giovedì 27 settembre 2012

Words of Love #1

Ebbene, mie amici sognalettori, dopo essere tornata da Londra mi sono resa conto di avere un forte bisogno di libri romantici e sensuali con scene che scaldano il cuore e fanno tremare le ginocchia.
Dopo aver notato che le recensioni più amate da voi sono quelle che vedono come protagoniste l'amore, mi sono chiesta perché non avessi ancora inventato una rubrica tutta dedicata ai romanzi da batticuore!


Ecco dunque che nasce Words of Love, un meme settimanale che vi farà impazzire, vi toglierà il fiato e pure il sonno, diventando la vostra nuova ossessione! 

In cosa consiste? Semplice! 

Ogni settimana trascriverò una scena particolarmente romantica e perché no, un po' hot, da uno dei libri che sto leggendo o che ho letto (diciamo tipo un teaser).
Voi potrete fare lo stesso nei commenti ovviamente ma ricordate che ci troviamo in un blog frequentato da persone di tutte le età, perciò NON sono ammessi passaggi troppo SPINTI, VOLGARI o ESPLICITI! E fate anche attenzione a non fare spoiler! Fate i buoni, mi raccomando!

Le mie Words of Love di questa settimana sono tratte da...

Beautiful Disaster di Jamie McGuire che verrà presto pubblicato da Garzanti

Mosse la testa e circondò ogni lato del mio viso con le mani guardandomi negli occhi. "Sei andata a letto con lui?"
Calde lacrime riempirono i miei occhi mentre scuotevo la testa in segno di diniego. Lui piantò le sue labbra sulle mie e la sua lingua entrò nella mia bocca senza esitazione. Incapace di controllarmi strinsi la sua maglietta nei pugni, tirandolo contro di me. Lui emise un gemito nel suo meraviglioso tono profondo e mi strinse a sé così forte che era difficile respirare.
Si tirò indietro, senza fiato. "Chiama Parker. Digli che non vuoi vederlo più. Digli che stai con me."


*Pezzo tradotto da me*








Allora che ne dite di questa nuova rubrica? Vi piacciono le mie Words of Love? Sinceramente quando ho letto questa scena mi sono sciolta! Vi hanno fatto battere il cuore?

ASPETTO LE VOSTRE!

38 commenti:

  1. Che bel meme settimanale!
    E il teaser è... *swoon*
    *_________*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazieee! E sì il teasere è decisamente SWOON!!

      Elimina
  2. Io HO BISOGNO di leggere Beautiful Disaster! *_*
    Volevo prenderlo in lingua originale, solo che mi dicono uscirà presto anche da noi, quindi cerco di resistere e aspettare >:<
    Bella l'idea di questa rubrica! :D Vvvai col romanticismo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, come ti capisco. Mi piace così tanto che lo sto rileggendo, ti ho detto tutto. Be' si uscirà presto (2013) in Italia, perciò puoi aspettare. Io non ce la farei XD

      SIII EVVAI CON L'AMMOREE!

      Elimina
  3. Idea fantastica questa nuova rubrica.. Non so perchè avevo scartato Beutiful Disaster dalla mia lista devo inserirlo immediatamente!!!!! *o*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Avevi scartato Beautiful Disaster? NOO! SACRILEGIO! :D

      Elimina
  4. Oh, che bella idea! Io sono un'amante particolare di questo genere...a me in questo momento viene in mente:
    Voltati sulla pancia e copriti la testa.” Lei non si mosse. “Non aver paura, Tania.”
    “Come potrei aver paura, adesso?”
    “Vuoi che ti aiuti?”
    “Alexander...”
    “Ora che è mattina, all’improvviso sono di nuovo Alexander?”
    “Oh, Shura...” sussurrò alzando gli occhi verso di lui.
    Lui non poteva più resistere: si chinò e la baciò.
    Le labbra di lei erano morbide, giovani, piene come le aveva immaginate. Tremava
    mentre ricambiava il bacio con una tale tenerezza, una tale passione, un tale bisogno,
    che Alexander gemette senza rendersene conto.
    Il cavaliere d'Inverno...ancora devo finirlo di leggere ma questa scena (come tutti i primi baci dei libri) mi rimangono sempre impresse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero i primi baci nei libri restano sempre impressi:)

      Elimina
    2. Oh my God, ho amato quella scena!! *BATTICUOREEEEE*

      Elimina
    3. *Occhi a cuoricino* Non vedo l'ora di leggere la tua recensione de "Il cavaliere d'inverno", Glinda!

