martedì 5 marzo 2013

Anteprima, "Easy" di Tammara Webber. Dopo "Uno splendido disastro" il New Adult conquista l'Italia!

Easy
Amanti del romance contemporaneo per New Adult, filone di cui fa parte Uno splendido disastro (recensione), questo potrebbe essere il vostro anno. Sono in molte infatti le pubblicazioni aderenti a questo genere, una delle quali è davvero imminente, ovvero Easy di Tammara Webber, in uscita il 14 Marzo per Leggereditore.
La cover non molto gradevole, in particolar modo rispetto a quella Americana, nulla può contro l'interesse che la storia di Easy desta nella sottoscritta e, essendo io sempre alla ricerca di romanticismo e sensualità non troppo spinta, darò indubbiamente una chance a questo romanzo che in Patria ha ottenuto un rating davvero alto (quasi cinque stelle su Goodreads).

Seguire il suo fidanzato del liceo al college che lui aveca scelto è stato un grave errore per Jaqueline che, dopo aver rinunciato alla scuola di musica a cui sua madre tanto teneva, ora deve affrontare il peso delle proprie scelte. E' il secondo anni di college e Jaqueline è sola. Il suo fidanzato perfetto si è dimostrato davvero poco perfetto e tutti gli amici che condividevano l'hanno piantata in asso. Distrutta, ma determinata a superare il brutto momento in cui è capitolata, Jaqueline è pronta a lottare con i denti e con le unghie per non annegare nel dolore della perdita.  
Ma il destino ha altri piani.
Durante la notte di Halloween, Jackie deve vedersela con un terribile avvenimento che la ferisce nel profondo e quasi la manda in pezzi. E' lì, quando è più vulnerabile e sola, che nella sua vita piomba Lucas. Enigmatico, adorabile, irresistibile e inaccessibile, Lucas lenirà le ferite di Jaqueline facendole conoscere un sentimento nuovo e travolgente. 
E poi c'è Landon. Il dolce e simpatico tutor universitario che sembra pronto a prendersi cura di lei.  
Amore, passione, dramma, scelte impossibili e segreti dolorosi sono gli ingredienti di questo libro che di sicuro non mi lacerà scappare!
Peccato per la brutta, anzi bruttissima cover scelta dalla Leggereditore che di sicuro non rende giustizia alla storia in sé.


Data di pubblicazione: 14 marzo 2013 
Autrice: Tammara Webber
Editore: Leggereditore
Prezzo: 12.00 € 
Titolo: Easy 
Pagine: 384


Quando Jacqueline segue il fidanzato di lunga data al college di sua scelta, l’ultima cosa che si aspetta è di venire lasciata all’inizio del secondo anno, e di ritrovarsi single a frequentare un’università statale invece di un conservatorio di musica, ignorata da quelli che credeva essere suoi amici.
Una sera, un membro della confraternita del suo ex la aggredisce, ma un misterioso sconosciuto si trova proprio al posto giusto nel momento giusto.Jacqueline vorrebbe solo dimenticare quella notte, ma il suo salvatore, Lucas, si siede il giorno dopo nell’ultima fila della classe di economia, e quando non è impegnato a disegnare la rapisce in un gioco di sguardi.
Attratta da Lucas ma spaventata dalle proprie paure, Jacqueline non sa se può fidarsi di lui: vuole solo proteggerla e incoraggiarla? Lucas sembra nascondere molti segreti... eppure solo insieme potranno combattere il dolore e il senso di colpa, affrontare la verità e sperimentare l’inatteso potere dell’amore.






Che ne dite? Chi lo leggerà?

21 commenti:

  1. Che bella notizia! Pensavo uscisse ad aprile, che bello allora manca pochissimo!! Vero, la cover non è poi così speciale ma il carattere utilizzato per il titolo mi piace molto :)

    RispondiElimina
  2. cover: sono bruttissime entrambe ma se dovessi scegliere, preferirei quella italiana.
    la trama mi.piace, dopo aver letto quasi tutte storie fantasy e dopo aver amato beautiful disaster, devo dire che questo genere sta iniziando davvero a piacermi! so curiosa di sapere quante stelle gli darai, poi deciderò se comprarlo oppure no.

