sabato 28 settembre 2013

Autopubblicazioni #2


Con l'avvento di Amazon nel nostro Paese è esponenzialmente aumentato il fenomeno dell'autopubblicazione e Atelier dei Libri non poteva restare indifferente alla cosa.
Non potendo leggere e recensire tutti i libri self published che mi vengono continuamente proposti, ho deciso di dar vita a una nuova rubrica in cui vi presenterò le opere che più hanno stuzzicato la mia curiosità e che io reputo interessanti! 


Il libro che sto per presentarvi è molto speciale, in quanto scritto da una mia collega blogger e dal suo ragazzo. Si tratta di "Take me into you hell" di Dilette Dike Brizzi e Yvan Argeadi, romanzo paranormal romance ispirato al mito di Persefone, appena uscito su Amazon! Sul blog di Diletta (qui) potrete avere non solo tutte le informazioni sul libro, ma anche la possibilità di partecipare al blogtour che è stato organizzato in occasione della pubblicazione! Che aspettate, dunque?


Data di pubblicazione: 23 Settembre 2013

Autori: Yvan Argeadi & Diletta Brizzi 
Titolo: Take me into your Hell 
Acquistabile su: Amazon
Prezzo : 3,07 €
Pagine: 367  

Eoni dopo la sconfitta del perfido Crono, i suoi tre figli maschi, Zeus, Poseidone e Ade si spartirono i tre regni del creato, divenendo rappresentanti di ognuno di essi. Così, a Zeus toccò in sorte il Cielo, a Poseidone i sette mari, mentre a Ade, ingannato dai suoi fratelli, spettò il tenebroso Erebo dei defunti. Per mantenere l'equilibrio del creato Zeus legittimò che i tre regni non sarebbero mai dovuti venire a contatto gli uni con gli altri, per nessuna ragione. Ma forse il sovrano dell'Olimpo non aveva messo in conto tra quelle ragioni la più nobile, e al contempo pericolosa, capace da sola di far vacillare le basi stesse su cui l'equilibrio si fondava: l'amore. E quando il Signore dell'Oltretomba si innamorerà della figlia prediletta del Dio del Cielo decidendo, contro volere di quest'ultimo, di prenderla in sposa, l'equilibrio del cosmo sarà messo a dura prova da quella che in seguito sarebbe diventata la storia d'amore più famosa e tormentata di tutti i tempi. Questo era il preludio della storia d'amore di Ade e Persefone; una realtà camuffata da mito, sopravvissuta nel tempo ai mutamenti del mondo, così come a quelli dei Divini che tra intrighi e subdoli giochi di potere giocavano con il destino dell'umanità, coinvolgendo e stravolgendo a più riprese la tormentata coppia, fino allo straordinario e inaspettato colpo di scena finale. Questo è il mito di Persefone, la favola di un cuore innamorato disposto a rinunciare alla Luce per amore: questo è Take me into your Hell.





Prosegiuamo con il libro Dryadem di Marie Albes, primo di una serie composta da romanzi perfettamente autoconclusivi, di genere paranormal romance e fantasy. Dryadem ha ha suscitato il mio interesse perché parla di una creatura fantastica di cui ho sempre voluto leggere, ovvero le Driadi e, a quanto pare, anche di una storia d'amore tormentata e passionale!

Data di pubblicazione: 15 Giugno 2013
Titolo: Dryadem (Dryadem #1)
Acqustabile su: Amazon
Autrice: Marie Albes
Prezzo: 1,99 €
Pagine: 451



Ayres den Adel è conosciuta a Wells per la sua misantropia e la sua ostilità, ma solo chi le è veramente vicino sa quanto sia sensibile. 
E così, fragile e insicura, la ragazza sopravvive allo scorrere dei giorni lavorando ogni istante, cercando in tal modo di soffocare il rimorso per la colpa che l'affligge da anni, una colpa che in realtà ha radici molto più lontane di quello che lei stessa possa immaginare.

Finché un giorno, la comparsa di un misterioso tatuaggio sulla sua pelle e l'arrivo di James Armstrong - venuto appositamente dall'Alaska per chiederle aiuto - sconvolgono la sua vita passiva.

