venerdì 10 aprile 2015

Aggiornamento data di uscita "The program" di Suzanne Young. In arrivo una nuova promettente serie per gli amanti della distopia YA!

The Program (The Program, #1)Finalmente, dopo tante tribolazioni posso dire che questo è davvero un buon lunedì. Non avrei mai sperato in tanta grazia, visto il destino avverso che mi ha perseguitato nelle ultime due settimane, eppure parrebbe che la ruota sia girata e che improvvisamente le stelle mi sorridano. La mia dolce, pazza e imprevedibile Lennon, sembrerebbe essere fuori pericolo. Il maledetto filo incriminato non si è fatto vedere né nella lastra né nell'ecografia. Perciò... sì, ecco... si suppone lei se ne sia liberata in qualche modo. Ma non sono qui per parlarvi delle funzioni del tratto digerente della mia micetta adorata, anche se so che tutti sarete felici di saperla finalmente salva e al sicuro. 
Eh già ragazzi miei, perché questa settimana sarà piena zeppa di anteprime librose che non vedevo l'ora di poter condividere con voi in tempi migliori. Inzierò col parlarvi di "The program" primo romanzo della serie distopica omonima per YA scritta dalla giovane Suzanne Young. Uscirà il 21 28 Aprile 2015 con una veste grafica adorabile, per la casa editrice De Agostini (che è sempre più attiva sul fronte letteratura Young Adult) e promette di fare innamorare chi non può resistere alle belle storie distopiche con un pizzico di romance. Se ve lo state domandando, si tratta di una serie composta da soli due libri principali (giubilo!) e correlata di due novelle brevi, tutti già usciti in America, cosa che mi fa sperare vengano tradotti al più presto anche in Italia. Personalmente sto iperventilando alla sola idea di leggere il primo di questi libri e dover attendere il secondo anche per un giorno. Perché, è bene che lo dica, "The program" promette davver, davvero, davvero bene. 
Ambientato in un mondo futuristico in cui il suicidio adolescenziale è una vera e propria pandemia mondiale, è narrato dal punto di vista della giovane Sloane. L'unica risposta che il governo è riuscito a dare all'epidemia di suicidi è "Il Programma", ovvero una pratica scientifica che resetta le menti di chi si dimostra incline a crolli emotivi o sbalzi umorali. Sloane sa che se non vuole perdere i suoi ricordi, dimenticando tutto ciò che ama, deve fingere ventiquattro ore al giorno per convincere il governo che la sua mente sia a posto e nessun dispiacere affligge i suoi pensieri. Gli unici di cui può fidarsi sono Miller, la sua migliore amica e James, l'amore della sua vita, la sua anima gemella, colui per cui sarebbe disposta a rischiare ogni cosa. Sloane e James si sono promessi di rimanere l'uno a fianco dell'altra in ogni caso, ma quando lui inizia a manifestare i sintomi della depressione, destando così l'interesse del governo, tutto cambia. Per Sloane sta per arrivare il momento de lottare duramente per ciò che ama. Lei è pronta a tutto per farlo, e voi?

Titolo: The Program (The Program #1)
Data di pubblicazione: 21 28 aprile 2015
Autrice: Suzanne Young 
Editore: De Agostini 
Cartonato:  14,90 €
Ebook:  7,99 €
Pagine: 400



Sloane sa perfettamente che nessuno deve vederla piangere. La minima debolezza, o il più piccolo scatto di nervi, potrebbero costarle la vita. In un attimo si ritroverebbe internata nel Programma, la cura ideata dal governo per prevenire l’epidemia di suicidi che sta dilagando fra gli adolescenti di tutto il mondo. E una volta dentro, Sloane dovrebbe dire addio ai propri ricordi… Perché è questo che fa il Programma: ti guarisce dalla depressione, resettandoti la memoria. Annullandoti. Così, Sloane ha imparato a seppellire dentro di sé tutte le emozioni. Non vuole farsi notare, non ora che suo fratello è morto e lei è considerata un soggetto a rischio. L’unica persona che la conosce davvero è James, il ragazzo che ama più di se stessa. È stato lui ad aiutarla nei momenti difficili, lui a farle credere che ci fosse ancora speranza. Ma, quando anche James si ammala, Sloane capisce di non poter più sfuggire al Programma. E si prepara a lottare. Per difendere i propri ricordi, a qualunque costo.

    

Non so voi, mai io mi sono innamorata di questo romanzo, i cui presupposti ricordano un po' Delirium.

9 commenti:

  1. Lo leggerò di sicuro! Però le trame di questo genere ormai son quasi tutte uguali xD

    RispondiElimina
  2. Cercavo una nuova serie da aggiungere alla mia wishlist!!! Penso che prima guarderò qualche recensione e se saranno positive lo leggerò:-)

    RispondiElimina
  3. Esatto glinda.... Delirium aka la mia serie ya preferita *----* non vedo l'ora di leggere questo libro

    RispondiElimina
  4. Sembra interessante, anche se non sono sicuro che abbia quella scintilla di novità rispetto ad altre serie distopiche. Proverò a leggerlo. Speriamo bene ^_^

    RispondiElimina
  5. lo avevo già adocchiato un sacco di volte in inglese e speravo che arrivasse anche da noi! sono felicissima che questo giorno sia finalmente arrivato, ho grandi aspettative

    RispondiElimina
  6. La trama mi piace. Messo in lista ;-)

    RispondiElimina
  7. Mi ispira tantissimo,bella bella la trama :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Glinda, anche a me ha ricordato subito Delirium che ho amato intensamente! Speriamo che anche questo libro ci faccia emozionare! ^_^

    RispondiElimina
  9. E' bellissimo!! Ve lo consiglio e spero che il seguito arrivi presto!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...