      Elimina
  5. Br br brividi!!!Glinda tu che sai sempre tutto...si sa qualcosa di Beautiful Disaster in Italia?

    Bellissima anche la scena del Cavaliere d'inverno,una delle mie preferite :D

    Io non sto leggendo un libro particolarmente romantico x cui passo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, so che uscirà per Garzanti e so che ci vorranno i primi mesi del 2013 probabilmente. Spero davvero che venga pubblicato prima, appena avrò altre notizie ovviamente correrò qui a darle anche a voi!

      Elimina
  6. Ok esigo che Beautiful Disaster venga pubblicato in Italia... SUBITO!!! >.<
    Io leggo solo (o quasi) libri con una storia d'amore al suo interno.. Sono un'inguaribile romantica.. :D Mi sono segnata questo passaggio:
    "È strano. È come se stessi avendo un ictus. I contorni delle cose scompaiono e rimani solo tu, e tu sei l'etere e tutti gli elementi della stanza si smaterializzano e diventano particelle, e io sono in presenza dell'amore e non riesco a crederci, e sei tu, e non riesco a credere di averti trovata, e che tu abbia trovato me, e che mi ricambi. È davvero un miracolo se non cado e vado a sbattere contro qualcosa, quando mi prende questa sensazione. Si, ho un ictus d'amore e un'espressione stupida in faccia. Ti amo."
    Tratto da "Amore al profumo di lavanda" di Bridget Asher

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lool, anche io lo esigo! Sono felicissima che ti sia piaciuto questo estratto, a me fa sempre sciogliere.
      Poi il tuo è STUPENDO, mi ha incantata.

      DEVO LEGGERE QUESTO LIBRO.

      Elimina
  7. Bella idea per la nuova rubrica Glinda! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii, sono felice che sia di tuo gradimento! Grazie :D

      Elimina
  8. Risposte
    1. Evviva, piace un sacco pure a me. Sto già pensando a tutti i libri che dovrò riesumare dagli scaffali per ricopiare le scene più dolci e SEEEEXY! XD

      Elimina
  9. Ma perchè non pubblicano subito Beautiful disaster?Vi prego!!!!

    Ecco il mio estratto preferito di questa settimana:

    Mi prese la mano tra le sue. "Senti,ho un'idea"." Se ti dessi qualcosa per renderti più facile la decisione?". "Va bene",dissi."Se credi che serva."Prima che me ne rendessi conto,Xavier mi aveva preso il viso tra le mani.Le sue labbra sfiorarono le mie,con la leggerezza di una piuma. Un brivido mi attraversò. Adoravo la sua delicatezza:era come se temesse d'infrangere una bambola di porcellana. Appoggiò la fronte contro la mia,lentamente,neanche avessimo tutto il tempo del mondo. Mi sentii invadere da un tepore delizioso e mi allungai verso di lui,cercando di nuovo le sue labbra. Gli restituii il bacio con passione,stringendomi a lui e sciogliendomi in quell'abbraccio.

    Rebel di Alexandra Adornetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce Rebel, ti sta piacendo? Io ora leggo il secondo *impazienza!*

      Guarda, mi auguro che lo pubblichino prestissimo, li convinceremo a suon di ossessione, quelli della Garzanti!

      Elimina
  10. Bella questa rubrica da batticuore!!!
    Allora ti consiglio di leggere "La sposa spagnola"...l'ho finito ieri sera, altro che far tremare le ginocchia ;-)
    Se trovo un passaggio che va bene te lo scrivo nei commenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Clody, sono felciissima che ti piaccia! Daiii, trova un passo che va bene e postacelo, non puoi tenerci sulle spine!

      Elimina
  11. Io posto più tardi un pezzo di Ladra di cioccolato.... Bellissimo!

