sabato 16 luglio 2011

Recensione, L'ultimo Drago di Jasper Fforde

Letto in un solo giorno, L'ultimo drago di Jasper Fforde è un libro leggero e degno di nota, la cui fantasia mi ha catturata totalmente. Si tratta di un Fantasy autoconclusivo principalmente Young Adult, ma non solo naturalmente, che a colpi di ironia e spensieratezza ci racconta una piccola grande storia di coraggio, magia e draghi.


Casa editriceMondadori
Traduzione: A.Ragusa  
Titolo: L'Ultimo Drago
Autore: Jasper Fforde
Prezzo: Euro 17,0
Pagine: 264

Il mio voto:


Tempi duri per i maghi. Gli incantesimi ormai servono solo a riparare impianti idraulici, i tappeti volanti a consegnare pizze a domicilio e la burocrazia ostacola quel che rimane di un’antica e venerata professione.
Ma la vita di Jennifer, che gestisce un’agenzia di maghi, cambia all’improvviso quando si imbatte in una fosca profezia: lei è l’ultimo ammazzadraghi, e a breve ucciderà Maltcassion, l’ultimo drago.
Fatto inspiegabile, perché a nessuno risulta che Maltcassion abbia oltrepassato il confine delle Terre di Drago, unica condizione perché lo sterminatore sia autorizzato a eliminarlo. In seguito a un antichissimo patto, infatti, ai draghi è stata assegnata una riserva protetta, a condizione di non mangiare più gli umani e il loro bestiame.
Tutti insistono perché Jennifer compia il proprio destino, ma l’incontro con la vittima predestinata avrà esiti imprevedibili…

La mia recensione 


L'ultimo Drago è il primo libro di Jasper Fforde che io abbia mai letto, e che dire se non che mi sono innamorata del suo stile fresco e pimpante? Allegro, luminoso e molto divertente, questo romanzo si legge in un soffio e consente alla nostra fantasia di volare su grandi ali.
Ci troviamo nei Regni Disuniti, precisamente in quel di Hereford, dove è situata la Torre Kazam in cui lavora la giovane e sveglia Jennifer Strange, orfana il cui compito è quello di gestire le attività magiche degli occupanti della torre. Jennifer è un'agente della magia, ovvero colei che amministra e trova impieghi per gli Stregoni e i Maghi di Hereford, impieghi per lo più di manutenzione e manovalanza, perchè nel mondo di Jennifer la magia ha perso il suo fulgido splendore ed è caduta in disgrazia. In Jennifer pare non essere custodito nemmeno un briciolo di magia, tuttavia la nostra protagonista è forte e decisa, molto più matura di quanto ci si aspetterebbe da una quasi sedicenne, e le sue doti di manager sono assolutamente invidiabili. 


L'universo che Fforde ci presenta è attuale ma carico di magia, anche se ormai la posizione di coloro che la praticamo è molto umile. Impossibile non lasciarsi affascinare dalla stranezza dei Regni Disuniti, che rappresentano un'insolita parodia del Regno Unito, in cui il Re Snobb viene venerato e riverito, animali classici si affiancano a creature molto particolari come la dolcissima Quarkbestia e i Draghi posseggono delle terre tutte per loro. Tra Hereford e il Ducato di Brecon si trovano infatti le Terre di Drago, in cui una volta vivevano tutti i Draghi in vita, ma in cui ora risiede solo l'ultimo Drago: Maltcassion. Grazie a un patto stipulato in passato dal Portentoso Shandar, un potente mago, Draghi e umani convivono con dei compromessi. Le Terre di Drago sono inpenetrabili per gli esseri umani, mentre ai Draghi non è consentito nutrirsi degli uomini. La punizione per gli esseri umani che tentano di varcare la soglia delle Terre di Drago è la morte immediata e lo stesso vale per un Drago che infragga le leggi di pace. D'improvviso però una profezia scuote tutti gli Indovini di Hereford: il Drago sarà ucciso entro una settimana. La profezia manderà i Regni Disuniti in fibrillazione smuovendo le masse, dal Re Snobb al Duca di Brecon, tutti vorranno accaparrarsi una fetta delle Terre di Drago che resteranno disabitate una volta morta la bestia. Anche i Maghi sembrano attendere l'avvenimento con ansia, perchè il potere magico è sempre stato collegato in qualche misura ai Draghi.




