostri teaser! La cosa che adoro di più è proprio leggere tutti i vostri piccoli estratti che mi fanno venire una voglia pazzissima di leggere i vostri libri!
Ecco le regoline!

  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano; aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
     
     
    Andiamo un po' a vedere cosa ho scovato io oggi! 
    Da "La cucina degl ingredienti magici"

    http://1.bp.blogspot.com/-65meeKXjotI/TrpJ6dSo_CI/AAAAAAAAAa0/KanucH-eRGc/s320/la+cucina+degli.jpgNon ho nulla da dire su questo pezzo, ma posto su Kitcherati quasi tutti i giorni. Mi piacciono le domande, quando non c'è una persona in carne  e ossa a farmele. Avendo tutto il tempo per pensare, posso mettere insieme delle risposte intelligenti. Il termine per chi segue blog e newsgroup su internet senza partecipare attivamente è Lurker. Ma io su internet non sono un'utente passiva. Lo sono nella vita, credo.
    Pagina 98



    Tocca a voi!!!

10 commenti:

  1. Era un pò che non riuscivo a partecipare al Teaser Tuesday....ooooo che bello, sono tornata!!!

    Da "Il pittore che visse due volte" di Chris Paling.
    "Samantha sapeva che il prezzo era eccessivo per lei, ma ringraziò comunque la ragazza, uscì dalla galleria e tornò in ufficio.
    Il pomeriggio passò lentamente: doveva trovare un modo per procurarsi il denaro per il dipinto di Reilly, non riusciva a pensare ad altro. Era così distratta che Anita, la cordiale receptionist dell'ufficio, disse che sembrava non stesse bene. Per la prima volta nella sua vita professionale, Samantha mentì e colse l'opportunità offertale da Anita per andarsene prima del dovuto. Per mezz'ora Samantha restò davanti alla vetrina a fissare il quadro, che sembrava attirarla con un senso di abbandono che le era quasi insopportabile. Poi tornò a casa. Ora due pensieri le occupavano la mente. Il primo era come trovare i soldi necessari per comprare l'opera. Il secondo, come trovare l'artista. Era la missione che aspettava."

    RispondiElimina
  2. Oh che bella 'sta cosa, non ho mai partecipato... ci provo!... mi si è aperta pagina 464...
    Da "Inheritance" di Christopher Paolini:
    "Eragon espanse la mente e lasciò che la sua coscienza vagasse il più lontano possibile, ma non percepì altre forme di vita a parte i draghi, nemmeno un uccello ramingo. Per fortuna Saphira aveva un eccellente senso dell'orientamento: non si sarebbero persi. E continuando a cercare con la mente altri esseri viventi, piante o animali che fossero, Eragon avrebbe scongiurato un eventuale impatto con la montagna."
    Ciao
    Roberta

    RispondiElimina
  3. Io e Alex guardiamo i miei amici entrare in auto e allontanarsi.E guardiamo Richie e Josie salire sul sedile posteriore dell'auto di Shannon.Restiamo soltanto noi due nella fresca aria della notte mentre il parcheggio pian piano si svuota.Alla fine,siamo soli davanti alla scuola.Le luci della palestra adesso sono accese, le porte di ferro che danno sull'esterno spalancate.Vedo il bidello accingersi a sistemare il disastro che ogni ballo si lascia alle spalle.

    Da After pag 337

    RispondiElimina
  4. Vede.
    Il fondo di un precipizio. dall'alto. C'è vento e c'è sole. Un sole rosso. Un cespuglio di more, ormai spoglio, che oscilla sulla destra. Una spina che aggancia una calza femminile, la strappa di colpo. Il terreno in fondo che si avvicina velocissimo. E poi tutto si ferma e una luce gli abbaglia gli occhi. Conosce quella luce.
    Hyoutsuki.
    Hyoutsuki è qui. E ha trovato la ragazza del soldato.
    Rossa, cieca, avida, una rabbia antica torce il corpo di Yobai come una fiamma. Dal loro riposo notturno, i corvi si levano a decine, oscurano la luna in un volo folle, allontanandosi dalla casa dove dormono i morti.


    - Sopdet di Lara Manni, ed. Fazi, pg 128.

    RispondiElimina
  5. @Crissy devo leggere anche io After. Che ne dici? Ti piace, me lo consigli?

    @Galadriel, che bel nick! Bellissimo estratto, non ho ancora letto Paolini ma dallo stralcio non sembra niente male! Continua a seguirmi <3

    @Clody, mi sei mancata infatti! Adoro il tuo estratto, è uno dei libri che vorrei tanto leggere! Mi sembra così intenso e ricco!

    RispondiElimina
  6. Si, credo proprio che After ti piacerà!Elizabeth con il suo passato difficile dal quale tenterà di scrollarsi,la sua cattiveria che cela tanta sofferenza, il suo amore, unico punto fermo di tutta la storia, Alex suo compagno di viaggio senza il quale lei non sarebbe riuscita a dare un senso a niente,gli amici che le vogliono bene ma la temono... non aggiungo altro dico soltanto vivi ogni pagina di questo libro iol'ho fatto e ne sono contenta!;)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Ciao a tutti, mi piace molto questa rubrica :)
    Io sto leggendo polvere alla polvere di Lauren K Hamilton,
    estratto pag 22:
    "Cristo, Richard" Scossi la testa "diventa sempre più duro, vero?"
    Il sorriso di Richard era tutt'altro che ingenuo "Si"
    Mi sentii arrossire. "Volevo dire che diventa sempre più difficile"
    "So cosa intendevi", disse in tono gentile, affinchè la presa in giro non suonasse pungente.

    RispondiElimina
  9. "Nicola distolse gli occhi dalla finestra per puntarli alla porta con il gesto istintivo del cacciatore. Gli bastò un istante per mettere a fuoco l'identità del visitatore, ma non si scompose. -Ma pensa, il prete mi hanno mandato ... Sto dunque morendo, e io che per non saper leggere nè scrivere mi credevo già storpio a vita."

    Da "Accabadora" di Michela Murgia, p. 72.

    ciao!!

    RispondiElimina
  10. Ciao a tutti =) allora, vediamo cosa ho scovato io:

    Da "Il Primo Giorno" di Rhiannon Frater

    "Lanciando alte grida stridule, una trentina di zombie si radunarono sotto agli uomini, battendo con le mani contro le fiancate dei camion e bramando carne fresca.
    Il cuore di Katie perse un battito quando vide Travis correre su per una delle scale mentre si assicurava la bardatura al petto, con la pala sotto il braccio.
    Non si sarebbe mai fatto da parte, non era il tipo di uomo che mandava gli altri a fare una cosa che non avrebbe fatto lui per primo"

    Pagina 138.

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...