    RispondiElimina
  12. Risposte
    1. Grazie Laura, sono felice che ti piaccia! <3

      Elimina
  13. Wow questa rubrica mi piace tantissimo!!!
    Premetto col dire che in ogni libro che leggo, seleziono delle frasi o delle scene che più mi son piaciute e le scrivo in una sorta di "diario", quindi, ne ho a bizzeffe ^___^

    Ecco quello che ho scelto oggi:

    "Fuori, muoviti. Allora? Fuori!"
    Io ero paralizzata. Senza dire altro, Lucian uscì dalla camera. Poco dopo mi mossi anch'io. Non provavo niente, né dolore, né un fremito, ero stordita. Barcollai per il lungo corridoio, spalancai la porta d’ingresso tra le lacrime e scesi incerta le scale. Mi fermai davanti al portone. Posai la mano sul pomello, ma non riuscii ad abbassarlo. Non era la forza di volontà che mi mancava, avevo piuttosto l’impressione che la mia mano fosse isolata dalla mie funzioni cerebrali.
    Mi voltai e rifeci la strada di prima fino all’appartamento. Giunta al quinto piano, ero senza fiato, come se fossi appena salita in cima all’Everest. Sul campanello non c’era un cognome, ma il nome di una società: Eternal Fonds.
    Non suonai, non bussai, non emisi un suono. Mi appoggiai semplicemente con la fronte al legno fresco. Quando la porta si spalancò rischiai di cadere in avanti. Lucian mi afferrò per un polso e mi trascinò dentro l’appartamento con un gesto brusco. Con l’altra mano richiuse sbattendo la porta e poi mi spinse contro la parete. Mi tenne ferma per le spalle e io mi accorsi che tremava. Teneva lo sguardo fisso su un punto invisibile accanto alla mia testa e i suoi occhi lampeggiavano di disperazione. Strinse ancora di più la presa su di me e per un attimo temetti che volesse schiaffeggiarmi. Stranamente però questo pensiero non mi intimorì. Mi appoggiai contro il suo petto, per sentire le sue costole che si alzavano e si abbassavano sotto la pelle, sempre di più, sempre più velocemente, come se fosse in preda a una tempesta interiore. Poi il suo sguardo si staccò dalla parete, e si posò su di me, sempre con quella luce disperata negli occhi.
    Alla fine cedette…
    Non fu un bacio. Fu il risultato di una lotta feroce, finalmente decisa.

    (Isabel Abedi - Sono nel tuo sogno) Oh Glinda se non fosse stato per te, mi sarei persa questa meraviglia di libro... Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, che scena!! Amo quel libro, è davvero bellissimo e merita di essere letto! Vedrai poi il finale *_* Sono felice che tu l'abbia preso grazie ai miei consigli <3

      *swooon*

      Elimina
  14. Mi sono innamorata del teaser di Beautiful Disaster e del suo protagonista *_* Spesso mi stupisco di come poche righe riescano a compiere un tale prodigio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emy, che dire? Questo maledetto libro è diventato un tarlo nella mia testolina che mi spinge a sospirare e a mugolare di continuo!! E' vero, è stupendo il modo in cui poche frasi messe assieme possano creare una tale magia.

      Elimina
  15. questa è la dimostrazione che bastano poche tue parole, insieme ad un pezzettino qualsiasi di un libro che inserisci in una delle tue meravigliose rubriche, e dove finisce quel libro? nella mia lista!!
    Glinda, mi hai fatta innamorare di Beautiful Disaster con poche righe. E la tua nuova rubrica? Splendida, una bellissima idea! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bliss mia, sei sempre il solito amore di ragazza e riesci a farmi commuovere! Be' sono felice di aver spinto BD a entrare nella tua lista, perché lo merita secondo me! <3 Felice che Words of Love ti piaccia!

      Elimina
  16. Oh Glinda, mi sembra quasi impossibile il modo in cui poche righe riescano a farmi sospirare di così tante emozioni tutte insieme. Avevamo davvero bisogno di una rubrica di questo genere! Un'idea geniale per le tue sempre care e affezionate sognalettrici :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorina, è vero è una cosa splendida il modo in cui le parole riescono a stregarci e sconvolgerci nel profondo! Ah, vero che c'era bisogno d'amore?

      Elimina
  17. Che bella idea questa rubrica!! E l'estratto di Beautiful Disaster è davvero fantastico :D

    RispondiElimina

Il mio blog si nutre dei vostri commenti, perciò se avete letto il mio articolo lasciate un segno del vostro passaggio! E, se vi è piaciuto ciò che ho scritto, cliccate sul tasto G+!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...