martedì 14 luglio 2015

Teaser Tuesdays #85



Quando il caldo è così opprimente da farti incollare le scarpe all'asfalto, è davvero il caso di chiudersi in una stanza munita di condizionatore e poltrire con un libro in mano. Io, per esempio, lo faccio da giorni. E non dite che provate invidia per me, perché sono vittima di un Alieno più dispettoso di Dee e Daemon messi assieme e voi sapete che non è cosa da poco. Invece di nutrire invidia per me, prendete un bel libro e fatemi compagnia nella mia maratona estiva di lettura, dato che quest'anno non credo che io e il mare ci incotreremo. Ci state? Nel frattempo beccatevi la rubrica del martedì, il Teaser Tuesday!
Per chi non lo sapesse si tratta di una rubrica ideata dal blog Should be Reading che si tiene di martedì e a cui potete partecipare tutti seguendo le semplicissime regole in basso! E' bello far conoscere ai lettori nuovi libri offrendo loro un estratto, facciamolo in tanti!

Regole del teaser tuesdays:

  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso; 
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

IL TEASER DI OGGI


Ho iniziato proprio oggi "Regole d'amore per amici confusi" di Ellie Cahill e già mi piace un sacco. Ironico, pungente e piccante. Come il teaser che vi regalo oggi! Enjoy.


Mi appoggiò una mano sulla gamba, disegnandomi un cerchio attorno alla ginocchio con un dito. La mia pelle era talmente fredda per via della “passeggiata” che avevamo fatto per tornare a casa, che lo sentii a malapena. Probabilmente anche la birra contribuiva all’intorpidimento generale. Mi concentrai sulla sua mano finché non riuscii a sentire ogni singola cellula che ci connetteva. Quasi ipnotizzata, sollevai la testa e lo guardai.
Lui si protese in avanti e mi baciò.
Matt era il terzo ragazzo che baciavo dal secondo anno delle superiori. Era strano, e incredibilmente eccitante. Un brivido mi corse lungo la schiena, e mi sfuggì una risatina.
«Che c’è da ridere?» mi chiese.
«Scusa. Adesso mi passa.»Mi baciò di nuovo, e la bocca mi si incurvò in un altro sorriso.
«Che c’è?» Si allontanò.
«Non lo so. Scusa.» Cercai di rilassare il volto, ma le risate tornarono di nuovo in superficie.
«Sei fuori di testa» disse Matt con un lieve sorrisetto. Mi misi una mano sulla bocca, cercando di smetterla. «Vuoi che ci fermiamo?» mi propose.
«No» dissi immediatamente.
«Allora sta’ zitta» disse a bassa voce, rendendo l’ordine molto sexy.
Mi permisi di sorridere anche durante il bacio successivo, ma riuscii a tenere a bada le risate isteriche.
«Stai bene?» chiese.
«Sì. Bene.»
«Bene.» Mi rivolse uno dei suoi sorrisi, ma solo per un istante. Aveva altre cose da fare con la bocca.
Ci baciammo per un sacco di tempo, avvicinandoci sempre di più. Quando Matt mi prese fra le braccia, urtò contro le ali del mio costume. Io mi allontanai e mi sfilai le cinghie. Nel togliermi le ali, colpii Matt sulla testa.
Lui sobbalzò. «Dev’essere per questo che gli angeli e i demoni non si frequentano.»
Io mi misi a ridere. «Sono le ali» gli dissi, dandogli ragione.Lui sorrise e mi baciò di nuovo. Senza le ali di mezzo, riuscì ad aprire la cerniera del mio vestito. Volevo giocare alla pari, perciò iniziai ad armeggiare coi suoi vestiti. Quando gli tolsi le corna da diavolo, lui fece una smorfia ma non mi fermò. Molto presto rimanemmo solo in biancheria, e io mi ritrassi.
«Aspetta» ansimai.
«Okay, okay.» Matt alzò le mani come se lo stessi rapinando.
«No, non volevo dire questo.» Sorrisi. «Ho freddo.»
«Ah.»
  


