mercoledì 9 ottobre 2013

Giveaway di compleanno: Tutto ciò che sappiamo dell'amore!

 

  

Miei cari, continua la carrellata dei regali di compleanno del blog. Lo so, lo so che il blogaversary è a fine agosto, ma quest'anno ho deciso di illuminare il vostro autunno con i miei post regalosi così da rendere indimenticabile questo compleanno di Atelier dei Libri. Come ormai saprete vi sto regalando i libri che mi stanno più a cuore e per ognuno di essi ci sarà un post dedicato in cui farò una classifica delle cose che mi hanno spinto ad amarli! 


Il libro che metto in palio oggi è "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" di Colleen Hoover, romanzo che ho amato moltissimo e che ho recensito per voi qui. Si tratta di un libro dolcissimo, di genere New Adult, ma per niente volgare o esplicito. E' invece un inno all'amore, all'amicizia, alla famiglia. Dovete leggerlo, perché è una di quelle perle rare che sanno lasciare il segno per sempre.



I CINQUE MOTIVI PER CUI SONO PAZZA DI TUTTO CIO' CHE SAPPIAMO DELL'AMORE

1. L'amore familiare. Non amo i romanzi buonisti che vogliono fare del falso moralismo e minimizzano le brutture della vita, puntando su quanto una famiglia unita possa farti superare ogni difficoltà. Detesto questo genere di messaggi dozzinali, quando ne sento anche solo l'odore fuggo più veloce della luce. 
Ecco perché ho amato "Tutto ciò che sappiamo dell'amore". E' un libro maledettamente realistico, i suoi personaggi non si nascondono dietro la fotografia della famiglia perfetta per occultare le crepe delle proprie vite incasinate. Al contrario, la Hoover ha dipinto, per entrambi i protagonisti principali, un quadro familiare a dir poco disastroso. Lake e Will sono tormentati, hanno perso entrambi qualcuno che amavano e devono vedersela con le responsabilità che gli sono cadute addosso dal nulla. Will fa da genitore al suo fratellino, Caulder, mentre Lake deve prendersi cura della sua famigliola diventata disfunzionale dal momento in cui è morto il padre e non è tutto: più la trama si evolve più le condizioni dei protagonisti e dei loro congiunti si complicano. Eppure, nonostante le difficoltà, i dolori, l'amarezza e le perdite, per tutto il libro ho respirato un amore familiare così forte e intenso da scaldarmi il cuore. Ne sono stata avvolta come fosse una coperta, mi ha fatto sentire protetta e al sicuro anche nei momenti più drammatici della trama. Tra le macerie che circondando Will e suo fratello e Laken e i suoi familiari, continua a crescere un sentimento più forte della paura, della malattia, della morte. Questa è magia, amici. 

2. La vita vera. L'ho detto anche nel punto precedente. Questo libro è ancorato alla realtà. Una realtà molto americana, ovviamente, ma comunque credibile, vera, possibile. Non ci sono maschioni dal fascino prorompente dotati della fisicità di uno che fa palestra sotto il sole cocente di agosto. Non ci sono cheerleader timorate di Dio che hanno sempre professato la loro virginale devozione ai valori cristiani, ma che di colpo vogliono vivere una vita sfrenata e senza limiti.
No, nulla di tutto questo. Ci sono solo una semplice ragazza che deve affrontare una situazione familiare difficile, e un semplice ragazzo che porta sulle spalle il peso di un passato familiare tragico. C'è un'amore dolce, pulito, vero, ostacolato dalle convenzioni sociali che in America sono all'ordine del giorno. Per quanto proibito sia il rapporto tra Lake e Will (lui, pur essendo di poco più grande di lei, è il suo insegnante di poesia), la Hoover non ha deciso di giocare la carta del sentimento torbido, denso di passione repressa e frustrazione sessuale. Affatto, direi. "Tutto ciò che sappiamo dell'amore", in effetti, non si concentra unicamente sulla relazione dei due protagonisti, bensì racconta una vera e propria storia di vita vissuta attraverso gli occhi di una giovane donna alle prese con le difficoltà che le si presentano sul cammino. Perché, in fondo, la vita reale è così: non ci sono principi dal portafogli straripante e la mania del controllo pronti a salvarti, non ci sono solo dolori effimeri, amicizie superficiali e rapporti familiari inesistenti. La vita è fatta di gioie intense, di amicizie che ti stravolgono la vita, di amori che, pur essendo sbagliati, sanno portarti in paradiso, di madri impossibili che nascondono segreti inconfessabili, di dolori che non dimenticherai mai.


