domenica 13 febbraio 2011

In My Mailbox #6

Oggi, con un giorno di ritardo, ma sempre immancabile, arriva In My Mailbox! Come sapranno i più informati questa è una rubrica a cadenza settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren.


In cosa consiste In My Mailbox? Semplice! In ogni appuntamento vi racconterò quali libri ho trovato nella mia cassetta delle lettere, che siano essi acquistati o regalati dai miei cari, dagli autori o dalle case editrici!

Questa settimana nella mia cassetta delle lettere ho trovato... Regali dalla Corbaccio, dalla Fazi e dalla Nord!


Dalla Corbaccio, la cui disponibilità merita tutta la mia gratitudine

Red
 
Una storia magica, una protagonista con un dono speciale, un amore impossibile...

Autore: Kerstin Gier
Numero Pagine: 340
Editore: Corbaccio
Prezzo: 16.60€ 
Titolo: Red

Trama.
Gwendolyn Sheperd è un’adolescente dei nostri giorni. Ha sedici anni e abita in una grande casa nel cuore di Londra con madre, zia, prozia, nonna, sorella, fratello e cugina. La sua è una famiglia un po’ speciale, perché si tramanda un gene che permette di viaggiare nel tempo. Come se non
bastasse, Gwendolyn ha pure la dote personalissima di vedere – e parlare – con gli spiriti dei morti. Il primo a rendersi conto della straordinaria caratteristica ereditaria della famiglia era stato il conte di Saint Germain, un antenato vissuto nel XVIII secolo che, dopo approfonditi studi sull’argomento, aveva creato la società dei “Guardiani” votati alla custodia del segreto e del “cronografo”, strumento fondamentale che permette ai viaggiatori di muoversi senza troppi rischi in altre epoche. 12 sono i viaggiatori nel tempo, aveva scoperto il conte, nati in diversi periodi storici e legati ciascuno a una pietra preziosa e a una nota musicale. L’obiettivo era di raccogliere una goccia di sangue di ciascuno di essi nel cronografo, per chiudere il cerchio e svelare così il segreto dei segreti, un mistero di cui solo lui è a conoscenza. Forse la pietra filosofale? Forse l’immortalità? Ma in chemodo Gwendolyn è coinvolta, qual è il suo ruolo all’interno dei guardiani? E che cosa ha a che farecon lei l’affascinante ma freddo Gideon? E la cugina Charlotte sembra improvvisamente avercelacon lei? In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostraeroina scoprirà .molte cose di sé, della sua famiglia e del mistero che avvolge i guardiani del tempo.
Ma molte cose restano ancora da scoprire…


 Dalla Fazi, che riesce sempre a farmi emozionare con i suoi regali

Sopdet
Salti nel tempo, una battaglia senza età, una ragazza che può cambiare tutto con un pennello e della china...

Titolo: Sopdet. La stella della morte 
In uscita: l’11 febbraio  
Autrice: Lara Manni
Editore: Fazi (lain)
Prezzo: € 16,00

 Trama
La storia di Sopdet ha inizio con una partita mortale tra Hyoutsuki e Yobai, demoni protagonisti di un manga nato dalla fantasia di una dea creatrice di personaggi in carne e ossa che abitano una dimensione parallela raggiungibile attraverso un rituale esoterico. Lontano, a Roma, c'è Ivy, un'adolescente problematica che adora quel manga e sogna Hyoutsuki. Ivy è capace di avvicinarsi al demone ed è l'unica persona al mondo a poterlo salvare dall'amore folle della dea che vorrebbe disegnarne la morte. Mentre la ragazza è nel presente, però, gli altri personaggi vivono nel passato, in tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; in Lombardia, a pochi giorni da Salò; a Roma, nel 1977. Non importa su quale sfondo Rosencrantz ambienti le relazioni pericolose dei suoi personaggi: l'incontro tra umano e divino è destinato a risolversi fatalmente con la punizione dell'uomo. C'è una soglia, tra luce e ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo, a meno di tentare un'improbabile alleanza tra Hyoutsuki e Yobai, demoni nemici da secoli, ormai stanchi dei capricci di una dea...

 Dalla Nord, sempre meravigliosamente generosa

 Sono il Numero Quattro

Nove alieni sulla terra con poteri straordinari, qualcuno vuole ucciderli tutti ma possono morire solo in sequenza...

testo

Titolo: Sono il numero quattro
Autore: Pittacus Lore
Prezzo: 18,60 €
Editore: Nord

Sinossi
Siamo arrivati in nove. In apparenza siamo uguali a voi: vestiamo come voi, parliamo come voi. Ma non siamo affatto come voi. Siamo in grado di fare cose che voi non potete neanche sognare. Abbiamo poteri che voi non potete neanche immaginare. Ci siamo rigugiati sulla Terra e ci siamo divisi per prepararci: dovevamo allenarci, scoprire tutti i nostri poteri e imparare a usarli. Ma loro ci hanno scoperto e ci stanno dando la caccia. Già tre ne hanno uccisi e io sono il prossimo, il numero quattro...

Trama
Nove ragazzi alieni, del tutto simili agli umani, sono costretti ad abbandonare il loro pianeta, Lorien, che è stato invaso e distrutto dai terribili Mogadorians. I nove cercano scampo sulla Terra ma i loro aguzzini li inseguono anche lì perché sono ben decisi a farli fuori definitivamente. I nove, crescendo con la protezione e la guida di devoti guardiani, sono destinati a sviluppare superpoteri. Per essere eliminati dai Mogadorians – che per questi superpoteri li temono – devono però essere uccisi secondo la sequenza numerica progressiva che li contraddistingue. Il Numero Quattro di questi nove, anche conosciuto come John Smith, è arrivato a Paradise, in Ohio, e vive come un normalissimo liceale americano. Qui incontra il suo primo amore, Sarah, una dolce ragazza del Midwest


Allora quale recensione aspettate con più ansia?

5 commenti:

  1. "Sono il numero quattro"... é tra la mia lista dei prossimi acquisti...:)

    RispondiElimina
  2. Io ho comprato Sono il numero quattro 2 giorni fa. Ieri ho letto 130 pagine, bellissimo! MI piace molto!
    Red lo vorrei leggere!!

    RispondiElimina
  3. Che bello sono felice che ti piaccia! Non sei la sola ad averlo divorato, che dire? Non vedo l'ora di leggerlo!!

    RispondiElimina
  4. La recensione di "Red" è quella che attendo di più per conoscere i motivi del tanto successo che ha avuto all'estero. Ma mi incuriosisce anche "Sono il numero quattro".

    RispondiElimina
  5. "Sono il numero quattro" dev'essere moooolto interessante! lo aggiungo a prossimi acquisti..indecisa comunque se vedere prima il film in uscita..uhm..dilemma!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...