lunedì 9 gennaio 2012

Recensione Firelight. La ribelle, di Sophie Jordan.

Nuova uscita Paranormal Romance della Piemme Freeway, Firelight-La ribelle è il primo di una trilogia ancora in corso di pubblicazione che verrà presto trasposta sul grande schermo. Innovativo e accattivante, il romanzo young adult di Sophie Jordan, abbraccia sia il genere fantasy che quello urban fantasy, riscrivendo la storia delle creature fantastiche per eccellenza: i draghi.

In libreria da:  3 gennaio 2012
Titolo: Firelight- La ribelle
Traduzione: Luca Fusari
Autrice: Sophie Jordan
Prezzo: € 9,90
Il mio voto:

Discendono dai draghi. Sono dei mutaforma che hanno sviluppato la capacità di apparire umani per sfuggire ai cacciatori. Vivono nascosti nelle foreste remote, volando solo di notte, dispiegando le ali quando nessuno può vederli. Sono i draki.
Jacinda è il tesoro del suo branco, l’unica capace di soffiare ancora fuoco. Ma dopo aver infranto per l’ennesima volta le regole che proteggono la vita della sua comunità, Jacinda viene esiliata con la madre e la sorella. Sepolta in una anonima cittadina, costretta a mantenere l’aspetto umano con il rischio di dimenticare
la sua vera natura, la bellissima draki si ritroverà proprio nella stessa scuola del suo giovane e affascinante cacciatore. È possibile una simile coincidenza? 
Oppure il cacciatore non è quello che la sua famiglia vorrebbe far credere?


La mia recensione 


Oltre a essere il primo di una triloga, Firelight è anche il primo romanzo dedicato a un pubblico young adult scritto dall'autrice Sophie Jordan, specializzata principalmente in romance per adulti. 
La particolare intensità amorosa che permea le pagine di Firelight è dunque frutto della grande esperienza dell'autrice in campo romance; esperienza che ha caricato il romanzo in questione di forte passione e dolce poesia. 
Indubbiamente Sophie Jordan sa come descrivere un sentimento e come far battere i cuori dei lettori, giovani o adulti che siano!
Rispolverando l'affascinante e potente figura dei draghi, la Jordan ha dato il via a una trilogia luminosa e passionale, la cui mitologia profuma di originalità e innovazione. Non è solito infatti mescolare creauture come  mutaforma e draghi, ma ciò che ne è derivato, cioè i Draki, è assolutamente affascinante.

Jacinda è una sedicenne bellissima e selvaggia. Capelli rossi e occhi verde splendente, forte e assetata di libertà, ma, soprattutto, Draki. Discendente dall'antica stirpe dei draghi, Jacinda è un vero e proprio incrocio tra un umana e un drago e come tale è in grado di assumere entrambe le forme.
Sophie Jordan ha studiato con attenzione e fantasia la mitologia legata alle figure fantastiche da lei create, rivestendo in Draki di mistero e magia.
Belli, letali e solitari, i Draki vivono in clan isolati dal resto del mondo, al fine di proteggere sé stessi dalla minaccia dei loro nemici naturali: i cacciatori. 
Jacinda non è un Draki comune, non un forte Onice o un agile Draki d'acqua, lei appartiene a una categoria più unica che rara: quella degli sputafuoco. Come tale è al centro dell'attenzione dell'intero branco, che vorrebbe fare di lei la nuova futura alfa al fine di generare una fulgida stirpe di sputafuoco.
L'autrice ha così trasformato l'elemento più comune nei draghi, quello di incenerire col respiro, in un fattore unico e irripetibile, ponendo la sua protagonista in una condizione di privata libertà.

Jacinda ama essere una Draki, spiegare le ali e lasciarsi cullare dal vento, sentire la sua pelle brillare e i polmoni bruciare, ma dedesta l'idea che il branco le tenga gli occhi addosso come se fosse di loro proprietà.
Proprio la voglia di ribellarsi al clan e a Cassian, suo designato e spavaldo futuro compagno, Jacinda compierà un atto di sfacciata libertà, che la metterà faccia a faccia con il nemico. Braccata e in pericolo, la giovane sputafuoco scoprirà sulla propria pelle che le leggende sui cacciatori, che non si fermano fin quando non riescono a catturare e uccidere i Draki, sono vere. 
Ma, proprio nel momento più tragico della sua giovane esistenza, il destino dimostrerà a Jacinda tutta la sua imprevedibilità.
Perchè nel male più oscuro e crudele può nascondersi la bontà più luminosa e l'amore più inatteso.