In questo clima di follia conquistatrice assisteremo a dei siparietti davvero simpatici che coinvolgono sia i Maghi con le loro stramberie, sia alcune figure importanti per la società. L'unica che pare essere preoccupata per la morte del Drago è Jennifer Strange, impaurita dalla possibilità che con l'estinzione dei Draghi anche la magia potrebbe scomparire. Armata di buoni propositi la nostra protagonista ingaggerà una lotta contro il tempo per scovare l'ultimo Ammazzadraghi, ma quando lo troverà non potrà credere al suo destino. L'ultimo Ammazzadraghi è Jennifer, prescelta da un'antichissima profezia. Lei è l'unica che può varcare la soglia delle Terre di Drago, l'unica che può indagare sulla presunta necessità di uccidere Maltcassion, l'unica che può sfidare il Re in persona per proteggere il Patto dei Draghi. Dalla rivelazione della sua vera identità attorno a lei scoppierà un vero e proprio putiferio, osannata e denigrata, rispettata e temuta, Jennifer andrà avanti per la sua strada assieme alla Quarkbestia, il suo animale da compagnia, a Hexorbitus, la sua spada  e la Dragomobile. Tra scelte complicate, situazioni intense e divertenti, perdite e conquiste, la trama prenderà forma per giungere a un affascinante finale, ricco di colpi di scena e molto soddisfacente.


L'ultimo Drago potrebbe dar l'idea di un libro indirizzato esclusivamente a un pubblico giovane, ma in realtà è una piccola perla del Fantasy contemporaneo e può essere apprezzato a tutte le età. Grazie  a una narrazione scoppiettante e molto ironica, Jasper Fforde riesce a mescolare il fantastico con la realtà, dando vita a storie credibili e sfaccettate che allietano il lettore su diversi piani. Lo stile fluido e molto schietto dell'autore cela in realtà una grande maestria nel dar vita a situazioni molto intense senza renderle pesanti o asfissianti. La protagonista  è una ragazza piena di sorprese e vitalità, il cui punto di vista, al passato storico e in prima persona, non è mai noioso o banale. Le sue riflessioni così come la sua schiettezza, tengono il lettore incollato alle pagine, con un soddisfatto sorriso di compiacimento stampato sulle labbra. Sembra che la fantasia dell'autore non abbia limiti e la schiera di  stranissimi animali e aneddoti che snocciola con disinvoltura all'interno del libro, lascia soddisfatti e incantati. Inutile dire che il Drago è stato il mio personaggio preferito, ma su di lui voglio lasciare un alone di mistero.
Jasper Fforde è in grado di passare da momenti molto divertenti a scene più profonde e toccanti, senza mai abbandonare quel pizzico di sarcasmo che rende il tutto godibile e unico. Molti i riferimenti al mondo reale così come le drammatizzazioni di situazioni che ci coinvolgono da vicino, che analizzate dagli occhi di una ragazzina di sedici anni e un Drago millenario fanno riflettere senza appesantire la storia. Corruzione politica, opportunismo di chi sta ai vertici della società, falsa compassione verso i deboli, sono tutti temi che verranno affrontati con irriverenza e sarcasmo. Ogni piccolo elemento sembra essere stato curato al meglio per creare un romanzo in un tempo divertente e intelligente, brillante e commovente, molto dinamico ma anche introspettivo. Una lettura piacevole e rilassante che garantisce una gradevole vacanza da tutto ciò che ci circonda, se pur per una breve manciata di ore. 

 
Verdetto: sia gli amanti del Fantasy che quelli dell'Urban lo ameranno, una storia dolce e potente ma senza pretese

65 commenti:

  1. Uhhh!! l'aspettavo questa recensione!! Mi aveva incuriosito molto questo libro...!! E le tue parole confermano le mie aspettative! Addirittura 4 stelline poi! Partecipo sicuramente!!

