giovedì 26 novembre 2015

Destini Incrociati Blogtour: 10ª tappa! Scopri l'antologia, commenta e vinci una delle quattro copie in palio!


Ultimamente sul Atelier dei Libri c'è un gran fermento di blogtour. Solitamente non prendo parte a così tante iniziative, ma quelle di questi ultimi tempi sono così interessanti, ricche e uniche, da avermi convinto immediatamente a partecipare. Proprio come è successo con il blogtour di "Destini Incrociati", antologia multigenere in cui sono raccolti tutti i racconti vincitori del concorso Emozioni in Tazza, indetto dal blog Le Tazzine di Yoko.
Il blogtour in questione è un vero e proprio viaggio nell'antologia: in ogni tappa è possibile conoscere meglio uno dei racconti e alla fine, i partecipanti al tour, potranno accedere al ricco giveaway che mette in palio due copie digitali e due copie cartacee della raccolta. Io vi consiglio di partecipare e fare di tutto per mettere le manine su questo volume: è una chicca imperdibile per gli amanti di ogni genere letterario! Prima di proseguire, però, diamo uno sguardo alla raccolta più da vicino (e ammiriamo la bellissima copertina!).


Data di pubblicazione: 12 Luglio 2015
Titolo: Destini Incrociati
Prezzo cartaceo: 11,99 €
Prezzo ebook: 2,68 €
Link: Amazon
Pagine: 266


Tredici racconti originali ed emozionanti, ciascuno con la sua particolarità e il suo fascino, riuniti in una unica raccolta, che esplora il lato fantasioso, romantico, misterioso, passionale, ironico e paranormale di promettenti autori italiani, vincitori alla prima edizione del concorso letterario Emozioni in Tazza. Lasciatevi conquistare dalle loro storie e godetevi il meglio dei generi fantasy, romance, fantascienza, urban e paranormal in un sola variegata antologia. Un bellissimo e pericoloso demone del vento. Un vaso di Pandora da richiudere. Una volpe dal pelo argenteo che assume forma umana. Un amore mitologico che trascende il tempo. Un ragazzo che finisce nell’Aldilà. Un alieno e il suo improbabile alleato. Un sordomuto segretamente innamorato di una ballerina. Una ragazza malata che parla con uno spirito. Una passione tra una barista e un cliente dal mestiere insolito. Una cacciatrice di creature demoniache. Un abito magico, un drago e una principessa da salvare. Una travagliata storia d’amore tra un capitano e una nobildonna. Una leggenda che diventa realtà.




In questa decima tappa del blogtour avrete la possibilità di conoscere meglio Manuela Chiarottino autrice del racconto breve di genere contemporary romance "La voce del cuore" contenuto in "Destini Incrociati", ma anche del romance new adult "Ancora prima di incontrarti" uscito da poco per YouFeel Rizzoli di cui potete vedere la bella copertina proprio qui accanto (potete leggere la trama e comprarlo cliccando qui).
In poche pagine Manuela Chiarottino mi ha incantata, trascinandomi nel suo mondo fatto di amori struggenti e passioni che non conoscono limiti. Volete saperne di più? Non vi resta che seguire questo post fino in fondo e assaporare un pizzico della magia che quest'antologia racchiude, pregustando il momento in cui saranno estratti i nomi dei quattro vincitori!





“Com’è non sentire la musica?” “La immagino. Sento le vibrazioni.” “Ti piacerebbe ballare?” “Solo con te. Ma non ne sono capace.” “Ma tu sei un mimo, non vivi anche un po’ di magia?”

La magia di un incontro che ti cambia la vita, la gioia e il tormento di un sentimento troppo forte per poter essere ignorato, la paura di non poter superare i propri limiti."La voce del cuore" è tutto questo e molto di più. In una manciata di pagine Manuela Chiarottino è riuscita a concentrare tutta l'intensità tipica dell'amore, regalando emozioni a fior di pelle
La storia è narrata in prima persona dal protagonista Marco, ragazzo solitario che a causa del suo essere sordomuto ha rinunciato all'amore, ma non ai propri sogni. Pur non avendo mai potuto ascoltare il suono delle parole, Marco riempie interi fogli con dialoghi che un giorno, spera, qualcuno potrà recitare su un palcoscenico
Ma da un po' di tempo c'è qualcosa, anzi, qualcuno, a distrarlo da tutto, persino dalle parole che non può pronunciare, ma da cui è ossessionato. Da quando i suoi occhi si sono posati su quelli azzurri e luminosi della bellissima ballerina di danza classica che ha scorto per caso, la vita di Marco è cambiata. Lei è perfetta, fragile e leggiadra e non immagina nemmeno che lui la guardi ogni giorno. Il loro amore non potrà mai sbocciare, a meno che lui non decida di sfidare le proprie paure.
"La voce del cuore" è una storia breve e delicata, che sfiora il cuore e lascia il segno. Una storia intensa che non si dimentica e che sa emozionare come poche. Leggerei un intero libro dedicato a Marco e la sua ballerina!

martedì 24 novembre 2015

Guest post + Giveaway: "So che ci sei" di Elisa Gioia! Commenta e vinci una copia con dedica del romanzo più amato del momento!