3. Laken e Will. Non sono un'ipocrita, lo sapete. Mentirei spudoratamente se dicessi che il sentimento tra i due protagonsiti non è stata una delle cose che più mi ha fatto amare questo libro. E io non amo mentire, perciò lo dico: ho adorato il lato romance di questo libro! Non si tratta di un romanticismo da quattro soldi che può essere trovato in un qualunque libretto a tinte rosa. Quello che unisce Lake e Will è il tipo di sentimento che ti coinvolge, che ti si insunua tra le pieghe del cuore e rimane annidato lì, dandoti scosse elettriche capaci di farti andare in fibrillazione. Sono un'inguaribile romantica, è cosa risaputa. Idolatro l'amore nella sua forma più pura, quell'amore poetico, sospirato, agognato. Bene, questo è l'amore che c'è tra Will e Lake. Quei due sono fantastici assieme. Complementari, ma distanti, legati da un sentimento forte e martellante che non riescono a sopprimere.
C'è tutta la storia che loro due sono insegnante e alunna e che quindi non possono stare assieme, ma il destino ha voluto anche che fossero dirimpettai, che i loro fratellini fossero migliori amici e che i loro animi fossero irrimediabilmente compatibili. Immaginate la mole di sentimenti inespressi che intercorre tra i due! E non parlo solo di passione, no. Parlo di quel bisogno di guardare negli occhi l'unica persona che sembra essere in grado di capirti, di quella sensazione di soffocamento che senti quando sai che non potrai farlo. Insomma, il loro è il vero amore, quello di cui non ci si scorda, e io non dimenticherò mai le poesie che si sono dedicati l'un l'altro.


4. La poesia. Dunque, iniziamo col dire che la poesia in quanto tale è centralissima in questo libro. Will, oltre a insegnare poesia, è appassionato di Slam, ovvero un particolare tipo di fare e recitare poesie davanti a un pubblico. Laken non conosce lo Slam, eppure ne rimane incantata non appena Will la inizia a questo mondo. Ecco dunque che i due protagonisti cominciano a comunicare tramite versi scritti di loro pugno, per scambiarsi tutti i pensieri che non possono dirsi a voce per colpa delle limitazioni del loro rapporto. Devo ammettere che in italiano le poesie che i due si scambiano hanno perso un po' della magia che avevo riscontrato nel testo in lingua originale, ma non abbastanza da abbassare l'intensità emozionale del libro. Ho letteralmente amato ogni verso scritto da Will, che è un poeta eccezionale e un ragazzo dalla profondità emotiva straordinario. Anche Lake ha saputo emozionarmi e farmi ridere, con i suoi versi sferzanti e carichi di tutta la passione (e a volte la rabbia) che nutre confronti di Will. Inoltre, ogni capitolo inizia con una piccola citazione di un pezzo degli Avett Brothers, un gruppo Folk i cui testi sono pura poesia e le cui canzoni hanno una particolare correlazione con la storia di Lake. Attraverso i loro testi Lake comprende l'amore, la sofferenza, la vita, la poesia. Non esagero quando dico che la poesia è il filo rosso che collega ogni evento saliente del libro, dall'inizio alla fine. A partire dalla prosa asciutta, ma ben calibrata della Hoover, continuando con i testi degli Avett Brothers, passando per le poesie che Will e Lake si scambiano e finendo con la lettera che chiude il romanzo, la poesia muove ogni cosa dando al libro un sapore unico e inimitabile.

5. Il vortice emotivo. Come ho già detto, "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" non è solo un semplice libro romance. In effetti sono rimasta piacevolmente colpita dalla quantità delle tematiche che il romanzo ha affrontato e anche dalle reazioni che i vari personaggi secondari hanno saputo suscitare in me. Non sono una grande amante dei bambini, non nella vita reale almeno. Eppure, credetemi, ho adorato Kel e Caulder, i due fratellini di Will e Laken, che diventano migliori amici nel corso del romanzo. Mi ha deliziato il modo in cui la Hoover ha saputo tratteggiare i loro caratteri, rendendoli assolutamente adorabili e spassosi. Vedere l'amicizia attraverso gli occhi di due bambini è stato fantastico, un'esperienza nuova ed emozionante che mi ha fatto riscoprire l'importanza di essere spontanei e meno cerebrali, anche nel dolore, perché a volte è proprio nel candore tipico dei bambini, che si nasconde la chiave della felicità. 
Anche la morte ha un posto molto importante in questo romanzo e il modo in cui si è insinuata tra le vite dei protagonisti mi ha destabilizzato e fortificato in un tempo. Non mi aspettavo tutta la sofferenza che le pagine di questo libro racchiudevano, eppure non l'ho disdegnata. L'ho accolta, l'ho vissuta e l'ho metabolizzata, ritrovandomi nelle sensazioni di Lake più di quanto avrei immaginato. Non ci sono parole che possano davvero esprimere tutte le emozioni che ho provato leggendo questo romanzo, dico solo che alla fine ero in un mare di lacrime e con il cuore in parte sgretolato, in parte palpitante di gioia. 




