mercoledì 1 giugno 2011

Recensione, Dark Divine di Bree Despain

Ho divorato Dark Divine, non riuscivo a metterlo giù nemmeno per un secondo. Primo di una trilogia molto affascinante e misteriosa, di genere Urban Fantasy e Paranormal Romance per young adults, ho trovato questo libro assolutamente squisito.
Staccarsi da questo romanzo è stato davvero duro e l'idea che la Sperling&Kupfer abbia deciso di pubblicarne il seguito nel 2012, quando in realtà in America è già uscito nel 2010, mi ha davvero lasciata basita. Che senso ha rallentare così tanto le pubblicazioni? Noi lettori non siamo certo contenti di dover attendere ben 3 anni per completare una trilogia, vero?


Uscita: 24 maggio 2011 
Traduzione: Elisa Villa 
Autore: Bree Despain
Numero pagine: 320 
Titolo: Dark Divine
Prezzo: euro 17,90 
Il mio voto:


Grace Divine ha sempre saputo che qualcosa di terribile è accaduto la notte in cui il ragazzo di cui è innamorata, Daniel, è scomparso. La stessa notte, infatti, anche suo fratello Jude è stato ritrovato privo di sensi e completamente ricoperto di sangue nella veranda di casa. Passati tre anni, Daniel torna in città e, nonostante Jude cerchi in ogni modo di mettere in guardia sua sorella sulla vera natura di Daniel, Grace si sente irresistibilmente attratta da lui. Pazza d’amore, non si allontana dal suo ragazzo neanche quando scopre l’antico segreto che lo condanna alla dannazione eterna. Ha capito che Daniel potrà essere salvato solo per mano della persona che più lo ama al mondo. E lei è pronta a compiere qualsiasi sacrificio pur di salvarlo. Anche a perdere la sua anima.



La mia recensione


Ho finito di leggere Dark Divine di Bree Despain questo pomeriggio e già mi sento in crisi di astinenza, mi mancheranno molto il suo fascino intenso e la sua atomosfera dark.
Grace Divine è la figlia del pastore di Rose Crest, cittadina del Minnesota in cui tutti si conoscono e nessun segreto è al sicuro. L'intera famiglia Divine è legata da una bella armonia scandita da opere di bene, salmi domenicali, cene serene e sincerità assoluta. Un solo nome è bandito in casa Divine e appartiene a una persona che un tempo occupava uno spazio importante nel cuore della famiglia e che tre anni prima era riuscito a deludere tutti per poi sparire nel nulla: Daniel
Daniel con i suoi occhi scuri che Grace chiamava "frittelle di fango", con i capelli biondissimi e il suo sorriso malizioso. Daniel che era diventato uno di famiglia dopo aver subito anni di soprusi da parte di un padre prepotente e violento. Daniel che un giorno di tre anni prima era scappato dopo un incidente, abbandonando Jude Divine, suo migliore amico e fratello di Grace, in fin di vita. Daniel che aveva spezzato il cuore della giovane "Gracie" che batteva per lui.

Nei tre anni successivi quel nome non fu più pronunciato, nemmeno per scherzo o per errore. Ma che succede se i ricordi bussano prepotentemente alla tua porta?
In un giorno apparentemente uguale a tutti gli altri, Grace troverà un giovane dai capelli corvini seduto a quello che era il suo posto, mentre metteva mano a quello che era il suo disegno, incurante di ogni protesta della ragazza e della sua migliore amica April.
<<Piantala>>, sbottai. <<Dammi il foglio, è mio.>> Mi allungai per prenderlo, ma lui lo tirò via. <<Restituiscimelo subito!>>
<<Baciami,>> disse.
Sentii April guaire.
<<Cosa?>> Si chinò sul disegno. Il viso era ancora nascosto dai capelli spettinati, ma dalla maglietta gli scivolò un ciondolo con una pietra nera. <<Baciami e te lo restituisco.>>
Baciami... a questa battuta io già sospiravo. Un ritorno trionfante quello di Daniel, che cambierà per sempre il corso degli eventi, ma soprattutto cambierà per sempre Grace.  In tre anni possono mutare davvero molte cose, e Daniel ora cela oscuri segreti che gli lacerano il cuore. Tormentato, solitario e scontroso, Daniel aprirà le porte del suo piccolo mondo solo a Gracie, che nel tentativo di aiutarlo metterà a repentaglio la perfetta armonia familiare che regnava in casa Divine. In fondo con un simile nome, Grace Divine "grazia divina", non poteva certamente guardare inerme l'autodistruzione di un giovane bisognoso. Il modo burrascoso in cui Grace e Daniel si riavvicineranno ha regalato al romanzo una verve davvero meravigliosa: un gioco dolceamaro che è capace di far battere i cuori fino a tarda notte. Ma mentre Grace e Daniel allacceranno un rapporto davvero unico che affonda le proprie radici nel loro passato di amici e vicini di casa, in città si comincerà a vociferare di un "mostro" che si celerebbe dietro a sparizioni sospette e tragiche morti apparentemente accidentali...