La sua stessa percezione del mondo verrà capovolta dal susseguirsi degli eventi, che la rinchiuderanno in una morsa di sentimenti opposti: amore e odio, pace e vendetta.
Una morsa che Ayres sarà costretta ad affrontare, per rinascere poi come una fenice dalle ceneri che provocherà.






Non potevo non parlare di un libro che non ha bisogno di troppe presentazioni, essendo il secondo libro di una serie tutta italiana molto amata scritta da un'autrice altrettanto stimata. Si tratta di "Odyssea - Oltre le catene dell'orgoglio", della dolce e talentuosa Amabile Giusti. Secondo romanzo della serie Odyssea, "Oltre le catene dell'orgoglio" è un romanzo speciale sotto molti aspetti e dimostra quanta passione alberghi il cuore di Amabile Giusti che, pur di dar voce ai propri personaggi e far leggere il prosieguo della sua storia ai lettori, ha deciso di intraprendere la via dell'autopubblicazione su Amazon! E con grande successo, direi, dato che il suo libro è sulla bocca di tutti!



Tidolo: Odyssea - Oltre le catene dell'orgoglio (Odyssea #2)
Data di pubblicazione: 17 Settembre 2013
Autrice: Amabile Giusti
Acquistabile su: Amazon
Prezzo: 2,99 € 
Pagine: 350




Sopravvissuta allo scontro all’ultimo sangue con il suo nemico mortale, Odyssea si è ormai ambientata nella cittadina nascosta oltre il Bosco di Confine. Dopo anni di peregrinazioni ha finalmente una casa e una famiglia.
Alle prese con le regole della Scuola Superiore di Magia Applicata, si immergerà nella vita che non ha mai avuto, facendo l’esperienza dell’amicizia, del confronto coi compagni, con gli insegnanti. Ma qualcuno trama nuovamente nell’ombra. Qualcuno che si nasconde tra le persone dall’apparenza innocua che la circondano e che non esita a eliminare ogni possibile impedimento alla realizzazione di un macabro obiettivo finale: uccidere lei.
Perseguitata da un’oscura presenza, Odyssea dovrà misurarsi ancora con il Male, imparando a proprie spese cosa vuol dire crescere. E mentre la vita andrà avanti, con i misteri e le sorprese di un mondo stregato che le permette di aggrapparsi all’illusione di essere una ragazza normale – tra castelli e balli di corte, draghi e unicorni, incantesimi e filtri magici, spettri ed elfi, gite scolastiche ed esami– capirà che non può sottrarsi al suo destino di vittima predestinata. Come non può sottrarsi all’amore.Jacko O’Donnell, bello e scontroso da fare male, come un fiume in piena che ormai le scorre nelle vene, travolgerà gli argini della sua innocenza e del suo cuore, rischiando quasi di perderla, pur di non sciogliere le catene dell’orgoglio che gli impediscono di ammettere che è lei che vuole.
Fino ad arrivare al feroce epilogo dal quale sarà difficile uscire vivi.






Veniamo a un romanzo che mi ha colpito per la sua trama molto fantasy, romantica ed elegante e di cui non vedevo l'ora di parlarvi. Si tratta di "Innocence", primo libro della serie composta da cinque libri Century Child dell'autrice Vibeke Elske. Dunque, premetto che dell'autrice non so assolutamente nulla, ma dopo aver letto recensioni positive e invitanti su Amazon, questo romanzo è entrato nella mia wish list. Un'amore ricco di passione, ambientazioni incantevoli, una storia carica di fantasia e avventura. Insomma, da provare! 

