mercoledì 23 gennaio 2013

Words of Love #9


Torna Words of Love, un meme che vi farà impazzire, vi toglierà il fiato e pure il sonno, diventando la vostra nuova ossessione! 
In cosa consiste? Semplice!  
Ogni settimana trascriverò una scena particolarmente romantica e perché no, un po' hot, da uno dei libri che sto leggendo o che ho letto (diciamo tipo un teaser). 
Voi potrete fare lo stesso nei commenti ovviamente ma ricordate che ci troviamo in un blog frequentato da persone di tutte le età, perciò NON sono ammessi passaggi troppo SPINTI, VOLGARI o ESPLICITI! E fate anche attenzione a non fare spoiler! Fate i buoni, mi raccomando!

Le mie Words of Love di questa settimana sono tratte da...


Il bacio della sirena di Thera Lynn Childs, un romanzo bello e frizzantino che mi ha stregata tempo fa. Ho appena finito il secondo libro della serie che recensirò domani e vi consiglio di dare uno sguardo anche alla mia recensione de Il bacio della sirena (qui). 
Questo che ho trascritto per voi è  un pezzettino molto tenero e lovvoso, che spero vi piaccia!

Gli occhi di Quince fissano i miei in modo accusatorio. «Tu pensi di essere innamorata di Brody.» Da un pugno sulla sabbia, come se avesse bisogno di sfogarsi.«L’amore non ha nulla a che fare con l’ossessione. L’amore è... legame.»
«Ossessione? » ripeto, incredula. « Io non sono ossessionata. Insomma, non più di qualsiasi altra ragazzainnamorata. »
«Lasciamo perdere», dice, rimettendosi sulla schiena.
«E poi tu che ne sai dell’amore?» gli domando, tirandomi un po’ su per riuscire a dargli una spintasulla spalla.
«Oh, Lily», mormora, scuotendo la testa. «Ne so parecchio dell’amore. So cosa significa volere una ragazza, sognarla e desiderarla con tutta l’anima. Ne so abbastanza da non confondere cosa è reale e cosa invece è solo frutto della mia fantasia.»
Gira un pochino la testa per guardarmi, e io mi ritrovo a dire: «Ti-tipo?»


«Tipo quando lei piange e il mio cuore va in mille pezzi e tutto quello cui riesco a pensare è come farle dimenticare la causa della sua tristezza.» Il suo viso è impassibile, senza l’ombra di un’emozione. Le sue parole, e tutto il sentimento che sottintendono e che mi travolgono grazie al legame, rendono tutto molto chiaro. «Questa è realtà.» 
La mia voce è appena un sussurro quando gli dico:
«E la fantasia? »
«Credere che prima o poi anche lei proverà le stesse cose per me.»



E' un estratto così dolce e teneroso! Adoro Quince, è un book boyfriend delizioso e carino da mozzare il fiato. Questa è indubbiamente una serie che vi consiglio con tutto il cuore!


VI PIACCIOLO LE MIE WORDS OF LOVE?

Attendo le vostre!

10 commenti:

  1. Che dolce questo pezzo tratto da Il bacio della sirena!
    Lo vorrei tanto leggereeeee :3

    RispondiElimina
  2. Amo questo pezzo!! *^* E amo Quince :33

    RispondiElimina
  3. Mi sto sciogliendo... *cade dalla sedia*

    RispondiElimina
  4. Wow, bellissima questo pezzo *-* Credo che adorerò questo libro, lo sento!

    RispondiElimina
  5. Ciao! Sono nuova di qui ma non potevo non soffermarmi sul tuo blog! Ho allungato la mia wish list con nuovi succulenti titoli! Hai una nuova follower ;)

    Se ti va passa da me, sono appena arrivata in questo mondo virtuale...

    booksandcoffeemugs.blogspot.it

    A presto!
    Veronica

    RispondiElimina
  6. la mia lista si allunga ancora XD

    RispondiElimina
  7. Sono innamorato di te, e non sono il tipo da negare a me stesso il semplice piacere di dire cose vere. Sono innamorato di te, e so che l'amore non è che un grido nel vuoto, e che l'oblio è inevitabile, e che siamo tutti dannati e che verrà un giorno in cui tutti i nostri sforzi saranno ridotti in polvere, e so che il sole inghiottirà l'unica terra che avremo mai, e sono innamorato di te. Colpa delle stelle di John Green

    RispondiElimina
  8. "Scu...scusa"balbettò avvampando. Mirko mosse un altro cauto passo e le fu davanti e con entrambe le mani le prese il viso e lo sollevò.La fissò a lungo,cercando di leggere in lei,poi si chinò a carezzarle le labbra con le proprie. Quel tocco fu talmente dolce e languido che a Mayla parve di sciogliersi,sotto quella bocca tenera ma esigente. Si ritrasse a malincuore.
    "Io...".
    "Ssss..." sussurrò Mirko cercandole di nuovo le labbra e carezzandole con la lingua con estenuante dolcezza,costringendola a schiuderle per permettergli di avanzare nella sua bocca.

    Tratto da Sole e buio sale e miele di Carla Tommasone

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. che bello questo estratto .............. e che bello anche il libro :D

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...