Il 30 giugno 2015 usciva in libreria "So che ci sei" di Elisa Gioia, il contemporary romance tutto italiano che ha fatto innamorare lettori e lettrici di ogni età con la sua ironia, la sua freschezza e la frizzante storia d'amore che racchiude. Inizialmente pubblicato dall'autrice su Amazon e poi acquistato dalla lungimirante Piemme, "So che ci sei" ha conquistato senza appello il popolo del web e ora si prepara a sbarcare oltreoceano grazie alla Casa Editrice Amazon Crossing. Un vero e proprio fenomeno editoriale, nato dalla penna di un'autrice esplosiva e inarrestabile! Dopo un esordio letterario coi fiocchi, Elisa ha infatti recentemente pubblicato il romanzo che ha scritto a quattro mani con la ben nota Clio Zamatteo (meglio conosciuta come Clio Makeup) intitolato "Bella come sei".
Ora, sapete quanto adoro lavorare con autrici esplosive, non è così? Immaginate la mia gioia quando Elisa mi ha proposto di fare qualcosa di folle assieme per "So che ci sei" su Atelier dei Libri. Ho subito pensato che un guest post sarebbe stato perfetto per lei e la mia proposta ha fatto breccia nel suo cuore come speravo. Perciò eccoci qui, tutte e due pronte a stupirvi con un post imprevedibilmente delizioso, che vi darà la possibilità di conoscere meglio Gioia Caputi, la protagonista di "So che ci sei" e di vincere anche una preziosissima copia con dedica del libro
Che volete di più dalla vita? Date uno sguardo al romanzo e seguiteci fino in fondo, le sorprese sono assicurate.


Data di pubblicazione: 30 Giugno 2015
Autrice: Elisa Gioia
Titolo: So che ci sei
Editore: Piemme 
Prezzo: 18, 50 €
Pagine: 384


C’è qualcosa di peggio che essere tradita e mollata dal ragazzo con cui pensavi di passare tutta la vita. Ed è vederlo online su WhatsApp, per tutta la notte, e sapere che non sta scrivendo a te, non sta pensando a te, ma a qualcun altro. È proprio quello che capita a Gioia al suo ritorno da Londra, dopo aver passato mesi facendo di tutto per tornare da Matteo, cantante di un gruppo rock che sembrava irraggiungibile e invece quattro anni prima era diventato il suo ragazzo. Peccato che ad aspettarla all’aeroporto, al posto di Matteo, ci sia il padre di Gioia, l’aria affranta e un foglio A4 tra le mani, con la magra e codarda spiegazione del ragazzo che non ha neanche avuto il coraggio di lasciarla guardandola negli occhi. Dopo mesi di clausura, chili di gelato e un rapporto privilegiatissimo col suo piumone, però, Gioia si fa convincere a passare un weekend con le sue migliori amiche a Barcellona. Non c’è niente di meglio di un viaggio, qualche serata alcolica e un po’ di chiacchiere tra donne per riparare un cuore infranto. Se poi a questo si aggiunge un incontro del tutto inaspettato con un uomo che pare spuntato direttamente dalla copertina di un magazine di successo, la possibilità di ricominciare pare ancora più vicina. E, soprattutto, la consapevolezza che l’amore vero non ha bisogno di “ultimi accessi” di status o faccine sorridenti. È tutto da vivere, là fuori, a telefoni rigorosamente spenti.





LE REGOLE DI SOPRAVVIVENZA AL PROPRIO EX NELL'ERA DI WHATSAPP, SECONDO GIOIA CAPUTI:


Nell’era 2.0, non inciampare nel proprio ex è una cosa molto ardua. Facebook, Whatsapp, Instagram. Tutto a portata di dito. E al cuore chi lo spiega? 
Prima regola dal Manuale secondo Gioia Caputi: evitare come la peste Whatsapp. Bloccate il profilo del vostro ex o, ancora meglio, cancellate il suo numero dal telefonino. Anche se quella sequenza di cifre è stampata in grassetto nella vostra testa. Eviteremo così l’online a ore assurde, frasi di Fabio Volo come status e come foto profilo una bella immagine di coppia. E ovviamente l’altra non sei tu, ma quella che ti ha rimpiazzata con la velocità di un battito di ciglia.
Seconda regola: assolutamente evitare di dare una sbirciatina veloce nel suo profilo Facebook o vi ritroverete a sfogliare tutti i suoi album fotografici in una maratona con una bella gastrite indotta da nervosismo come traguardo finale. Le vostre foto sono già finite nel cestino del computer, quindi accendete la tv, e guardate invece i bicipiti di Cavill in qualche bel film. 
Terza regola: la vita non finisce con lui. Anzi, forse proprio ora inizia. Però cercate di non incontrarlo “per sbaglio” nei locali che frequenta lui. Cercherete di attirare la sua attenzione, fingendo che state alla grande; flirterete col primo che capita, ordinate un drink dietro l’altro, e riderete per qualsiasi cosa vi viene detta. Evitate. L’epilogo (tragico) è già scritto: vi ritroverete “allegre”, magari con un pezzo di carta igienica sotto il tacco e nessuno ve lo dice, e lui se n’è già andato via da un’ora con gli amici. 