    RispondiElimina
  2. Questo libro mi interessa molto, spero proprio di vincere :), e poi la copertina è troppo bella.

    RispondiElimina
  3. Non posso assolutamente mancare a questo Giveaway...è proprio il mio genere!
    Spero di avere un pò di fortuna ^_^
    Claudia
    www.clodycreazioni.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Non avevo mai letto la trama di questo libro, quindi non lo avevo mai preso in considerazione,tuttavia la tua recensione mi ha decisamente messa in curiosità!!! La storia sembra colpi di scena, vitale e fresca!!! Quindi partecipo a questo bellissimo regalo e condivido sulla mia bacheca facebook supportando la vostra iniziativa!!!
    Il link è:https://www.facebook.com/editaccount.php?notifications=1&mid=16f8597G54475a17G9eb9e8G0#!/francesca.bomparola1
    In bocca al lupo a tutti!!!

    RispondiElimina
  5. un libro che mi interessa parecchio, sin da quando in giro ho visto la copertina, poi la scoperta della trama, finalmente una variante dei soliti fantasy!!
    partecipo!

    RispondiElimina
  6. Sembra davvero una lettura piacevole, e inoltre leggendo la tua recensione ho avuto una buona impressione, sembrava quasi stessi parlando di una favola...O almeno a me ha dato questa impressione. =) E mi piace!!
    E' sicuramente una lettura che farò, quindi tento volentieri a vincerne una copia!

    RispondiElimina
  7. Questo libro mi attira perchè la chiesa della mia parrocchia e dedicata a S. Giorgio e la leggenda narra che abbia ucciso il drago quindi.....
    ciao e grazie per esserti unita ai miei follower

    RispondiElimina
  8. Per restare in tema "magia", che adesso è tornata oiù forte che mai, ci voleva proprio un libro del genere. Poi adoro i draghi e la protagonista, Jennifer, mi ispira sicuramente simpatia! Bellissim i desegni abbinati al libro e stupenda la copertina. Partecipo ;D

    RispondiElimina
  9. i draghi sono essere cattivi, lo sarà anche questo? mi piacerebbe scoprirlo
    ciao, partecipo!nonnalui@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Ho letto commenti positivi riguardo qst libro...beh vorrei leggerlo :D
    partecipo ... gioia.cimmino@hotmail.it

    RispondiElimina
  11. Ciao! La copertina è molto bella e mi ha subito attratto anche perchè mi piacciono molto le storie in cui appaiono, o son protagonisti, i draghi. Se poi gli si affida un ruolo non del tutto negativo è ancora meglio. Se poi l'altra protagonista è una maga e deve lottare con profezie e vari problemi, direi che il mix è perfetto. Spero proprio di riuscire a vincerlo.
    Grazie mille per l'opportunità.

    RispondiElimina
  12. forse stanno finalmente tornando i fantasy a volumetto unico? :D
    partecipo! il libro mi attrae, sia x copertina sia x trama.

    RispondiElimina
  13. Quelli che fino a poco tempo fa si potevano a mio dire considerare elementi innovatori nel panorama fantasy sono oggi largamente diffusi, quanto purtroppo non lo è ancora, per lo meno in Italia, il genere stesso. Si tratta, come chiaramente anche in questo libro che mi ispira abbastanza, di alzare il sipario fra reale e fantastico e calarsi dentro problematiche di natura "reale" e attuale, come l'inquinamento, la difesa della natura, lo spirito delle tradizioni antiche sopite sotto il giogo freddo della modernità, o persino il contrapporsi di pensiero filosofico e religioso (come cerco di fare nei miei racconti). Il tutto condito con umorismo e surrealismo, come mi pare di intravedere in questo caso, o di sana e vecchia violenza, come ad esempio nella saga di Orchi. Sta di fatto che, come al solito, ben venga (quasi) tutto al fine di rendere sempre più ampia la platea dei lettore di fantasy.

