giovedì 19 maggio 2016

"Quel capodanno a Tenerife" di Valentina Gebbia, pubblicato da Edizioni Leima: quando il romance made in Italy fa sognare!

Oggi voglio parlarvi di un libro che ha destato la mia curiosità girovagando sul programma della Fiera del Libro di Torino. Si tratta di "Quel capodanno a Tenerife" di Valentina Gebbia, pubblicato a Febbraio da Edizioni Leima, presentato proprio al Salone Internazionale del Libro 2016. E' bastato uno sguardo alla cover per accendere subito la mia la voglia di saperne di più e di parlarvene qui su Atelier dei Libri, perché so che molti (in particolare quelli che come me non sono stati al SalTo16) saranno felici di scoprire questo romance tutto italiano. 
Anche se non si tratta della prima pubblicazione di Valentina Gebbia, il suo è senza dubbio un esordio: quello nella letteratura romantica contemporanea! E il suo ingresso in questo mondo, segna anche l'inaugurazione per Edizioni Leima della collana dedicata ai romance intitolata "Tu e io", della quale sono curiosa di scoprire i titoli a venire. 
Il motivo per cui "Quel capodanno a Tenerife" ha destato la mia curiosità, oltre all'esplosione di colori sulla cover, è stata la prospettiva di un romance diverso e multisfaccettato, in grado di alternare la leggerezza del romance a temi profondi come la violenza sulle donne e di tenere incollati alle pagine grazie a una storia imprevedibile con dei risvolti mystery. Certo, il fatto che poi il libro fosse ambientato tra Londra, Tenerife e la bella Italia, ha aiutato molto la mia fantasia: mai come ora avrei bisogno di volare in un posto da sogno, magari con le amiche. Un po' come accade a Veronica, giornalista free-lance in cerca di emozioni, che fugge per un magico capodanno al fianco di Costanza, l'amica di una vita con cui ha sempre condiviso gioie e dolori. 
Diverse tra loro ma lo stesso molto legate, da questo viaggio Veronica e Costanza si aspettano tutto, tranne l'incredibile avventura in cui si imbattono. Un amore dirompente per uno sconosciuto dagli occhi ipnotici e l'accento londinese travolgerà Veronica, mentre l'irresistibile attrazione verso un caliente spagnolo dai mille misteri metterà alla prova la pragmatica indole di Costanza. Il tutto sullo sfondo suggestivo di un'isola senza tempo, con attorno un gruppo di simpatiche vecchine convinte di poter comunicare con l'aldilà e che il destino vinca su ogni cosa. Ma sarà davvero così? Potranno i sentimenti sbocciati in vacanza decretare l'inizio di un sogno per le due amiche? Una cosa è certa: quel viaggio così imprevedibile le cambierà per sempre.
Per saperne di più vi invito a visitare la pagina dedicata (http://videolinkfun.com/b/c/K6yQE6) e a guardare il book trailer del libro: 






Titolo: Quel capodanno a Tenerife (autoconclusivo)
Data di pubblicazione: 11 Febbraio 2016
Autrice: Valentina Gebbia
Prezzo: 14, 00 €
Editore: Leima
Pagine: 416



Un romanzo sensuale e divertente, che guarda all’universo maschile in modo nuovo e spregiudicato. Attraverso il suo percorso emozionante e fitto di misteri, s’impara ad andare oltre le apparenze e a percepire i segnali invisibili che ci circondano, per cogliere tutta la magia della vita. C’è un destino per ognuno di noi? È possibile che le nostre esistenze siano legate ad eventi accaduti tanto tempo fa? E qual è la dimensione reale del tempo? Può esistere davvero l’amore a prima vista? Veronica, giornalista free-lance e scrittrice, è una donna dalle forme sinuose e seducenti, in contrasto con le lentiggini che le danno l'aria da eterna ragazzina. È un’inguaribile romantica, che fatica a muoversi nel reale e riempie la sua vita di sogni. Costanza, invece, svolge una professione inusuale che l’ha resa fredda e scostante, anche a causa di una delusione d’amore difficile da superare. Pur essendo molto amiche, sono di carattere e visioni completamente divergenti. Partono per trascorrere Capodanno a Tenerife e, da quel momento, nulla sarà mai più come prima. L’isola sembra sospesa in uno spazio senza tempo, ammaliante con i suoi panorami e l’incombente presenza dell’enorme vulcano Teide. Veronica d’improvviso incontra lui: bello, tenebroso e con la pelle color cioccolato. Quegli occhi, il contatto con quel corpo su una pista da ballo, lasciano in lei una traccia indelebile anche dopo che i due, tra incomprensioni ed equivoci, si separeranno senza nemmeno essersi detti i loro nomi. Costanza, nel frattempo, tenterà in tutti i modi di resistere alla passionalità di un affascinante spagnolo, che farà vacillare ogni sua certezza sull’amore. Con la complicità di un gruppo di adorabili signore di una certa età, piuttosto fuori di testa e uniche per tempra e indole, passando per un brutto incidente di percorso, un delitto o presunto tale da risolvere, un viaggio a Londra e un compleanno importante, trascorreranno dodici mesi e sarà di nuovo Capodanno…


 

CHI DI VOI ORA E' CURIOSO QUANTO ME?

5 commenti:

  1. Come sempre mi fai conoscere gemme preziose, un abbraccio di cuore Glinda :*

    RispondiElimina
  2. Libro interessante, da farci un pensierino ^^

    RispondiElimina
  3. Che bello poter sognare e immedesimarsi nelle protagoniste,grazie per farmi conoscere libri che senza le tue segnalazioni non avrei letto. Ho finito i due di D. Levithan .... grazie ♡

    RispondiElimina
  4. Ciao Glinda, ti ho inviato una mail con l'indirizzo di posta elettronica di mia sorella, quindi la troverai sotto il nome di Elena. Potresti verificare di averla ricevuta? Grazie!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...