Pur giocando con quello che potrebbe definirsi un cliché, ovvero quello dell'attrazione tra predatore e preda, la Jordan riesce a dotarlo di una carica sensuale ed emotiva tale da renderlo di grande impatto. 
Tratta in salvo dal suo nemico mortale, Jacinda vedrà capovolte tutte le sicurezze su cui si è basata la sua esistenza e sarà costretta a fuggire. Lontana dal branco, lontana dalla sua casa, lontana dalla sua natura di Draki.
Quando tutto per la giovane sputafuoco ribelle sembra essere perduto, il destino tornerà a giocare il suo gioco imprevedibile, portandola proprio nelle braccia dell'unico che sembra essere in grado di farla vivere e infuocare: il cacciatore.
Tra scelte impossibili, passioni irrefrenabili e terribilmente pericolose e colpi di scena, il libro incatena alle pagine e ammalia il lettore fino al finale intenso e mozzafiato.

Firelight è un romanzo young adult diverso dalla media. La passione è forte e travolgente, quasi adulta, i personaggi sono realistici e ben delineati, la narrazione poetica e sofisticata. Fluido e incisivo, il romanzo non annoia e si legge con estrema rapidità, togliendo il fiato con momenti di tensione e romanticismo.
Jacinda è un'eroina forte e credibile, convinta delle sue scelte e fiera della propria natura. Trattando di una creatura il cui sangue appartiene per metà ai draghi, Firelight offre la possibilità di leggere di una ragazza selvaggia e potente, se pur giovane e innamorata. 
L'appena accennato triangolo amoroso carica la storia di passione e struggimento, senza però sforare in quelle insopportabili indecisioni di sorta che tanto fanno storcere il naso ai lettori. Notevole il personaggio maschile principale, che ha appeal e carattere da vendere.
La mitologia creata dalla Jordan è complessa ma comprensibile, affascinante e in alcuni tratti molto fantastica: deliziosa.
Non ci resta che attendere il seguito e sperare nella vicina trasposizione cinematografica, augurandoci che né l'uno né l'altro rovinino la magia creata da Firelight.


Verdetto: romantico e fascinoso, questo romanzo è una perla per gli amanti delle storie che fanno battere il cuore e brillare gli occhi.

60 commenti:

  1. OOOOOOOOOOH Glinda!!! Che bella recensione.. se già lo volevo prima adesso SO che deve finire nella mia libreria!! Ha anche un ottimo prezzo, come si fa a resistere!!! *___*

    RispondiElimina
  2. Diomio! Allora cominciamo...Glinda,come sempre bellissima recensione!!! *-* mi fai sempre venir voglia di leggere i libri recensiti! =) il prezzo mi aveva già catturata,ma ora?!?!?!LO VOGLIO!!!!!!! Bellissimo argomento:draghi!!! Non attendo l'ora di prenderloooo!!!! ^^

    Baci Kim!

    RispondiElimina
  3. E' la conferma che devo averlo *___*

    RispondiElimina
  4. è il prossimo che leggerò, non ho dubbi!
    "Notevole il personaggio maschile principale, che ha appeal e carattere da vendere." Mi hai convinta! XDDD

    RispondiElimina
  5. Sarà miooo!!Bella recensione Glinda!;)

    RispondiElimina
  6. cIAO Glinda!!
    Ho letto questo libro in meno di 24 ore e l'ho trovato STUPENDOOOOO! Sono d'accordo con te su tutto! E voglio il seguito!! >.<
    Comunque ho visto un pò di recensioni in "giro" per il web, e ne parlano tutti bene!! ;-)

    RispondiElimina
  7. Bellissima recensione!Ora voglio assolutamente leggerlo!

    RispondiElimina
  8. Bella recensione...non vedo l'ora di avere questo libro fra le mani! Speriamo che con la scusa del compleanno riesca a mettere su un bel gruzzoletto per tutte le uscite che ci sono questo mese :D

    RispondiElimina
  9. Questo romanzo è sul mio comodino che attende con ansia di esser letto!!! Non vedo l'ora di iniziarlo *_*

    RispondiElimina
  10. Ho appena iniziato a leggerlo e sono d'accordo...è una storia molto particolare e di gran fascino!!!