ASPETTO I VOSTRI TEASER!

8 commenti:

  1. Che bello questo estratto! Spero di leggere presto questo libro :-)
    Sembra una lettura leggera e divertente, utile per evadere con la mente

    RispondiElimina
  2. Ho appena preso questo libro e grazie al tuo estratto, Glinda, sono ancora più curiosa di leggerlo!!

    RispondiElimina
  3. Finito ieri, ma ci tenevo a condividerlo.

    "E poi, sai, io penso che tu capisca questa sensibilità. Le piante sono così. Se aiuti una sola pianta di aloe, da quel momento in poi, in qualunque posto andrai, tutte le piante di aloe che vedrai ti avranno in simpatia. Le piante sono in contatto tra di loro, sono tutte compagne."

    Teaser tratto da "Il corpo sa tutto" di Banana Yoshimoto

    :* Molto carino in tuo teaser, Glinda. Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Questo tuo teaser mi ha incuriosita molto *.*
    Io invece presa dalla nostalgia, mi sono messa a leggere un vecchio libro di Marc Levy "Sette giorni per l'eternità", lo adoro e condividerò con te un pezzo:
    «Non importa che siate o meno quello che penso che voi siate. Prima di conoscerti, Zofia, pensavo che la vera felicità esistesse solo nel brutti libri. Ma un giorno mi hai detto che anche il peggiore di noi ha le ali nascoste da qualche parte e che bisogna aiutarlo ad aprirle invece che condannarlo. Quindi ora concediti una possibilità, perché se io ne avessi avuta una con lui, ti posso assicurare, cara mia, che non me la sarei lasciata sfuggire. Quante a te, nostre ferito grave, se le torcerai una sola piuma,ti farò una sutura con un ago a maglia.
    E ora non fate quelle facce, qualsiasi cosa dobbiate affrontare, vi proibisco di abbassare la guardia, perché se rinunciate sarà il mondo intero a precipitare, cioè il mio!»

    RispondiElimina
  5. - Ti aspetti l'impossibile, credi ciecamente nella magia. Poi, man man che diventi adulto, quell'ingenuità va in mille pezzi. La realtà della vita ti si para davanti e resti sconcertato nel constatare che non puoi diventare quello che volevi diventare, che devi rassegnarti ad avere qualcosa di meno.
    Perché smettiamo di credere in noi stessi? Perché permettiamo che le nostre vite siano dominate dagli eventi, dalle persone e da qualunque altro fattore tranne che dai nostri sogni?
    Ma adesso ho di nuovo cambiato parere. Niente è impossibile, Alex. Il mio sogno è stato lì per tutto il tempo. Semplicemente, io non allungavo la mano a sufficenza per afferrarlo.
    Niente è impossibile. Non male come affermazione... per uscire dalla penna (o per meglio dire dalla tastiera!) di una cinica. Grazie per la fiducia che hai in me, Alex. Vorrei tanto poter ricambiare l'abbraccio e il bacio! Ma, dopotutto, forse alcune cose sono davvero al di là della nostra portata. -
    Tratto da Scrivimi Ancora di Cecelia Ahern.

    RispondiElimina
  6. Anche se non é un libro recentissimo resta comunque uno dei miei preferiti e quando posso lo rileggo sempre.
    "L'amore é sempre paziente e gentile, non è mai geloso...L'amore non è mai presuntuso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore. L'amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri ma si delizia della verità. E' sempre pronto a scusare , a dare fiducia , a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta".
    Nicholas Sparks "i passi dell'amore ".

    RispondiElimina
  7. Anche se non é un libro recentissimo resta comunque uno dei miei preferiti e quando posso lo rileggo sempre.
    "L'amore é sempre paziente e gentile, non è mai geloso...L'amore non è mai presuntuso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore. L'amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri ma si delizia della verità. E' sempre pronto a scusare , a dare fiducia , a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta".
    Nicholas Sparks "i passi dell'amore ".

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...