Giveaway


Per partecipare è necessario:

- Essere iscritti come lettori fissi del blog (potete farlo cliccando nella finestra che riporta la scritta SEGUI QUESTO BLOG)
- Compilare il form CON LO STESSO NOME CHE APPARE QUANDO LASCIATE I COMMENTI SUL BLOG
- Lasciare un commento di senso compiuto in questo post in cui mi dite qual è il punto della classifica che vi è piaciuto di più e perché!


E' possibile avere punti extra così:

- Potete seguirmi su Twitter;
- Potete commentare la recensione (qui)
- Potete fare un post sul vostro blog/sito e inserirlo nel form;
- Potete condividere il banner del giveaway (questo) sul vostro blog/sito;
- Potete mettere mi piace sulla pagina facebook di Atelier dei libri  
- Potete condividere l'iniziativa sui vostri siti/blog/twitter/facebook


*IMPORTANTE*

Il form sottostante, è facile e intuitivo e anche se alcune voci sono in Inglese basterà cliccare su CLICK FOR INSTRUCTIONS o CLICK HERE, per trovare tutte le informazioni che vi servono per compilarlo!
Dato che alcuni hanno avuto problemi nell'inserire i vari link, ho specificato nel form che potrete inserirne quanti più volete, basterà separarli da un TRIPLO SPAZIO. Se doveste dimenticare qualche link potete tornare il giorno dopo e inserire il link mancante!
Quando vi viene richiesto di inserire il VOSTRO NOME, INSERITE IL NICK CHE APPARE QUANDO LASCIATE I COMMENTI NEL BLOG. Se avete domande fatemele via e-mail (la trovate nei contatti)



Avete tempo fino al 21 OTTOBRE per commentare, poi scoprirete il nome di chi riceverà il libro!
a Rafflecopter giveaway

54 commenti:

  1. Nuovo giveaway per un altro libro in lista :D incrociamo le dita! bhè come non si può preferire il punto innovativo di questo romanzo...la poesia...chi inguaribile romantica non vorrebbe che qualcuno dedichi lei una poesia???io si *_* (oltretutto amante delle storie complicate)
    L'amore è la poesia dei sensi - Honorè De Balzac

    RispondiElimina
  2. Ciao :) Ma che belloooo! Non ho ancora avuto il piacere di leggere questo libro...nonostante sia nella mia lunghissima lista!!
    Il punto che mi ha colpita di più è il secondo...la vita vera! Niente di più bello c'è nel leggere un libro che rispetta la realtà e che sia quindi credibile...senza entrare nel banale come ormai (troppo spesso) alcuni libri fanno!!! :D Mi incuriosisce molto..incrociamo le dita :)

    RispondiElimina
  3. Glindaaaa!!!!! questo libro è il primo della lista dei miei desideri!!!!!!!! mi è piaciuta molto la tua descrizione del libro in cui dici che è molto reale... adoro i libri che sembrano raccontare una storia vera, quella che potrebbe essere la storia di una qualsiasi persona che potrei conoscere davvero! in più sono un'inguaribile romantica...amo farmi trasportare dalle emozioni e amo i libri che lo sanno fare!!! spero di vederlo nella mia libreria! un abbraccio. Sonia

    RispondiElimina
  4. Bellissimo!!! Ho ancora questo libro in lista e non posso fare a meno di partecipare ^_^ Ho amato tutti i punti di forza che hai elencato ma quello che mi è piaciuto di più riguarda la storia di Laken e Will <3 Voglio assolutamente leggerlo!
    In bocca al lupo a tutti!

    RispondiElimina
  5. Awww ma questi GA di compleanno sono uno più bello dell'altro :'D
    Devo dirti qual è il punto che mi è piaciuto di più?! Beh questo libro è così pieno e bello che è una scelta difficile... risponderei Will & Lake... risponderei anche la vita vera e l'amore familiare... ma una delle cose che mi ha colpito di più, in realtà è stata la poesia! Di solito non sono un'amante delle poesie, proprio no... però questo stile mi è invece piaciuto un sacco! Ho adorato ogni più piccolo pezzetto :)
    Comunque questo libro l'ho letto in ebook... e fa parte della mia cara lista "libri letti in ebook da avere assolutamente cartacei" e prima o poi lo so, sarà nella mia libreria :D quindi che dire? Questa è un ottima occasione per cercare di accalappiarlo :3 grazie <3