    RispondiElimina
  11. Dopo aver letto la tua recensione mi sento avvolta da un velo magico che mi fa sentire forte e coraggiosa per affrontare tutte le prove che mi si presenteranno nella giornata

    RispondiElimina
  12. Mi è piaciuta molto la tua recensione mi ha fatto venire voglia di leggere il libro. Una delle cose che mi è piaciuta di più è il fatto,come hai detto, che solo lei riesce a sputare fuoco mentre nelle normali storie il fuoco è l'elemento distintivo dei draghi. Poi be una bella storia d'amore non poteva non mancare ;) Mi piace anche il fatto che come in ogni buon libro male e bene non sono separati da un confine netto, questo a mio avviso rende i personaggi molto più reali.
    Grazie per avermelo fatto conoscere

    RispondiElimina
  13. Ok... troppo bello!!! Considerato che non ho mai letto nulla completamente dedicato al mondo dei draghi questo libro mi attira da morire... la tua recensione è davvero bella, mi hai fatto venire ancora più voglia di leggere questo libro (che potrebbe essere anche un problema dato che già mi ci ero fissata xD)... Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Mi attira molto soprattutto la protagonista affascinante metafora e Draki rara creatura che ha doti di drago. Vorrei tanto poter volare anche io he he he
    Molto bella la tua recensione soprattutto quando parli dei personaggi e cerchi di delinearli per noi!

    RispondiElimina
  16. Una bellissima recensione, avevo già letto che si nota che l'autrice non è alle prime armi e che non è solita al young adult, questo mi piace molto perché ho sempre sostenuto che per scrivere un fantasy e un young adult non ci sia bisogno di scrivere con una lingua da sussidiario per una platea di deficienti, come spesso succede. Non vedo l'ora di leggerlo, mi sono autoconvinta che sia un libro bello ed emozionante e ora devo averlo!

    RispondiElimina
  17. ero convinta di aver già commentato questa recensione perché sicuro l'avevo letta.
    questo nuovo libro mi emoziona molto. i discendenti dei draghi sono una trovata originale... è un modo di cambiare qualcosa ma sempre romance restano e quindi mi piacicono molto ;-)

    RispondiElimina
  18. Ho sentito parlare parecchio di questo libro e la tua bellissima recensione mi ha confermato che merita d'esser letto8 Ti faccio i complimenti, scrivi davvero bene e con un trasporto che contagia chi ti legge!

    RispondiElimina
  19. Anche io spesso amo la libertà, e anche su di me spesso ci sono persone che mi tengono d'occhio :( Jacinda mi assomiglia molto! La tua è una bella recensione.. E, forse ti sembrerò scortese, ma volevo darti solo un piccolo consiglio, se la scrivi meno lunga sarebbe meglio ^^' (sono stato sincero)

    RispondiElimina
  20. In effetti questo libro sta facendo il giro del web negli ultimi giorni. L'ultima volta che ho letto qualcosa relativo ai draghi è stato nella serie dei dragonieri di Pern (devo assolutamente rileggerla), ma forse è più simile la serie delle cronache del ghiaccio e del fuoco di Martin, lì c'è un'erede della stirpe dei draghi, che ha molte caratteristiche fisiche ereditate. Ma non l'ho ancora finita, quindi mi fermo qui con le analogie. Mi piace nella tua recensione il fatto che il protagonista maschile non sia solo abbozzato ma forte e ben definito.

    RispondiElimina
  21. Ero convinto di aver commentato!L'ho già letta ieri e,come sempre,le tue parole mi hanno convinto ancora di più! Grazie a te ho scoperto libri come "Dentro Jenna" e "Proibito",quindi seguo i tuoi consigli proprio alla lettera!
    Ps. Quando ho letto Proibito ti ho odiato un pò,lo sai? Huahuahuahua..Mannaggia! Se non lo avessi letto mi sarei risparmiato tutta la pena che mi ha lasciato dentro ;)

    RispondiElimina
  22. Recensione entusiasmante, ho dato un'occhiata ieri mentre mi trovavo in libreria velocemente. Sarà che già dalla copertina questo libro riesce ad accattivare il lettore? Le tue parole mi hanno confermato che potrebbe essere il libro giusto per me, in questo momento. Credo sarebbe bello avvicinarmi definitivamente al genere fantasy con questo libro (:

    RispondiElimina
  23. Ho addocchiato questo libro già da un po' e dopo aver letto molte recensioni positive, tra cui questa, lo DEVO avere!!! Ero un po' titubante perchè amo le storie passionali e struggenti e temevo che in questa saga si prediligesse l'aspetto fantasy, mettendo in secondo piano la storia d'amore...la tua recensione mi ha completamente convinta e mi ha tolto ogni dubbio!! Grazie!! :)

    RispondiElimina
  24. Ho letto già alcune recensioni su questo libro e sono tutte molto positive. La trama è spiegata bene e si capisce dalle espressioni che hai usato (passione travolgente; narrazione sofisticata; etc) che ti è piaciuto molto e sei riuscita a pieno a trasmettere le tue sensazioni a noi lettori. Sicuramente sarà una delle mie prossime letture, non me lo farò scappare!