lunedì 23 novembre 2015

Cover Love #145




Quando si tratta di affrontare un lunedì mi sento sempre come un incrocio tra Garfield e il Puffo Brontolone. Per questo ho deciso che la rubrica più frivola e vanitosa del blog si tenesse proprio a inizio settimana. Negli anni iniziare i lunedì chiacchierando di cover è diventato un vero e proprio rituale. Ora vi sono così legata da non riuscire a ingranare se, per qualche motivo, l'appuntamento con Cover Love dovesse saltare. Proprio come è successa la scorsa settimana: non sono riuscita a postare la classifica e ho avuto gli incubi tutte le notti. Nei sogni era sempre lunedì e non c'erano belle copertine da mostrarvi, solo orribili cover a bassa risoluzione con sopra ragazze sciatte dai capelli rossi e le facce tristi che mi inseguivano, minacciandomi in latino con voci da possedute. Vedete? Sto dando i numeri perché ho bisogno della mia dose di bellezza. Andiamo al dunque prima di perdere completamente la zucca.
Vi ricordo che "Cover Love" è la rubrica inventata da me che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno rubato il cuore, che siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi! Vorrei che partecipaste ovviamente scegliendo quale, secondo voi, è la cover più bella tra le tre da me selezionate e mescolandone l'ordine di classifica, in modo da formarne una vostra! 
PER UNA VOLTA CONCEDIAMOCI IL "PIACERE" DI GIUDICARE UN LIBRO DALLA COPERTINA!


La scorsa classifica era questa:



 
1. The Raven King
2. The beauty of darkness
3. Rebel - Deserto in fiamme

E secondo i vostri voti la cover più bella è...  


THE RAVEN KING


Evviva! Questa volta il mio primo posto è stato confermato dai vostri voti. GRANDI! Era troppo bella questa cover per essere spodestata, eh? Avete però fatto salire al secondo posto Rebel mentre il mio secondo posto è sceso alla terza posizione!


E ora, come ogni settimana, ecco la classifica di oggi



1. The Crown  


Why


Ancora una volta una cover della serie "The Selection" campeggia in cima alla classifica. Penserete che io sia ossessionata da questa saga, ma non è proprio così. Il fatto è che sono una vittima innocente che non può fare a meno di sciogliersi al cospetto di copertine così belle, eleganti e glamour. Amo alla follia ogni singola cover che è stata appiccicata su uno dei libri della Cass e la cosa è completamente fuori dal mio controllo. Fortunatamente il mio amore è condiviso da voi, che come me sbavate senza ritegno sulla loro bellezza. Se qualcuno volesse fondare un gruppo di sostegno per non può fare a meno di adorare alla follia queste cover, mi contatti pure. Fino a quel momento le guarderò con occhi sognanti, immaginando che il mio armadio sia zeppo di abiti belli quanto quelli sfoggiati dalle ragazze ritratte su queste copertine.

Metto la trama di "The Heir" primo di questo nuovo ciclo, per evitare spoiler



Sono passati vent'anni da quando America Singer ha partecipato alla selezione e conquistato il cuore del principe Maxon. Ora, nel regno di Illea, è tempo di dare inizio a una nuova selezione. E questa volta sarà la giovane principessa Eadlyn a scegliere tra i trentacinque pretendenti arrivati a palazzo. Non si aspetta certo che la competizione possa regalarle la stessa favola d'amore dei suoi genitori. Ma scoprirà presto che il suo lieto fine non è poi così impossibile come aveva pensato. 



2. Firstlife

Why


Vi confesso che ero sinceramente convinta di aver già messo in classifica la copertina di "Firstlife", nuovo romanzo di Gena Showalter, che sarà pubblicato a febbraio negli States (non so se arriverà in Italia, ma spero di sì). Quando però ho fatto un giro a ritroso nei miei post, mi sono accorta che mi ero solo limitata a fantasticare sulla possibilità di inserire questa copertina in classifica. Ovviamente ho dovuto subito rimediare, perché una cover così bella, particolare e d'impatto DOVEVA essere vista (e poi amata) dai miei sognalettori.
Dite la verità, vi ha lasciato senza fiato al primo sguardo. Lo so perché è successo anche a me la prima volta che l'ho vista. Se non ci fosse stata "The Crown" in circolazione probabilmente sarebbe finita dritta dritta al primo posto. Non smetterei mai di guardarla! Adoro il concetto della clessidra e trovo geniale la contrapposizione dei due mondi.  Una copertina davvero favolosa. Se mai questo libro dovesse arrivare in Italia, mi auguro che nessuno tocchi questa cover strabiliante!

venerdì 20 novembre 2015

Esce oggi "Sinner" di Maggie Stiefvater. Finalmente si conclude la fascinosa storia dei Lupi di Mercy Falls!