    RispondiElimina
  6. Posso dire senza problemi che Tutto ciò che sappiamo dell'amore è il libro che più ho amato nell'ultimo anno *___* è difficile scegliere la ragione principale perché come tu stessa hai detto tutti e cinque i punti sono stati fondamentali per far sì che questo romanzo si insinuasse dentro di me mettendo radici solide. Detto questo penso che sia la poesia ad aver dato quel tocco in più, quel lato che spesso manca nei libri che si classificano in questo genere. Amo, amo alla follia questo libro e penso che non potessi compiere scelta migliore *___* l'ho letto sul mio reader ma non nego che mi piacerebbe vederlo scintillare sulla mia libreria. Tra l'altro vogliamo anche dire che se ho riscoperto questi libri il merito è tutto tuo? Grazie :*

    RispondiElimina
  7. Un altro strepitoso giveaway!! *^* K bello!! Beh, io ho sempre amato le storie con le famiglie incasinate,d'altronde chi non ha una famiglia disastrosa? Direi che questo libro mi attira per l'amore famigliare..purtroppo a volte si deve crescere in fretta per poter accudire le persone che ami.

    RispondiElimina
  8. Mi piace un sacco questo tuo scrivere i cinque motivi per cui il romanzo in questione ti è piaciuto. Concordo in tutto e per tutto con le tue parole, perché anch'io sono rimasta schiacciata dal vortice di emozioni creato dal legame di Will e Lake, e da tutti gli eventi e le persone che gravitano loro intorno nel corso del romanzo. Slammed mi ha permesso di sognare un amore puro e incredibilmente vivido, dove non è la passione o l'attrazione a guidare i due protagonisti, ma la poesia stessa del sentimento che sboccia fra loro. Ho amato ogni singola pagina!
    E spero di poter leggere presto il continuo :')

    RispondiElimina
  9. Wow .. tutti libri che mi hanno/ci hanno rubato il cuore .... dico davvero, è uno dei pochi libri che amo e continuerò ad amare per sempre.
    E' uno di qui libri che pretende un posto nel cuore,e sono più che onorata di concederglielo .
    Mi congratulo con la Hoover per aver scritto questa opera d'arte, non so in che altro modo definirlo.
    So che è difficile che vinca anche questo libri ma tentar non nuoce giusto?? XP
    XOXO Maya

    RispondiElimina
  10. Wow!!! Come faccio a non partecipare a questo fantastico giweaway?!!! Non posso assolutamente lasciarmelo sfuggire! Ho letto recensioni su recensioni di questo romanzo, tutte positive ed entusiaste, e devo dire che mi ha decisamente incuriosita! Ciò che sicuramente mi attrae maggiormente di "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" è che non è soltanto un libro romantico,non è la solita storia d’amore. Si tratta di qualcosa di più. E' un romanzo che sembra voler insegnare cos'è il vero amore ma che allo stesso tempo mette su carta tutta la sofferenza che la vita può provocare con i suoi scherzi meschini ed inaspettati. Insomma, nel caso non si fosse capito adoro i romanzi in grado di farci riflettere, commuovere ed emozionare!!! :D

    RispondiElimina
  11. Ciao Glinda!
    Per prima cosa, grazie mille per questa bellissima possibilità! Cerco di vincere questo libro da tempo perché attratta dalla trama e da recensioni più che positive! Perché lo vorrei? Perché sento il bisogno di una storia d'amore dolce e poetica, capace di affrontare e mettere in luce la realtà che non sempre è facile. I cinque punti da te citati aumentano ancora di più la voglia di averlo e leggerlo! Ho voglia di commuovermi, emozionarmi, regalarmi quell'amore vero che io ancora non ho trovato. Lo so, che è meglio trovarlo nella realtà, ma quando viene è mancare è meglio cercarlo nei libri, in quei fedeli amici che non smettono mai di starti accanto e farti sognare e risollevare nei momenti difficili.
    È difficile scegliere uno solo dei motivi da te citati, tutti in egual misura trasmettono tanto e mi spingono a volere questo libro con forza! L'amore e la famiglia sono punti importantissimi nella mia vita. E quel tocco poetico che unisce i due protagonisti forse è il motivo in più che rende questo romanzo diverso dagli altri.

