mercoledì 24 ottobre 2012

Teaser Tuesday #52

Con un giorno di ritardo arriva l'appuntamento con Teaser Tuesdays  rubrica ideata dal blog Should be Reading, che posto ogni martedì.
Le regole sono semplicissime e tutti possono partecipare e condividere con i propri teaser! 
 
Ecco le regoline!

  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Attento a non fare spoiler!!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

Andiamo un po' a vedere cosa ho scovato io oggi! 
La stella nera di New York (qui)
(strabello)


Ruta ripiombò nell'oscurità totale, proprio come nel baule. Lottò per rimanere in silenzio, quando invece voleva urlare con tutte le sue forze. I passi dello sconosciuto risuonavano debolmente, diretti con calma verso di lei, e la ragazza si rese conto che l'uomo non aveva più il suo bastone da passeggio. La sua canzone riecheggiò nella cantina. Stavolta, aggiunse delle parole: <<John il Malvagio, John il Malvagio, fa il suo lavoro adagio adagio. Ti taglia la gola e ti strappa gli ossetti, poi se li vende per due spiccioletti>>.
La saliva le si bloccò in gola: era troppo terrorizzata per inghiottire. La vecchia fornace si animò con uno scoppio improvviso, riempiendo la stanza di una luce arancione che creava ombre macabre.
Ruta fuggì precipitosamente dietro i brandelli diafani di una tenda che pendeva da un attaccapanni abbandonat e scrutò attraverso il tessuto granuloso. Non riusciva ancora a vedere Mr Hobbes, ma poteva sentirlo.
Pagina 75
 
 

Non è stupendo e da brivido?
 
Aspetto voi e i vostri teaser!

11 commenti:

  1. Forse comincio a cambiare idea su questo romanzo... La narrazione mi sembra abbastanza coinvolgente. Spero che lo recensirai.

    RispondiElimina
  2. Forse comincio a cambiare idea su questo romanzo... La narrazione mi sembra abbastanza coinvolgente. Spero che lo recensirai.

    RispondiElimina
  3. Glinda! Appena l'ho saputo ho dovuto avvisarti! La GIUNTI Y ha deciso di pubblicare i libri di JENNIFER L. ARMENTROUT!!! I nostri sforzi sono stati ripagati!

    RispondiElimina
  4. Proprio un bel teaser! Ammetto che mi ha messo addosso una gran curiosità!

    RispondiElimina
  5. "Matched" di Ally Condie pag 231

    "Allora questa è la K" gli dico sorridendo a mia volta " E' strano, pensavo che avremmo seguito l'ordine alfabetica..."
    "Infatti questa era l'idea" reppica Ky, "ma poi ho pensato che la K è una lettera utile".
    "E quale sarebbe la prossima lettera?" domando con finta
    innocenza "Sarà mica la Y?"
    "Può darsi" ammette Ky. Non sorride più, ma ha uno sguardo malizioso.

    Comunque bellissimo teaser Glinda *_*

    RispondiElimina
  6. "Non ti fermerai finché non avrai avuto tutto da me,vero?Il mio corpo,il mio sangue,la mia fiducia ... e tuttavia vuoi di più".Sapeva di cosa parlavo e la sua risposta fu immediata.
    "Principalmente voglio il tuo cuore,più di tutto il resto. hai proprio ragione,non mi fermerò fino a quando non l'avrò ottenuto".

    Le lacrime cominciarono a scendermi lungo le guance,perché non potevo più nascondere la verità. Non sapevo come fossi riuscita a farlo per così tanto tempo "Ce l'hai già,perciò adesso puoi smetterla".
    Tutto il suo corpo si irrigidì. "Sul serio?".
    Un'emozione incerta,ma comunque crescente gli riempì gli occhi,mentre li posava sui miei. Annuii,con la gola troppo secca per parlare.
    "Dillo. Ho bisogno di sentire le parole. Dimmelo".
    Mi leccai le labbra e schiarii la gola. Mi occorsero tre tentativi,ma alla fine la voce mi ritornò.
    "Ti amo,Bones"

    Serie Night Huntress,primo volume , La cacciatrice della notte di Jeaniene Frost

    RispondiElimina
  7. Wow Glinda inquietante il tuo teaser!

    Jeaniene Frost: I sussurri della notte

    Timmie continuò a fissarmi con un misto di gioia e incredulità. Gli restituì il sorriso, felice di vedere il ragazzo di cui ero stata amica nell'uomo davanti a me. Quando Tate mi aveva detto che Timmie era il fastidioso reporter che dovevamo recuperare quella sera, ero rimasta scioccata ma ero contenta di rivederlo.
    "Non posso crederci" disse stupito Timmie. "Sei esattamente uguale, a parte che, ehm, prima non ti vestivi così" aggiunse mentre strabuzzava gli occhi di fronte alla mia tenuta. Poi fece per abbracciarmi, ma si fermò quando notò l'uomo che a grandi passi si avvicinava al mio fianco.
    "Tu!" esclamò Timmie, perdendo il sorriso mentre sbiancava. "Gesù, Cathy, stai ancora con lui?"

    Non continuo altrimenti spoilero chi, come Serena, sta leggendo il primo libro :D

    RispondiElimina
  8. Bel teaser! Potrebbe convincermi nella lettura.. se posso dò una chance ai libri che meno mi piacciono, per altri mezza ma solo se l'esperienza non è stata esaltante...

    MA veniamo al teaser:
    p 124 de La viaggiatrice di O di Elena Cabiati

    "" Un'infinità di secoli or sono, i maghi e le streghe di O hanno fatto un solenne giuramento. Hanno giurato che avrebbero sempre difeso le Vie che che conducono alla conoscenza perchè tutti gli uomini, maghi o no, avessero la possibilità di percorrerle ed imparare. In fondo anche loro avevano appreso nello stesso modo la magia. Nonostante quello che credono i neri, non esiste una scienza infusa: sebbene la conoscenza sia già nascosta dentro di noi, tutti dobbiamo percorrere un lungo cammino prima di raggiungerla e riconoscerla. Ma ,se le tracce vengono cancellate, nessuno potrà più seguirle. Così mentre i negromanti cercano di distruggerle, a volte muovendosi nel passato per evitare persino che esse vengano lasciate, i maghi e le streghe di O combattono perchè le Vie restino aperte.""

    RispondiElimina
  9. ok,sto leggendo "Città delle anime pedute"di Cassandra Clare,anche se mi ero ripromessa che avrei aspettato per non finirlo subito e aspettare,credeteci,il 2014 per leggere l'ultimo della serie.Ma la curiosità ha avuto la meglio perciò ecco il teaser:

    "Che cosa hai fatto al mio gatto?"chiese lo stregone a Simon quando tornò in salotto con una caraffa di caffè e un cerchio di tazze che gli volavano intorno alla testa come un planetario intorno al sole."Hai bevuto il suo sangue vero?Mi avevi detto di non essere affamato!"
    Simon si mostrò indignato"Non ho bevuto il suo sangue,il gatto sta bene!E poi mi hai chiesto se avevo fame mentre stavate ordinando le pizze e io ho detto di no,perchè la pizza non posso mangiarla.Volevo solo essere gentile."
    "Questo non ti dà il diritto di mangiarmi il gatto."
    "Ti ho detto che sta bene!"
    "Okay,okay"

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...