    Da mettere in pila sul comò anche il libro di Fforde!

    RispondiElimina
  14. Non ho mai letto storie di draghi, non sono la mia passione.
    La trama però sembra divertente e pozioni ed incantesimi mi fanno pensare a Harry Potter.
    Inserito bannerino, grazie.

    RispondiElimina
  15. Concordo con Micia, benchè di libri sui draghi abbia letto solo Eragon, partecipo in quanto spero di poter trovare in questo libro la stessa magia presente nella saga di HP! Che tristezza sia tutto finito :(
    Follower col nick Mik_94

    RispondiElimina
  16. Un titolo bellissimo che aspetto già da un po'. Immaginare un mondoin cui la magia ha un utilizzo solo nelle piccole cose di tutti i giorni non riesco proprio ad immaginarlo. Inoltre l'ultimo drago già incontra la mia simpatia e ammirazione: amo i draghi, sono tra le creature mitologiche che più mi affascinano e leggo volentieri i racconti di cui sono protagonisti. Finalmente si incontra anche un contesto diverso, un mondo che non è puro Fantasy ma che ha elementi del nostro mondo moderno.
    Cross fingers

    RispondiElimina
  17. Finalmente ritorna il fantasy, finalmente ritornano i draghi!
    Da appassionata di urban fantasy e paranormal romance, devo dire che mi dispiace per il caro vecchio fantasy, un po' abbandonato ultimamente.
    Attendo con impazienza questo libro e sono molto curiosa in proposito, visto che pare accostare ad elementi più "classici" anche un paio di idee decisamente innovative ^_^

    RispondiElimina
  18. Questo romanzo mi ispirava già da tempo, sembra proprio una via di mezzo tra un fantasy classico ed uno contemporaneo ed ora che so che è anche divertente e ben curato mi attira ancora di più. E' anche autoconclusivo? Partecipo subito! :-D

    RispondiElimina
  19. Una immobiliarista alla caccia di draghi? Già solo la trama fa ridere, dev'essere un libro non solo carino ma fantasiosissimo. I draghi poi mi fanno pensare alla mia infanzia ^^
    Spero di essere fortunata perché questo vorrei proprio vincerlo!

    RispondiElimina
  20. sembra proprio un libro con un bel ritmo e quel tanto di sarcasmo che non guasta mai!
    sono proprio curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
  21. Ciao
    mi attira molto questo libro e allora provo a partecipare.
    mi piace tantissimo anche la copertina.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  22. amo il fantasy, se scritto bene e se originale ti riesce a trasportare in mondi fantastici, dove solo la fantasia può regnare. La trama mi interessa molto, e non è la prima recensione positiva che leggo riguardo a questo libro :)
    è proprio il caso di leggerlo :D

    RispondiElimina
  23. Ho sempre amato i draghi da quando, da bambina, mi portarono a vedere "dragonheart" al cinema e adoro il genere fantasy . Partecipo incrociando le dita!!!

    RispondiElimina
  24. Amo il fantasy, ho un debole per i draghi e le storie di magia. Il fatto che si tratti di un romanzo autoconclusivo è un ulteriore punto a vantaggio di questo che sembra essere un libro molto promettente. Se è allegro, luminoso e divertente così come promette la recensione, va assolutamente letto!

    RispondiElimina
  25. Qualunque cosa mi ricordi anche solo lontanamente il Regno Unito DEVE entrare in mio possesso :) ecco perchè, non appena ho letto dei "Regni disuniti" mi è spuntato un sorriso sulle labbra e ho deciso di partecipare al giveaway. E poi, il personaggio di Jennifer mi incuriosisce parecchio. Incrociamo le dita, quindi, e...speriamo bene ;)

    RispondiElimina
  26. Adoro il genere fantasy, soprattutto le storie di draghi x cui direi assolutamente perfetto!
    La tua recensione mi ha incuriosita parecchio.. non mi resta che incrociare le dita!

    piukina81@gmail.com

    Ho condiviso su facebook, sono Francesca Concorsista

    http://www.facebook.com/CenerentolaInnamorataDelMaso/posts/180776341986997

    RispondiElimina
  27. A dir la verità la copertina non mi aveva entusiasmato ma la tua recensione mi ha molto incuriosito. la protagonista mi sembra una ragazza sveglia e decisa, capace di tenere in mano le redini del proprio destino al di là delle profezie e delle influenze esterne. partecipo al giveaway e speriamo bene!!!!