    RispondiElimina
  25. Davvero bella la tua recensione!! Si vede proprio che ti è piaciuto molto questo romanzo! Non sapebo che l'autrice avesse scritto altri libri,sinceramente pensavo che questo fosse il suo esordio come scrittrice! Evidentemente l'esperienza ha fatto sì che si distinguesse dalle altre, perchè è vero, spesso le storie d'amore non riescono a coinvolgere il lettore!!
    E'certamente nella lista dei miei prossimi acquisti (grazie anche alla tua recensione^^)

    Elena Feltri

    RispondiElimina
  26. Ok... mi hai convinta!! Seppur considerato l'eterno cliché, impazzisco per le grandi storie d'amore tra preda e cacciatore... Mi fanno ritornare a 18 anni!! I want it!!!!!

    RispondiElimina
  27. Irresistibile attrazione tra me e questo libro!=D

    RispondiElimina
  28. Seguo da tempo il tuo blog, e non sono mai rimasta delusa dalle tue recensioni!
    Seguirò di nuovo il tuo giudizio e aggiungerò questo libro alla mia libreria.
    Grazie Glinda ^__^

    RispondiElimina
  29. Una bellissima recensione, come sempre *.*
    Da quanto ho letto nella tua recensione e un libro molto molto particolare, in cui magia e fantasia si intrecciano a realtà e amore.
    Ho letto molte recensione su questo libro, ma devo essere sincera, mi disorientano, tranne la tua!
    Chiara al punto giusto senza svelare niente.
    Grazie Mille Glinda *_*

    RispondiElimina
  30. Complimenti per questa recensione!!!Mi hai tolto ogni dubbio a proposito di questo libro!!!lo voglio assolutamente leggere!!!!!!

    RispondiElimina
  31. Mi incuriosisce moltissimo la storia del drago innamorato! Credo che ci scapperanno molte scintille!

    RispondiElimina
  32. Vorrei leggere questo romanzo perchè mi piace la trama e adoro la copertina. Leggendo la tua recensione ho appreso che la protagonista è un'eroina forte e convincente (se ne trovano poche così), che il suo innamorato è un personaggio notevole e dotato di carattere (finalmente, di solito oltre al fascino questi maschietti non hanno granchè da dare) e che la storia è passionale e ammaliante (cosa rara in uno YA)...insomma tutti elementi irresistibili ^_^

    RispondiElimina
  33. Glinda dalla tua recensione si nota che hai amato molto il personaggio di Jacinda, o sbaglio?
    Comunque mi hai convinta, piace anche a me! Forte, ribelle, insegue la libertà e l'amore....bello bello bello!
    Invece su questo cacciatore non ci hai detto molto, è perchè ci vuoi tenere con il fiato sospeso? Oppure è un personaggio su cui non c'è molto da dire?
    Comunque tengo le dita incrociate per il giveaway!!!

    RispondiElimina
  34. "Firelight è un romanzo young adult diverso dalla media."

    Leggere queste parole in una recensione è la cosa migliore che possa capitare.
    In un periodo di letture abbastanza simili con gli stessi personaggi paranormali a farla da padrone leggere qualcosa di originale sembra sempre più difficile.
    Ecco perchè sono stata estremamente felice di leggere questa recensione. Grazie per l'occhiata su questo mondo nuovo :)

    RispondiElimina
  35. Che dire sicuramente Firelight è un romanzo che si distingue da tutti gli altri!!! Ho letteralmente la pelle d'oca!!!! Voglio assolutamente leggerlo! Draghi,mutaforma,creature magiche,atmosfere da incanto che se posso permettermi ricordano molto quelle del Signore degli Anelli, la deliziosa storia d'amore tra il cacciatore e Jacinta, fanno di questo romanzo un libro assolutamente imperdibile!!! Detto ciò ancora complimenti per la bellissima recensione Glinda!!! :D

    RispondiElimina
  36. Okkei, il fatto che io abbia una specie di pregiudizio negativo sui draghi -colpa della Troisi, di cui non sopporto i libri- non mi ha impedito di leggere qualcosina riguarda questo libro e, infine questa recensione.
    Me ne sono già innamorata!
    Ora voglia correre in libreria a comprarlo, perchè adoro le storie, come hai detto tu, fra 'preda e predatore', e poi mi piacciono le eroine determinate, bellissime e selvagge!
    Quindi, non posso proprio perdermelo!