E' vero, in questa settimana il blog è stato un po' morto. La colpa, ormai lo sapete, è della mia schiena. Ciò che non sapete è che giovedì prossimo subirò un intervento proprio in quella zona che, dopo la convalescenza, dovrebbe finalmente togliermi uno dei disturbi che mi provoca questi stati dolorosi. No, tranquilli, non c'è nulla di cui preoccuparsi: sarà un intervento delicato, ma non invasivo, e spero di poter tornare presto da voi. Nel frattempo sto mettendo in programmazione alcuni post che vi tengano compagnia quando io sarò in convalescenza (non voglio che vi dimentichiate di me, ecco!).  Ma tra i vari preparativi per la prossima settimana (lavorativi, medici, casalinghi e bloggosi - passatemi il termine - ) è successo che mi è passato il tempo tra le dita e non sono riuscita ad aggiornare il blog come avrei dovuto. Proverò a farmi perdonare in questo weekend, ma non vi posso assicurare nulla, vista la mole di questioni irrisolte che mi pende sulla testa, neanche dovessi partire per un lungo viaggio.
In ogni caso, eccomi qui a parlarvi di un libro a cui non potevo far altro che dedicare uno spazio! Perché per quanto non sia andata pazza del secondo romanzo della serie de "I lupi di Mercy Falls" della mitica Stiefvater, non vuol dire che non sia entusiasta che la Rizzoli abbia deciso di concuderla! Proprio oggi, 20 Novembre, è stato pubblicato "Sinner" quarto e ultimo libro di questa saga paranormal romance adolescenziale (ma non troppo) che ha stregato i lettori di tutto il mondo, me inclusa. Pur non essendoci più la recensione sul blog di Shiver (è stata cancellata da blogger), infatti, ho letteralmente adorato quel libro. Adorato, vi dico. Bello, conturbante, molto Dark e incredibilmente romantico: mi aveva stregata. La storia dei due protagonisti mi aveva emozionato al punto da ossessionarmi come pochi libri prima d'allora: per questo, se non lo avete letto, vi consiglio di leggerlo. Tra l'altro volendo sarebbe perfettamente conclusivo: non dovete per forza leggere tutta la serie, se non vi va (ma io ve lo consiglio!).  Poi è arrivado "Deeper", secondo romanzo della serie che si è molto allontanata dalle dinamiche di "Shiver". Più ricco e meno romantico, con nuovi interessanti punti di vista che si sono uniti a quelli dei due protagonisti principali, spostando il baricentro della serie verso rotte molto più mature e meno legate alle questioni sentimentali.
"Forever" sarebbe dovuto essere il libro conclusivo di quella che era nata come una trilogia, ma il nuovo arrivato Cole ha rapito il cuore di così tanti lettori e della stessa Stiefvater al punto da spingere l'autrice a dedicargli un libro intero. E a noi non dispiace affatto che la Rizzoli abbia deciso di portarlo in Italia, non è così? 



martedì 17 novembre 2015

Anteprima e Giveaway "Giovani, carine e bugiarde - Assassine". Commenta e vinci una copia del romanzo!




Sì, Il Mostro l'ha fatto di nuovo: mi ha tenuto in ostaggio impedendomi di tornare da voi sognalettori. Ma questa volta non ero sola con lui: c'eravate voi con i vostri incoraggiamenti a tenermi compagnia. Per ringraziarvi e ricambiare il vostro amore, ho deciso di farvi qualche regalo perciò fareste meglio a continuare a bazzicare questi luoghi più spesso se non vorrete perdervi nessuno dei miei doni pre-natalizi!
Iniziamo con una copia di "Giovani, carine e bugiarde - Assassine" di Sara Sheppard, sesto volume dell'amatissima serie libresca "Pretty Little Liars", da cui è stato anche tratto il celebre TV Show che ha stregato molti di voi. Sono certa che in tanti sarete felici di questo giveaway, che vi permetterà di aggiudicarvi una copia cartacea di questo attesissimo romanzo! Come? Ma leggendo il post fino in fondo e rispettando le semplicissime regoline in basso. Siete curiosi di conoscere la nuova avventura delle regine del mystery per YA? Scommetto di sì.  A. ce la metterà tutta per stupirvi ancora una volta: e voi siete pronti a scoprire la verità sulle Liars?




Titolo: Giovani, Carine e Bugiarde - Assassine (Pretty Little Liars #6)
Editore: Newton Compton
Autrice: Sara Shepard
Prezzo:  18,90 €
Ebook: 4,99 € 
Pagine: 288



Nella cittadina di Rosewood, Pennsylvania, tutto sembra perfetto: il sole dell’inverno spande i suoi raggi dorati e il lago luccica come un diamante. Ma spesso questa apparente perfezione nasconde dei segreti… proprio come le quattro ragazze più carine di Rosewood. Hanna, Aria, Spencer ed Emily hanno cominciato a dire bugie da quando sono diventate amiche di Alison DiLaurentis. Ali le ha costrette a fare cose terribili. Eppure, anche dopo che la bella Ali è stata assassinata durante l’ultimo anno di liceo, la cattiva condotta delle quattro amiche non è terminata. Hanna è impegnata a sedurre i ragazzi più belli e popolari della scuola, Aria non può fare a meno di indagare nel passato del suo fidanzato, Spencer arriva addirittura a derubare i suoi familiari e perfino la piccola Emily non riesce a stare lontana dai guai. Le quattro amiche, però, devono stare attente. Anche se l’assassino di Ali è stato catturato, i pericoli non sono finiti. C’è un nuovo killer in città, e stavolta Rosewood rischia di essere distrutta dalle fiamme…


La serie Pretty Little Liars è composta così: 


1. (Pretty little liars #1) Giovani, carine e bugiarde (la mia recensione)
2. (Pretty little liars #2) Giovani, carine e bugiarde - Divine
3. (Pretty little liars #3) Giovani, Carine e Bugiarde - Perfette
4. (Pretty little liars #4) Giovani, Carine e Bugiarde - Incredibili
5. (Pretty little liars #5) Giovani, Carine e Bugiarde - Cattive
6. (Pretty little liars #6) Giovani, Carine e Bugiarde - Assassine
7. (Pretty little liars #7) Heartless, Inedito in Italia
8. (Pretty little liars #8) Wanted, Inedito in Italia 
9. (Pretty little liars #9) Twisted, Inedito in Italia 
10. (Pretty little liars #10) Ruthless, Inedito in Italia 
11. (Pretty little liars #11) Stunning, Inedito in Italia
12. (Pretty little liars #12) Burned, Inedito in Italia
13. (Pretty little liars #13) Crushed, Inedito in Italia
14. (Pretty little liars #14) Deadly, Inedito in Italia
15. (Pretty little liars #14) Toxic, Inedito in Italia
16. (Pretty little liars #14) Vicious, Inedito in Italia

venerdì 13 novembre 2015

2ª Tappa Blogtour "Panic" - Anteprima + Trama Ufficiale! AGGIORNAMENTO DATA DI USCITA!