    Insomma, se non si fosse capito lo voglio! *_*

    Vado a completare tutto e a condividere! :D

    Marta (http://rosadeldeserto.weebly.com/)

    RispondiElimina
  12. è da tempo che volevo prendere questo libro che tutti sembrano amare, ma i soldi son contati e la lista è lunga!
    Se non ti vincerò aspetterai qualche altro mese <3

    RispondiElimina
  13. Ciao Glinda e ciao a tutte! Partecipo per la prima volta ad un giveaway...ho aperto da poco un blog e spero di ricevere presto una tua/
    vostra visita...ovviamente si accettano anche critiche...bando alle chiacchiere ora! Premetto che il genere non è tra i miei preferiti ma devo ammettere che leggendo la trama e soprattutto la tua presentazione mi hai incuriosito! I punti da te analizzati che mi hanno maggiormente colpito sono la vita vera (sento la storia molto vicina per alcune vicende che mi accomunano con i protagonisti) e la storia d'amore tra Laken e Will, non banale e scontata. Ora incrocio le dita!
    Valeria (http://valelovesbooks.blogspot.com)

    RispondiElimina
  14. Di libri che parlano di amore ne abbiamo a bizzeffe oggi giorno, ma sono davvero pochi i libri che trattano di un amore vero, reale e sentito. Perciò senza conoscere bene la storia, le emozioni che il libro trasmette, mi ha colpito molto il terzo punto che hai scritto, quello di Laken e Will, talmente tanto che mi sono venuti gli occhi lucidi :)

    RispondiElimina
  15. Devo amare moltissimo questo libro perchè è la seconda volta che riscrivo il commento, dopo un piccolo incidente nel processo di pubblicazione. xD

    Scherzi a parte...questo libro è in cima alla mia lista impossibile di libri che devo avere da moltissimo tempo. Appena ho avuto qualche soldino che sono riuscita a risparmiare mi sono precipitata in libreria, poi in un'altra e un'altra ancora, ma non l'ho trovato...è stato la mia prima richiesta dei miei regali di compleanno ma mi è andata di nuovo male e in questo periodo stanno saltando fuori così tante uscite in libreria che mi è impossibile starci dietro, poichè i miei risparmi sono pochi.
    Solitamente non sono fortunata, ma voglio provare a vincere questo giveaway, perchè ci tengo moltissimo.
    Premetto che ho un debole per le storie d'amore, quelle VERE in cui si parla dell'amore con la A maiuscola, quindi sono prevedibile se dico che uno dei miei punti preferiti è il 3: sono in cerca di una storia d'amore vera, intensa, coinvolgente che scuote il lettore fino a farlo rimanere ossessionato, esattamente come hai scritto in questo punto; quindi ho grandissima fiducia in questi due personaggi.
    Un'altro dei miei punti preferiti è il 5, poichè sono fermamente convinta che un libro che tratta più argomenti, specialmente importanti e toccanti, sia un libro più ricco, che porta con se la promessa di lasciare il segno nel lettore, di scuoterlo e di farsi ricordare.
    Non so più che dire, se non che spero di non essere stata banale e scontata, perchè ci tengo veramente moltissimo: sono fiduciosa e ho la speranza di riuscire a ricevere questo piccolo tesoro di libro. <3

    RispondiElimina
  16. ciao glinda!!complimenti i toui giveaway sono sempre a dir poco fantasticiiii
    tuttto cio che sappiamo dell'amore è nella mia wishlist da quando è uscito e purtoppo non lo potuto comprare perchè il prezzo è un po troppo alto per me..il punto che mi è piaciuto di piu e mi ha fatto emozionare il modo in cui ne hai parlato è il numero 2 ma anche gli altri sonno bellissimi!!mi hai fatto innamorare di will come di laken nel punto 3 e questi sono i motivi per cui partecipo molto volentieri!!
    la mia email:deboraagelli@libero.it

    RispondiElimina
  17. Ecco un libro meraviglioso che spero di poter leggere al più presto! Come dicevo nella recensione, che ahimè mi era sfuggita e sono andata a commentare solo oggi, è da un bel po' che ho adocchiato questo libro. Senza dubbio il punto della tua classifica che mi è piaciuto di più è "La vita vera" perché alla fine è quella che conta. Ammetto che a volte mi piace leggere di cose surreali proprio per staccarmi dalla realtà ma quello che conta sono poi le cose di tutti i giorni, come reagiamo alla vita ecc..