    RispondiElimina
  37. Della tua recensione mi ha colpito soprattutto il fatto che nonostante l'amore raccontato sia una cosa già vista tra preda e predatore, il sentimento viene raccontato e reso molto bene.. Beh, che dire, non vedo l'ora di innamorarmi anch'io del predatore ;P
    Ma solo a me è venuta subito in mente Daenerys Targaryen de "il trono di spade"? Saghe e personaggi non paragonabili (Martin è un genio!) ovviamente, ma leggendo della ragazza drago, il pensiero è subito andato là.. Tra l'altro è il mio personaggio preferito dell'intera saga!

    RispondiElimina
  38. Come avevo sperato **
    già quattro stelline e mezzo su cinque dicono tanto su un libro
    ma è la recensione che ti permette di valutare i pro e i contro
    e grazie a te, penso proprio che lo comprerò!
    eh si..ormai devo averlo!

    RispondiElimina
  39. Bellissima recensione, si capisce che ti ha appassionato. Adoro come riesci a dare moltissimi particolari ma allo stesso tempo non fare spoiler sulle parti salienti della trama!
    Credo che il tema trattato sia affrontato con grande originalità e credo che anche lo stile che usi sia molto interessante.
    La copertina poi è davvero bellissima!!!!!

    RispondiElimina
  40. non ho mai letto nulla di draghi e mutaforma, ma la tua recensione al libro invoglia a farlo, perchè dai spazio e sottolinei la presenza di due cose per me accattivanti: la forza dei sentimenti, che l'autrice "descrive" con maestria, facendoti emozionare e "battere il cuore", e poi questo riferimento alla mitologia...
    Molto interessante, prezzo compreso :P

    RispondiElimina
  41. Innanzitutto complimenti per la tua recensione.
    Ultimamente escono moltissime trilogie o saghe e, bisogna ammetterlo, non molte risultano poi all'altezza. Tuttavia, dopo aver letto alcune recensioni, non sembra essere questo il caso. Trovo che l'idea dei mutaforma umano/drago sia davvero originale e, nonostante il clichè dell'amore tra cacciatore e preda, la storia in se sia molto buona. Beh, non posso fare a meno di dire che questo romanzo mi ha davvero incuriosito ^^

    RispondiElimina
  42. Complimenti per la recensione. Mi ha sempre più convinta a leggere questo libro. Mi sembra qualcosa di nuovo rispetto ad altri libri fantasy che ci sono in questo periodo. Peccato solo che sia una trilogia :(

    RispondiElimina
  43. Preferisco di gran lunga i libri autoconclusivi, ma se si parla di draghi allora il discorso cambia. Inoltre prediligo i libri con protagoniste femminili. Draghi e passione, insomma...un gran fuoco!
    Ho letto con molto piacere la tua dettagliata recensione.
    Grazie!

    RispondiElimina
  44. che posso dire? **
    è un libro che mi è piaciuto dall'inizio alla fine
    sono assolutamente daccordo con te sulla recensione. I personaggi mi sono piaciuti tutti, in quanto a carattere mi hanno trasmesso molto... l'unica pecca è la gemella di Jacinda XD non la sopporto proprio!
    se mai dovessi vincere il giveaway vorrei regalare questa copia ad una mia amica di forum, così da farle passare dei piacevoli pomeriggi a leggere questa fantastica storia!

    RispondiElimina
  45. Questo romanzo è davvero affascinante! Dalla tua recensione si comprende alla perfezione che il racconto esprime tutta la determinazione e la tenacia della protagonista. Come hai menzionato tu, non è una narrazione come le altre e l'amore provato dai personaggi viene affrontato in maniera passionale. Inoltre "l'appena accennato triangolo amoroso carica la storia di passione e struggimento, senza però sforare in quelle insopportabili indecisioni di sorta che tanto fanno storcere il naso ai lettori" (cit. di Glinda :) ). Spero di riuscire ad avere quel libro tra le mani grazie a questo giveaway :)