Buon pomeriggio, sognalettori! Oggi è un gran giorno per gli amanti dei contemporary YA, perché questa mattina ha avuto inizio un blogtour che vi farà compagnia fino al 4 dicembre, accompagnandovi nell'avvincente universo di "Panic", nuovo libro di Lauren Oliver in uscita il 26 Novembre per Safarà Editore
Il blogtour in questione, che sarà intenso e vi terrà impegnati con tantissime attività, si è aperto sul blog "Il cibo della mente", dove Pamela ci ha svelato la bellissima cover del romanzo e ha condiviso con noi il suo #momentodaPanic. Ma siccome i blog che hanno preso parte a questa iniziativa per deliziarvi e intrattenervi sono tantissimi (potete farvi un'idea sbirciando il calendario), non ci sarà una sola tappa al giorno, ma ben due! Perciò, dopo il post di Pamela, ora è il mio turno di animare un po' le danze e svelarvi la trama ufficiale del libro. Ma prima voglio ricordarvi che, partecipando al blogtour e seguendo le regoline, potrete accedere al giveaway che avrà inizio l'11 Novembre sul blog "We found wonderland in books" con in palio CINQUE COPIE del libro!
Panic
Il romanzo in questione, che io tra l'altro sto leggendo in anteprima, racconta una storia singolare e mozzafiato. Quella di Heater e Dodge, le cui voci ci portano tra le strade di Carp, anonima cittadina americana in cui però ogni estate accade qualcosa di unico, folle e spericolato: il Panic. Un gioco che coinvolge tutti i neo diplomati, invitandoli a mettersi alla prova e sfidare ogni paura e ogni limite. Non si sa come o quando la tradizione del Panic abbia avuto inizio, né come mai tutti gli studenti del liceo di Carp sovvenzionino i giochi mettendo a disposizione del vincitore una montagna di soldi, ma ormai è un rito di passaggio a cui in molti non riescono a resistere. Tra loro, ci sono Heater e Dodge. Due ragazzi in difficoltà, che nella vita hanno conosciuto fin troppa sofferenza e che, per motivi diversi, che includono la vendetta, la voglia di rivalsa e il desiderio di fuggire da Carp, decidono di prendere parte ai giochi. Ma quest'anno, il Panic è persino più folle delle scorse edizioni. Quest'anno, tra un salto da una scogliera e una casa stregata, accade qualcosa che metterà tutti in pericolo. Quest'anno, Heater, Dodge e i loro amici, impareranno che il Panic non è un semplice gioco, ma un'esperienza che ti cambia la vita.
Voi avete mai vissuto una simile avventura? Qualcosa che vi abbia lasciato un segno indelebile? Scommetto di sì! Provate a ricordarlo e memorizzatelo, perché vi servirà per provare a vincere una copia del libro! Mi raccomando, continuate a leggere il post fino in fondo, per conoscere il mio #momentodaPanic e scoprire le regole per accedere al giveaway!


Data di pubblicazione: 19 26 Novembre 2015
Titolo: Panic (Panic #1)
Autrice: Lauren Oliver
Prezzo: 18,00 €
Editore: Safarà
Pagine: 336


È arrivata una nuova estate a Carp, una cittadina senza futuro immersa nel cuore grigio di un’America sonnolenta. Ma con la fine della scuola arriva anche Panic, la competizione segreta a cui partecipano i diplomati al liceo cittadino, e come ogni anno è pronta a dissipare il torpore e scatenare i conflitti più violenti, le alleanze più inaspettate, i sentimenti più profondi. 
Heather, Dodge, Nat e Bishop: un gruppo di amici, una serie di prove da superare. Paura e coraggio, lealtà e tradimento, il miraggio di un primo amore, un biglietto per il futuro; la posta in gioco è altissima, e così anche il rischio.
Sei pronto a giocare?

giovedì 12 novembre 2015

Cover Reveal "Il canto delle spade" di Isabella Ciampa. Arriva il nuovo Urban Fantasy tutto italiano che vi farà innamorare!