    RispondiElimina
  28. Anch'io, come altri, attendevo questo giveaway. Se non lo vinco, lo comprerò di certo, adoro questo genere di libri. La trama è molto originale, e hai tessuto le lodi della fantasia sterminata dell'autore. Le tue 4 stelle poi confermano le mie idee, grazie!

    RispondiElimina
  29. condiviso su fb

    bel giveaway! vorrei il libro perchè nn ho mai letto nulla a riguardo e poi i fantasy mi intrigano!
    Carmen Melfi

    RispondiElimina
  30. Beh, fatemelo come regalo di compleanno dato che è proprio il 31 luglio! Ne ho sentito parlare piu' che bene.. voglio proprio leggerlo :)
    MindRevolution

    RispondiElimina
  31. Curiosa, curiosa, curiosa!
    E' un po' che ho messo gli occhi addosso a questo libro...Speriamo bene!

    RispondiElimina
  32. partecipo anche io, ciaoo :)
    http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=225502354154653&id=100000564224632

    RispondiElimina
  33. partecipo e condivido https://www.facebook.com/dolcemanu86
    email:ilregnofatato@hotmail.it

    RispondiElimina
  34. libro molto interessante! combina perfettamente caratteristiche fantasy a elementi attuali, come l'urbanizzazione di massa delle campagne alla protezione delle specie in estinzione.
    inoltre sono propria alla ricerca di un bel fantasy con maghi e draghi.
    baci susi

    RispondiElimina
  35. questo libro mi attira molto!!!primo ci sono i draghi che ho sempre adorato!è un bel fantasy di stampo più tradizionale ed è da un po' che non ne leggo uno e poi, non so perchè ma mi ricorda come trama il film "dragonheart", che non sarà un capolavoro ma lo riguardo sempre con piacere!!speriamo nella fortuna XD

    RispondiElimina
  36. Complimenti per la recensione Glinda! Che bella!
    Partecipo anche io per questo libro.
    Dalla prima volta che ho visto la copertina sono stata subito attratta, perchè i draghi hanno sempre il loro fascino. Poi, oltre a ricordarmi Dragonheart mi ricorda anche Dragon Trainer, film che mi son veramente piaciuti. Ho grande aspettative per questo libro. Tentiamo; intanto aspetto incrociata! =)

    RispondiElimina
  37. Ho letto diverse recensioni positive..posso dire che mi ha convinto...merito anche di una trama molto originale
    nick follower catymariposina

    RispondiElimina
  38. Aspettavo questa recensione (da quando avevi pubblicato il teaser del libro) e devo dire che mi ha convinta! Ora vorrei proprio leggerlo, questo libro!
    L'unica cosa che continua a lasciarmi un piccolo dubbio è la narrazione in prima persona, che di solito non amo molto, ma direi che è un'inezia rispetto all'interesse che provo verso la storia :) E poi ora che ci hai messo la pulce nell'orecchio, voglio vedere un po' com'è questo drago ;)

    RispondiElimina
  39. mi è piaciuto sopratutto il fatto che lo definisci "leggero"...ne ho proprio bisogno :-)
    xxxx

    RispondiElimina
  40. Ho proprio voglia di leggere questo libro! Adoro le storie con i draghi e questa sembra davvero simpatica!