    RispondiElimina
  18. Per l'ennesima volta provo ad agguattarmi questo libro.. Sperando di avere un poco di fortuna!
    Tra tutto, sono incuriosita soprattutto dalla poesia perché è un punto molto spesso sottovalutato, invece io credo che le si dovrebbe dare molto più credito.
    Ho messo il banner nel mio blog:
    libridicristallo.blogspot.it/p/giveawaycontest.html
    La mia mail:
    caldaremail@gmail.com

    RispondiElimina
  19. Wow che bello. Tutto ciò che sappiamo dell'amore! *-* Sarebbe fantastico poterlo avere in cartaceo e quindi partecipo più che volentieri. Il punto che preferisco è il 3. Anche io come te ho adorato il rapporto travolgente e solido che lega Laken e Will. Mi ha colpito molto l'aspetto romantico del libro e soprautto il legame che si viene ad instaurare tra i due protagonisti.
    Vado a compilare il form.
    email:simy-1988@libero.it

    RispondiElimina
  20. Ciao Glinda! Questo libro è in wishlist da un pochetto, e l'ho proprio scoperto qui sul tuo sito, quindi immagina quando ho saputo che facevi un giveaway. Sono impazzita.
    Mi sono innamorata della trama e del tuo punto "Il vortice emotivo", condivido pienamente quello che hai scritto. Penso soprattutto che la prima cosa che deve avere un libro sono le EMOZIONI, i libri senza emozioni non possono definirsi libri.
    Detto questo, spero di vincere :)

    RispondiElimina
  21. Un'altro libro che ho in wishlist. Mi affascina molto il "mondo" dello Slam, quindi il punto che preferisco della tua lista è il 4. La poesia.
    Essendo una romantica fino al midollo, come non adorare un uomo che conosce la poesia, che ti dedica delle poesie?
    Adoro! Un libro che non vedo l'ora di leggere!
    Incrocing ditini... e vado a completare tutto il form. Xo, Gina

    RispondiElimina
  22. E' più o meno il milionesimo giveaway a cui partecipo per vincere questo libro, prima o poi ce la farò? lol Quello che più mi attira, tra i punti elencati, è la storia d'amore tra i protagonisti, perchè sono una sentimentale senza speranza :) La mia mail antidotoblog@libero.it

    RispondiElimina
  23. Quello che mi ispira di più è il quinto punto, perché è curioso che in una storia romantica sia presente anche il punto di vista di bambini. Sono molto curiosa di leggere questo libro. Finora i tuoi consigli Glinda non mi hanno mai delusa!

    RispondiElimina
  24. Concordo pienamente con te su quasi tutti i punti, specialmente nell'ultimo. Credo sia il primo libro di cui vengo a conoscenza che ci sia un punto di vista anche per dei bambini, e m'incuriosisce e sono d'accordo anche sul fatto che nella 'vita reale' non interagisco molto con loro. Sono sicuro di amare la storia, perché ho letto "Ma le stelle quante sono" ed anche lì non c'è il quadro della 'famiglia perfetta', e l'ho semplicemente amato!

    Giveaway perfetto. Ti seguo subito sui sociali per avere più punti ahah
    In tal caso ti lascio la mia mail: vincenzoriccio1@hotmai.it

    RispondiElimina
  25. complimenti per il tuo blog che ho scoperto proprio grazie a questo libro uno dei più belli che abbia letto,mi sono avvicinata al new adult grazie a uno splendido disastro che mi ha rubato il cuore e ho letto tutto ciò che sappiamo dell'amore in ebook con lo stesso spirito, all'inzio credevo di aver un libro completamente diverso ed ad un certo punto volevo proprio mollarlo perchè quando si tratta di malattie, morti e sofferenze aimè scappo a gambe levate
    ma poi ho deciso di continuarlo e mi sono ritrovata a crescere insieme alla protagonista che mi ha insegnato molto.TUtti i personaggi mi sono piaciuti ma Will bhe usando le parole di Eddie come fai a non innamorarti di lui

    RispondiElimina
  26. Anche per questo libro è difficile scegliere un solo punto della classifica, almeno per me! Infatti ho adorato il tema innovativo della poesia come mezzo di comunicazione tra i protagonisti, il lato romance della storia (sono un'inguaribile romantica) ma soprattutto il fatto che questo sia un romanzo ancorato alla realtà: i temi della sofferenza, dell'amicizia e dell'amore sono trattati in modo davvero realistico e non come nelle favole...

    RispondiElimina
  27. Ciò che mi è più piaciuto di questo libro sono le poesie, sopratutto perché sono in grado di farti emozionare fino alle lacrime. Sono le parti che più adoro, in assoluto e mi trovo moolto d'accordo con ciò che hai scritto. Complimenti! :)

    RispondiElimina
  28. Partecipo mi è piaciuto il punto sulla vita vera è un resoconto realistico.
    Gfc: martina
    fb: giovanna d'arco
    mail: laperla85@yahoo.it

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  30. Dalla recensione , cinque stelle, mi sembra che un libro che merita di essere letto. Dei cinque punti, tutti importanti ed interessanti, mi piace di più la vita vera, una storia realistica si sente di più.

