lunedì 30 agosto 2010

Anteprima: I dodici, Jasper Kent


Arriverà a breve nelle librerie italiane, per la collana Rizzoli HD, un romanzo horror che mozza il fiato: I dodici di Jasper Kent. L'autore britannico ha impresso nelle pagine di questo romanzo, che spazia tra lo storico e il dark fantasy, una forza conturbante e selvaggia equiparabile a quella dei dodici protagonisti del libro.
Ambientato nel 1812 durante la campagna di Russia messa in atto da Napoleone Bonaparte, i dodici, racconta le vicende di dodici spietati mercenari che portano gli stessi nomi degli apostoli, ma che a differenza degli apostoli sono mossi dalla ferocia più nera. I dodici infatti appartengono all'antica stirpe dei vampiri Opricniki e saranno chiamati dallo scettico capitano delle armate russe: Aleksej Ivanovic Danilov, per porre un freno all'avanzamento delle truppe francesi di Napoleone, che sembrano voler mettere in ginocchio Mosca. Danilov si troverà dunque di fronte alla verità più dura: i dodici non sono una semplice leggenda, ma una vera forza della natura.
I dodici è il primo romanzo di una saga,
‘The Danilov Quintet’, che promette fuochi d'artificio e gran colpi di scena! Lo attendiamo con ansia, e vi faremo sapere se sarà all'altrezza delle aspettative.



Titolo: I dodici
Titolo originale: Twelve

Genere: Gialli, Horror, Fantasy
Autore: Jasper Kent
Editore: Rizzoli
Anno di Pubblicazione: 2010
Collana: HD
Informazioni: pg. 408
Prezzo di copertina: € 16,00

La trama: Il capitano Aleksei I. Danilov, che lavora per il servizio segreto dello zar, accetta di reclutare 12 spietati guerrieri, chiamati come i 12 apostoli. Scoprirà che sono voordalak: vampiri. Le battaglie campali. Mosca conquistata e incendiata, la ritirata di Napoleone diventano gli scenari di sanguinose scene horror degne di Stephen King.

venerdì 27 agosto 2010

Libri dell'altro mondo: Need di Carrie Jones



Cari lettori, voglio dare vita oggi ad una rubrica che spero di riproporre settimanalmente, che si chiamerà appunto libri dell'altro mondo. Non parleremo di scritti alieni, ma di libri stranieri non ancora pubblicati in italia, sperando di diffondere il verbo e chissà che qualcuno decida di acquistarne i diritti!


In questo primo appuntamento voglio farvi conoscere un libro che penso potrebbe essere bello e un tantino diverso dal solito, sto parlando di Need di Carrie Jones.
Need, un libro che in America sta letteralmente spopolando. E' il primo di una saga di cui sono già usciti due volumi e se ne attendono altri due o forse di più. Il secondo libro si chiama Captivate ed è uscito da poco nelle librerie degli States.
La storia è un po' diversa dalle solite che siamo abituati a leggere, infatti i protagonisti indiscussi di questi libri sono degli esseri fatati decisamente inquietanti. Si parla di questa saga come un mix tra creature terrificanti e amore accecante, condito da una buona dose di suspance. Io spero di poterne sapere di più al più presto!





Ed ecco una chicca che si trova sul sito del libro:

La top ten delle cose da ricordare quando si ha a che fare con i folletti.
Pensate che i folletti siano come Tinkerbell? Pensate male.

  1. I folletti non vanno in giro con Peter Pan.
  2. I folletti non dormono in barattoli di vetro.
  3. Ovviamente non usano bacchette magiche.
  4. Loro odiano il ferro e l'acciaio.
  5. Loro ti chiameranno cercando di farti perdere nei boschi.
  6. Loro sono grandi guerrieri, e si battono con artigli e denti.
  7. Loro possono sembrare degli umani. Loro non sono umani.
  8. Alcuni di loro potrebbero venire a scuola o lavorare con te. Noi non ne abbiamo idea.
  9. Hanno dei bisogni.
  10. Non lasciare che uno di loro ti baci, mai.
Allora cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo o lo trovate poco interessante?
A presto con i prossimi libri dell'altro mondo!


Zara Colleziona fobie, tanto quanto le normali teenager collezionano rossetti. Nulla di preoccupante se si pensa alla sua turbolenta vita, suo padre se ne andato che era piccola e il suo patrigno è appena morto. Come se non bastasse sua madre, in preda ad un esaurimento nervoso, la spedisce nel freddo e noiosissimo Main. Zara andrà a vivere con l'anziana nonna, convincendosi che sua madre semplicemente non riesca più ad occuparsi di lei.
Sbagliato. Infatti sua madre sperava di proteggerla dal suo destino, e ben presto Zara scoprirà che il tizio che vede ovunque, quello che lascia scie di glitter dorati alle sue spalle, non è un semplicemente frutto della sua fantasia iperattiva. Quel ragazzo è un essere fatato, e non uno di quei dolci folletti con le ali. Lui appartiene al genere di quelli che sono ossessionati da necessità incontrollabili, e sta perseguitando Zara.
Vi riporto la trama tradotta da me:

Anteprima Eternity di Rebecca Maizel. Vampiri, profezie e voglia di umanità, per la nuova duologia firmata Sperling

A settembre nelle librerie italiane approderà una nuova saga YA che parla, niente meno che... di vampiri!
Lo so che sarete tutti lì a sbuffare, ma a me non dispiace più di tanto, anzi preferisco che il fenomeno vampiri continui a crescere a sfavore di quello degli angeli che invece detesto.
Tornando al libro in questione il titolo italiano sarà Eternity e verrà pubblicato da Sperling & Kupfer.
Già sul titolo avrei qualcosa da ridire, infatti come al solito è completamente diverso da quello originale, ovvero Infinite Days. Nemmeno la forza dell'abitudine mi farà mai ingoiare certi rospi e detesterò sempre il modo in cui in Italia (e non solo), si stravolga l'intero significato di un opera deprivandola della sua essenza originale, che sia essa un libro un film o che altro.
Riguardo all'opera posso dire che negli Stati Uniti al momento sta facendo molto parlare di se e troneggia diverse classifiche letterarie. Pare infatti che l'autrice Rebecca Maizel sia riuscita in qualche modo a dare nuova vita allo stereotipo delle saghe vampiresche in circolazione, costruendo un intreccio interessante e struggente, senza privarlo però di una buona dose di romanticismo.
La protagonista, Lenah Beaudonte è un vampiro di 500 anni che ha terrorizzato l'Europa e governato una terribile congrega di vampiri. Ma, molto più importante, Lenah conosce il modo di esaudire il sogno di ogni non morto: ritornare umano. Dopo aver compiuto un pericoloso riutuale con il suo eterno amore, Lenah cade in un sonno lungo un secolo, al termine del quale dovrebbe risvegliarsi umana.
Titolo: Eternity (Vampire Queen #1)
Editore: Sperling e Kupfer
Autore: Rebecca Maizel
Prezzo: 18.90 €
Pagine: 384
 
Lenah apre gli occhi dopo un lunghissimo sonno e si accorge di trovarsi immersa in uno squarcio di luce; crede dunque che la sua ora sia giunta. Perché in realtà è un vampiro. Istintivamente grida il nome del suo amato Rhode, che la trasformò in vampiro cinque secoli prima, e lo vede seduto davanti a lei. Lui le rammenta l’antica promessa di riportarla in vita, e le dice di essere pronto a compiere il rituale magico. Ora Lenah ricorda tutto: il suo desiderio di tornare umana era stato più forte della paura. Ma ricorda anche che il rituale richiede una vita in cambio. Lenah è viva e sta per compiere sedici anni. Lenah inizia la sua nuova vita a Wickham: una casa, nuovi amici, ma anche la costante paura e certezza del ritorno della Congrega, il gruppo di vampiri che lei stessa aveva creato, i più potenti e crudeli, vissuti con lei fino al 1910 nella casa di Hathersage, in Inghilterra, con il compito di proteggerla e adorarla e con cui avrebbe avuto un legame magico e indissolubile. E quel legame col passato rischia di distruggere tutto ciò che di tenero e vitale Lenah ha appena cominciato a conoscere.

* * *

Voglio ora spendere due parole per la copertina italiana, fonte per me di altra polemica. Non posso esprimere a parole quanto io detesti questi fiori su sfondo nero che vengono appiccicati, senza ritegno, ormai su ogni copertina di libri urban fantasy

giovedì 26 agosto 2010

Da oggi nelle librerie italiane: Twilight the graphic novel

Titolo: Twilight-La graphic novel vol.1
Autore: Young Kim e Stephenie Meyer
Editore: Fazi
Pagine: 176
Prezzo: 14.50€

Per chi non ne evesse già avuto abbastanza continua il merchandising di Twiligt.
Dopo il successo americano, in cui ha ventudo 70.000 di copie nella prima settimana, da oggi anche gli appassionati italiani della saga potranno mettere le mani sul fumetto che narra la prima metà del libro originale della Meyer sui vampiri di Forks.
Le mani di Young Kim, mangaka coreano, hanno dato vita ad una nuova dimensione per la storia d'amore tra il vampiro Edward Cullen e l'umana Bella Swan, e a quanto pare l'aspetto dei personaggi e le situazioni che vedremo sul fumetto sono molto vicine a ciò che Stephenie Meyer immaginava durante la stesura dei suoi libri. I due autori hanno lavorato fianco a fianco per poter arrivare alla perfezione agognata, e la traduzione italiana del testo è stata affidata a Luca Fusari, traduttore ufficiale dell'intera saga.
Dunque questa graphic novel, che da alcuni è considerata un altra trovata per sfruttare la gallina dalle uova d'oro che è ormai Twilight, per i fans accaniti della serie potrà essere un mezzo per immergersi nell'immaginario dell'autrice ancor più di quanto abbiano potuto fare con i film.
La comprerete? Io non mi vergogno di ammettere che c'è una copia a mio nome
in libreria, perciò presto avrete notizie a proposito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...