    RispondiElimina
  41. Partecipo speranzosa a questo giveaway perché, pur conoscendo da poco Jasper Fforde, trovo fantastiche le trame dei suoi libri e le eroine che riesce a creare ;-) Sto apprezzando in questi giorni Thursday Next (la protagonista de "Il caso Jane Eyre") e posso scommettere che anche Jennifer Strange mi farà lo stesso effetto ;-) se poi penso che la storia coinvolge non solo questa giovane agente magica/ammazzadraghi, ma anche l'ultimo drago in circolazione non posso resistere alla tentazione di scoprirne di più ;-)
    Grazie per l'opportunità e complimenti per la recensione :-)

    RispondiElimina
  42. "Consigliato: sia gli amanti del Fantasy che quelli dell'Urban lo ameranno, una storia dolce e potente ma senza pretese!"
    perfetto per me, anche se dovrò provare a non avere pretesexD ho sentito molto parlare di questo libro e m'intriga molto *_*
    gabryiele@hotmail.it

    RispondiElimina
  43. partecipo assolutamente a questo giveaway :) adoro le storie che hanno per protagonisti i draghi *_* già la copertina è stupenda, la trama poi è veramente carina, molto diversa da quello che mi ero immaginata all'inizio.. incrocio le dita!!

    Fra

    RispondiElimina
  44. la copertina è fantastica!
    spero sia davvero bello, perchè di saghe sui draghi, di bella, io ho trovato solo eragon.
    e a dirla tutta, mi manca un po' di magia (in questo mese mi è toccato leggere i soliti classici come compiti per le vacanze.i classici hanno il loro fascino, ma dopo un po'...insomma,avete capito immagino)
    spero di vincere questo libro.ma se la fortuna in questo caso dovesse voltarmi le spalle, posso sempre acquistarlo :D
    buona fortuna a tutti i partecipanti ^^

    RispondiElimina
  45. Ho iniziato molto di recente a leggere il genere fantasy, ma per adesso mi piace e questo libro mi sembra scorrevole e simpatico!!:-)
    I draghi mi hanno sempre ispirato simpatia, chissà che non riesca a portarmi a casa questo libro!^^

    RispondiElimina
  46. L'accoppiata maghi in crisi e draghi mi sembra francamente imperdibile. Inoltre questa recensione è molto positiva, il che mi fa ben sperare.
    Incrocio le dita!

    RispondiElimina
  47. Già dalla prima volta che lo vidi mi piacque molto, leggendo le varie recensioni positive mi sono incuriosita sempre di più e poi i draghi mi hanno sempre affascinato...non posso non partecipare ^^

    RispondiElimina
  48. Amo molto i draghi, queste creature mi affascinano molto e questo libro, non solo ne ha uno come protagonista, ma sembra anche divertente!
    Tutti vogliono ucciderlo e per ironia della sorte è proprio l'ultima ammazza-draghi a doverlo salvare!

    Come farà a proteggerlo e che tipo di rapporto si instaurerà tra i due? Non vedo l'ora di scoprirlo!!

    RispondiElimina
  49. Dalla recensione si caisce quanto questo universo fantastico in cui regna la magia rispecchi molto i giorni nostri e per questo trovo che sia innovativo (per mio conto non conosco opere simili...) direi che è una di quelle trilogie che non dovrebbero mancare agli amanti del genere perchè è l'ennesima sfaccettatura di questo genere.
    Spero di poterlo vincere!

    Alice

    RispondiElimina
  50. Io amo i fantasy e cosa più importante AMO ALLA FOLLIA i draghi! Sarei felicissima di leggere questa trilogia!

    RispondiElimina
  51. i draghi non si toccano XD e l'ultima frase delle trama mi fa ben sperare.....ottima recensione, mette ancora di più la voglia di leggerlo....aaah *.* partecipo stra-volentieri a questo giveaway e incrocio come sempre le dita!!!!!! :)

    RispondiElimina
  52. Salve! Seguo l' Atelier da molto tempo ma mi sono iscritto solo oggi. Complimenti per le recensioni!
    Partecipo volentieri a questo giveaway, amo i draghi!