Titolo: Innocence (Century Child #1)
Acquistabile su: Amazon

Autrice: Vibeke Elske
Prezzo: 2,68 €
Pagine: 552

C’erano cinque statue disposte a semicerchio dietro al cratere. Avevano sembianze umane, scolpite in una pietra candida dai pallidi riflessi opalescenti. Sui piedistalli di marmo nero, in bassorilievo, i loro nomi laminati in argento: Innocentia, Tentatio, Peccatum, Expiatio, Redemptio.
Regan si soffermò a scrutarle una per una, senza osare avvicinarsi, intimidita dall’atmosfera sacrale che sentiva incombere attorno a sè.
Innocenza era una bambina dal viso tondo e paffuto che guardava verso una volta celeste immaginaria con occhi sgranati e colmi di genuino stupore. Stringeva tra le mani un mazzetto disordinato di fiori di campo, i piccoli piedi nudi che poggiavano delicatamente su un soffice cuscino d’erba. Al suo fianco, Tentazione era incarnata da un ragazzo dai folti riccioli che guardava con avidità alla propria sinistra, la bocca dischiusa in una piega vagamente sensuale, il ginocchio sinistro proteso di lato in uno slancio smanioso, frenato però dalla catena che gli imprigionava la caviglia destra al terreno. Seguendo il suo sguardo si incontrava la terza scultura.
Peccato rappresentava due giovani amanti colti in un gesto di intimità: lei completamente abbandonata tra le braccia possenti di lui, la testa riversa all’indietro in uno stato di inconfondibile estasi. Spostandosi appena più in là, tuttavia, la prospettiva mutava completamente: la mano di lui reggeva un pugnale affondato tra le scapole di lei, lunghi rivoli di sangue rubino che le colavano sulla pelle, impregnando il tessuto sottile della veste abilmente scolpita. Amore e Morte, nella loro rappresentazione più tragica.
Alla loro sinistra, Espiazione – un uomo emaciato coperto da cenci laceri, inginocchiato su sassi appuntiti – li fissava con sguardo tormentato, le mani ossute convulsamente strette al petto, dilaniato da profonde ferite. I suoi occhi scavati e sgomenti riflettevano una sofferenza angosciante.
A chiudere il semicerchio, infine, bellissima e maestosa, Redenzione si ergeva nelle morbide forme di una donna che spalancava le braccia verso il cielo, due splendide ali angeliche spiegate alla sue spalle. Il suo viso, esattamente come quello di Innocenza, era rivolto verso l’alto, chiusi gli occhi, e portava impressa un’espressione di pace assoluta.
Regan restò a lungo a studiarle, rapita dal realismo dei loro volti, dalla drammaticità dei loro gesti. C’era qualcosa di vivo e inquietante che pulsava sotto ai loro gusci di pietra.
Involontariamente, il suo sguardo continuava a tornare a Tentazione ed Espiazione, dall’una all’altra, simili ed opposte. Entrambe si volgevano verso Peccato, entrambe dipinte di un’emozione esasperata, entrambe consumate dal loro stesso anelare.
Fu con sorprendente stupore che, nell’arretrare incurantemente di un passo, Regan realizzò una cosa che la fece sentire strana.
Tentazione guarda Peccato e vede l’Amore. Espiazione guarda Peccato e vede la Morte.

Primo dei cinque capitoli della saga fantasy di Century Child, Innocence vi porterà nelle Sette Terre, patria millenaria di Angeli e Demoni. Conoscerete Regan, giovane ragazza demone dai capelli rosso sangue con dei misteriosi cavalieri alle calcagna e un passato dimenticato, che cercherà di recuperare i suoi ricordi in un lungo viaggio attraverso le lande sterminate del Mondo Occulto, scoprendo la verità su di sè e su coloro che, prima ancora della sua stessa nascita, l'hanno resa ciò che è. Con lei ci saranno Lucius, demone affascinante e misterioso, e Shin, giovane angelo di androgina bellezza e un'infinita tristezza nello sguardo, e una nuova, grande famiglia del tutto inaspettata.




Oggi, oltre alla serie di libri autopubblicati, voglio presentarvi anche il libro di una giovane autrice italiana che è appena uscita con ePubblica, una piccola casa editrice che opera solo sul web, almeno per ora. Si tratta di Le pietre del destino, di Rossella Castelli, romanzo di stampo paranormale autoconclusivo.  A quanto pare il finale di questo romanzo è aperto e l'autrice non disdegna la possibilità di pubblicare uno spin-off dedicato a uno dei personaggi secondari, ma, in ogni caso, è determinata a non andare oltre alla duologia.