    RispondiElimina
  31. Ciao Glinda, è la prima volta che partecipo ad un tuo giveaway ma è da tantissimo tempo che seguo il tuo blog grazie al quale ho scoperto tantissimi nuovi libri interessanti.
    Leggendo la tua recensione due punti mi hanno interessato particolarmente: uno quello sulla poesia. Sono pochi i libri per adolescenti che contengono note poetiche e che sono in grado di far riflettere e non annoiare il lettore adolescente.
    L'altro punto è quello sul "vortice emotivo". Secondo me un libro è un buon libro se è in grado di trasmetterti emozioni, le stesse emozioni che il protagonista prova. Che siano di gioia o di dolore se l'autore è in grado di strapparti una risata vera o una lacrima è riuscito nel suo intento. Leggendo la tua recensione mi sembra che questo libro rientri nella categoria.
    Grazie per aver messo in palio questo bellissimo libro (che tra l'altro è sulla mia infinita lista).

    Ilaria ;)

    RispondiElimina
  32. Hai descritto il libro in un modo che non può passare inosservato ; il punto che mi ha colpito di più è il terzo, un amore così puro e intenso che lascia così tante emozioni deve essere qualcosa di speciale da leggere

    RispondiElimina
  33. Ciao Glinda! Ho deciso di partecipare a questo Giveaway perchè mi sono innamorata di questo libro leggendo la tua recensione e da allora è entrato nella mia lista anche se non ho ancora mai avuto occasione di leggerlo. Perchè allora non tentare la sorte? Il punto che mi è piaciuto di più è stato quello dello Slam. Amo quando si riportano citazioni o brevi poesie all'inizio dei capitoli! La poesia inserita in un libro secondo me rende tutto più romantico e sognatore :) Quindi partecipo e incrociamo le dita!

    RispondiElimina
  34. Non sapendo dove scrivere...lo posto qui! Non mi fa fare il triplo spazio....me lo considera come enter quindi riesco ad inserire un link solo...che devo fare? Grazie!

    RispondiElimina
  35. Come si fa a non amare questo libro? Penso sia impossibile! Un libro stupendo, pieno di poesia ma anche di vita vera come hai detto tu. Quanto sono dolci tra le altre cose i due fratellini? *__* Altro giveaway fantastico, davvero una bella opportunità!

    RispondiElimina
  36. È troppo bello quello che hai scritto... Glinda sei una scrittrice coi fiocchi ^^ Mi hai fatto venire la pelle d'oca, usi le parole giuste per descrivere sempre qualsiasi cosa... Dio mio sei incredibile!

    RispondiElimina
  37. waooooooooooo partecipo molto volentieri anche a qst grazie di cuore adoro moltissimo qst libro come gli altri che avevi messo nei precedenti Giveaway <3 e adoro quello che hai scritto condivido tutto spero sta volta di avere fortuna bacioni carissima Glinda

    RispondiElimina
  38. Questo libro è in lista, quindi partecipo con piacere ;)
    Il punto che mi ha maggiormente convinta è il 2, cioè la vita reale, si è bello leggere libri di pura fantasia che ti portano in mondi magici e inesistenti, però a volte tornare coi piedi per terra non fa male, anzi ci ridimensiona un po' ;)

    RispondiElimina
  39. Credo che il punto che mi attiri maggiormente sia il due, la vita vera. Ormai siamo abituati a leggere libri con la solita trama stile teenagers americani. E invece trovo che un libro del genere che adoro, che contenga tratti reali, verità nuda e cruda, non possa che emozionarti il doppio di quanto possano fare i libri con la loro solita trama. Alla fine questi sono i generi di libri che ti mettono davanti gli aspetti dolorosi della vita, da cui puoi trarre spunto per i tuoi errori e le tue esperienze e capire che al mondo esistono grandi bruttezze ed ogni tanto fa bene distinguere la realtà dalla fantasia, anche in un libro.

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. Il punto che mi ha colpito maggiormente è stato il numero 2, la vita reale. In molti libri i protagonisti sono adolescenti felici, con la fortuna dalla loro parte, e mi intriga molto che qui invece la vita è VERA. Complimenti inoltre per il tuo modo di descrivere sentimenti ed emozione, sei davvero bravissima! :)

    RispondiElimina
  42. Ciao Glinda! :3
    sono super indecisa tra il punto 1 ed il punto 2. La Hoover descrive due famiglie in pezzi che, nonostante tutto, continuano a mantenersi in piedi, il che ci collega al punto numero 2, perché è così che vanno le cose nella vita reale: i colpi si incassano, per quanto possano essere duri e numerosi, ma si ci rialza e si tenta di reagire in tutti i modi.
    Ed è per questo che ho amato così tanto questo romanzo.
    Grazie per l'opportunità, tengo le dita incrociate! :)