    RispondiElimina
  53. Voglio partecipare! Soprattutto perchè sono un'appassionata dei libri fantasy *_* quindi spero di vincere!! =D

    RispondiElimina
  54. ovvio che partecipo °ç°

    il libro mi ispira parecchio!! "Gli incantesimi ormai servono solo a riparare impianti idraulici, i tappeti volanti a consegnare pizze a domicilio" deve essere divertente! in pratica è una classica storia rivista in chiave moderna, la cosa che mi piace di più è che la magia in questo libro non è un segreto da non rivelare al mondo ma un talento che sta passando in disuso.. spero di vincere :P

    RispondiElimina
  55. Inizialmente anch'io avevo avuto l'impressione fosse si un fantasy molto carino, ma adatto ad un pubblico giovane.
    Tuttavia la recensione mi è apparsa molto schietta nell'identificare i punti di forza di questa lettura anche se aspettavo con ansia una descrizione accurata del personaggio del Drago (che è una figura che adoro) ed invece devo accontentarmi di quest'alone di mistero :) beh speriamo almeno venga dissipato!

    xoxo

    RispondiElimina
  56. Sembra un fantasy sui generis e leggero, una lettura adatta all'estate :-)
    Mi piacerebbe tanto poterlo leggere, le recensioni che ho visto in giro sono tutte piuttosto positive, segno che è un libro che merita. Incrocio le dita^^

    RispondiElimina
  57. Ho visto questo libro in libreria qualche giorno fa, mi aveva colpito la copertina e la trama, dato che io sono una grandissima amante e collezionista dei draghi.
    Leggere questa recensione mi ha fatto venire ancora più voglia di tenerlo tra le mani, quindi ci provo. E in bocca al drago a me stessa :)

    RispondiElimina
  58. La storia è ben più che interessante, magia e draghi è un connubio che lascia poche volte insoddisfatti! Ormai hai stuzzicato la mia curiosità, devo averlo! Se non così allora passando in libreria ;)

    RispondiElimina
  59. Ci credete che nonostante ami il fantasy non ho letto nulla sui draghi? Spero sia la volta buona e con questa recensione sarà una garanzia! :)

    RispondiElimina
  60. Vampiri, angeli .. ed ora diamo largo spazio ai draghi e alla magia *-*

    RispondiElimina
  61. E' proprio vero che il passaparola è la miglior pubblicità che ci sia: se non mi fossi imbattuta nel tuo blog non avrei mai conosciuto questo libro. mi hai incuriosita e credo proprio che lo leggerò anche se non sarò fortunata al tuo candy. ti linko sul mio blog, a presto.
    ps Come fai a separarti da un libro che ti ha conquistata?!

    RispondiElimina
  62. Ciao, ho letto la tua recensione... stupenda, mi ha fatto desiderare ancora di più questo romanzo... sicuramente il fatto che sia autoconclusivo incide ulteriormente sul mio indice di gradimento.
    La copertina, invece, non mi piace questo granchè, mi ricorda quella di un libro per bambini della Salani letto moltissimi anni fa.

    Incrocio le dita...

    RispondiElimina
  63. Beh che dire, il rapporto tra una sedicenne ed un drago millenario mi incuriosische molto! Sono un amante del fantasy e perchè non provare una storia autoconclusiva? Ogni tanto, in mezzo a tante epiche saghe, una vicenda autoconclusiva che ti appassioni per qualche ora è sempre gradevole! Poi sono anche curioso di vedere gli spunti ed i legami con la vita moderna, per cui...speriamo di vincere! :D

    RispondiElimina
  64. La copertina è semplicemente meravigliosa! ho in debole per i draghi! =)
    mi piace l'idea che in molti fantasy non siano considerati "il male" ed in generale l'idea che vi sia un legame intrinseco tra le cose come in questo caso tra draghi e magia. Un rapporto intimo di causa effetto che governa le cose.

    RispondiElimina
  65. Devo dire che la tua recensione mi ha completamente conquistata, meno male che il giorno stesso per puro caso anche la copertina mi ha risucchiata in questo mondo creato da Fforde, tanto da indurmi in tentazione. Infatti dopo l'acquisto particolarmente incuriosita ho cercato su Internet trovando questa. Grazie... :D

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...