    RispondiElimina
  46. Detesto le trilogie, le saghe ma scartare a priori un romanzo che promette così bene sarebbe da stupidi! Mi intriga questa storia romantica passionale, dedicata agli adulti dove un cliché, gestito magistralmente, da vita a un nuovo talento. Bella recensione, spero di riuscire a leggerlo al più presto :)

    RispondiElimina
  47. Recensione davvero superba!
    Questo è uno dei libri più pubblicizzati di inizio 2012, e, dalle recensioni che ne leggo in giro, uno dei migliori.
    Spero di riuscire a recuperarlo al più presto, sarà una lettura intensa, già lo so :)

    RispondiElimina
  48. Ciao!
    Come posso non essere convinta di leggere questo libro dopo questa bella recensione?
    Sono felice che questa volta sia trattato un nuovo tema, cioè quello dei draghi! Sono curiosa di scoprire come verrà raccontata la storia!

    RispondiElimina
  49. Indubbiamente si nota che il libro ti è piaciuto. E non mi riferisco solo alle stelline, nel parlarne l'hai reso al meglio.
    Diciamoci la verità, ha già di suo una trama intrigante che fa ben sperare...ma vedere tali aspettative mantenute è sicuramente soddisfacente!
    Non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
  50. Passionale..sensuale..dio mio lo voglio!! Ultimamente sono a corto di storie d'amore, questa ci starebbe proprio a pennello!
    Bella recensione Glinda, ultimamente sto leggendo una barca di recensioni stra-positive su questo libro e non vedo l'ora di leggerlo..non resisto più :D e anche se non mi dovesse piacere farebbe una gran figura nella mia libreria con quella copertina meravigliosa che si ritrova! :D Mi sono innamorata degli occhi con la pupilla ellittica, quasi quasi mi vesto da draki a carnevale :D

    RispondiElimina
  51. Amato il libro??? si nota parecchio, la storia dei draki mi piace parecchio, anche perché è quasi una novità qui in Italia sentire di uomini mutaforma che si trasformano in dei bei draghetti e c'è pure la sputafiamme, che dire il romanzo ha le carte in tavola per diventare un best-seller poi il fatto che l'autrice abbia già scritto serie adult e che quindi tratta questo young adult non per bambini è un incentivo in più per leggere e amare quei animali che spero entreranno presto a fare parte del nostro mondo, magari non solo in questo romanzo...
    Per quanto riguarda la trasposizione cinematografica non sò... non mi fido mai dei film tratti dai libri, solitamente rovinano sempre il bel romanzo creato ma chissà forse stavolta sarà diverso... o almeno lo spero...

    RispondiElimina
  52. Anche se ha degli elementi simili a molti YA
    questo libro sembrerebbe ricco di originalità **
    mi è piaciuta molto la recensione
    Mi è davvero venuta voglia di leggerlo!!!

    RispondiElimina
  53. Concordo con il tuo giudizio, l'ho finito poco tempo fa (ridandomi un pò di fiducia sul genere =) ed oserei dire finalmente, dopo un periodo deprimente con alcuni titoli proprio scadenti) ma devo dire che mi è rimasto nel cuore...un pò per la protagonista, un pò per il contesto. Proseguirò sicuramente la serie!!

    RispondiElimina
  54. Sono pienamente daccordo con te... mi è quasi dispiaciuto sfogliare l'ultima pagine...è un libro che non vorresti finisse mai.. e sto aspettando con ansia il seguito...

    RispondiElimina
  55. Leggendo la trama, ma sopratutto vedendo il tema mi sono ricordata di aver letto una magnifica saga scritta da Licia Troisi, che stimo profondamente :) si chiama la ragazza drago! Davvero bello :)

    RispondiElimina
  56. Già prima di leggere la tua recensione mi è piaciuto il libro quando lo ho visto in libreria,l'ho preso subito e letto in 2 giorni ma grazie alla tua bella recensione mi è venuta voglia di rileggerlo ....grazie ancora per la rcensione glinda

    RispondiElimina
  57. Ciaoooooo...
    scusa come hai fatto a sapere che ne verrà tratto un film?!?

    RispondiElimina
  58. sicuramente è una trilogia che sono curiosa di leggere! ho scoperto da poco questo meraviglioso blog e credo proprio che non potrò più farne a meno! anche se non ho capito bene come ci si iscrive non avendolo mai fatto! ho cliccato su entra in alto a destra ed ho inserito la mia password del mio contatto google e aggiunto il nome con cui volevo apparire....e basta. non so se ho fatto bene spero di si !

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...