In questi giorni mi capita di scrivere post speciali per persone speciali. Oggi, per esempio, vi parlo di una pubblicazione che sicuramente tutti attenderete con ansia e che mi rende particolarmente felice, perché l'autrice è una blogger ed è sempre bello quando le mie colleghe pubblicano un libro. Da anni ormai la conosciamo come la blogger di "From a Book Lover" che ci ha contagiato con l'amore per la Armentrout e Daemon Black, ma da oggi si presenta al pubblico nella veste di scrittrice e potrete seguirla in questa avventura sul suo nuovissimo angolino virtuale (qui). Prossimamente (la data è ancora segretissima) sarà pubblicato dalla Libro Aperto International Publishing "Il canto delle spade", primo libro della serie più fantastica che urban fantasy "La ballata del regno". Anche la trama è top secret e sarà resa nota nei prossimi giorni, ma Isabella ha comunque deciso di stuzzicare noi lettori con qualche informazione allettante! 
Oggi è infatti la giornata dedicata alla cover reveal, ma io sono comunque riuscita a scucirle qualche dettaglio succulento sulla sua serie. Prima di tutto ho scoperto che su Wattpad è possibile leggere gratuitamente il prequel, intitolato "Baryon - Sale sulla pelle", che essendo ambientato circa dieci anni prima della saga, vi inizierà al mondo creato da Isabella e alle sue particolarissime dinamiche. Non lasciatevelo scappare, dunque, e correte a leggerlo (qui). 
Venendo invece a "La balata del regno", posso dirvi che si è un romanzo ricco di avventura, intrighi e fantasia, ambientato tra l'Irlanda e un mondo fantastico. Sono sicura che sarete super curiosi, come me, di conoscere la protagonista, Blaine Wes, e le sue avventure. Ma dovrete aspettare che Isabella decida di farci dare uno sguardo più approfondito alla storia. Fino ad allora potrete seguire l'autrice, fantasticare sulla sua saga e ammirare la bellissima cover del suo primo libro! 

mercoledì 11 novembre 2015

"Alice From Wonderland" e "Blue Dream" di Alessia Coppola. Alice nel Paese delle Meraviglie come non l'avete mai vista!


Ci sono settimane intense come un giro sulle montagne russe più alte e ripide che ci siano. Io ne sto vivendo una. Bella, bellissima, piena di novità e notizie di cui non vedo l'ora di dirvi di più, ma anche così faticosa, a causa dei mie soliti problemi di salute, da togliermi le forze. Per questo motivo il post di oggi arriva a tarda sera: non ho avuto un attimo per respirare e solo ora sono finalmente libera di dare sfogo ai miei pensieri e condividerli con voi. 
Giorni fa sono stata contattata da Alessia Coppola, prolifica scrittirce e artista a tutto tondo, che sta incantando i lettori italiani con le sue storie magiche e senza tempo e che mi ha chiesto di partecipare al blogtour che ha dedicato alla sua ultima creatura. Ovviamente ho accettato. Come avrei potuto resistere al richiamo del Bianconiglio? Eh sì, sognalettori, Alessia Coppola ha dato vita a una fascinosa rivisitazione dell'immortale storia scritta da Carroll, intitolata "Alice from Wonderland" e ora che lo spin-off, "Blue Dream" è pronto a stregare i vostri cuori, ha deciso di farvi conoscere meglio il mondo che ha animato, con un tour che sarà una spirale di colori e segreti e che si concluderà con un giveaway. 
Basta guardare la veste grafica che Alessia ha creato per questi due libri, per trovarsi a fantasticare sull'universo a cui ha dato vita. Universo che riprende le atmosfere Carrolliane e le fa sue in modo sublime e inatteso. Atmosfere steampunk decatenti e seducenti permeano le pagine di "Alice From Wonderland" e "Blue Dream", in cui si avvicendano i personaggi ormai noti al mondo, ma in un'accezione del tutto inedita che, sono certa, vi conquisterà. 
Quello che ha fatto Alessia Coppola non è stato riscrivere la storia che tutti conosciamo, bensì darle un seguito, immaginando un destino alternativo e complesso per tutti i personaggi che ci sono cari: Alice, La Regina Rossa, il Brucaliffo, sono orfani di Wonderland e del loro caro "padre" Lewis Carroll. Lontani da casa, privi di ricordi e smarriti in una dimensione a cui non appartengono, tutti loro finiranno per riunirsi inevitabilmente, sovvertendo inconsapevolmente le leggi dello spazio e del tempo, guidati da una forza inarrestabile. Amore, passione, amicizia e speranza animeranno i loro cuori, tutti accesi da quel bagliore di follia tipica del Sottomondo. Il primo romanzo di questa serie sarebbe dovuto essere conclusivo, ma visto l'entusiasmo dei lettori, Alessia ha annunciato che ci sarà un seguito, perciò rimanete incollati a questo blogtour per saperne di più! Siete pronti a scoprire questa nuova versione della storia? Questo è il momento migliore per farlo, perché è online lo spin-off del romanzo "Blue Dream" che punterà i riflettori sul Brucaliffo, personaggio conturbante e irresistibile, che vi sedurrà senza appello! Seguite la scia di fumo del Brucaliffo ragazzi e non ve ne pentirete. Ma diamo uno sguardo più approfondito ai libri.


Data di pubblicazione: 20 Aprile 2015
Titolo: Alice from Wonderland
Editore: Dunwich Edizioni
Autrice: Alessia Coppola
Prezzo: 9,90 €
Ebook: 2,99 €
Pagine: 279


Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland? Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia? Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto. Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile. Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile. Sottomondo non è mai stato così sopra. Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.