Data di pubblicazione: 13 settembre 2013
Titolo: Le pietre del destino
Autrice: Rossella Castelli
Acquistabile su: Amazon
Editore: ePubblica
Prezzo: 4,99 €
Pagine: 570 



A sei anni, quando alla fiera del paese per la prima volta e per poco più di un istante, sentì il richiamo irresistibile di quella bellissima pietra rossa, non sapeva ancora che da quel momento la sua vita sarebbe cambiata. Per sempre. Solo il tempo rivelò che in lei c’era qualcosa di diverso. Di sbagliato.

Oggi Mai Ly ha quasi diciotto anni, una famiglia normale, due amiche normali, una vita normale in un piccolo paesino assolutamente normale, Sweet Valley, un luogo perfetto in cui chiunque poteva desiderare vivere, simile - se non addirittura migliore - ai paesaggi proposti nelle cartoline e nelle riviste, frastagliato da graziose e variopinte villette unifamiliari con florido giardino annesso. Tutto sarebbe stato semplicemente perfetto se anche lei fosse stata normale. Ma non lo era. Bruciava le cose, nel senso letterale, ciò che toccava prendeva fuoco. Non sempre, sia chiaro. Non era una specie di Re Mida che se ne andava in giro ad appiccare incendi. No. Era più una cosa legata alle emozioni (comunque innaturale) e per fortuna, da quando tutto era iniziato, era riuscita a nascondere il suo piccolo tragico segreto. Ad adattarsi, più o meno, a quella realtà di cui sentiva profondamente di non far parte, a sopravvivere solo perché doveva farlo come in un limbo in attesa di chissà cosa.
Finché, in un noiosissimo giorno qualunque, quella piccola pietra tornò dal passato a stravolgere ancora una volta la sua vita. Stavolta definitivamente.

In una rocambolesca avventura in cui la realtà svanisce tra le spire della fantasia, Mai Ly scoprirà che il mondo che conosce non è che il piccolo scorcio di un immenso universo infinito parallelo a tante altre dimensioni temporali e che proprio oltre quei confini ignoti all’umanità, in un Regno coinvolto in un’antica lotta per il potere, e non solo, il suo destino e quello di altri undici ragazzi (tutti con la capacità di dominare gli elementi) è legato a una profezia molto antica, scritta nelle pagine del firmamento ancor prima che nascessero. Loro, i Guerrieri delle Pietre del Destino, custodi delle gemme magiche donate dalle Costellazioni dello Zodiaco, verranno addestrati per salvaguardare l’equilibrio dei Dodici Regni.
Nel loro percorso ricco di emozioni forti, strabilianti e spesso anche avvilenti, s'intrecceranno storie di amicizia e d'amore, sullo sfondo di un clima teso per la pressione di un incubo che troppo presto diverrà realtà.
L'attacco dei Pirati Sid non sarà che uno dei tanti problemi in cui si troverà coinvolta Mai Ly, la curiosità della ragazza per i misteri nascosti dietro la facciata di quella nuova realtà, la porterà a risvegliare una maledizione antica che metterà in pericolo il ragazzo che ama e se stessa. Solo il suo sacrificio riuscirà a salvarlo, al caro prezzo della propria vita. Ma sarà ancora una volta la magia dell'amore a strapparla dall'oblio, anche se al suo risveglio scoprirà una triste realtà, una realtà troppo normale: la fine del suo sogno.




Bene, che ne dite di questa bella carrellata di libri? C'è qualcosa che leggerete? 

18 commenti:

  1. Grazie tesoro *_* mi viene da piangere leggendo le tue bellissime parole <3

    RispondiElimina
  2. fantastico post perché ho avuto il piacere di leggere odyssea ed è un romanzo che merita davvero le cinque stelle che tutte le recensioni ricevute sino ad ora hanno attribuito! gli altri non li conoscevo ma devo subito dire che la cover di INNOCENCE è strepitosa e mi suggerisce di acquistarlo! e lo leggerò di certo! Glinda sempre un passo avanti!