Jude il figlio perfetto del pastore, occhi viola e capelli neri come Grace con cui ha sempre condiviso una speciale sintonia, comincerà a lanciare gravissime accuse nei confronti di Daniel che assumerà sempre di più il ruolo di "figliol prodigo" in casa Divine. Ma chi è davvero il mostro? Grace sarà stretta in una morsa di terribile indecisione, se da una parte il suo cuore l'attirarerà inesorabilmente tra le braccia di Daniel, dall'altra il buon senso vorrebbe che lei ascoltasse gli avvertimenti del suo fratellone buono. 
Tra storie di mostri, leggende di antiche civiltà, sparizioni incredibili e un'attrazione fatale, l'esistenza della giovane e innocente Grace non sarà mai più quella di un tempo. 
Nel corso della trama il mistero diventerà sempre più fitto e inquietante, arricchendosi di dettagli terrificanti e intriganti che porteranno spesso la ragazza a correre da Daniel, ma ancora più spesso a scappare lontano da lui. L'intera storia è capace di incollare chi la legge alle pagine di un libro oscuro e magnetico, sublime e velenoso, che si concluderà con una scelta in grado di mozzare il fiato.

Ho amato questa lettura con tutta l'anima. Scritto al passato storico, ma in prima persona, Dark Divine è davvero una chicca della letteratura Paranormal Romance per Young Adults. Le atmosfere gotiche e la presenza della religione mescolata a antichi miti di popoli ormai leggendari, hanno creato un background davvero unico e magico. Il mistero che continua a infittirsi fino in fondo, sarà come un piccolo tarlo che stuzzicherà la vostra fantasia investigativa. I continui riferiementi alla presenza del "mostro" creano quella suspance che non lascia spazio alla noia. La caratterizzazione dei personaggi è assolutamente azzeccata, tutti hanno una propria identità ben delineata, tutti sono perfettamente tridimensionali.  

Ho adorato la figura di Don Mooney, omone inquietante che mi ha molto ricordato John Coffey de "Il miglio verde" di Stephen King, nella sua "semplicità" ha davvero donato molto alla storia. Lo stile fluido e freschissimo dell'autrice è riuscito a donare a questo libro qualcosa che spesso è estraneo ai recenti Urban Fantasy: una sana e salda famiglia che circonda la protagonista. Indubbiamente le dinamiche familiari saranno un po' compromesse dal corso della storia, ma ho amato l'aria di casa che si respirava nella prima parte del libro. Passando alla storia d'amore avrei davvero molto da dire, ma potrei riassumere il mio pensiero con un solo agettivo: meravigliosa. Dolce, sensuale, ben strutturata e non scontata, finalmente priva di quel banale fattore "colpo di fulmine incomprensibile" di cui molti libri del genere sono vittima e che se mal gestito fa storcere il naso ai poveri lettori.
Dark Divine è in grado di regalare davvero delle bellissime emozioni senza banalizzare, costruendo un nuovo "mito" rispetto alla nascita di una particolare creatura soprannaturale di cui io non posso parlare, ma che non deluderà!

Verdetto: lo consiglio a chi cerca una bella storia d'amore e un libro Urban Fantasy di classe

21 commenti:

  1. Ok! Dalla copertina e dalla sinossi l'avevo cassato come l'ennesima storia d'amore sulla riga di Twilight, invece dopo questa tua recensione mi è venuta una voglia matta di leggerlo....indi entra in lista un gradino sotto a L'angelo (Shadowhunters)!!! Devo prima smaltire la pila sul comodino e poi farò il classico salto in libreria!!!!

    RispondiElimina
  2. Avevo già una mezza idea di leggerlo.. quindi mi sa che questo WE andrò a cercarlo XD

    RispondiElimina
  3. oddio sono innamorata!lo voglio assolutamente!lo vado a comprare venerdi!!!e il pezzettino di dialogo che hai riportato mi ha già conquistata e sentivo le farfalle nello stomaco...
    (ho finito soulless e l'ho trovato davvero stupendo!grazie per i bei consigli!!)
    ciaoooo
    Saya

    RispondiElimina
  4. Mi è arrivato 15 minuti fa... Bellissima recensione non vedo l'ora di cominciarlo :)

    RispondiElimina
  5. Che recensione entusiasmante! Era già nella mia lista degli acquisti, ma credo che lo inserirò tra le priorità visto che la mia curiosità è salita alle stelle :-D

    RispondiElimina
  6. Anche io già lo avevo messo nella wishlist ma leggendo questa tua recensione così entusiasta la mia voglia di leggerlo è aumentata ancora di più!
    Grazie mille :)

    RispondiElimina
  7. Wow!! Speechless! Aggiungo alla lista!XD

    RispondiElimina
  8. La trama è davvero molto intrigante! Io sono innamorata degli amori impossibili e non posso farci niente! Penso lo comprerò a mia sorella, visto che fra poco compierà 14 anni, così ne approfitterò anch'io per leggerlo! =)

    RispondiElimina
  9. Oh mamma non avevo visto in quanti avevate apprezzato la recensione! Grazie per gli apprezzamenti, e tutti voi che state per leggerlo mi raccomando fatemi sapere cosa ne pensate!