Data di pubblicazione: 11 ottobre 2015
Editore: Dunwich Edizioni
Autrice: Alessia Coppola
Titolo: Blue Dream
Prezzo: 0,99 €
Pagine: 81


E se realtà e immaginazione si fondessero? Cosa accadrebbe se uno dei personaggi di Wonderland arrivasse nel presente? Algar è ancora innamorato di Alice e non riesce a rinunciare a lei. Grazie ai consigli di Nikola Tesla, il Brucaliffo viaggia nel tempo pur di ritrovarla, ma un errore di calcolo lo spedisce nel futuro. Quando tutto sembra perduto, la speranza palpita su ali di farfalla. Una maschera di pizzo, un segreto, un passato da cancellare. La speranza ha un nome, quello della fanciulla dagli occhi di zaffiro.



lunedì 9 novembre 2015

Cover Love #144



Buon inizio settimana, bella gente! Come avrete notato, la sottoscritta latita un po' sul blog in questo ultimo periodo. Il motivo è imputabile alla mia schiena, che ha deciso di farmi vedere le stelle, costringendomi a letto. Inutile dire quanto mi manchiate, quanto sia dura e quanto sia snervante doversi privare di tutte le cose che mi piacciono di più. Ma oggi, dopo qualche tentennamento, sono riuscita a vincere sul dolore e riappropriarmi, anche se solo per poco, delle mie abitudini.  Eccomi dunque pronta a deliziarvi con un nuovo appuntamento della nostra rubrica preferita! Felici? Lo spero.
Vi ricordo che "Cover Love" è la rubrica inventata da me che consiste in una classifica in cui vi mostro tre copertine che mi hanno rubato il cuore, che siano esse di libri italiani, stranieri, vecchi o nuovi! Vorrei che partecipaste ovviamente scegliendo quale, secondo voi, è la cover più bella tra le tre da me selezionate e mescolandone l'ordine di classifica, in modo da formarne una vostra! 
PER UNA VOLTA CONCEDIAMOCI IL "PIACERE" DI GIUDICARE UN LIBRO DALLA COPERTINA!


La scorsa classifica era questa:




1. Sugar skulls
2. The dead girls of Hysteria Hall
3. Dreamers often lie

E secondo i vostri voti la cover più bella è...  

DREAMERS OFTEN LIES

Piccoli generatori di caos che non siete altro! Avete sovvertito la mia favolosa classifica di Halloween! Come avete potuto fare una cosa simile a me, la vostra carissima e adoratissima blogger del cuore? Scherzo, ovviamente. Sono felice che abbiate messo un po' di pepe nella classifica, mi piacete sovversivi. Il mio fantastico terzo posto ha guadagnato la cima del podio, ragazzi, good job. 



E ora, come ogni settimana, ecco la classifica di oggi



1. The Raven King

Why


Come potevo non mettere al primo posto di questa classifica la copertina di "The Raven King" di Maggie Stiefvater? Insomma, guardate questa cover e ditemi se non ne siete rimasti assolutamente innamorati. E' strabella, ragazzi, una delle più belle mai viste in generale. Colori incredibili, penetranti, vivi. L'immagine mi ha rapita, lasciandomi a bocca aperta. C'è ben poco da dire, idolatro la veste grafica di questa serie come poche al mondo. S-T-U-P-E-N-D-A!

Metto la trama del primo libro della serie per evitare spoiler




Nata in una famiglia di chiaroveggenti, Blue Sargent, sedici anni, fin da piccola sa che con un bacio ucciderà il suo vero amore. Ora però a quanto pare il momento è prossimo: prova ne è la visione che Blue ha nella notte della vigilia di San Marco, quando gli spiriti dei futuri morti di Henrietta, una cittadina della Virginia, si mostrano alle veggenti Sargent: Blue vede lo spettro di Gansey e apprende che è proprio lui il suo vero amore, e quindi la persona che ucciderà. Fatalità vuole che Gansey di lì a poco si presenti alla porta delle Sargent per un consulto magico: da anni è sulle tracce di Glendower, mitico re gallese la cui salma è stata trafugata oltreoceano secoli prima e sepolta lungo la linea temporale che attraversa Henrietta. Blue decide di aiutare Gansey, e si ritrova coinvolta nella ricerca di questa sorta di Graal insieme agli altri Raven Boys, i problematici studenti della scuola che Gansey frequenta. Ma questo è solo l’inizio dell’avventura.



2. The beauty of darkness


Why

Ma quanto è bella esteticamente questa trilogia? Tanto, davvero. E' così bella che le sue cover sono state sempre presenti in classifica, senza esclusione di colpi. Così bella che vorrei comprare tutti i romanzi per poterli contemplare sulla mia libreria (dopo averli letti, ovviamente). Così bella che, se una CE decidesse a portarla in Italia, farei una petizione per far sì che mantengano le cover originali. 

martedì 3 novembre 2015

Recensione "Bellezza Crudele" di Rosamund Hodge

Letto in una manciata di giorni e metabolizzato con lentezza, "Bellezza crudele" di Rosamund Hodge è stato senza dubbio un romanzo particolare. In molti mi avete chiesto cosa ne pensassi, motivo per cui ho fatto una pausa, oggi, per stendere la mia recensione. Preparatevi, perché ho molto da dire!


Titolo: Bellezza crudele (Cruel beauty Universe#1)
Data di pubblicazione: 8 Ottobre 2015
Dove comprarlo: LaFeltrinelli.it
Autrice: Rosamund Hodge
Editore: Newton Compton
Prezzo: 9, 90 €
Pagine: 320



Costretta a fidanzarsi con il malvagio governatore del suo Regno, la giovane e determinata Nyx sa che il suo destino è sposarlo, ma per coronare il suo sogno più segreto: ucciderlo e liberare finalmente il popolo dal giogo di quella crudele tirannia. Eppure nel giorno del suo diciassettesimo compleanno – quando la ragazza si trasferisce con lui nel castello sulla cima più alta di tutto il Paese – capisce che nulla è come se l’era aspettato, soprattutto il nuovo marito, incredibilmente affascinante e seducente. Nyx sa che deve salvare la sua gente a tutti i costi, eppure resistere al suo nemico giurato sta diventando sempre più difficile perché lui è ben deciso a conquistare il cuore della sua sposa.
Con il suo romanzo d’esordio, Bellezza crudele, Rosamund Hodge ci regala una favola romantica, che farà sognare le lettrici, e inaugura una nuova saga che vede protagonista la coraggiosa eroina Nyx.