    RispondiElimina
  3. Oddio, mi sanguinano gli occhi: ma che roba è quella cover?!? Peccato, perchè il libro secondo me meriterebbe ;)

    RispondiElimina
  4. brutta brutta brutta cover!!!! insomma la storia non mi convince più di tanto, credo che aspetterò qualche recensione e poi deciderò!!

    RispondiElimina
  5. La cover è indubbiamente pessima sopratutto messa a confronto con quella americana ma che dire....non bisogna fermarsi alle apparenze. Io mi sono innamorata della trama di Beautiful disaster e di conseguenza anche di questa. Non vedo l'ora di leggerli entrambi :)

    RispondiElimina
  6. Dopo il colpo di fulmine per questo genere che ho avuto leggendo Uno Splendido disastro, di sicuro non posso lasciarmi sfuggire questo che leggerò con immenso piacere! E sì... la cover è davvero orrenda! Strano perchè la leggere di solito... sa fare di meglio! ;-)

    RispondiElimina
  7. La cover è davvero brutta :$
    La storia sembra carina, aspetto qualche recensione e tante quotes! :)

    RispondiElimina
  8. La cover mi sembra oltre che brutta molto anonima, ma il libro mi ispira molto! ;)

    RispondiElimina
  9. Ammetto, con qualche riserva, che ho letto "Easy" proprio perché attratta dalla copertina, mi riferisco a quella originale ovviamente. A me questo libro è piaciuto più di "Uno splendido disastro", soprattutto grazie ai protagonisti.
    Secondo me a molte Lucas potrà piacere anche più di Travis, o almeno ci spero :) Per me tre stelline e via!

    RispondiElimina
  10. Ammetto, con qualche riserva, che ho letto "Easy" proprio perché attratta dalla copertina, mi riferisco a quella originale ovviamente. A me questo libro è piaciuto più di "Uno splendido disastro", soprattutto grazie ai protagonisti.
    Secondo me a molte Lucas potrà piacere anche più di Travis, o almeno ci spero :) Per me tre stelline e via!

    RispondiElimina
  11. Non avevo mai sentito parlare di questo libro,grazie della recensione lo leggerò sicuramente.

    RispondiElimina
  12. La cover è orribile, praticamente sono i volti di Across The Universe in versione super banale e ci hanno pure scritto sopra D:
    Questo libro mi ha sempre attratta per la semplicità affascinante della cover...davvero un peccato. Lo leggerò ovviamente ma stenderò un velo pietoso sulla copertina XD

    RispondiElimina
  13. Ma dove sono andati a pescarla quella cover??!! E' inguardabile! La trama sembra invece molto delicata, mi incuriosisce!!

    RispondiElimina
  14. Brutta? E' riduttivo Glinda, fa proprio venire i conati!
    Però la storia non so mi convince a metà! Però proverò a leggerla. Le sorprese ci sono sempre...

    RispondiElimina
  15. Penso che aspetterò la tua recensione con curiosità!

    RispondiElimina
  16. Eheheheh "mai giudicare un libro dalla copertina"... E' vero però che la scelta è opinabile, meglio sicuramente la cover originale. Io l'ho letto e mi è piaciuto davvero tanto. Lo consiglio senza ombra di dubbio. La storia ti prende anche se ci sono un paio di cose alquanto prevedibili però nel complesso è un libro che merita e letteralmente lo divorerete. Non sono sicura se lo comprerò in Italiano come ho fatto invece con uno Splendido Disastro. Di stelline ne merita 4 :D

    RispondiElimina
  17. Non vedo l'ora di leggere questo libro.. Davvero peccato per la cover, l'immagine è banale e il font che hanno scelto sembra preso da word 5 minuti prima di inviarla in stampa. Assurdo!

    RispondiElimina
  18. la cosa che mi è piaciuta del libro è stato lo parlare senza tanti ghirigori della violenza sulle donne....promosso!per il resto la storiella d'amore tra la bella e il dannato è un clichè (si scirve così!?!?!?!) ma funziona sempre.

    RispondiElimina
  19. L'ho preso subito dopo aver letto "Uno splendido disastro" e mi è piaciuto molto!Letto in un giorno!

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...