    RispondiElimina
  43. Sarò scontata, ma il punto 2 è il punto che mi interessa di più, che m'è più vicino. Leggere un libro avente una storia particolare ma realistica mi da la possibilità di sognare, e ovviamente mi prende anche di più.
    Alle volte mi capita in un discorso con un'altra persona di raccontare la storia d'un personaggio di un libro chiamandolo "mio amico", come se lo conoscessi e lui ha raccontato me la sua storia, che io di conseguenza racconto a qualcun'altro. Almeno suscito interesse nelle persone, e in fondo, i personaggi dei libri sono miei amici.
    Il tutto normalmente non potrebbe accadere leggendo un libro fantasy, ma realistico e , meglio ancora, con un protagonista adolescente.
    Sarò uscita fuori tema ma per me i racconti realistici sono tanto intimi, cosi tanto da usufruirne nella vita quotidiana, da trarne consigli o ambizioni.

    RispondiElimina
  44. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  45. Questo libro sembra proprio il mio genere (ahimè, sono una romantica) e i 5 punti per i quali ti sei innamorata del libro mi hanno convinto del tutto! Mi piacerebbe leggerlo e penso che mi piacerebbe moltissimo! :D Il punto che mi è piaciuto di più è quello della poesia. Essendo appassionata di letteratura, per me è importante. Inoltre penso che la poesia sia il modo più bello di parlare dell'amore. Sia la poesia classica che quella moderna - come la musica. <3

    RispondiElimina
  46. Glinda, non potevi organizzare un giveaway più bello. E' da mesi che agogno questo libro, il romanticismo, la dolcezza e la poesia sono tre cose meravigliose che oggi trovo raramente nei libri. Il punto della tua classifica che mi è piaciuto di più è il numero 3, quello che parla di Laken e Will. Mi ha fatto piacere scoprire che i protagonisti sono ragazzi normali, di tutti i giorni e non i soliti tipi stereotipati dei romanzi young and new adult. Sono un'inguaribile romantica e in un modo o nell'altro questo libro deve essere mio!

    RispondiElimina
  47. parto innanzitutto col dire che questo è un libro che voglio leggere da quando ho letto la trama e la recensione proprio su questo blog. Trovo che la storia non sia la solita storia romantica, e spero di non sbagliarmi, quando avrò l'opportunità di leggerlo! :)
    Ci sono vari punti che mi hanno colpita, ma se ne devo scegliere uno è sicuramente il secondo. Il fatto che il romanzo sia realistico, mi fa piacere e penso che sia una marcia in più che il libro ha!

    RispondiElimina
  48. Ciao Glinda *0*
    Wow dai proviamoci..
    Adoro il punto 3. Ho letto l'ebook, e devo dire che sentimenti descritti così bene non li ho mai trovati in nessun libro...

    RispondiElimina
  49. a me è piaciuto molto come hai descritto l'ultimo punto :) ed è quello che più mi porta a voler leggere questo libro :D Speriamo in bene :D

    RispondiElimina
  50. Il punto che mi interessa maggiormente è il quarto, quello sulla poesia ** <3 Adoro il fatto che i due protagonisti comunichino in questo modo, sono un'inguaribile romantica!

    RispondiElimina
  51. Ciao, spero di avere la fortuna di vincere questo libro, perché ne ho sentito molto parlare e la storia mi interessa parecchio. Il punto che mi è piaciuto di più è il primo perché anche io odio i romanzi ovvi dove sembra che siano ambientati in un altro mondo, e amo i romanzi che ti appassionano e che siano realistici, grazie per questa opportunità!! :D

    RispondiElimina
  52. Il punto che mi ha colpito di più è il quarto, anche perchè non è sempre facile utilizzare la poesia in un romanzo, rischiando di annoiare.
    Desidero da tanto questo libro, avendo già letto la recensione da tanto. Sono la persona giusta a cui regalarlo

    RispondiElimina
  53. Questo libro mi incuriosisce moltissimo, ho letto moltissime recensioni positive come la tua ed essendo pure io una romanticona con la R maiuscola non vedo l'ora di leggerlo. Scegliere uno solo dei punti che hai scritto è davvero difficile perché mi sembrano tutti molto interessanti, soprattutto sono indecisa tra il secondo ed il terzo, ma dovendone scegliere uno solo dico il secondo perché questa caratteristica in un libro mi trasmette un senso di credibilità tale da permettermi di sentirmi più vicina alla storia.
    Grazie per questa bellissima opportunità :)

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...