La mia recensione


«Ti amo più di qualsiasi altra creatura, perché sei crudele, e gentile, e viva.»
Ho atteso questo libro con grande aspettativa. Le premesse erano semplicemente perfette, niente da dire. Un retelling del tutto originale e deliziosamente Dark della fiaba de "La bella e la bestia", in cui l'antica Mitologia Greca e Romana si mescola al fantasy: cosa si può desiderare di più dalla vita? Ecco perché mi sono immediatamente fiondata su questo romanzo, senza alcuna remora, imbattendomi in una prosa ricca e sfarzosa, delle ambientazioni memorabili e una storia dal piglio epico, che, però, non mi ha convinto in pieno. 
Sì, perché purtroppo, pur essendo stato scritto con uno stile narrativo che non lascia indifferenti, il primo romanzo della Hodge ha avuto un po' il classico effetto di "tutto fumo e niente arrosto" su di me. Se da un lato la narrazione mi ha catturata senza appello, dall'altro ho trovato che la storia fosse stata raccontata in modo superficiale e poco chiaro, badando principalmente al lato estetico e lasciando molto in sospeso. 
Quello che l'autrice ha fatto è stato fornire ai lettori una sequela di splendide immagini che si imprimono nella mente, ricche di fascino e suggestione,  seguite però da pochissime spiegazioni. Tutto ciò ha creato in me un senso di forte smarrimento che mi ha accompagnato durante tutta la lettura e, purtroppo, non mi ha abbandonata nemmeno sul finale. Considero questo romanzo come un fantastico esercizio di stile, ma ciò non è stato sufficiente a farmi dimenticare la carenza di contenuti.
Alla luce di ciò, mi sento di sconsigliare a priori "Bellezza Crudele"? No. Per quanto insoddisfacente, è stata comunque una lettura carica di bellezza, che mi ha deliziato almeno in parte. Perciò vi invito a toccare con mano, magari però prendendo il libro in prestito da un'amica. Se volete saperne di più, in ogni caso, vi consiglio di leggere tutta la recensione, così da poter capire se questo romanzo possa fare o meno al caso vostro.

«Sai perché sopravvivo nell’oscurità, per quanto mi bruci?»
«Perché sei l’immortale signore dei demoni?»
«Perché dimentico. Sento sempre una voce nell’oscurità, ed è quella che pronuncia le parole che mi fanno bruciare vivo. Ma sopravvivo perché riesco sempre a dimenticare la voce appena parla. Ma tu, mia cara Pandora…». Si girò a guardarmi con un sorriso crudele. «Tu non sei affatto così brava a dimenticare. Quindi dovrò farlo io per te».
Ci troviamo in un mondo diverso da quello che conosciamo. Un mondo passato, dominato da divinità pagane che ricordano gli antichi Dei Greci e Romani. Al di fuori di questo mondo carico di superstizione, odio e Magia Ermetica (non chiedetemi cosa sia nello specifico, quali siano i suoi precetti o le sue origini, perché l'autrice non lo spiega MAI), c'è Arcadia, una terra maledetta, segnata da una terribile sorte. Su Arcadia non splende il vero sole, non brilla il cielo azzurro, non fa capolino la luna. I suoi abitanti sono intrappolati in una bolla di irrealtà senza possibilità di fuga, sotto un cielo di pergamena sbiadita a espiare le pene dell'inferno. E la colpa è del crudele Signore Gentile: Demone dei Patti, che ha condannato tutti a un regime di schiavitù e paura. Esiste una sola speranza per Arcadia e si chiama Nyx: promessa sposa del Signore Gentile. Per diciassette anni è stata addestrata alle arti Ermetiche e alla lotta e ora è pronta a sposare il suo aguzzino, colui che l'ha privata della figura materna a causa di un terribile patto finito male, e fare finalmente giustizia, uccidendolo. Ma quando il momento giungerà, Nyx si accorgerà che nulla è come sembra: può la Bestia celare il cuore di un Principe? Forse non tutti i mali sono assoluti, forse nell'odio può annidarsi un amore più luminoso del finto sole che illumina pallidamente Arcadia. 
Fin qui, tutto molto bello.  Insomma, anche solo scrivendo questo breve riassunto ho sentito un fascino innegabile verso i presupposti di questa storia. Ma i presupposti, putroppo, non sono stati abbastanza forti da giustificare tutta la confusione di cui il romanzo è pregno. Per queste motivazioni, anche se una parte di me era ammaliata dalla storia, l'altra parte, quella più razionale, continuava a chiedersi quando sarebbe giunto il momento che avrebbe chiarito ogni cosa. Putroppo quel momento non è mai giunto. Nemmeno sul finale. 


«Saremo sempre sciocchi», continuai, «e malvagi e crudeli. Non saremo mai al sicuro l’uno con l’altra».«Non provare a essere troppo felice di questo». Intrecciò le dita alle mie.«Ma fingeremo di sapere come si fa ad amare». Gli sorrisi. «E un giorno, lo impareremo davvero».

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...