    RispondiElimina
  3. Grazie Glinda... per quello che fai per noi lettrori/scrittori <3 ... e un in bocca al lupo alle autrici dei titoli che hanno inaugurato questa rubrica "Persefone; Driadi; Angeli e Demoni; Le magiche avventure di Odyssea"... tutte trame bellissime e assolutamente intriganti XD, per non parlare delle meravigliose cover come suggerisce Eilan...

    Rossella

    RispondiElimina
  4. Questa è, senza dubbio, una delle rubriche che preferisco!
    Tutte storie interessanti e che meritano lo stesso spazio e attenzione di altri titoli. Davvero intrigante la trama di "Innocence", ma devo dire che sono incuriosita a 360 gradi :)

    RispondiElimina
  5. Devo dire che "Take me into your Hell" ha una trama pazzesca! Quasi quasi, visto che ho un buono regalo su Amazon... :3
    Per quanto riguarda Odyssea non ho ancora letto il primo, ma conto di farlo presto!
    Un'altro che mi attira moltissimo è Innocence: la rappresentazione delle 5 statue mi ha totalmente stregata, non riuscivo a distogliere gli occhi dallo schermo!

    RispondiElimina
  6. Li vorrei leggere tutti, con trame così originali mi sorprende che nessuno editore li abbia voluti pubblicare! Ma posso sapere come mai il seguito di Odyssea non sarà pubblicato in versione cartacea? La casa editrice non è disposta a dare un'altra possibilità a questa serie?
    Personalmente avevo trovato carino il primo e speravo di avere presto i seguiti, ma senza e-reader o ipad mi è impossibile a momento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo la Dalai editore è in concordato cioè vicina a dichiarare fallimento, ecco perché non pubblicherà nulla di nuovo e probabilmente non saranno nemmeno ristampati i vecchi romanzi ecco il perché dell'autrice di autopubblicarsi, una scelta molto coraggiosa visto le critiche che gli autori devono sorbirsi quando decidono di tentare questa strada. Spero di aver risposto esaurientemente alla tua domanda.

      Elimina
  7. Grazie per la tua attenzione Glinda!
    Inoltre devo dire che Take me into your hell mi ispira, come anche Odyssea.

    RispondiElimina
  8. Continuo a odiare la copertina di 'Odyssea' << Troppo simile a quella di 'Everlost'!

    RispondiElimina
  9. Questa rubrica è fantastica. Ci sono sempre dei libri molto interessanti! "Take me into your Hell" mi incuriosisce moltissimo!

    RispondiElimina
  10. Amo questa rubrica!!! Sono tutti libri interessantissimi. Quelli mi ispirano di più sono "Innocence" di Vibeke Elske e "Dryadem" di Marie Albes.
    Per fortuna adesso ho l'eReader ;-)

    RispondiElimina
  11. Che bella questa rubrica!Sono libri molto curiosi, ci darò un'occhiata ;)

    RispondiElimina
  12. Adoro questa rubrica!!
    Ho letto il libro Odyssea 2 è l'ho più che amato,come il primo.
    Le pietre del destino è un libro che mi ispira tantissimo,tanto che l'ho già segnato sulla mia lista e con lui anche Take me into your hell. Gli altri mi affascinano molto e mi sa che ci penserò su.

    RispondiElimina
  13. Una gentile lettrice mi ha segnalato questo post su Innocence e mi sono precipitata immediatamente a ringraziare Glinda dell'attenzione che ha voluto dedicare al mio romanzo e, soprattutto, delle parole incoraggianti sue e delle commentatrici. Spero, se lo leggerete, che non vi deluda.

    Un bacio a tutte!

    Vibeke Elske

    RispondiElimina
  14. "Innocence" è davvero stupendo, leggetelo assolutamente, vi conquisterà!

    P.S. Glinda, posso farti i complimenti per "Shades of life"? L'ho letto tutto d'un fiato! E' bellissimo!

    RispondiElimina
  15. qualcuno di voi ha il pdf di odyssea? lo cerco da tanto ma nn lo trovo neanche su amazon...potreste inviarmelo alla mia email perfavore antora1@hotmail.it grazie in anticipo

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...