    Giulietta, che piano diabolico :D

    RispondiElimina
  10. Oddio non direi proprio diabolico XD... è solo che sono a corto di scuse per comprare un'altro libro. in questo modo i miei non potranno dirmi che ho comprato un'altro libro per me... Tanto so come andrà a finire se continuo a comprare libri in continuazione: i miei genitori mi cacceranno di casa =) Ma non ci posso fare proprio niente! I libri ti catturano, ti trasportano in un mondo che difficilmente corrisponde alla realtà. Ogni storia è un modo per estreniarsi dalla vita reale, un modo per dimenticare problemi vari e anche un modo bellissimo di sognare e vivere quella vita che abbiamo da sempre sognato. In fondo che male c'è? E come disse il grande John Lennon: You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one =)))) Fortunatamente ci sono persone che, come te Glenda, condividono la mia passione e mi capiscono =)

    RispondiElimina
  11. Ma se mi citi anche il mio John allora io mi sciolgo. Siamo davvero simili Giulietta, e ovviamente ti capisco. Io ho libri ovunque ormai: ho riempito la mia auto, una valigia, la casa del mio ragazzo e la libreria dei nonni! Ho ben 5 persone che minacciano di sfrattarmi se mi arriva un altro libro... ma non possono capire, no no.

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Cercavo libri sulla scia di Twilight essendo nuova del genere e mi sono imbattuta nel tuo blog. Ho comprato e letto almeno il 90% dei libri che hai recensito... e sono appassionanti così come li hai descritti. Complimenti!! Mi presento: Barbara, nuova lettrice e fans!
    Saluti

    RispondiElimina
  14. stupendo! questo libro mi ha rapita! davvero molto bello e ben fatto! aspetto il seguito con ansia :D

    RispondiElimina
  15. Bellissima recenzione:D Io ho già finito di leggere il libro è anche per me è stato MERAVIGLIOSO! *_________* Non vedo l'ora di leggere il seguito, che approposito ho notato che ancora non è uscito:( Se qualcuno saprebbe dirmi quando uscirà , perchè non riesco a stare neanche un giorno senza leggere l'appasionata storia tra Gracie e Daniel:) L'ho finito solo da 2 giorni ma credo che lo rileggierò finche non uscirà il seguitoXD Fatemi sapere quando uscirà,per favore, grazie lo stesso;D

    RispondiElimina
  16. Ciao Glinda, ti seguo da parecchio e in base alle tue recensioni decido di comprare o no alcuni libri, e fino ad ora nessuno di loro mi ha deluso.
    Questo libro mi intriga molto, poi la tua recensione mi rende ancora più entusiasta di leggerlo.
    Ma ho letto che è il primo di una trilogia in america già uscita, sto impazzendo per sapere se e quando usciranno (a meno che non sono già usciti) in italia gli altri due, tu ne sai qualcosa?!

    Ps: questo è il mio primo post nel tuo blog, presto mi vedrai a commentare buona parte delle tue scoperte :)
    Ciao W.

    RispondiElimina
  17. La copertina che avevo adocchiato un po' dovunque mi incuriosiva, ma ora che ho letto la tua recensione sicramente prenderà un posto nella WL!

    RispondiElimina
  18. Comprato non appena ho notato l'eseistenza della versione economica, mercoledì. Oggi, l'ho finito in tre giorni. Sono stata piena di compiti e cose varie, adatte al classico, ma comunque sono riuscita a terminarlo. Ammetto una cosa, è stato proprio grazie alla tua recensione che l'ho comprato, non rendendomi veramente conto del tema, che sinceramente non amo molto. Scusate la mia ignoranza, nonchè sbadagine. Per il resto veramente è favoloso. Strepitoso, direi meglio. Leggerissimo. Non è nemmeno banale. Scritto veramente bene. Copertina fantastica. Poi i personaggi sono strafantastici e degni di essere amati.
    Grazie, Glinda. Senza di te, non sarei mai giunta alla conclusione di comprare un libro del genere. Grazie ancora.

    RispondiElimina
  19. qualcuno sa quando uscirà il terzo??

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...