mercoledì 13 novembre 2013

Words of Love #27


Torna Words of Love, un meme che vi farà impazzire, vi toglierà il fiato e pure il sonno, diventando la vostra nuova ossessione! In cosa consiste? Semplice!Ogni settimana trascriverò una scena particolarmente romantica e perché no, un po' hot, da uno dei libri che sto leggendo o che ho letto (diciamo tipo un teaser). Voi potrete fare lo stesso nei commenti ovviamente ma ricordate che ci troviamo in un blog frequentato da persone di tutte le età, perciò NON sono ammessi passaggi troppo SPINTI, VOLGARI o ESPLICITI! E fate anche attenzione a non fare spoiler! Fate i buoni, mi raccomando!


Le mie Words of Love di questa settimana sono tratte da...


"Il confine dell'eternità", di J.A. Redmerski, che uscirà il 20 Novembre, ma io ho avuto il piacere di leggere in anteprima
Dunque, chi mi segue su Facebook o Twitter, saprà che non sono rimasta soddisfatta da questo libro. Non perché sia brutto, ma perché non è stato bello come il primo. "Il confine di un attimo" (ne ho parlato qui e l'ho recensito qui), è in effetti uno dei miei romanzi preferiti ed è stato triste non ritrovare la stessa bellezza nel suo seguito. In ogni caso ci sono dei momenti davvero dolci in questo romanzo e uno di quelli è questo che ho deciso di condividere con voi!

«Non possiamo controllare la morte, non c’è niente che possiamo fare per evitarla o per tenerla lontana. Ma siamo noi a stabilire come vivere prima che venga a prenderci. Facciamoci una promessa che sappiamo di poter mantenere, qualsiasi cosa accada».
Camryn annuisce e abbozza un sorriso. «Che genere di promessa?» mi chiede.
«Una qualsiasi. Qualunque cosa desideriamo dall’altro. Per esempio…» Mi alzo in piedi e metto le mani in tasca. Guardo l’oceano cercando dentro di me le parole giuste con cui iniziare. Quando mi vengono in mente, mi volto verso Camryn con l’indice sollevato. «Questo non ha niente a che vedere con il tumore, ma voglio che mi prometti che, se dovessi finire attaccato a un respiratore e nel profondo del cuore tu sentissi che non ci sono speranze e che sto soffrendo, interverrai.»
Il suo sorriso si spegne e mi guarda come se avessi rovinato questo momento. Mi accovaccio davanti a lei e le prendo la mano per aiutarla a mettersi in piedi.
«Non voglio sembrare macabro, ma è una cosa a cui ho sempre pensato. Sai, come si vede in tv o al cinema: un tizio attaccato a tutti i macchinari possibili e immaginabili che lo tengono in vita perché la famiglia è piena di illusioni. Non ho niente contro le illusioni, ma la sola idea di finire così mi terrorizza. Non lasciare che mi riduca a un vegetale. Tu mi conosci meglio di chiunque altro, e so che capirai quando avrò raggiunto il limite. Promettimelo, su.»
Lentamente Camryn sembra cambiare idea. Ci vuole un secondo, ma alla fine annuisce. «Promettimi la stessa cosa» dice. Sorrido. «D’accordo.»
Lei si allontana e nasconde le dita nelle maniche del maglione, poi comincia a camminare avanti e indietro. Si ferma e mi guarda.
«Promettimi che, se dovessi ammalarmi di Alzheimer e non essere più lucida al punto da non riconoscere nessuno, mi verrai a trovare e leggerai per me come Noah fa con Allie.»
«Chi?» domando, poi ci arrivo. «Ah, capito.» Rido e scuoto la testa. Sgrana gli occhi e il suo sorriso si allarga. 
«Andrew! Sono seria!» La tiro verso di me per abbracciarla. «Ok, ok» dico, mentre lei continua a divincolarsi dalla mia stretta.
«È stata un’idea tua. Non prendermi in giro.»
«Lo so. Hai ragione, ma… sei sicura? Ti sembro il tipo da Nicholas Sparks?»
Camryn mi dà una gomitata nella pancia e mi piego in due, fingendo che mi abbia fatto male davvero. Poi, come se non bastasse, mi dà uno spintone e cado all’indietro sulla sabbia.
Ora mi guarda dall’alto, le mani sui fianchi con fare autoritario. Mi massaggio lo stomaco dolorante e cerco di non ridere, anche se lo so che non prendo in giro nessuno.



Al momento sono costretta al riposo forzato a causa di una brutta tracheite, ma appena starò meglio recensirò questo libro! Vi è piaciuto il mio estratto?

Aspetto le vostre Words of Love

10 commenti:

  1. Piaciutooooooooooo!!! :D Sono proprio curiosa di leggerlo...anche se un pò ho paura! Soprattutto dopo aver sentito la tua opinione :(

    RispondiElimina
  2. Lo leggerò perché voglio conoscere il loro destino ma, questi discorsi, mi mettono molta tristezza..

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di leggerlo, anche se devo ammettere che ho un pò paura. paura che il secondo libro non sia bello quanto il primo e paura che non ci sia un lieto fine per Camryn e Andrew... sono un inguaribile romantica e ho bisogno dell'happy ending!!!
    Sono curiosissima di leggere la tua recensione.

    RispondiElimina
  4. non saprei cosa aspettarmi, certo è che sono argomenti pesanti, spero non siano buttati lì :(

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. ahhhh sapevo che pubblicavi un estratto facendomi impazzire!! il primo libro è stato il mio preferito sul genere e non vedo l'ora di poter leggere il seguito. però mi hai anche un po spaventata.... ho anch'io paura che questo non mi darà le stesse emozioni del primo.
    ecco il mio estratto:
    "da piccolo pensavo di essere come ivan, più di quanto io potrò mai assomigliargli. Da me ti aspettavi che fossi buono e, grazie a te, io ho tentato." Chiuse gli occhi. "Alla fine, però, tutti e due sappiamo che io sarò il Koschei della storia. Ed è per questo che devi fuggire da me il più velocemente possibile, senza voltarti indietro. Perfino il mio amore è mostruoso, Tana. Non farò altro che terrorizzarti e...."
    "Tu non sei il personaggio di una favola." Gli prese il mento e lo fece voltare verso di sé, in modo che quando Graviel riaprì quegli occhi ultraterreni, Tana vi incatenò i suoi senza trasalire. Voleva dimostrargli che diceva sul serio. "E io non sono... io non lo so cosa sono. Ma conosco te. Forse non passato decenni insieme a te come Lucien, ma scommetto che riesco a farti ridere più in fretta di lui."
    (Mi fermo perché non voglio antipare nulla a chi ancora non l'ha letto :-P )
    I segreti di Coldtown di Holly Black pag. 367
    L'ho appena finito e sono piena d'amore per la Black ^_^

    Glinda rimettiti presto!! ;-)

    RispondiElimina
  7. Ho letto il primo 3 volte !!!!
    Difficilmente i secondi sono come i primi, ma spero sempre (come per Sorensen e McGuire).
    Lo leggerò sicuramente.

    RispondiElimina
  8. Lo leggerò sicuramente anche se ho un po' paura...

    RispondiElimina
  9. Lo leggerò di sicuro anche se so che scoppierò in lacrime.

    RispondiElimina
  10. Che belloooo *__*
    non vedo l'ora di leggere!!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...